Reflex, ecco la nuova prosumer di Nikon

Dopo le indiscrezioni degli scorsi giorni, Nikon svela la reflex digitale D90, la prima di questa categoria ad implementare funzionalità di registrazione video

Roma – Pesanti, spartane, complicate e molto costose: tutti attributi che, solo pochi anni or sono, contraddistinguevano quasi tutte le reflex digitali sul mercato. Oggi non è più così, e lo dimostrano le DSLR (Digital Single Lens Reflex) di nuova generazione, come la D90 appena lanciata da Nikon : si tratta di una macchina che, rispetto a quelle di un lustro fa, ha un prezzo più abbordabile, è decisamente più facile da usare e, soprattutto, è ormai capace di riproporre tutte le caratteristiche – tranne ovviamente la compattezza – delle fotocamere da taschino.

Presentata ufficialmente ieri, la Nikon D90 rappresenta un nuovo e importante passo nella direzione di avvicinare l’utente medio alle reflex: la nuova fotocamera prosumer di Nikon, erede della D80 e della più anziana D50, è infatti la prima DSLR al mondo in grado di registrare filmati. Una caratteristica, quest’ultima, con cui Nikon spera di attrarre verso il mondo delle DSLR un maggior numero di utenti consumer, quegli stessi utenti che sono ormai abituati ad utilizzare la propria macchina fotografica anche come una videocamera (ovviamente senza troppe pretese).

D’interesse il fatto che la D90 supporti la registrazione a pieno frame rate (24 FPS) di video in alta definizione, con risoluzione 720p (1280 x 720 pixel). Per chi desidera file più compatti, sono disponibili anche le risoluzioni 320 x 216 pixel e 640 x 424 pixel. I video vengono compressi nel formato Motion-JPEG, che rispetto all’MPEG migliora la qualità dei filmati contenenti sequenze di movimenti veloci e semplifica il montaggio video (consente infatti tagli su ogni singolo frame).

La Nikon D90 dispone apparentemente dello stesso sensore CMOS della sorella maggiore D300, con risoluzione di 12,3 megapixel e formato DX (fattore di adeguamento di 1,5x), e condivide con quest’ultima anche il display LCD da 3 pollici e 920mila pixel di risoluzione, l’uscita video HDMI, la tecnologia Live View, il sensore Matrix RGB da 420 pixel (per il riconoscimento delle scene), e il giovane sistema di elaborazione delle immagini Nikon Expeed, qui ulteriormente migliorato. La nuova reflex di Nikon possiede poi un autofocus a 11 punti, è in grado di spingersi a sensibilità di 6400 ISO, può scattare fino a 4,5 fotogrammi al secondo e supporta un modulo GPS esterno.

Il firmware della D90 include la funzione D-Lighting attivo , capace di migliorare automaticamente la gamma dinamica degli scatti JPEG, e, come ormai la gran parte delle compatte sul mercato, può riconoscere i volti all’interno di una scena.

Oltre a registrazione video, riconoscimento dei volti e Live View, la D90 corteggia gli utenti consumer con una serie di nuove funzionalità per il ritocco “al volo” delle foto appena scattate: tra queste Controllo distorsione , che regola l’aberrazione della lente; Raddrizza , che corregge l’inclinazione dell’immagine rispetto all’orizzonte; e Fisheye , che produce effetti ottici simili a quelli ottenuti con un obiettivo ultragrandangolare “a occhio di pesce”. Si possono anche utilizzare numerose opzioni per la visualizzazione e la selezione dello scatto giusto, incluso il modo play a 72 immagini, il modo play Calendario e la visualizzazione degli istogrammi di una parte ingrandita dell’immagine.

Per la sua nuova macchina Nikon dichiara un tempo di avvio di 0,15 secondi, un ritardo di scatto inferiore a 65 millisecondi e un’autonomia indicativa di 850 scatti con una singola batteria.

La Nikon D90 sarà in vendita a partire dalla fine di settembre a un prezzo consigliato di 899 euro. In tale occasione Nikon lancerà anche un nuovo obiettivo zoom economico, il VR AF-S DX 18-105MM F/3.5-5.6G ED ( qui le specifiche tecniche), con lunghezza focale equivalente di 27 – 157,5 mm e prezzo indicativo di 249 euro.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • aid85 scrive:
    perchè no?
    Io non capisco perchè solo 2 aziende vendono "hackintosh" prefabbricati.Secondo me sono un'idea grandiosa dovrebbero fare anche dei portatili.Tanto la storia della battagli legale è una fuffa sono anni che gli utenti mac dicono che nn si può installare mac su un pc. Forse è scomodo ma si può e soprattutto NON E' ILLEGALE anche se a Jobs e seguaci piacerebbe.Il fatto che sugli eula ci sia scritto di nn farlo nn significa in automatico che sia illegale:-prima di tutto secondo l'antitrust nn puoi di vendere l' os a parte e pretendere che chi ne fa regolare acquisto lo installi solo dove vuole apple.-poi un contratto mostratoaccettato DOPO la compravendita NON HA ALCUN VALORE LEGALE-in italia cliccare su un icona cn scritto "accetto" nn significa nulla (potrebbe anche essere il gatto che cammina sulla tastiera a "sottoscrivere il contratto eula")-psystar dichiara che l'eula nn è completamente tradotto in tedesco ed essendo la società tedesca tale contratto nn ha valore in germania secondo le loro leggi ma direi che questo è il cavillo più piccolo a cui agrapparsi seppur validoInfondo nessuno obbliga apple a vendere in europa. O accetta le regole o si ritira o paga.(microsoft è stata bastonata per bene il caso non è lo stesso per apple nn so se vadano multati ma nn possono mica pretendere de essere persino pagati)
  • Enry scrive:
    è già morta....
    Purtroppo Apple è già morta.... per sopravvivere ormai produce ipod e telefonini, i computer ormai hanno una quota di mercato infinitesima, trovare assistenza alle loro macchine è un'impresa, troppo gettizzate al mercato dei grafici che comunque, già dagli anni novanta, e soprattutto nelle grandi città, hanno dotato i loro services di un buon 70% di pc, e hanno fatto bene. Apple è l'esempio di come la chiusura al mercato e prezzi folli distruggeranno quello che c'era di buono.... purtroppo....
    • ZicZac scrive:
      Re: è già morta....
      e cominciare consultando google prima di premere quel maledetto "Invia" per pubblicare spazzatura non verificata?
    • alfio muschio scrive:
      Re: è già morta....
      - Scritto da: Enry
      Purtroppo Apple è già morta.... per sopravvivere
      ormai produce ipod e telefonini, i computer ormai
      hanno una quota di mercato infinitesima,infatti anche per questo trimestre il reparto computer ha segnato un +40%, decisamente sopara la media degli altri produttori di hardware
      trovare
      assistenza alle loro macchine è un'impresa,ROTFL
      troppo gettizzate al mercato dei grafici che
      comunque, già dagli anni novanta, e soprattutto
      nelle grandi città, hanno dotato i loro services
      di un buon 70% di pc, e hanno fatto bene. Apple è
      l'esempio di come la chiusura al mercato e prezzi
      folli distruggeranno quello che c'era di
      buono.... purtroppo....a te la logica ti fa un baffo eh...?
      • gnubit scrive:
        Re: è già morta....
        Logica?Il settore ha segnato un +40%, ottimo, dimentichi di sottolineare partendo da quanto.Se Apple fattura il 20% in computer un + 40% significherebbe che meno del 30% del fatturato è formato da computer.Rimanendo solo nel mero campo della logica.
  • Marcus scrive:
    APPLE MORIRA'
    E' solo questione di tempo ma è certo!
    • bibop scrive:
      Re: APPLE MORIRA'
      vale piu' di google... il suo ritmo di crescita e' dalle 2 alle 4 volte quello delle concorrenti ... apple morira' ?? no morire di invidia chi ha venduto le sue azioni anzitempo!
    • MeX scrive:
      Re: APPLE MORIRA'
      anche tu ed io moriremoL'universo collasserá in nuovo big-bang o si diraderá al punto di essere troppo rarefatto, la cosiddetta "morte fredda"Purtroppo tutto é destinato alla morte, quindi hai sicuramente ragione!
      • All Your Base Are Belong To Us scrive:
        Re: APPLE MORIRA'
        Cazzo, e dire che mi ero già organizzato il fine settimana!- Scritto da: MeX
        anche tu ed io moriremo
        L'universo collasserá in nuovo big-bang o si
        diraderá al punto di essere troppo rarefatto, la
        cosiddetta "morte
        fredda"
        Purtroppo tutto é destinato alla morte, quindi
        hai sicuramente
        ragione!
    • palle scrive:
      Re: APPLE MORIRA'
      - Scritto da: Marcus
      E' solo questione di tempo ma è certo!Anche il Sole si spegnerà...è solo questione di tempo, ma anch'esso è certo!
  • Matteo Mori scrive:
    apple ha assolutamente ragione
    Questa controquerela è una buffonata tipica americana e psystar è solo destinata al fallimento.Apple ha tutti i diritti di legare l'utilizzo di mac os x alle proprie macchine, non viene venduto l'idea della macchina come hardware,ma di un prodotto unico,leopard+mac e questo e tutelato dalle licenze prese da apple. Non solo è tutelato,ma è anche ben pubblicizzato dalla società che diffonde l'idea(vera) che os x è studiato per funzionare al meglio con hardware apple.Ora io posso capire che i mac non siano proprio abbordabili,d'altronde anche apple hai i diritti,anche se ingiusti di vendere il suo prodotto, che funziona così bene rispetto agli altri, ad un prezzo maggiore della concorrenza. Ho letto anche che psystar accusa apple di essere scorretta perché non permette concorrenti e monopolizza il mercato, è assolutamente una fesseria! Nessuno vieta psystar di fare un pc con un loro sistema operativo proprietario, nessuno vieta a microsoft di fare un os e pc proprietari allora il problema è uno solo " OS X LEOPARD FUNZIONA CON I CONTROCAZZI" ora se ne rendono conto tutti e tutti lo vogliono,e se non te lo puoi permettere non sono problemi di apple. Cupertino comunque tenendo conto di questo problema economico ha introdotto il MAC MINI,che permette con 499 euro di avere un mac,oltre a quello sono stati abbassati i prezzi di macbook e imac. Allora voglio capire a cosa si appiglierà psystar??? Infondo se vuoi una ferrari non puoi avere una panda con il motore della ferrari...
    • anonimo scrive:
      Re: apple ha assolutamente ragione
      - Scritto da: Matteo Mori
      Infondo se vuoi una ferrari non puoi
      avere una panda con il motore della
      ferrari...Quando la Ferrari venderà il suo motore nei negozi con scritto che è un aggiornamento e con allegata una licenza che vieta di installarlo su altre macchine allora questo paragone sarà già più calzante.
      • Matteo Mori scrive:
        Re: apple ha assolutamente ragione
        Guarda che i dischi di aggiornamenti di leopard che voi tutti pensate che non ci sia scritto una licenza sono bella e grandi falsità, leopard e sotto copyright come tutti i prodotti apple,e non solo la licenza specifica assolutamente che il prodotto può essere solo usato per aggiornare mac e il suo uso al di fuori di questo scopo è vietato.La questione del open source è vera in parte,uno può benissimo mettere le mani sul codice di os x e modificare quello che è open source,MA PER USO PRIVATO! non per uso commerciale. Questo significa che a casa tua puoi far girare il leopard sul tuo pc non te lo vieta nessuno,ma non puoi però comprare il pc preinstallato!
        • ullala scrive:
          Re: apple ha assolutamente ragione
          - Scritto da: Matteo Mori
          La questione del open source è vera in parte,uno
          può benissimo mettere le mani sul codice di os x
          e modificare quello che è open source,MA PER USO
          PRIVATO! non per uso commerciale. La licenza BSD (open source) non dice da nessuna parte che è vietata l'uso commerciale e ammesso quello privato altrimenti apple stessa non potrebbe farne uso commerciale!Questa è la contraddizione palese!Se poi non si vuole vederla si può continuare ad arrampicarsi sugli specchi all'infinito ma il risultato non cambia!
        • 0verture scrive:
          Re: apple ha assolutamente ragione

          La questione del open source è vera in parte,uno
          può benissimo mettere le mani sul codice di os x
          e modificare quello che è open source,MA PER USO
          PRIVATO! non per uso commerciale. Trovami il passaggio nel testo della licenza della parte open source che dice questo.Io ho solo trovato che uno con la parte del codice open source può fare tutto quello che gli aggrada. Apple ha voluto succhiare da un progetto open source ? Benissimo, adesso ne subisce le conseguenze.
          • palle scrive:
            Re: apple ha assolutamente ragione
            - Scritto da: 0verture

            La questione del open source è vera in parte,uno

            può benissimo mettere le mani sul codice di os x

            e modificare quello che è open source,MA PER USO

            PRIVATO! non per uso commerciale.

            Trovami il passaggio nel testo della licenza
            della parte open source che dice
            questo.
            Io ho solo trovato che uno con la parte del
            codice open source può fare tutto quello che gli
            aggrada. Apple ha voluto succhiare da un progetto
            open source ? Benissimo, adesso ne subisce le
            conseguenze.Esatto. E la coneguenza sarà che Psyshit sarà spazzata via in tribunale.
  • krii scrive:
    iphone
    si sa qualkosa in piu dell'uscita da parte di tre dell'iphone grazie ciao!
  • 0verture scrive:
    Apple rischia l'inc_lata
    Psystar afferma che le modifiche riguardano la parte open source di mac osx ed infatti è risaputo che questo sistema non è totalmente chiuso come il precedente. La domanda è: basta modificare la parte open source del sistema per poterlo sbloccare dopo di che basta trovare un hardware pc compatibile per risolvere tutti i problemi ? (segno che di custom nei nuovi mac ci sono al massimo le viti)Se le cose stanno così Apple dovrà inchinarsi, del resto è il puro e semplice rovescio della medaglia per aver usufruito di materiare sotto licenza libera.
    • BFidus scrive:
      Re: Apple rischia l'inc_lata
      - Scritto da: 0verture
      Psystar afferma che le modifiche riguardano la
      parte open source di mac osx ed infatti è
      risaputo che questo sistema non è totalmente
      chiuso come il precedente. La domanda è: basta
      modificare la parte open source del sistema per
      poterlo sbloccare dopo di che basta trovare un
      hardware pc compatibile per risolvere tutti i
      problemi ? La domanda e': Vendere MacOS modificato, anche nella sola parte BSD, comprendente tutto il substrato proprietario, non e' una violazione della licenza del OS?Perche' se e' pur vero che per la parte open non ci sono problemi, non credo sia possibile inserire in questo "MacOS modificato" la parte proprietaria Apple.
      • lellykelly scrive:
        Re: Apple rischia l'inc_lata
        è, appunto, se uno vuole darwin modificato, ma anche no, dato che lo installi ugualmente su un pc, ok, se lo vuoi con acqa, deve essere "inviolato".infatti, se metti darwin + un x-window (o come si chiama) non apple, sei nel giusto indistintamente dall'argomento trattato.
        • 0verture scrive:
          Re: Apple rischia l'inc_lata
          E dove sta scritto che deve essere inviolato ?Apple ha diritto di vita e di morte solo sulla parte di software totalmente chiusa di mac osx. Se vuole fare le cose per bene deve introdurre un layer di controllo dell'autenticità tra la parte open e quella closed che è poi il vero valore aggiunto di osx.Così in futuro un eventuale utilizzatore non autorizzato riuscirà solo ad avviare il kernel con una shell minimale (che non è neppure quella di unix con relativo accesso al filesystem)
      • 0verture scrive:
        Re: Apple rischia l'inc_lata
        Cerca un po' cosa dice la licenza bsd. Ti lascia veramente campo libero.
        • BFidus scrive:
          Re: Apple rischia l'inc_lata
          - Scritto da: 0verture
          Cerca un po' cosa dice la licenza bsd. Ti lascia
          veramente campo
          libero.MacOS e' composto da una parte open e da una proprietaria.La parte open e' modificabile, installabile a parte poiche' di pubblico dominio, la parte proprietaria no.Non puoi vendere , che ne so, time machine, aqua, core audio ecc... con un kernel o una parte, anche open, modificata.Poiche quello che vendi NON e' MacOS X, ma un SO modificato che contiene proprieta' intellettuali Apple che non sono di pubblico dominio.Prendi Darwin e installaci tutti i servizi open che vuoi, mettici tutti i programmi e le interfacce grafiche che ti pare e che siano open, questo lo puoi fare.Non penso che la licenza BSD affermi che un SW proprietario installato insieme ad uno open diventi open per proprieta transitiva....
          • 0verture scrive:
            Re: Apple rischia l'inc_lata

            No,apple ti vende il sistema operativo completo,
            non ti vende a parte la sola interfaccia
            grafica.
            Quello che puoi fare e' prendere la parte open e
            utilizzarla/modificarla come
            vuoi.Ed è quello che ha fatto psystar.
            MacOS X e' un sofware, modificarne una parte
            (anche se open) e rivenderlo con lo stesso nome
            (o con un nome diverso, se e' per quello)non e'
            possibile per via delle parti proprietarie
            presenti nel SW
            stesso.Non è colpa di psystar se apple non ha messo un layer di controllo tra la parte aperta e quella chiusa.Se te chiudi la porta a chiave e la lasci sotto lo zerbino, se dei ladri entrano, l'assicurazione non ti rimborsa una lira.Apple ha segato il chip tpm che si occupava proprio del controllo di originalità, credendo di risparmiare e adesso la cosa le si ritorce contro.
            Io che uso Ubuntu, potrei, paradossalmente,
            modificare il tema di Gnome e venderlo come
            Untubu. :|
            :p
            Questo perche' Ubuntu e' open, completamente (di
            base).
            MacOS X no.Ma te non puoi creare una licenza dove stabilisci che il software può girare solo su un tipo di kernel non modificato quando la licenza dello stesso kernel ne permette la completa modifica. E' un'incongruenza legale spaventosa destinata a finire demolita da un bravo avvocato.Apple ha giocato col fuoco e adesso rischia di bruciarsi. Al massimo arriverà a patteggiare con psystar un risarcimento milionario o l'autorizzerà a vendere dei cloni ufficiali (poi arriverà l'antitrust e scardinerà quel poco che è rimasto)
          • BFidus scrive:
            Re: Apple rischia l'inc_lata
            - Scritto da: 0verture

            No,apple ti vende il sistema operativo completo,

            non ti vende a parte la sola interfaccia

            grafica.

            Quello che puoi fare e' prendere la parte open e

            utilizzarla/modificarla come

            vuoi.

            Ed è quello che ha fatto psystar.No, Psystar non vende PC con installato solo Darwin con i servizi BSD, vende PC con MacOS X.


            MacOS X e' un sofware, modificarne una parte

            (anche se open) e rivenderlo con lo stesso nome

            (o con un nome diverso, se e' per quello)non e'

            possibile per via delle parti proprietarie

            presenti nel SW

            stesso.

            Non è colpa di psystar se apple non ha messo un
            layer di controllo tra la parte aperta e quella
            chiusa.
            Se te chiudi la porta a chiave e la lasci sotto
            lo zerbino, se dei ladri entrano, l'assicurazione
            non ti rimborsa una
            lira.Ma cosa stai dicendo???Ma perche' avrebbe dovuto farlo??Se ti vengono in casa a rubare la colpa e' tua che non hai chiuso la porta o il ladro commette un illecito??Il fatto che tu non abbia chiuso la porta non autorizza nessuno ad entrare in casa tua senza il tuo permesso!!Tu potrai anche essere stato poco cauto, ma e' i ladro che infrange la legge, non tu.E comunque penso che nella licenza di MacOS sia espressamente vietata qualunque modifica.


            Io che uso Ubuntu, potrei, paradossalmente,

            modificare il tema di Gnome e venderlo come

            Untubu. :|

            :p

            Questo perche' Ubuntu e' open, completamente (di

            base).

            MacOS X no.

            Ma te non puoi creare una licenza dove stabilisci
            che il software può girare solo su un tipo di
            kernel non modificato quando la licenza dello
            stesso kernel ne permette la completa modifica.E' il kernel che puo' essere modificato, non l'OS.Prendi il kernel e modificalo.Usalo senza parti proprietarie, questo e' permesso.Se poi devi per forza dare addosso a apple allora stravolgiamo pure la realta', ma a questo non sono interessato.
          • 0verture scrive:
            Re: Apple rischia l'inc_lata

            No, Psystar non vende PC con installato solo
            Darwin con i servizi BSD, vende PC con MacOS
            X.Psystar vende macosx con la parte open source libera modificata. La licenza glielo permette.

            Ma cosa stai dicendo???
            Ma perche' avrebbe dovuto farlo??
            Se ti vengono in casa a rubare la colpa e' tua
            che non hai chiuso la porta o il ladro commette
            un
            illecito??Il ladro commette un illecito e te non ricevi alcun rimborso se questo non viene preso o fa sparire tutto prima che lo prendano
            Il fatto che tu non abbia chiuso la porta non
            autorizza nessuno ad entrare in casa tua senza il
            tuo
            permesso!!Ma se succede ti prendi parte della colpa
            Tu potrai anche essere stato poco cauto, ma e' i
            ladro che infrange la legge, non
            tu.
            E comunque penso che nella licenza di MacOS sia
            espressamente vietata qualunque
            modifica.none... di macosx non puoi modificare le parti chiuse come aqua ma il kernel è una componente aperta liberamente modificabile da chiunque. Se in quella parte aperta si trovano tutte le routine che identificano e differenziano un pc da un pc/mac sono cavoli di apple.Se ad apple non sta bene la cosa, si scrive il suo kernel da zero sul quale avrà potere di vita e di morte.
            E' il kernel che puo' essere modificato, non l'OS.
            Prendi il kernel e modificalo.
            Usalo senza parti proprietarie, questo e'
            permesso.
            Se poi devi per forza dare addosso a apple allora
            stravolgiamo pure la realta', ma a questo non
            sono
            interessato.Non funziona così. Dal momento che il kernel è libero non puoi impedirne un processo di modifica solo perchè un altro software è chiuso, comunque non ti preoccupare, ci penseranno i tribunali a sistemare apple.A forza di voler risparmiare sui componenti ha finito per farla fuori dal vaso e chi di dovere la metterà a pulire con la lingua
          • All Your Base Are Belong To Us scrive:
            Re: Apple rischia l'inc_lata
            Posto che il risarcimento dipenderà dalle clausole contrattuali, normalmente le assicurazioni non rifondano i danni derivati da "furto con destrezza" (cioè grazie a un'imprudenza della vittima che gli consente il crimine senza effrazioni, scasso ecc.). Se lasci la macchina posteggiata con le chiavi dentro, e l'assicurazione lo sa, non ti risarcisce proprio un fico.Ed è ovvio che sia così... Prova ad assicurare casa tua dichiarando all'assicuratore che tieni una copia della chiave sotto lo zerbino... Col cavolo che ti assicura! E se anche lo fa (in effetti, esistono formule assicurative che coprono anche il furto con destrezza), il premio che devi corrispondere non è certo lo stesso, ma è di più, perché terrà conto del maggior rischio per l'assicuratore.Eh, troppo facile... Tu assicuri casa tua, mi lasci le chiavi sotto lo zerbino, io rubo tutto (senza rischiare, senza rumore e senza l'aggravante dello scasso), rivendo la "refurtiva", dividiamo il ricavato e tu intaschi pure il risarcimento dell'assicurazione... Le assicurazioni non sono tanto fesse, sai?

            Non è colpa di psystar se apple non ha messo un

            layer di controllo tra la parte aperta e quella

            chiusa.

            Se te chiudi la porta a chiave e la lasci sotto

            lo zerbino, se dei ladri entrano,
            l'assicurazione

            non ti rimborsa una

            lira.

            Ma cosa stai dicendo???
            Ma perche' avrebbe dovuto farlo??
            Se ti vengono in casa a rubare la colpa e' tua
            che non hai chiuso la porta o il ladro commette
            un
            illecito??
            Il fatto che tu non abbia chiuso la porta non
            autorizza nessuno ad entrare in casa tua senza il
            tuo
            permesso!!
            Tu potrai anche essere stato poco cauto, ma e' i
            ladro che infrange la legge, non
            tu.
            E comunque penso che nella licenza di MacOS sia
            espressamente vietata qualunque
            modifica.





            Io che uso Ubuntu, potrei, paradossalmente,


            modificare il tema di Gnome e venderlo come


            Untubu. :|


            :p


            Questo perche' Ubuntu e' open, completamente
            (di


            base).


            MacOS X no.



            Ma te non puoi creare una licenza dove
            stabilisci

            che il software può girare solo su un tipo di

            kernel non modificato quando la licenza dello

            stesso kernel ne permette la completa modifica.

            E' il kernel che puo' essere modificato, non l'OS.
            Prendi il kernel e modificalo.
            Usalo senza parti proprietarie, questo e'
            permesso.
            Se poi devi per forza dare addosso a apple allora
            stravolgiamo pure la realta', ma a questo non
            sono
            interessato.
          • BFidus scrive:
            Re: Apple rischia l'inc_lata
            - Scritto da: All Your Base Are Belong To Us
            Posto che il risarcimento dipenderà dalle
            clausole contrattuali, normalmente le
            assicurazioni non rifondano i danni derivati da
            "furto con destrezza" (cioè grazie a
            un'imprudenza della vittima che gli consente il
            crimine senza effrazioni, scasso ecc.). Se lasci
            la macchina posteggiata con le chiavi dentro, e
            l'assicurazione lo sa, non ti risarcisce proprio
            un
            fico.Posto che qui si sta parlando di licenze software e non di assicurazioni, non sarai risarcito ma il ladro, se arrestato, andra ugualmente sotto processo per furto....
          • All Your Base Are Belong To Us scrive:
            Re: Apple rischia l'inc_lata
            Non sono stato io a cominciare con le metafore. Comunque il ladro, sì, subirà un processo. Ci mancherebbe altro, non siamo mica in Italia! :-)- Scritto da: BFidus
            - Scritto da: All Your Base Are Belong To Us

            Posto che il risarcimento dipenderà dalle

            clausole contrattuali, normalmente le

            assicurazioni non rifondano i danni derivati da

            "furto con destrezza" (cioè grazie a

            un'imprudenza della vittima che gli consente il

            crimine senza effrazioni, scasso ecc.). Se lasci

            la macchina posteggiata con le chiavi dentro, e

            l'assicurazione lo sa, non ti risarcisce proprio

            un

            fico.
            Posto che qui si sta parlando di licenze software
            e non di assicurazioni, non sarai risarcito ma il
            ladro, se arrestato, andra ugualmente sotto
            processo per
            furto....
  • Vega scrive:
    appunto sull'articolo
    "Affermare il contrario sarebbe come dire, per esempio, che anche il sistema operativo dell'iPhone debba essere obbligatoriamente installabile su qualsiasi altro telefono."E' proprio su questo che punta la difesa.... in realtà tutti possono andare in un negozio Apple e comprare una scatola di OSX... mentre nessuno può andare in un negozio a comprare il SO di iPhone!Quindi, o Apple vende il suo SO esclusivamente con l'acquisto del computer, come fosse un sistema embedded, oppure gli invalideranno l'EULA.Tanto più che i Mac possono installare anche Windows, quindi non vedo perchè gli altri non possano installare OSX.Se danno ragione a Apple, MS dovrebbe inserire nell'EULA che è vietato installare in qualsiasi forma Windows su un Mac. Dopo vediamo da che parte si gira la frittata....
    • lellykelly scrive:
      Re: appunto sull'articolo
      no perchè la percentuale di persono che vuole macosx su un pc è nettamente superiore a qualli che vogliono windows su mac (no, il link non c'è, ma fidati). il problema non se lo pongono neppure.il problema del'eventuale installazione legale di macosx su un pc dovrebbe essere la drastica riduzione del hw venduto.però a conti fatti sulla fascia pro, non credo che ci sia tanta differenza, ma non sapendo i prezzi al dettaglio la mia è solo una supposizione: non so quanto costa un xserve con vari rack raid apple fibre channel ultra cazzi in confronto ad un server pc raid SERIO "all-in-one" con extremez-ip (che il leopard col 2003 fa i capricci e con i protocolli appletalk vecchissimissimi di linuz tiene il broncio.voglio andare a fare il panettiere
      • anonimo scrive:
        Re: appunto sull'articolo
        Non sono mica tanto sicuro che siano piu' quelli che vorrebbero Mac rispetto a quelli che vorrebbero Windows... in qualsiasi ng appliano parlano continuamente di Parallels o BootCamp o che nome hanno...
        • MarcOsx scrive:
          Re: appunto sull'articolo
          Boh io windows non lo vorrei mai mettere, ma visto che c'è a possibilità molti lo fanno.Dei miei amici che ho "convertito" la maggior parte hanno installato windows e dopo circa un mese l'hanno disinstallato.
    • bibop scrive:
      Re: appunto sull'articolo
      - Scritto da: Vega
      Se danno ragione a Apple, MS dovrebbe inserire
      nell'EULA che è vietato installare in qualsiasi
      forma Windows su un Mac. Dopo vediamo da che
      parte si gira la frittata...abuso di posizione dominante... quando microsoft avra' ridotto al 30% il suo market-share potra permettersi di scegliere quali hardware supportare... oggi anche volesse non potrebbe.la furbata cmq l'ha fatta inserendo nell' eula di vista che non si puo' virtualizzare vista se non nelle versioni piu' costose...
  • pernacchia scrive:
    Sentenziatori

    la apple ha scelto intel perchè ibm ha fatto la fighettaMi dispiace vedere come per moltissimi lettori, scelte aziendali difficilissime siano sintetizzate con frasi di due righe. Ma che ne sai di perchè apple ha scelto intel? Ci avranno pensato su per anni; avranno fatto accordi in segreto e riunioni ancora più in segreto. Stuole di ingegneri a cercare di capire quale soluzione fosse migliore. Arrivi tu e hai capito tutto.
    • bibop scrive:
      Re: Sentenziatori
      e tu nn sentenzi??? e' storia dell'informatica recente che il passaggio ad intel e' stato un giocoforza per il disinteresse di imb a produrre processori ppc a basso consumo... a ibm interessavano i power nn i powerpc a ibm interessava la potenza pura... ad apple interessava poter mettere un processore "moderno" e performanete nei suoi powerbook fermi da 2 anni a g4.... apple aveva la linea dei portatili fermi a cpu di una generazione precedente al mercato wintel la scelta fu pragmatica... se poi preferisci pensare che intel sia stata scelta perche' meglio problemi tuoi.... dalla sua intel a differenza di tutti gli altri sul mercato proponeva la timeline di sviluppo piu' articolata e a lungo termine... poi sai com'e' qua sentenziano tutti anche di cose che nn conoscono...
    • dindondan scrive:
      Re: Sentenziatori
      - Scritto da: pernacchia

      la apple ha scelto intel perchè ibm ha fatto la

      fighetta

      Mi dispiace vedere come per moltissimi lettori,
      scelte aziendali difficilissime siano
      sintetizzate con frasi di due righe.cosa pretendi? il mondo è pieno di geni... e usano tutti Windows... (no: non tutti... quelli +geni usano Linux)lasciali parlare...
    • 0verture scrive:
      Re: Sentenziatori
      Senza offesa ma dov'erano le stuole di ingegneri che prima si permettevano di sparare a zero su intel al punto che il reparto marketing non si faceva problemi a realizzare spot con i pentium 2 lumaca ?C'è stato un cambio generazionale fin troppo netto o di fatto non hanno mai contato molto al punto che il reparto commerciale ha potuto saltare indisturbato sulla soluzione più economica, spacciandola per quello che ha voluto ?
      • bibop scrive:
        Re: Sentenziatori
        - Scritto da: 0verture
        Senza offesa ma dov'erano le stuole di ingegneri
        che prima si permettevano di sparare a zero su
        intel al punto che il reparto marketing non si
        faceva problemi a realizzare spot con i pentium 2
        lumaca
        ?
        C'è stato un cambio generazionale fin troppo
        netto o di fatto non hanno mai contato molto al
        punto che il reparto commerciale ha potuto
        saltare indisturbato sulla soluzione più
        economica, spacciandola per quello che ha voluto
        ?fai passare 3 anni senza aggiornamenti ne ricerca sullo sviluppo di una cpu poi ne riparliamo... le cpu ppc nn hanno mai avuto problemi sul lato performance... il problema erano i consumi... a tutt'oggi benche si tratti di una cpu cugina l'architettura power mi sembra un tantino piu' performante dell'architettura intel... poi sai com'e' qua si parla di roba di 4 5 anni fa... paragonare un g5 con un processore di 6 mesi fa e' ingiusto tecnicamente e disonesto intellettualmente... come altrettanto disonesto intellettualmente e' tirare fuori la storia del marketing tutte le volte che si parla di apple... come se apple fosse solo quello!! beata volonta' di non vedere piu' in la del propio naso!!!
        • 0verture scrive:
          Re: Sentenziatori
          A dire il vero i G5 tiravano parecchio e se la sono giocata con gli intel della generazione successiva senza particolari affanni. Oltretutto erano cpu a 64 bit il che gli davano un vantaggio non da poco anche se ovviamente bisognava scriverci del software adatto.Forse apple, alla pari di microsoft, non voleva buttarsi via troppo ?Sono sempre più convinto che apple si stia addormentando sugli allori visto che il parco clienti si sta trasformando sempre più in un parco buoi, senza particolari pretese che non sia la convinzione di avere qualcosa di migliore basandosi solo sull'etichetta.
          • bibop scrive:
            Re: Sentenziatori
            ho riletto i tuoi post... onestamente nn capisco ... il primo da contro apple e i pentium lumaca rispetto ai ppc .. il secondo dice praticamente che i g5 erano delle scheggie per i tempi... poi dici che apple e' addormentata e seguita da buoi.. onestamente mi sembra che nn abbia un senso logico il tutto.... tralasciando l'ultima frase.. ognuno e' libero di pensare cio' che vuole ma.. sui ppc che volevi dire?
          • 0verture scrive:
            Re: Sentenziatori
            Scusa sto dicendo come stanno le cose, non mi interessa fare tifo pro o contro apple.Apple con il ritorno di jobs ha messo in cima alle proprie priorità la massimizzazione del profitto così come la conosce Paperon De Paperon: riduzione esasperata delle spese e pretesa di profitto esagerato.I vecchi mac ppc erano per molti aspetti dei gioiellini (e quelli prima del ritorno di jobs dei miti) che costavano un occhio della testa ma meritatamente.Adesso sono solamente dei pc, spesso e volentieri costruiti alla buona con componenti sconosciuti (di che marca sono gli HD ? Le Ram ? La scheda video ?) e materiali scadenti (vedi i portatili che perdono la vernice, con lo schermo a pochi colori).MacOSX dei G5 e dei 64bit si limitava solo a sfruttare in parte la maggiore quantità di ram installabile e basta perchè tutto il resto avrebbe richiesto troppo lavoro.Dimmi se hai mai visto qualcuno lamentarsi in proposito. Io vedo solo gente letteralmente imbevuta, disposta ad accettare ogni compromesso basta che sul case possa trovarci una mela.
      • All Your Base Are Belong To Us scrive:
        Re: Sentenziatori
        Il G3, cronometro alla mano, era davvero superiore al PII e di molto, donde la pubblicità con la lumaca: "Some people think the Pentium II is the fastets processor in the world. Not quite... The new Power Macintosh G3 is up to twice as fast". E il G3 era più performante anche del PIII che, a parità di clock - molti lo ricorderanno - era meno peformante del predecessore PII.Quanto a Intel, è sì vero che il CoreDuo è più veloce del G5, ma è pur vero che Intel ci ha messo 5 anni per commercializzare una cpu più performante di quella di IBM. Il CoreDuo metterà anche in ginocchio il G5, ma il Pentium IV lo mette proprio al tappeto.E le prese per i fondelli a Intel erano sacrosante e meritate, visto che le sue cpu scaldavano quanto una vecchia stufa a kerosene, erano grosse come una cassetta VHS e alcuni modelli sbagliavano nientemeno che... a fare i calcoli, che per una cpu è tutto dire!
  • bibop scrive:
    i mac hanno un seriale univoco....
    se un giudice dichiarasse che il dvd retail aquistato in negozio e legittimamente usabile su un pc generico compatibile (a patto di nn modificare il dvd stesso) apple ha una semplicissima scappatoia... smettere di vendere la versione retail come tale a chiunque.... vuoi snow leopard... portami il seriale del mac (univoco) previa registrazione dello stesso via internet... oppure previa creazione di un codice univoco o robe simili che nn sara' invasivo come l'attivazione o il wga e che nn richiedera' sofisticati accrocchi software/hardware... a quel punto voglio vedere come fai a "legittimamente comprare" un dvd del sistema operativo senza avere un mac... o a lucrare industrialmente sul lavoro altrui...monopolio? per favore nn diciamo castronerie... apple ha il diritto di scegliere come vendere e che modalita' adottare per il suo software... la psystar sta solo marciando e cercando di lucrare sul lavoro altrui, alla fine avra' quello che si merita ... l'oblio
    • MeX scrive:
      Re: i mac hanno un seriale univoco....
      - Scritto da: bibop
      se un giudice dichiarasse che il dvd retail
      aquistato in negozio e legittimamente usabile su
      un pc generico compatibile (a patto di nn
      modificare il dvd stesso) apple ha una
      semplicissima scappatoia... smettere di vendere
      la versione retail come tale a chiunque....ingegnoso!
    • CCC scrive:
      Re: i mac hanno un seriale univoco....
      - Scritto da: bibop
      se un giudice dichiarasse che il dvd retail
      aquistato in negozio e legittimamente usabile su
      un pc generico compatibile (a patto di nn
      modificare il dvd stesso) apple ha una
      semplicissima scappatoia... smettere di vendere
      la versione retail come tale a chiunque....ahahaaa... ma secondo te perché allora per quale altro motivo apple avrebbe "adottato" la piattaforma i386 se non per vendere a chiunque???[...]
      monopolio? per favore nn diciamo castronerie...
      apple ha il diritto di scegliere come vendere e
      che modalita' adottare per il suo software...il sw è opera dell'ingegno protetta dalla normativa sul (c), e lo stesso dicasi per la musica...da questo ne dovrebbe discendere, secondo il tuo ragionamento, che la sony "ha il diritto di scegliere come vendere e che modalita' adottare" per il suo cd musicale...e dunque sony avrebbe diritto a vendere un CD musicale con l'obbligo di ascoltarlo solo con lettori sony...dai, per favore, non diciamo castronerie...
      la psystar sta solo marciando e cercando di lucrare
      sul lavoro altruino... non sul lavoro altrui, semmai sulle campagne di marketing altrui...
      alla fine avra' quello che si
      merita ...
      l'obliola stessa sorte che toccherà ad apple il giorno in cui perdesse la sua "forza" pubblicitaria: chi se lo compra un MacBook che costa il triplo di un qualsiasi altro portatile con lo stesso hardware???
      • MeX scrive:
        Re: i mac hanno un seriale univoco....

        la stessa sorte che toccherà ad apple il giorno
        in cui perdesse la sua "forza" pubblicitaria: chi
        se lo compra un MacBook che costa il triplo di un
        qualsiasi altro portatile con lo stesso
        hardware???http://www.tomshardware.com/reviews/apple-mac-leopard-windows-vista,1985.html
      • lellykelly scrive:
        Re: i mac hanno un seriale univoco....
        la apple ha scelto intel perchè ibm ha fatto la fighetta.e perchè, come ci facevano a mettere il dissipatore del g5 in un portatile? al tempo, dei processori g5 per portatili non esistevano. che fai dovendo continuare a vendere? ti adegui.
      • motherbless ing scrive:
        Re: i mac hanno un seriale univoco....
        Non si puó paragonare il CD musicale (contenuti) con un SO.
      • bibop scrive:
        Re: i mac hanno un seriale univoco....
        apple vuole vendere a chiunque il suo hrdware e i suoi servizi alle sue condizioni (nel rispetto della legge)se questa legge impedisce ad apple di obbligare all'installazione di un prodotto "retail" comprato da un privato la soluzione e' semplice nn si vende ai privati qualunque ma solo ai clienti, perche' l'os in commercio e' un aggiornamento del sistema operativo presente sul pc apple che si e' comprato... il paragone con la musica traballa ovunque... mele + ananas = bananeperche' nn vi lamentate che i firmware (che sono oggi in molti casi veri e prorpi sistemi operativi)scaricabili gratuitamente sparsi per il mondo nn siano usati da terze aziende per produrre playstation xbox walkman cellulari navigatori satellitari eccecc a 1/4 del prezzo?? che il privato infranga una eula e' una cosa, che un azienda terza lucri sul lavoro altrui e' un altra... evitando di commercializzare la versione "retail" a tutti il problema si risolve a monte e apple ha tutto il diritto di vendere un suo software solo a chi compra il suo hardware... come ha lo stesso diritto sony e motorola e nokia eccecc....
      • bibop scrive:
        Re: i mac hanno un seriale univoco....
        la storia del portatile che costa il quadruplo poi ... ok sei un troll .. oppure sei talmente sconnesso dalla realta' da nn capire che proprio i portatili sono quelli piu' allineati al mercato pc-cloni... un portatile apple costa circa il 10% in piu' di un portatile altro.... riprovaci va!
    • dindondan scrive:
      Re: i mac hanno un seriale univoco....
      - Scritto da: bibop
      se un giudice dichiarasse che il dvd retail
      aquistato in negozio e legittimamente usabile su
      un pc generico compatibile (a patto di nn
      modificare il dvd stesso) apple ha una
      semplicissima scappatoia... smettere di vendere
      la versione retail come tale a chiunque....Onestamente non mi pare una scappatoia, ma se lo fosse, ben venga
      monopolio? per favore nn diciamo castronerie...
      apple ha il diritto di scegliere come vendere e
      che modalita' adottare per il suo software... lagiusto
      psystar sta solo marciando e cercando di lucrare
      sul lavoro altrui, alla fine avra' quello che si
      merita... l'obliolo spero, ma ho qualche dubbio che finirà così
      • krane scrive:
        Re: i mac hanno un seriale univoco....
        - Scritto da: dindondan
        - Scritto da: bibop

        psystar sta solo marciando e cercando di lucrare

        sul lavoro altrui, alla fine avra' quello che si

        merita... l'oblio
        lo spero, ma ho qualche dubbio che finirà cosìE se la Apple ci stesse marciando ?Ad Apple attualmente potrebbe non convenire per motivi politici entrare in concorrenza diretta con windows, ma se la decisione venisse "imposta" dal giudice ? Non le rimarrebbe che scrivere un altro po' di driver per hw generico ed approfittare della pubblicita' che le stanno indirettamente facendo; e' sempre stata molto brava in questo.
    • alfio muschio scrive:
      Re: i mac hanno un seriale univoco....
      - Scritto da: bibop
      se un giudice dichiarasse che il dvd retail
      aquistato in negozio e legittimamente usabile su
      un pc generico compatibile (a patto di nn
      modificare il dvd stesso) apple ha una
      semplicissima scappatoia... smettere di vendere
      la versione retail come tale a chiunque....se il tribunale senteziasse questa cosa, Apple non potrebbe certo fare quello che dici... ma se anche fosse, che la "vendita" sarebbe il minore dei problemi
  • anonimo scrive:
    La pystar sbaglia direzione
    Ho letto che ha preso degli avvocati molto costosi che hanno vinto una causa contro Apple (vedere burst.com).Ma perché invece non vendono computer con preinstallata una versione di Linux?Guardate che KDE e specie Gnome se andiamo a segnare la lista di features non è che sia molto indietro rispetto a Apple. Quello che manca è la leadership, un'azienda che decida come amalgamare il tutto per dare la migliore esperienza possibile dal punto di vista del Desktop User.Anziché sbattere milioni in una causa legale potrebbero investirli per colmare quei gap che permetterebbero di vendere un prodotto unico e funzionale, fornendo un'API stabile anche per gli sviluppatori di software proprietari.
    • MeX scrive:
      Re: La pystar sbaglia direzione
      ti sfugge che l'unico BUSINESS di Psystar é proprio offrire un OS che molti vorrebbero evitando di comprare HW piú costoso... che poi é sempre piú una leggenda metropolitana...http://www.tomshardware.com/reviews/apple-mac-leopard-windows-vista,1985.html
      • anonimo scrive:
        Re: La pystar sbaglia direzione
        - Scritto da: MeX
        ti sfugge che l'unico BUSINESS di Psystar é
        proprio offrire un OS che molti vorrebbero
        evitando di comprare HW piú costoso... che poi é
        sempre piú una leggenda
        metropolitana...
        Non mi sfugge affatto, però i soldi per gli avvocati li hanno, potevano investirli meglio. Chi compra il computer da un'azienda che non si sa se vende roba legale o no?
        • MeX scrive:
          Re: La pystar sbaglia direzione
          penso che confrontati a qualsiasi startup che vende assemblati paragonando lo stesso periodo di tempo abbiano venduto molto di piú di qualsiasi altra, chi lo compra di sicuro non si fa problemi sulla legalitá perché SA cosa compra.
    • lellykelly scrive:
      Re: La pystar sbaglia direzione
      quello che manca sono i programmi più diffusi.a chi interessa l'os?solo perchè ha un diverso modo di impostare lo sfondo dello schermo???interessano i programmici sono per win, ci sono per mac, e perchè non li fanno per linux??? no, gimp non se lo caga nessuno, hai capito di cosa parlo, di businness, di lucro, con linux non si lucra, è da sfigati comunisti.una volta che il programma x è universale, me lo installo dove voglio, senza seghe mentali. ma credo che non accadrà per molto.
      • anonimo scrive:
        Re: La pystar sbaglia direzione
        - Scritto da: lellykelly
        a chi interessa l'os?L'Italia è il paese che ha il maggiore interesse per Ubuntu nel mondo:http://royal.pingdom.com/?p=340
        solo perchè ha un diverso modo di impostare lo
        sfondo dello
        schermo???
        interessano i programmi
        ci sono per win, ci sono per mac, e perchè non li
        fanno per linux??? no, gimp non se lo caga
        nessuno, hai capito di cosa parlo, di businness,
        di lucro, con linux non si lucra, è da sfigati
        comunisti.A parte che non è vero che non ci sono programmi, ce ne sono tanti e se avessi letto bene garantendo un'API stabile per il suo computer sopra verrebbero portati diversi programmi commerciali. Ad adobe ad esempio quando devono fare il plugin di Flash si lamentano proprio di questo. Un computer/piattaforma "alla Apple" come punto di riferimento diventerebbe importante e avrebbe appeal per il pubblico. Se pensi che a molti non interesserebbe ti sbagli.
        • 0verture scrive:
          Re: La pystar sbaglia direzione

          L'Italia è il paese che ha il maggiore interesse
          per Ubuntu nel
          mondo:
          http://royal.pingdom.com/?p=340Davvero ? Allora se vado a mediaworld, finalmente dopo 10 anni di attesa troverò in vendita fior di software per linux (chiaramente ubuntu perchè non ho interesse a sbattermi a vedere se la libreria è alla versione giusta, se il pacchetto va convertito o altro) e periferiche che avranno nella scatola sempre cd con i driver per ubuntu ?Come al solito finchè questa frase non diverrà realtà, si saranno fatte solo tante ed inutili parole
  • roberto scrive:
    ipod e iphone?
    scusate, sarebbe ora di smetterla con questa storia da rivista domenicale, non e' che ipod e iphone abbiano inventato la ruota, hanno compattato, perfezionato in parte e commercializzato prodotti basilarmente gia esistenti, vedi creative x la musica, nokia blackberry e altri per gli smart phones. che apple siano bravi a commercializzare indubbio, piu bravi ancora pero sono a farsi pubblicita...al di al del giudizio sui prodotti non ho simpatitia x loro, sarebbe da capire perche tanto antagonismo verso il vorace windows, e tanto apprezzamento verso il non meno vorace apple.comunque se uno usa del software opensource in una macchina deve consentire di modificarne il sorgente. oppure non scrocca l'opensource, continui con quei suoi cosi di prima, macos9 eccetera.. giusto?
    • MeX scrive:
      Re: ipod e iphone?
      si ma se modificando il codice open source poi usi indebitamente tecnologie non open source come Aqua, QuickTime, Spotlight... etc etc... chi sta rubando a chi?
      • anonimo scrive:
        Re: ipod e iphone?
        - Scritto da: MeX
        si ma se modificando il codice open source poi
        usi indebitamente tecnologie non open source come
        Aqua, QuickTime, Spotlight... etc etc... chi sta
        rubando a
        chi?indebitamente mica tanto visto che pagano 129 dollari a licenza.Mi ricorda un po', anche se vagamente perché sono due storie diverse, le aziende di stampanti che volevano bloccare i toner rigenerati.
        • MeX scrive:
          Re: ipod e iphone?

          indebitamente mica tanto visto che pagano 129
          dollari a
          licenza.
          Mi ricorda un po', anche se vagamente perché sono
          due storie diverse, le aziende di stampanti che
          volevano bloccare i toner
          rigenerati.costa "solo" 129$ perché é un AGGIORNAMENTO di Tiger.Anche l'aggiornamento di Photoshop costa MENO dello stesso identico software bit x bit della versione RETAILMa se compri un aggiornamento senza aver comprato la licenza del prodotto precedente, e utilizzi un keygenerator per far credere che eri in possesso di tale licenza... beh... sei dalla parte del torto.
          • anonimo scrive:
            Re: ipod e iphone?
            - Scritto da: MeX
            costa "solo" 129$ perché é un AGGIORNAMENTO di
            Tiger.
            Questa dell'aggiornamento è tutta da vedere a livello legale, perché a livello effettivo è un OSX perfettamente funzionante senza bisogno di un software precedente sul disco.La legge è una cosa tra avvocati e giudici, cioè un altro pianeta che non può essere perlustrato con la semplice logica dell'uomo comune.
          • MeX scrive:
            Re: ipod e iphone?
            anche l'aggiornamento di Photoshop lo installi senza una copia precendente installata su disco, si basano sul seriale della licenza...Anche un Windows OEM e identico ad un retail pur costando molto meno... non vedo differenza
          • anonimo scrive:
            Re: ipod e iphone?
            - Scritto da: MeX
            anche l'aggiornamento di Photoshop lo installi
            senza una copia precendente installata su disco,
            si basano sul seriale della
            licenza...

            Anche un Windows OEM e identico ad un retail pur
            costando molto meno... non vedo
            differenzaE Microsft e Adobe impongono di installarli sui computer scelti da loro?
          • MeX scrive:
            Re: ipod e iphone?
            Adobe no, anzi forse permette pure di passare da versione Win a Mac e viceversa ma non ne sono sicuro...Windows fa molto peggio!Non solo e HP (o chi per lei) che ti obbliga a diventare cliente Microsoft (anche se hai comprato un prodotto non microsoft) ma ti danno pure una licenza OEM, per cui quel Windows lo puoi installare SOLO su quell'HP, nemmeno sull'HP identico che di é comprato il tuo amico il giorno prima!
          • anonimo scrive:
            Re: ipod e iphone?
            - Scritto da: MeX
            Adobe no, anzi forse permette pure di passare da
            versione Win a Mac e viceversa ma non ne sono
            sicuro...

            Windows fa molto peggio!
            Non solo e HP (o chi per lei) che ti obbliga a
            diventare cliente Microsoft (anche se hai
            comprato un prodotto non microsoft) ma ti danno
            pure una licenza OEM, per cui quel Windows lo
            puoi installare SOLO su quell'HP, nemmeno sull'HP
            identico che di é comprato il tuo amico il giorno
            prima!Bisogna cmq vedere se queste licenze siano state testate in tribunale. A volte ci sono sentenze che stupiscono più degli effetti speciali di un film di hollywood.
          • MeX scrive:
            Re: ipod e iphone?
            legalmente Apple si é sempre dimostrato efficace, vediamo se confermeranno o subiranno la disfatta... noi poveri mortali possiamo solo fare congetture...
          • anonimo scrive:
            Re: ipod e iphone?
            - Scritto da: MeX
            legalmente Apple si é sempre dimostrato efficace,Andando a memoria:Ha perso con Burst.com e Creative per una questione di brevetti, la prima per degli algoritmi di compressione la seconda mi pare per l'interfaccia dell'ipodE anni fa anche Apple vs microsoft non mi pare andò benissimo:http://en.wikipedia.org/wiki/Apple_v._MicrosoftCome pure con la Apple Records per il trademark
          • MeX scrive:
            Re: ipod e iphone?
            non ho scritto che ha SEMPRE vinto ho solo detto che legalmente pare sempre sapere quello che nella maggior parte dei casi... visto che hai trovato le fonti guarda quante ne ha vinte...
          • anonimo scrive:
            Re: ipod e iphone?
            - Scritto da: MeX
            non ho scritto che ha SEMPRE vinto ho solo detto
            che legalmente pare sempre sapere quello che
            nella maggior parte dei casi... visto che hai
            trovato le fonti guarda quante ne ha
            vinte...Io ho letto che hai scritto "sempre efficace", sempre vuol dire tute le volte non "spesso". Per efficace davo per scontato che intendessi una vittoria.
          • MeX scrive:
            Re: ipod e iphone?
            allora non ci eravamo capiti... ;)
          • bibop scrive:
            Re: ipod e iphone?
            be con ms sono arrivati ad un accordo extragiudiziale vantaggiosissimo per apple... poi se la vuoi vedere come gates ha posseduto un pezzo di apple per 4 anni liberissimo ma nn si possiede qualcosa per il quale nn si ha alcun diritto decisionale... la creative fu un bel esempio di quanto i brevetti sono manipolabili... l'interfaccia di ipod nn e' altri che il file browser di nextstep... apple possedeva le proprieta' intellettuali di next ... e furono bel stupidi a nn brevettare l'interfaccia di ipod prima di metterla in commercio... posso ricordarmi male e' roba di un bel poi' di anni fa ma il brevetto creative e' posteriore alla commercializzazione di ipod di un paio di anni... ma nn ci metterei la mano sul fuoco :Pcon la apple records mi sembra prorpio che le cose nn siano andate tanto male... e' apple records che alla fine ha calato le braghe... apple usa il nome... e nn ha mai smesso di usarlo... e dall'ultimo accordo e' libera di fare quello che vuole... in precedenza nn doveva intraprendere busines nell'ambito della musica... apple nn ha sempre vinto le cause legali ovvio... ma alcuni dei tuoi esempi sono per assurdo esempi di vittoria schiacchiante nel medio e lungo termine....
  • Luca scrive:
    Costo Hardware
    Io ho il seguente PC:Processore Quad Core a 2,66 Mhz2 HD da 750GbNvidia 8800GT4Gb di RamCon installato MAC OSX aggiornato tramite apple update all'ultima versione.Pagato 700 Euro e perfettamente funzionante.Una stessa configurazione sull'apple store costa quasi 5.000 Euro....tirate voi le somme.
    • next scrive:
      Re: Costo Hardware
      Le mia somma è che la TUA somma dei prezzi non corrisponde alla realtà!Considerato che solo il quadcore costa più di 400 euro.
      • Luca scrive:
        Re: Costo Hardware
        Intel Core 2 Quad Q9450 (2660MHz) 2x6MB L2 boxed Skt775COSTO 224 Euro compresa IVAAggiornati!!
        • next scrive:
          Re: Costo Hardware
          - Scritto da: Luca
          Intel Core 2 Quad Q9450 (2660MHz) 2x6MB L2 boxed
          Skt775

          COSTO 224 Euro compresa IVA

          Aggiornati!!Se lo mettivi prima il modello...
    • mura scrive:
      Re: Costo Hardware
      - Scritto da: Luca
      Io ho il seguente PC:
      Processore Quad Core a 2,66 Mhzprocessore core duo immagino, lo sai che i mac pro (quelli a cui ti riferisci sul prezzo poco sotto) montano gli xeon ?
      2 HD da 750Gb
      Nvidia 8800GT
      4Gb di Rammemorie ddr2 o ddr3 normali immagino, lo sai che i mac pro montano memorie ecc ?

      Con installato MAC OSX aggiornato tramite apple
      update all'ultima
      versione.

      Pagato 700 Euro e perfettamente funzionante.
      Se vuoi fare un paragone con un iMac dovresti almeno aggiungerci il prezzo del monitor imho
      Una stessa configurazione sull'apple store costa
      quasi 5.000
      Euro....Tu stai paragonando un pc con componentistica desktop con un mac pro che utilizza componentistiche da server con tutto quello che comporta, è chiaro che ti costa molto di meno; inoltre se uno studio professionale decide di spendere quei 5000 euro per un computer (che poi c'è da vedere se sono 5000 da come ti è stato dimostrato poco sopra) non vuole la macchinina assemblata dal negozio sotto casa o magari da soli, ma vuole una workstation che gli dia affidabilità e sia seguita da un servizio di assistenza onsite entro le 24 ore e per almeno 3 se non 5 anni.Ora prova a fare una configurazione simile e superi ampiamente la cifra da te indicata.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 28 agosto 2008 13.06-----------------------------------------------------------
      • ficcanaso scrive:
        Re: Costo Hardware
        ma scusa, il costo del design dove lo metti?e l'SO (manco fatto da Apple ) con interfaccia intuitiva?5000 euro? REGALATO!!!che Apple costi di più si sa... è inutile dire cavolate del tipo "monta componeti server", i MAC costano di più semplicemente perchè il loro utente tipico è disposto a spendere (ma ovviamente non è in grado di valutare quando bene spenda i suoi soldi). PUNTO.
      • Linaro scrive:
        Re: Costo Hardware
        - Scritto da: mura
        processore core duo immagino, lo sai che i mac
        pro (quelli a cui ti riferisci sul prezzo poco
        sotto) montano gli xeon?E a cosa serve avere uno Xeon? La differenza di prezzo come la giustifichi?
        Tu stai paragonando un pc con componentistica
        desktop con un mac pro che utilizza
        componentistiche da server con tutto quello che
        comportaMi chiedo a chi serva spendere quella cifra per una workstation. Fatto sta che se oggi vuoi prendere un Mac non portatile e non all-in-one ti restano gli inutilmente costosissimi Mac Pro o i Mac Mini... ma un normalissimo PC NOOO!?!? Apple... ma vade via i ciap!!!
        • mura scrive:
          Re: Costo Hardware
          - Scritto da: Linaro
          - Scritto da: mura


          processore core duo immagino, lo sai che i mac

          pro (quelli a cui ti riferisci sul prezzo poco

          sotto) montano gli xeon?

          E a cosa serve avere uno Xeon? La differenza di
          prezzo come la
          giustifichi?
          mai detto che siano una cosa indispensabile ma dal momento che si fanno paragoni almeno devi farli a pari componenti

          Tu stai paragonando un pc con componentistica

          desktop con un mac pro che utilizza

          componentistiche da server con tutto quello che

          comporta

          Mi chiedo a chi serva spendere quella cifra per
          una workstation.a chi deve usarla per fare editing video o audio ?in questi settori + potenza hai + cose puoi fare
          Fatto sta che se oggi vuoi
          prendere un Mac non portatile e non all-in-one ti
          restano gli inutilmente costosissimi Mac Pro o i
          Mac Mini... ma un normalissimo PC NOOO!?!?se guardi altri miei post vedrai che i mac pro (per quello che montano) non sono poi inutilmente costosissimi, sul discorso normale pc tu cosa intendi per normale pc ? uno scatolone con 1000 cavi che girano ovunque e che calpesti sempre ? ben vengano gli all in one per quanto mi riguarda.Tanto più che con i prezzi dell'usato mac se rivendi dopo poco meno di un anno la tua macchina, con quello che in ambito pc spenderesti per comprare una nuova scheda video ci prendi un computer nuovo, se questo valore aggiunto per te non vuol dire nulla allora non stare qui a parlare di prezzi.
          Apple... ma vade via i
          ciap!!!questo commento lo catalogo come sterile ed inutile campanilismo potevi anche risparmiartelo
    • motherbless ing scrive:
      Re: Costo Hardware
      scusa mi dici dove hai trovato i pezzi?Io onestamente non sono riuscito a trovare il Quad 2.66 a meno di 800$ per ordine singolo.La Nvidia 8800GT a meno di 200$.4Gb di Ram a meno di 50$.un disco decente da 300Gb mi viene a costare non meno di 680$.Tutto incluso il tuo sistema é prezzato ad almeno il 70% in meno del valore di mercato dei singoli pezzi che lo compongono, tieni presente che vivo e lavoro negli States come software architect e quindi ho buoni contatti con i rivenditori.Sono incuriosito perché avrei bisogno di un file server a casa e la configurazione che hai tra le mani potrebbe fare al caso mio, eventualmente mettiti in contatto che sarei disposto ad acquistarla, anche solo per rivenderne i componenti.
      • AtariLover scrive:
        Re: Costo Hardware
        - Scritto da: motherbless ing
        Sono incuriosito perché avrei bisogno di un file
        server a casa e la configurazione che hai tra le
        mani potrebbe fare al caso mio, :| :| :|E per un fileserver casalingo prendi un Quadcore? Pensare che il mio è un Pentium2 da 350MHz e 128MB di ram e Gentoo sopra :Sono basita(atari)
      • Linaro scrive:
        Re: Costo Hardware
        - Scritto da: motherbless ing
        Io onestamente non sono riuscito a trovare il
        Quad 2.66 a meno di 800$ per ordine
        singolo.http://www.eprice.it/default.aspx?sku=1341243234,99 Euro
        La Nvidia 8800GT a meno di 200$.http://www.eprice.it/default.aspx?sku=1437788114,99 Euro
        un disco decente da 300Gb mi viene a costare non
        meno di
        680$.??? Costa di meno persino il Velociraptor!http://www.eprice.it/default.aspx?sku=1775075276,99 EuroCon questi componenti siamo a 584,97 Euro, considerato l'hardisk inutile (io ce l'ho il Velociraptor, ma per puro sfizio... neanche facendo editing audio video riesco ad avere dei benefici rispetto ad un comune SATA da 7200 RPM, mica è un server).
        • motherbless ing scrive:
          Re: Costo Hardware
          Touché per il processore, per la scheda video siamo a 114 euri in USD sono 170, + le tasse non siamo lontani. HD: siamo seri, un 10Krpm con latenza 5.5 ms lo uso per fare il backup di iTunes non per fare il file server. Un disco decente gira a 15K e ha un tempo di latenza ~3ms. Non viene a casa per meno di 400 Euri.Ad ogni modo, la scheda madre non viene gratis neppure quella., diaciamo ~300 euri?Se tutto il pacco arrica a 700 me lo prendo e rivendo i componenti...(cylon)
    • MeX scrive:
      Re: Costo Hardware
      spero tu possa leggere in inglese:http://www.tomshardware.com/reviews/apple-mac-leopard-windows-vista,1985.html
    • dindondan scrive:
      Re: Costo Hardware
      - Scritto da: Luca
      Io ho il seguente PC:
      Processore Quad Core a 2,66 Mhz
      2 HD da 750Gb
      Nvidia 8800GT
      4Gb di Ram

      Con installato MAC OSX aggiornato tramite apple
      update all'ultima versione.

      Pagato 700 Euro e perfettamente funzionante.

      Una stessa configurazione sull'apple store costa
      quasi 5.000 Euro....

      tirate voi le somme.-Il minimo processore installabile su un MacPro è un 2.8 GHz, quindi non è lo stesso tuo processore (e non è solo una questione di Hz, cambia anche la cache L2 e il frontside bus)-La configurazione da te proposta, ma con un processore migliore, costerebbe 2900 Euro, e non 5000Tirando le somme, tu non sei capace di fare i conti, ed ho pure seri dubbi che tu abbia speso solo 700 Euro per quel PC (ovviamente tracuriamo altri dettagli... non ne vale la pena)
  • nome e cognome scrive:
    sistema completo?
    In realtà la questione non sarà tanto semplice da districare visto che Apple, di fatto, non è né come Microsoft (che vende solo software) né come Dell, Asus, o HP (che vendono solo hardware). Apple vende una sorta di "sistema completo",Questa è un'idiozia bella e buona. Anche HP vende un sistema completo, semplicemente il sistema operativo è prodotto da un altro vendor.Il sistema operativo è un componente che permette al computer di fare quello per cui viene comprato.Esattamente come il processore che viene prodotto da Intel, i dischi fissi che vengono prodotti da Hitachi, Samsung,ecc, i monitor che vengono prodotti da panasonic,ecc...Apple assembla componenti, alcuni prodotti in casa, altri comprati da terze parti e li rivende. Esattamente come qualsiasi altro rivenditore di laptop. Dato che OSX viene venduto anche separatamente non c'è proprio alcuna differenza. Se Microsoft avesse inserito nelle clausole di licenza di windows che l'unico mouse utilizzabile in windows deve essere di Microsoft sarebbe stata subito crocifissa.
    • y azevedo scrive:
      Re: sistema completo?
      ed oltretutto se la apple vende 'sistemi completi' non dovrebbe nemmeno dare la possibilita di usarvi sopra anche un altro sistema operativo (vedi xp o vista con bootcamp), altrimenti è un controsenso
    • MeX scrive:
      Re: sistema completo?
      - Scritto da: nome e cognome
      In realtà la questione non sarà tanto semplice da
      districare visto che Apple, di fatto, non è né
      come Microsoft (che vende solo software) né come
      Dell, Asus, o HP (che vendono solo hardware).
      Apple vende una sorta di "sistema
      completo",

      Questa è un'idiozia bella e buona. Anche HP vende
      un sistema completo, semplicemente il sistema
      operativo è prodotto da un altro
      vendor.
      Il sistema operativo è un componente che permette
      al computer di fare quello per cui viene
      comprato.
      Esattamente come il processore che viene prodotto
      da Intel, i dischi fissi che vengono prodotti da
      Hitachi, Samsung,ecc, i monitor che vengono
      prodotti da
      panasonic,ecc...

      Apple assembla componenti, alcuni prodotti in
      casa, altri comprati da terze parti e li rivende.
      Esattamente come qualsiasi altro rivenditore di
      laptop.


      Dato che OSX viene venduto anche separatamente
      non c'è proprio alcuna differenza.

      Se Microsoft avesse inserito nelle clausole di
      licenza di windows che l'unico mouse utilizzabile
      in windows deve essere di Microsoft sarebbe stata
      subito
      crocifissa.Microsoft in un caso fa esattamente quello che fa la Apple.X BOX 360I componenti della X BOX sono HW generico, i firmware della console mi sembrano vengano rilasciati e sono il "sistema completo" che peró viene definito "aggiornamento"Secondo il tuo ragionamento dunque, la Psystar potrebbe sviluppare una console con HW compatibile e installarci il sistema operativo della X BOX 360 e venderla... esatto?
      • ... scrive:
        Re: sistema completo?
        E già.. proprio questo è il motivo per cui non possono farlo.
      • nome e cognome scrive:
        Re: sistema completo?

        Microsoft in un caso fa esattamente quello che fa
        la
        Apple.
        X BOX 360
        I componenti della X BOX sono HW generico, i
        firmware della console mi sembrano vengano
        rilasciati e sono il "sistema completo" che peró
        viene definito
        "aggiornamento"Non è esatto visto che non posso andare in un negozio e COMPRARE il firmware. L'XBOX è effettivamente un sistema completo perchè nessuno dei suoi componenti proprietari viene venduto separatamente da microsoft.
        Secondo il tuo ragionamento dunque, la Psystar
        potrebbe sviluppare una console con HW
        compatibile e installarci il sistema operativo
        della X BOX 360 e venderla...
        esatto?Se tutti i componenti dell'xbox360 fossero disponibili sul mercato si.
        • MeX scrive:
          Re: sistema completo?

          Non è esatto visto che non posso andare in un
          negozio e COMPRARE il firmware. no devi comprarlo, anzi lo puoi avere persion gratis!http://www.xbox.com/en-US/live/connect/msmn740.htm#Install
          L'XBOX è
          effettivamente un sistema completo perchè nessuno
          dei suoi componenti proprietari viene venduto
          separatamente da microsoft.tipo un Pentium III?O questo chip: http://oemstrade.com/search/PIC16LC54C04I/SOL'HW di un Xbox non é nulla di introvabile sul mercato:http://www.xbox-linux.org/wiki/Xbox_Hardware_Overview
          Se tutti i componenti dell'xbox360 fossero
          disponibili sul mercato
          si.non c'é bisogno che siano "tutti" disponibili, basta che siano COMPATIBILI, questo fa la Psystar.
          • nome e cognome scrive:
            Re: sistema completo?

            tipo un Pentium III?
            O questo chip:
            http://oemstrade.com/search/PIC16LC54C04I/SONo, direi tipo il contenuto di questo:http://www.xbox-linux.org/wiki/Xbox_Hardware_Overview#Serial_EEPROM
            L'HW di un Xbox non é nulla di introvabile sul
            mercato:
            http://www.xbox-linux.org/wiki/Xbox_Hardware_OvervPurtroppo buona parte del firmware invece lo è.
            non c'é bisogno che siano "tutti" disponibili,
            basta che siano COMPATIBILI, questo fa la
            Psystar.Infatti, il problema è creare componenti compabili senza violare la proprietà intellettuale. Se qualcuno ci riesce a farlo per la XBOX, bene vuol dire che ci saranno dei cloni a minor prezzo esattamente come è successo per i pc ibm-compatibli.
          • MeX scrive:
            Re: sistema completo?
            - Scritto da: nome e cognome

            tipo un Pentium III?

            O questo chip:

            http://oemstrade.com/search/PIC16LC54C04I/SO

            No, direi tipo il contenuto di questo:

            http://www.xbox-linux.org/wiki/Xbox_Hardware_Overvil controllo della EPROM lo eviti con un HACK esattamente come ha fatto Psystar

            L'HW di un Xbox non é nulla di introvabile sul

            mercato:


            http://www.xbox-linux.org/wiki/Xbox_Hardware_Overv

            Purtroppo buona parte del firmware invece lo è. Ah si? e i custom firmware per far girare giochi masterizzati dove lo hanno trovato?

            non c'é bisogno che siano "tutti" disponibili,

            basta che siano COMPATIBILI, questo fa la

            Psystar.

            Infatti, il problema è creare componenti
            compabili senza violare la proprietà
            intellettuale. Se qualcuno ci riesce a farlo per
            la XBOX, bene vuol dire che ci saranno dei cloni
            a minor prezzo esattamente come è successo per i
            pc
            ibm-compatibli.INfatti la psystar fa un HACK e viola una licenza.
          • nome e cognome scrive:
            Re: sistema completo?

            il controllo della EPROM lo eviti con un HACK
            esattamente come ha fatto
            PsystarCioè mi stai dicendo che devi fare reverse engineering e/o modificare un firmware che non è stato rilasciato sotto alcuna licenza opensource? Non mi pare che sia la stessa cosa che dice psystar.
            Ah si? e i custom firmware per far girare giochi
            masterizzati dove lo hanno
            trovato?Facendo reverse engineering su software protetto da copyright e quindi violando chiaramente la legge?
            INfatti la psystar fa un HACK e viola una licenza.Loro dicono di non aver modificato software protetto da copyright. Quanto alla licenza apple dovrà dimostrare che la clausola che obbliga a installare il software su hardware deciso da loro sia valida.
          • MeX scrive:
            Re: sistema completo?

            Cioè mi stai dicendo che devi fare reverse
            engineering e/o modificare un firmware che non è
            stato rilasciato sotto alcuna licenza opensource?mp ti sto dicendo che se esiste un firmware con HACKS significa che quando scarichi il firmware per la PSP scarichi una versione completa del software.
            Non mi pare che sia la stessa cosa che dice
            psystar.la psystar dice che dal momento che si puó comprare un AGGIORNAMENTO loro lo possono installare dove vogliono.
            Facendo reverse engineering su software protetto
            da copyright e quindi violando chiaramente la
            legge?leggi sopra.
            Loro dicono di non aver modificato software
            protetto da copyright. Quanto alla licenza apple
            dovrà dimostrare che la clausola che obbliga a
            installare il software su hardware deciso da loro
            sia
            valida.L'HW non é "deciso da loro", loro dicono che il software prodotto da loro é un aggiornamento per i LORO prodotti.
          • nome e cognome scrive:
            Re: sistema completo?
            - Scritto da: MeX

            Cioè mi stai dicendo che devi fare reverse

            engineering e/o modificare un firmware che non è

            stato rilasciato sotto alcuna licenza
            opensource?

            mp ti sto dicendo che se esiste un firmware con
            HACKS significa che quando scarichi il firmware
            per la PSP scarichi una versione completa del
            software.E io ti sto dicendo che chi l'ha hackerato ha violato la legge, quantomeno degli stati occidentali, che vieta il reverse engineering. Di conseguenza il prodotto non può essere regolarmente venduto.Cosa ben diversa, ammesso che sia vero, violare un EULA che deve comunque sottostare alle leggi pena l'invalidità.

            Non mi pare che sia la stessa cosa che dice

            psystar.

            la psystar dice che dal momento che si puó
            comprare un AGGIORNAMENTO loro lo possono
            installare dove
            vogliono.E hanno ragione. Dato che non stanno modificando materiale protetto da copyright, almeno secondo quanto c'è scritto nell'articolo. Se il componente che permette di installare o meno macosx su un mac è rilasciato con qualunque licenza opensource, è anche possibile modificarlo.
            L'HW non é "deciso da loro", loro dicono che il
            software prodotto da loro é un aggiornamento per
            i LORO
            prodotti.Loro dicono che essendo macosx regolarmente aquistabile da chiunque è possibile installarlo su qualunque hardware. Loro hanno customizzato parti del sistema non protette da copyright.
          • MeX scrive:
            Re: sistema completo?

            E io ti sto dicendo che chi l'ha hackerato ha
            violato la legge, quantomeno degli stati
            occidentali, che vieta il reverse engineering. Di
            conseguenza il prodotto non può essere
            regolarmente
            venduto.
            Cosa ben diversa, ammesso che sia vero, violare
            un EULA che deve comunque sottostare alle leggi
            pena l'invalidità.infatti io dico solo che molti firmware li trovi nella loro interezza se non quello della PSP, quello della XBOX o dei NOKIA o degli HTC etc etc...
            E hanno ragione. Dato che non stanno modificando
            materiale protetto da copyright, almeno secondo
            quanto c'è scritto nell'articolo. Se il
            componente che permette di installare o meno
            macosx su un mac è rilasciato con qualunque
            licenza opensource, è anche possibile
            modificarlo.si ma modificano un prodotto dato a loro in licenza (alla condizione di aver acquistato in precedenza un loro prodotto, quindi te lo vendono come un AGGIORNAMENTO) lo installano su degli assemblati e ci ricavano un business... non mi sembrano proprio dalla parte della ragione.
            Loro dicono che essendo macosx regolarmente
            aquistabile da chiunque è possibile installarlo
            su qualunque hardware. Loro hanno customizzato
            parti del sistema non protette da
            copyright.Allora io compro i pezzi in carrozzeria della punto, non cambio nulla, non gli hackero non faccio reverse enginering e li monto su un telaio fatto da me con un motore 600cc e la vendo a 5000 in meno
          • nome e cognome scrive:
            Re: sistema completo?

            infatti io dico solo che molti firmware li trovi
            nella loro interezza se non quello della PSP,
            quello della XBOX o dei NOKIA o degli HTC etc
            etc...E quindi? C'è la possibilità di creare hardware perfettamente compatibile con quel firmware senza fare reverse engiering? Dato che non sono rilasciati con licenza opensource direi proprio di no.

            E hanno ragione. Dato che non stanno modificando

            materiale protetto da copyright, almeno secondo

            quanto c'è scritto nell'articolo. Se il

            componente che permette di installare o meno

            macosx su un mac è rilasciato con qualunque

            licenza opensource, è anche possibile

            modificarlo.

            si ma modificano un prodotto dato a loro in
            licenza (alla condizione di aver acquistato in
            precedenza un loro prodotto, quindi te lo vendono
            come un AGGIORNAMENTO) lo installano su degli
            assemblati e ci ricavano un business... non mi
            sembrano proprio dalla parte della
            ragione.L'articolo dice che loro hanno modificato parti rilasciate sotto licenza opensource, quindi modificabili. Se Apple mi vende un prodotto che contiene componenti modificabili per via della licenza io non commetto alcun illecito facendolo. In sostanza hanno voluto sfruttare i muli dell'opensource per farsi scrivere un kernel decente: ora ne pagheranno le conseguenze. Ma possono sempre tornare al kernel proprietario (system 9) che non era nemmeno in grado di fare multitasking.
            Allora io compro i pezzi in carrozzeria della
            punto, non cambio nulla, non gli hackero non
            faccio reverse enginering e li monto su un telaio
            fatto da me con un motore 600cc e la vendo a
            5000 in
            menoChi te lo vieta (a parte evidenti problemi di margine)? Ci sono carrozzerie artigianali che campano esattamente così.
          • MeX scrive:
            Re: sistema completo?

            E quindi? C'è la possibilità di creare hardware
            perfettamente compatibile con quel firmware senza
            fare reverse engiering? Dato che non sono
            rilasciati con licenza opensource direi proprio
            di no.secondo me la possibilitá c'é , secondo te non c'éIl fatto é che nessuno semplicimente ci ha mai provato a fare delle PSP o DS assemblati (non avendo l'appetiblitá di clone Mac assemblato)
            L'articolo dice che loro hanno modificato parti
            rilasciate sotto licenza opensource, quindi
            modificabili. Se Apple mi vende un prodotto che
            contiene componenti modificabili per via della
            licenza io non commetto alcun illecito facendolo.ma infatti il punto non é l'illecito nel modificare la parte open source, ma vendere versioni di OS X (che sono AGGIORNAMENTI) e che contengono codice proprietario installate su prodotti non Apple lucrandoci sopra!Il progetto project osx386 esiste da molto prima di Psystar e la Apple non gli ha mai rotto le balle.
            In sostanza hanno voluto sfruttare i muli
            dell'opensource per farsi scrivere un kernel
            decente: ora ne pagheranno le conseguenze. Ma
            possono sempre tornare al kernel proprietario
            (system 9) che non era nemmeno in grado di fare
            multitasking.Giá invece RedHat che rivende assitenza manda i soldi a casa a tutti quelli che hanno partecipato ad un progetto OpenSource :D
            Chi te lo vieta (a parte evidenti problemi di
            margine)? Ci sono carrozzerie artigianali che
            campano esattamente
            così.Tu parli di pezzi di carrozzeria "non originali"Io parlo di comprare i pezzi e assemblarli su UN telaio MIO con un motore MIO e venderla come Punto Psystar a 5000 in meno della Punto Fiat.
          • nome e cognome scrive:
            Re: sistema completo?
            - Scritto da: MeX

            E quindi? C'è la possibilità di creare hardware

            perfettamente compatibile con quel firmware
            senza

            fare reverse engiering? Dato che non sono

            rilasciati con licenza opensource direi proprio

            di no.

            secondo me la possibilitá c'é , secondo te non c'éSecondo me non c'è per il semplice elenco dei componenti che hai postato prima. C'è una eprom che contiene le chiavi di crittografia. E chiaramente quelle chiavi vengono segnate da microsoft. Puoi sicuramente creare una XBOX compatibile ma devi comprare una vera XBOX per ottenere le chiavi e sono convinto che microsoft non si farebbe troppi problemi se ogni clone significasse una xbox venduta.
            Il fatto é che nessuno semplicimente ci ha mai
            provato a fare delle PSP o DS assemblati (non
            avendo l'appetiblitá di clone Mac
            assemblato)Essendo probabilmente infinitamente più complesso oltre che legalmente più improbabile.


            L'articolo dice che loro hanno modificato parti

            rilasciate sotto licenza opensource, quindi

            modificabili. Se Apple mi vende un prodotto che

            contiene componenti modificabili per via della

            licenza io non commetto alcun illecito
            facendolo.

            ma infatti il punto non é l'illecito nel
            modificare la parte open source, ma vendere
            versioni di OS X (che sono AGGIORNAMENTI) e che
            contengono codice proprietario installate su
            prodotti non Apple lucrandoci
            sopra!Beh se è un aggiornamento non si deve poter installare su un pc sul quale non è installata una versione precedente. Invece visto che loro ci riescono, modificando parti sotto licenza opensource non stanno compiendo alcun illecito. Lo stesso discorso si poteva fare tempo fa per le licenze OEM di windows, hanno mica introdotto la telefonata di attivazione per divertimento...
            Il progetto project osx386 esiste da molto prima
            di Psystar e la Apple non gli ha mai rotto le
            balle.Ci credo, esistono anche i cloni dell'atari 2600 e atari non rompe di certo le palle.


            In sostanza hanno voluto sfruttare i muli

            dell'opensource per farsi scrivere un kernel

            decente: ora ne pagheranno le conseguenze. Ma

            possono sempre tornare al kernel proprietario

            (system 9) che non era nemmeno in grado di fare

            multitasking.

            Giá invece RedHat che rivende assitenza manda i
            soldi a casa a tutti quelli che hanno partecipato
            ad un progetto OpenSource
            :DPerò non mi pare che Redhat stia cercando di boicottare centos


            Chi te lo vieta (a parte evidenti problemi di

            margine)? Ci sono carrozzerie artigianali che

            campano esattamente

            così.

            Tu parli di pezzi di carrozzeria "non originali"
            Io parlo di comprare i pezzi e assemblarli su UN
            telaio MIO con un motore MIO e venderla come
            Punto Psystar a 5000 in meno della Punto
            Fiat.Non vedo che differenza ci sia tra il comprare telaio e motire FIAT, montarci sopra una carrozzeria e venderla come punto giugiaro o quel che sia? Nessuno ti vieta di farlo. Quello che non puoi fare è di crearti una copia dei singoli pezzi perchè il design è sotto copyright ma se assembli pezzi disponibili sul mercato libero nessuno può dirti niente.
          • MeX scrive:
            Re: sistema completo?

            Secondo me non c'è per il semplice elenco dei
            componenti che hai postato prima. C'è una eprom
            che contiene le chiavi di crittografia. E
            chiaramente quelle chiavi vengono segnate da
            microsoft.Se parliamo di opinioni tutto é possibile.
            Puoi sicuramente creare una XBOX compatibile ma
            devi comprare una vera XBOX per ottenere le
            chiavi e sono convinto che microsoft non si
            farebbe troppi problemi se ogni clone
            significasse una xbox venduta.Secondo in me invece non possiamo immaginarlo finché non accade come si comporterebbe la Microsoft.
            Essendo probabilmente infinitamente più complesso
            oltre che legalmente più improbabile.Probabilmente, secondo te...
            Beh se è un aggiornamento non si deve poter
            installare su un pc sul quale non è installata
            una versione precedente. Invece visto che loro ci
            riescono, modificando parti sotto licenza
            opensource non stanno compiendo alcun illecito.perché no?Se mi si rompe l'HD o lo vogio formattare perché rivendo il computer ad un altro? quella macchina diventa inutilizzabile? sarebbe stupido no?
            Lo stesso discorso si poteva fare tempo fa per le
            licenze OEM di windows, hanno mica introdotto la
            telefonata di attivazione per
            divertimento...
            si ma se tu usi una copia di Windows OEM che é IDENTICA ad una Retail ma la installa non sull'HD approvato NON puoi farlo.E se sei un assemblatore di computer e vendi infinite copier di XP Volume License spacciandole per OEM non hackeri nessun componenente, solo superi il numero comprato sulla licenza... ma é solo un pezzo di carta no?
            Ci credo, esistono anche i cloni dell'atari 2600
            e atari non rompe di certo le palle.infatti, finché non ci lucri sopra non dai fastidio piú di tanto.
            Però non mi pare che Redhat stia cercando di
            boicottare
            centosMa se MeX produce un Server pubblicizzando che te lo vendo con Red Hat installato ma ti do io l'assistenza a metá del prezzo che fa Red Hat? non si arrabbia?La Psystar mica vende assemblati con una distro Linux che assomiglia a OS X e ci fa girare sopra gli applicativi...no no... ti vende proprio OS X!
            Non vedo che differenza ci sia tra il comprare
            telaio e motire FIAT, montarci sopra una
            carrozzeria e venderla come punto giugiaro o
            quel che sia?
            Nessuno ti vieta di farlo. Quello che non puoi
            fare è di crearti una copia dei singoli pezzi
            perchè il design è sotto copyright ma se assembli
            pezzi disponibili sul mercato libero nessuno può
            dirti
            niente.No, non mi hai seguito.Compro la carrozzeria e la monto su un MIO telaio (di mia produzione) e motore e larivendo come Punt MeX a 5000 in meno.
          • nome e cognome scrive:
            Re: sistema completo?


            Beh se è un aggiornamento non si deve poter

            installare su un pc sul quale non è installata

            una versione precedente. Invece visto che loro
            ci

            riescono, modificando parti sotto licenza

            opensource non stanno compiendo alcun illecito.

            perché no?
            Se mi si rompe l'HD o lo vogio formattare perché
            rivendo il computer ad un altro? quella macchina
            diventa inutilizzabile? sarebbe stupido
            no?Questo infatti rende possibile l'installazione su qualsiasi macchina dei cosiddetti aggiornamenti.
            si ma se tu usi una copia di Windows OEM che é
            IDENTICA ad una Retail ma la installa non sull'HD
            approvato NON puoi
            farlo.Ed infatti è questo che ci si aspetterebbe da un aggiornamento.
            E se sei un assemblatore di computer e vendi
            infinite copier di XP Volume License spacciandole
            per OEM non hackeri nessun componenente, solo
            superi il numero comprato sulla licenza... ma é
            solo un pezzo di carta
            no?E' un contratto, che stai violando. Il problema è capire se la legislazione vigente supporta la clausola contrattuale che stai violando.
            infatti, finché non ci lucri sopra non dai
            fastidio piú di
            tanto.Ovvio ma è successa la stessa cosa con i pc ibm compatibili.

            Però non mi pare che Redhat stia cercando di

            boicottare

            centos

            Ma se MeX produce un Server pubblicizzando che te
            lo vendo con Red Hat installato ma ti do io
            l'assistenza a metá del prezzo che fa Red Hat?
            non si
            arrabbia?Per ogni red-hat enterprise devi comprare una licenza che ti garantisce il supporto. Se non lo fai stai a tutti gli effetti installando una copia pirata.Se tu invece vendi un server con installato centos dicendo che è Red-hat stai commettendo un illecito e il tuo contratto con il cliente è nullo.Se invece vendi un server con installato centos dicendo che è compatibile al 100% con red-hat e vendi il supporto a metà prezzo Redhat non può farti niente.
            La Psystar mica vende assemblati con una distro
            Linux che assomiglia a OS X e ci fa girare sopra
            gli
            applicativi...
            no no... ti vende proprio OS X!Ma sta facendo esattamente quello che fa un apple store, ti vende OSX in scatola, semplicemente ti offre il servizio di pre-installazione modificando alcuni componenti che, secondo quanto dicono, può modificare.Non ti vende una copia di OSX masterizzata. Ti ri-vende il supporto originale, esattamente come c'è scritto nella EULA.
            No, non mi hai seguito.
            Compro la carrozzeria e la monto su un MIO telaio
            (di mia produzione) e motore e larivendo come
            Punt MeX a 5000 in
            meno.Puoi farlo. Nel contratto di acquisto dei componenti, almeno per quello che ho visto non c'è scritto niente in proposito e svariati produttori - come ti ho gia scritto - fanno esattamente l'opposto: ovvero comprano telaio e motore e ci mettono sopra carrozzerie di propria produzione vendendole con nome simile e magari a 50000 euro in più ... la legge in questi casi fortunatamente non distingue tra carrozzeria e telaio e tra hardware e software.
          • MeX scrive:
            Re: sistema completo?

            Ma sta facendo esattamente quello che fa un apple store, ti vende OSX in scatola,
            semplicemente ti offre il servizio di pre-installazione modificando alcuni componenti
            che, secondo quanto dicono, può modificare.hanno operato un HACK per aggirare una protezione questo è illecito fintanto che il giudice non dirà:Apple il tuo software deve funzionare su tutto l'HW allora avranno ragione loro si vedrà...
          • All Your Base Are Belong To Us scrive:
            Re: sistema completo?
            Le versioni retail di OS X non sono aggiornamenti!!!Non lo sono tecnicamente, non lo sono nella licenza.- Scritto da: MeX

            E quindi? C'è la possibilità di creare hardware

            perfettamente compatibile con quel firmware
            senza

            fare reverse engiering? Dato che non sono

            rilasciati con licenza opensource direi proprio

            di no.

            secondo me la possibilitá c'é , secondo te non c'é
            Il fatto é che nessuno semplicimente ci ha mai
            provato a fare delle PSP o DS assemblati (non
            avendo l'appetiblitá di clone Mac
            assemblato)


            L'articolo dice che loro hanno modificato parti

            rilasciate sotto licenza opensource, quindi

            modificabili. Se Apple mi vende un prodotto che

            contiene componenti modificabili per via della

            licenza io non commetto alcun illecito
            facendolo.

            ma infatti il punto non é l'illecito nel
            modificare la parte open source, ma vendere
            versioni di OS X (che sono AGGIORNAMENTI) e che
            contengono codice proprietario installate su
            prodotti non Apple lucrandoci
            sopra!
            Il progetto project osx386 esiste da molto prima
            di Psystar e la Apple non gli ha mai rotto le
            balle.


            In sostanza hanno voluto sfruttare i muli

            dell'opensource per farsi scrivere un kernel

            decente: ora ne pagheranno le conseguenze. Ma

            possono sempre tornare al kernel proprietario

            (system 9) che non era nemmeno in grado di fare

            multitasking.

            Giá invece RedHat che rivende assitenza manda i
            soldi a casa a tutti quelli che hanno partecipato
            ad un progetto OpenSource
            :D


            Chi te lo vieta (a parte evidenti problemi di

            margine)? Ci sono carrozzerie artigianali che

            campano esattamente

            così.

            Tu parli di pezzi di carrozzeria "non originali"
            Io parlo di comprare i pezzi e assemblarli su UN
            telaio MIO con un motore MIO e venderla come
            Punto Psystar a 5000 in meno della Punto
            Fiat.
          • MeX scrive:
            Re: sistema completo?
            Se compri Leopard, significa che hai un mac.Se hai un mac significa che possiedi un sistema operativo antecedente.Leopard é pur sempre OS X, tanto che la versione del OS é 10 (da qui OS X)Tiger era la la 10.4, Leopard la 10.5, come vedi sono aggiornamenti, e quando uscira OS XI sará un major updtate di OS Xpoi se volete continuare ad arrampicarvi sugli specchi...Comunque, la questione é una sola:Puó Apple (secondo il giudice) limitare OS X al suo HW?SI - Psystar ha tortoNO - Psystar ha ragioneSi vedrá...
          • All Your Base Are Belong To Us scrive:
            Re: sistema completo?
            No, Mex, ti sbagli. OS X ("X" si legge "Ten") è come dire "Windows".OS X 10.0 è come dire Windows 3.1OS X 10.1 è come dire Windows 95OS X 10.2 è come dire Winows XPeccetera.Ogni Mac OS 10.x è una *nuova major release* del sistema operativo, non un semplice aggiornamento. Se vogliamo, potremmo chiamale Mac OS X v.1, v2, v3, v4, v5, v.6. Oggi, con Leopard, siamo alla sesta major release (la numerazione parte, come abbiamo visto, con lo zero, quindi Leopard è la sesta).Mac OS X ha il tipo di progressione numerica che ti ho appena esposto, non quella che pensi tu. Stai facendo confusione.http://en.wikipedia.org/wiki/Mac_OS_Xc'è un riquadro con le confezioni di Mac OS X dalla versione 10.0 alla versione 10.5. Cliccando su ciascuno dei nomi in codice (Cheetah, Puna, Jaguar, Panther, Tiger, Leopard) apri altrettante pagine in cui il testo comincia così:[Name] was the [n°] major release of Mac OS X. Più chiaro di così...Mi pare che ad arrampicarsi sugli specchi siano quelli che definiscono "aggiornamento" ogni major release, solo perché la comperi per "aggiornare" il Mac. Un sofisma (o se vuoi un paralogismo) che tenta di stare in piedi su un'ambiguità semantica.Facciamo che sia come hai detto tu, cioè che dal momento che "aggiorni", Leopard è un aggiornamento. E allora se comperi Leopard perché hai perduto i dvd *di Leopard* che ti danno con l'ultimo modello di Mac che hai appena acquistato? Secondo il tuo ragionamento, la versione retail di Leopard ora non è più un aggiornamento perché non ti serve per aggiornare... Vedi che non sta in piedi?Tornando al succo del discorso: sì Apple può imporre l'installazione solo sul suo HW e può farlo per legge.La questione è che per poterlo fare, tecnicamente, si affida a un sw open source che, essendo a sorgente aperta, si può modificare, cosa che ha puntualmente fatto Psystar.La mia previsione (per quello che può valere)? Che Psystar uscirà dalla causa senza alcuna ammenda o risarcimento, ma senza più il permesso di vendere cloni Mac OS X. Scritto da: MeX
            Se compri Leopard, significa che hai un mac.
            Se hai un mac significa che possiedi un sistema
            operativo
            antecedente.

            Leopard é pur sempre OS X, tanto che la versione
            del OS é 10 (da qui OS
            X)
            Tiger era la la 10.4, Leopard la 10.5, come vedi
            sono aggiornamenti, e quando uscira OS XI sará un
            major updtate di OS
            X

            poi se volete continuare ad arrampicarvi sugli
            specchi...

            Comunque, la questione é una sola:
            Puó Apple (secondo il giudice) limitare OS X al
            suo
            HW?
            SI - Psystar ha torto
            NO - Psystar ha ragione

            Si vedrá...- Scritto da: MeX
            Se compri Leopard, significa che hai un mac.
            Se hai un mac significa che possiedi un sistema
            operativo
            antecedente.

            Leopard é pur sempre OS X, tanto che la versione
            del OS é 10 (da qui OS
            X)
            Tiger era la la 10.4, Leopard la 10.5, come vedi
            sono aggiornamenti, e quando uscira OS XI sará un
            major updtate di OS
            X

            poi se volete continuare ad arrampicarvi sugli
            specchi...

            Comunque, la questione é una sola:
            Puó Apple (secondo il giudice) limitare OS X al
            suo
            HW?
            SI - Psystar ha torto
            NO - Psystar ha ragione

            Si vedrá...
          • MeX scrive:
            Re: sistema completo?
            hai ragione sull'uso scorretto del termin "major release" che è indica l'aggiornamento di una versione.OS X è una nuova versione del Classic 9OS XI sarà una nuova versione di OS X...Ma quindi spiegami come fa Adobe a venderti l'aggiornamento di Photoshop 8?Leopard è un aggiornamento!Se perdi il DVD non devi comprarlo, ti masterizzi una copia da un amico e sei a posto, perchè avendo un mac HAI LA LICENZA!E hai diritto ad avere una copia di backup come specificato sulla licenza.Quindi se perdi il DVD non perdi nulla.In più OS X non ha nessun controllo di seriale, essendo superfluo per l'appunto!La Psystar ha modificato codice open source? facciamo finta che sia così (per ora lo sostengono loro ed è da provare come fatto) ciò non toglie che hanno modificato una cosa che NON É loro e la rivendono... perchè poi tutti quelli che giustificano che "la apple lo vende il DVD di OSX... fatti loro..." ma la Psystar ti RIVENDE il loro software (perchè TUTTO quello che c'è dentro OS X fa parte di un prodotto) modificato in modo tale da poter vendere su un HW assemblato.Ripeto, se loro si limitassero a venderti HW assemblato, e poi tu utente ti scarichi una ISO da project osx... beh sei tu privato che ti esponi... ma la Psystar non può impunemente modificare un prodotto non loro e rivenderlo pure!Se poi il giudice imporrà ad Apple di non limitare il software al suo hardware... ciò non toglie che Psystar continuerà a non poter vendere la sua versione "modificata" di OS X ma al massimo potrà venderti l'assemblato e il DVD ORIGINALE della versione RETAIL DI OSX (che Apple può fartela pagare 1000$)
          • Wathrog scrive:
            Re: sistema completo?
            Ma che dici? Non ho mai letto tante stronzate in così poche righe..... ma informati prima di parlare e dopo sta zitto
      • Ale scrive:
        Re: sistema completo?
        - Scritto da: MeX
        - Scritto da: nome e cognome

        In realtà la questione non sarà tanto semplice
        da

        districare visto che Apple, di fatto, non è né

        come Microsoft (che vende solo software) né come

        Dell, Asus, o HP (che vendono solo hardware).

        Apple vende una sorta di "sistema

        completo",



        Questa è un'idiozia bella e buona. Anche HP
        vende

        un sistema completo, semplicemente il sistema

        operativo è prodotto da un altro

        vendor.

        Il sistema operativo è un componente che
        permette

        al computer di fare quello per cui viene

        comprato.

        Esattamente come il processore che viene
        prodotto

        da Intel, i dischi fissi che vengono prodotti da

        Hitachi, Samsung,ecc, i monitor che vengono

        prodotti da

        panasonic,ecc...



        Apple assembla componenti, alcuni prodotti in

        casa, altri comprati da terze parti e li
        rivende.

        Esattamente come qualsiasi altro rivenditore di

        laptop.





        Dato che OSX viene venduto anche separatamente

        non c'è proprio alcuna differenza.



        Se Microsoft avesse inserito nelle clausole di

        licenza di windows che l'unico mouse
        utilizzabile

        in windows deve essere di Microsoft sarebbe
        stata

        subito

        crocifissa.

        Microsoft in un caso fa esattamente quello che fa
        la
        Apple.
        X BOX 360
        I componenti della X BOX sono HW generico, i
        firmware della console mi sembrano vengano
        rilasciati e sono il "sistema completo" che peró
        viene definito
        "aggiornamento"

        Secondo il tuo ragionamento dunque, la Psystar
        potrebbe sviluppare una console con HW
        compatibile e installarci il sistema operativo
        della X BOX 360 e venderla...
        esatto?penso che sia un pò differente ,il processore è un ppc modificato su commissione di ms percui non'è hw generico
    • next scrive:
      Re: sistema completo?
      Ma il problema della psystar è che vendeva osx cracckato preinstallato perchè in modo nativo sulla macchina non ci va.E' come se un azienda vendesse il pc con windows bypassando la protezione genuine.
      • nome e cognome scrive:
        Re: sistema completo?
        - Scritto da: next
        Ma il problema della psystar è che vendeva osx
        cracckato preinstallato perchè in modo nativo
        sulla macchina non ci
        va.
        E' come se un azienda vendesse il pc con windows
        bypassando la protezione
        genuine.Non è quello che c'è scritto nell'articolo.
        • next scrive:
          Re: sistema completo?
          - Scritto da: nome e cognome
          Non è quello che c'è scritto nell'articolo.Le copie sono regolari ma per essere installato va cracckato e patchato.Tanto che gli update sono disabilitati. Come i cloni mac venduti a san marino.
          • next scrive:
            Re: sistema completo?
            Le mia somma è che la TUA somma dei prezzi non corrisponde alla realtà!Considerato che solo il quadcore costa più di 400 euro.
  • CCC scrive:
    "steve" galimberti
    Il Sig. Galimberti parla come una campagna pubblicitaria Apple... sembra quasi un clone di Steve B.... altro che PsyStar!!!Chissà se PI si fa pagare da Apple per questa pubblicità (ben poco occulta)... mah...Comunque... saltando il resto... veniamo alla parte più comica: Il mio primo Mac aveva un Motorola della famiglia 68k (per la precisione un 68020), fino allo scorso anno utilizzavo macchine con processori PowerPC (PPC-603, G4, G5), e oggi scrivo da un MacBook Pro con Intel Core 2 Duo. eheheh... chissà perché ma chiunque legga se lo immagina subito, sin dalle prime parole... Domani potrei usare chissà cosa, ma avrei sempre la certezza che Apple ha lavorato per dare il meglio sull'hardware che sto utilizzando. ma quando mai!!!... se fosse così Apple non avrebbe mai abbracciato la piattaforma i386... Apple lavora solo ed esclusivamente per il PROFITTO Ovviamente questa scelta ha anche un rovescio della medaglia: non è un caso che Mac OS X, pur in forte crescita, abbia comunque una piccola fetta di mercato, e non è un caso che non esista un portatile Apple da 700 euro, o un desktop consumer (che non sia all-in-one) configurabile ad hoc. certo che non è un caso! l'hardware dei MacBook, per es., è del tutto analogo a quello di un qualunque PC... solo che costa il doppio!!! a parità di prezzo un MacBook è di MOLTO INFERIORE a, per es., un ThinkPad Lenovo/IBM...certo che non è un caso: è la forza del marketing!punto e basta Tutti quelli che utilizzano Apple sono perfettamente consapevoli dei pro e contro ai quali vanno incontro, e se scelgono di utilizzare un Mac evidentemente hanno le loro buone ragioni, perfettamente consapevoli?tre quarti delle (tante) persone che conosco che hanno acquistato un Mac di recente NON hanno neanche una vaga idea di come funzioni un computer e confondono un s.o. con una suite office... se hanno comprato Mac lo hanno fatto solo perché "convinti" dalla pubblicità e dal fatto di sentirsi "avanti" rispetto agli altri... tant'è che Apple è in testa alle classifiche della Customer Satisfaction. qualcuno mi spiega come dovrebbe funzionare questa implicazione logica???mi sa che per questo signore la logica è una opinione...ciao
    • ... scrive:
      Re: "steve" galimberti
      È il profitto che spinge ad ottimizzare il prodotto. L'hardware è quello che è, ma il sistema operativo viene ottimizzato solo per quel determinato hardware, il che da una parte è buono perché sai con certezza che non avrai problemi. Se anche linux e windows facessero così non avremmo più problemi di stabilità o di assenza di driver.
  • kiamn usak scrive:
    Quando rilascieranno PC - OSX
    Ditemelo....Sarò il primo a recarmi in un apple-store a comprarne la licenza.Non ne posso piu di windows che ormai è logoro e inevitabilmente in rotta verso il declinoLinux è un bel progetto... funziona molto bene, è un ottimo OS le interfaccie grafiche KDE e GNOME sono stupende per molti aspetti, tuttavia c'è un grande problema con linux... il supporto hardware... La scheda video X che col kernel X va con il kernel Y no, la wireless z (broadcom che va con Y e non con X e io cosa faccio ? mi metto a modificare il kernel ? nossignore... voglio un os che funzioni.
    • next scrive:
      Re: Quando rilascieranno PC - OSX
      - Scritto da: kiamn usak
      il supporto
      hardware... La scheda video X che col kernel X va
      con il kernel Y no, la wireless z (broadcom che
      va con Y e non con X e io cosa faccio ? mi metto
      a modificare il kernel ? nossignore... voglio un
      os che
      funzioni.Guarda... se pensi che il supporto hardware sia problematico con linux.... lascia stare os x.Non che funzioni male il supporto hardware in leopard... semplicemente non esiste! E tutto sommato è un bene non aver a che fare con drivers e kernel.
      • rock3r scrive:
        Re: Quando rilascieranno PC - OSX
        appunto: mac os x funziona con, stando larghi, 20 possibili configurazioni hw. se speri di buttarlo su un pc qualunque, speri male: i cloni esistono per quello, cioè perché hanno hw supportato da mac os x
        • next scrive:
          Re: Quando rilascieranno PC - OSX
          - Scritto da: rock3r
          appunto: mac os x funziona con, stando larghi, 20
          possibili configurazioni hw. se speri di buttarlo
          su un pc qualunque, speri male: i cloni esistono
          per quello, cioè perché hanno hw supportato da
          mac os
          xL'alternativa sarebbe fare pc con EFI.Il problema è che EFI taglierebbe fuori un sacco di produttori hardware... (tipo trust :-))
          • lroby scrive:
            Re: Quando rilascieranno PC - OSX
            - Scritto da: next
            Il problema è che EFI taglierebbe fuori un sacco
            di produttori hardware... (tipo trust
            :-))che non sarebbe un male.. visto quanto fà schifo quella marca di prodotti :DLROBY
      • pentolino scrive:
        Re: Quando rilascieranno PC - OSX
        quoto, come ho scritto altrove il supporto hw di mac os è minimo rispetto sia a win che a linux; e aggiungo che probabilmente è uno dei motivi principali della sua efficienza e stabilità, poichè questa situazione semplifica molto il test e riduce evidentemente la complessità intrinseca del kernel, del sistema grafico, etc.In poche parole non vedo perchè la apple dovrebbe portare mac os ad essere un SO general purpose...
        • next scrive:
          Re: Quando rilascieranno PC - OSX
          Si infatti. meglio spremere fino all'ultimo una scheda video da 50 euro piuttosto che acquistare un nvidia da 600 euro per sfruttarla al 10% e farla diventare obsoleta il mese dopo.Purtroppo questa è una cosa che chi utilizza i pc normalmente non comprende.
    • pentolino scrive:
      Re: Quando rilascieranno PC - OSX
      guarda molto semplice; prova ubuntu (è gratis). Se va al primo colpo (capita, non sempre, ma capita) sei a posto, se l' hardware è supportato ubuntu va che è una meraviglia. Se no rimani con windows, nel tuo caso è l' unica alternativa praticabile, linux è ormai per molti, ma non ancora per tutti.Sul discorso hardware supportato ho risposto altrove, riassumo: se windows supporta il 100%, linux supporta (in un modo o nell' altro) il 90% dell' hw sufficientemente diffuso, mac os forse il 5%
    • nome e cognome scrive:
      Re: Quando rilascieranno PC - OSX
      - Scritto da: kiamn usak
      Ditemelo....
      Sarò il primo a recarmi in un apple-store a
      comprarne la
      licenza.

      Non ne posso piu di windows che ormai è logoro e
      inevitabilmente in rotta verso il
      declino

      Linux è un bel progetto... funziona molto bene, è
      un ottimo OS le interfaccie grafiche KDE e GNOME
      sono stupende per molti aspetti, tuttavia c'è un
      grande problema con linux... il supporto
      hardware... La scheda video X che col kernel X va
      con il kernel Y no, la wireless z (broadcom che
      va con Y e non con X e io cosa faccio ? mi metto
      a modificare il kernel ? nossignore... voglio un
      os che
      funzioni.E proprio macoshit vai a prendere come esempio? Se non compri anche il tappetino del mouse marchiato apple va in kernel panic.
      • mura scrive:
        Re: Quando rilascieranno PC - OSX
        bene hai trollato e ti sei divertito a scatenare flames ... fate un applauso genteora se invece vuoi riacquistare un minimo di credibilità (sempre che te ne freghi qualche cosa) postaci qui le motivazioni tecniche che giustificano le tue affermazioni e magari anche le fonti oppure stai zitto che fai + bella figura
        • Wathrog scrive:
          Re: Quando rilascieranno PC - OSX
          Ha perfettamente ragione, quoto in pieno... il supporto hardware di mac OSX è zero assoluto. Non ti da errore e non c'è speranza di fare andare qualcosa che non gli piaccia senza smanettare fra le KEXT
          • mura scrive:
            Re: Quando rilascieranno PC - OSX
            - Scritto da: Wathrog
            Ha perfettamente ragione, quoto in pieno... il
            supporto hardware di mac OSX è zero assoluto. ti sei mai chiesto perchè il sistema è bene o male più stabile della concorrenza ?perchè hanno il pieno controllo sull'hardware supportato e sui driverguarda caso la maggior parte dei problemi che aveva la concorrenza apple era dovuta proprio a software di terze parti che faceva crashare il sistema perchè scritto coi piedi mentre apple almeno (pur non supportando tutti i dispositivi del mondo) ti fornisce una cosa che è affidabile.
            Non ti da errore e non c'è speranza di fare andare
            qualcosa che non gli piaccia senza smanettare fra
            le
            KEXTe con quel non gli piaccia cosa intendi esattamente ?una webcam che non è supportata ? negli iMac e nei portatili è compresa nel prezzo perchè usarne un'altra (magari qualitativamente + scarsa)una scheda tv scrausa di marca infima ? bhè se compri un mac lo fai anche per la qualità intrinseca del prodotto e di aggiungerci una schifezza del genere te ne tieni alla larga.poi se hai qualche esempio potresti elencarlo invece di parlare in modo così generico e sterile, immagino che di esperienze di smanettate tu ne abbia vissute a mille per cui condividile qui come argomenazione
    • BrUtE AiD scrive:
      Re: Quando rilascieranno PC - OSX
      Apple store ? Ma la rete la usate solo per dire idiozie su PI e guardare siti porno ?http://www.osx86project.org/Bah !
    • lroby scrive:
      Re: Quando rilascieranno PC - OSX
      - Scritto da: kiamn usak
      Non ne posso piu di windows che ormai è logoro e
      inevitabilmente in rotta verso il
      declino

      Linux è un bel progetto... funziona molto bene, è
      un ottimo OS le interfaccie grafiche KDE e GNOME
      sono stupende per molti aspetti, tuttavia c'è un
      grande problema con linux... il supporto
      hardware... La scheda video X che col kernel X va
      con il kernel Y no, la wireless z (broadcom che
      va con Y e non con X e io cosa faccio ? mi metto
      a modificare il kernel ? nossignore... voglio un
      os che
      funzioni.Insomma, non ne puoi + di Windows ma intanto Linux ha i suoi problemi ed il mac non ha supporto alle periferiche extra-apple... stai indirettamente dicendo che alla fine per i pc il sistema operativo nel complesso meno peggiore è proprio Windows?? (che poi Windows non significa proprio nulla considerando che ne esistono n. versioni, 2000,xp,vista,flp,2003 server)ma poi cosa intendi con "è logoro", cominci a vedere i bordi del desktop rovinati o rosicchiati dai topi, oppure i colori stanno sbiadendo? :DLROBY
    • GoldenBoy scrive:
      Re: Quando rilascieranno PC - OSX
      Mai.qualora Apple non dovesse vincere, cambierà la licenza ai dvd o metterrà un legame tra dvd e seriale del mac, cosi o hai un mac o ti attacchi.Apple gia fece fare i cloni e per poco non chiuse i battenti, rifarlo sarebbe un altro fallimento.Se vi piace OSX, compratevi un mac, ce poco da fare...L'hackintosh deve rimanere qualcosa "fuori dalla vendita" altrimenti apple ed osx non esisteranno piu.E chi non è daccordo è perché non capisce la situazione e non sa come gira il mondo osx...
  • Salvatore Aranzulla scrive:
    Dalla parte della Mela
    Io sono dalla parte di Apple, Psystar non mi ha inviato nemmeno uno dei suoi prodotti da provare. Spero fallisca presto.
    • lol scrive:
      Re: Dalla parte della Mela
      un grande ^^
    • Mr_Pan scrive:
      Re: Dalla parte della Mela
      - Scritto da: Salvatore Aranzulla
      Io sono dalla parte di Apple, Psystar non mi ha
      inviato nemmeno uno dei suoi prodotti da provare.
      Spero fallisca
      presto.ammesso che sia veramente lui .... beh ero preoccupato dalla mancanza del suo intelligentissimo commento....
  • Treepwood scrive:
    Tutto fumo e niente mele
    Il successo del mac è dovuto unicamente all'immagine.Avete mai visto in un film al cinema o in tv un pc con windows? Io mai. Ho sempre visto "mele" in maniera quasi subliminale.Mac si è imposta come casa produttrice di pc fighi per fighetti che si sentono fighi.A parità di hardware, il costo di un mac è 3 o 4 volte più alto.Inoltre il suo sistema operativo non è di certo migliore di altri sistemi *nix, sia come kernel e sia come front-end, tra l'altro già obsoleto, compiz fusion è milioni di volte più bello.Ha come punto di forza il fatto che le software house commerciali più importanti rilascino prodotti compatibili mac.Se mac osx girasse su qualsiasi sistema x86, cupertino perderebbe la sua presunta unicità: o si estinguerebbe, oppure soppianterebbe windows, ma la seconda ipotesi è impossibile perchè tra microsoft e apple ci siano troppi interessi comuni per farsi concorrenza.
    • Olmo scrive:
      Re: Tutto fumo e niente mele
      - Scritto da: Treepwood
      Il successo del mac è dovuto unicamente
      all'immagine.che usino l'immagine per fare pesante marketing èinnegabile.che il successo sia imputabile solo a quello è una tua presunzione o, per lo meno, un'osservazione alquanto superficiale
    • beppe a scrive:
      Re: Tutto fumo e niente mele
      meno male che siamo circa il 5% della popolazione mondiale ad usarlo, così non ti disturbiamo troppo
      • Mela scrive:
        Re: Tutto fumo e niente mele
        - Scritto da: beppe a
        meno male che siamo circa il 5% della popolazione
        mondiale ad usarlo, così non ti disturbiamo
        troppoQuoto, meglio pochi ma buoni! 8)
        • next scrive:
          Re: Tutto fumo e niente mele
          Purtroppo, per colpa dell'iphone, il "pochi ma buoni" non esiste più!
          • rock3r scrive:
            Re: Tutto fumo e niente mele
            eh, e l'ipod scusa? il pochi ma buoni la apple l'ha perso di vista nel 2001 ormai... adesso c'è il "pochi che ne hanno veramente bisogno" e il "tanti che ce l'hanno perché è cool"
          • next scrive:
            Re: Tutto fumo e niente mele
            - Scritto da: rock3r
            eh, e l'ipod scusa? il pochi ma buoni la apple
            l'ha perso di vista nel 2001 ormai... adesso c'è
            il "pochi che ne hanno veramente bisogno" e il
            "tanti che ce l'hanno perché è
            cool"Boh non so... però il popolo dell'ipod mi sembrava più discreto e meno tamarro.
    • Paolino scrive:
      Re: Tutto fumo e niente mele
      Come si può rispondere a certe argomentazioni.....
    • DarkSchneider scrive:
      Re: Tutto fumo e niente mele
      - Scritto da: Treepwood
      Il successo del mac è dovuto unicamente
      all'immagine.
      Avete mai visto in un film al cinema o in tv un
      pc con windows?

      Io mai. Ho sempre visto "mele" in maniera quasi
      subliminale.Non è vero! Si vedono solo Mac (principalmente macbook o iBook, talvolta iMac) e DELL. Quindi si trovano anche i pc compatibili nei film. :D :D
      • Funz scrive:
        Re: Tutto fumo e niente mele
        - Scritto da: DarkSchneider
        - Scritto da: Treepwood

        Il successo del mac è dovuto unicamente

        all'immagine.

        Avete mai visto in un film al cinema o in tv un

        pc con windows?



        Io mai. Ho sempre visto "mele" in maniera quasi

        subliminale.


        Non è vero! Si vedono solo Mac (principalmente
        macbook o iBook, talvolta iMac) e DELL.Per non parlare di tutte le volte che in qualche anime compare un Sony (barf!) Vaio...
        • DarkSchneider scrive:
          Re: Tutto fumo e niente mele
          - Scritto da: Funz
          - Scritto da: DarkSchneider

          - Scritto da: Treepwood


          Il successo del mac è dovuto unicamente


          all'immagine.


          Avete mai visto in un film al cinema o in tv
          un


          pc con windows?





          Io mai. Ho sempre visto "mele" in maniera
          quasi


          subliminale.





          Non è vero! Si vedono solo Mac (principalmente

          macbook o iBook, talvolta iMac) e DELL.

          Per non parlare di tutte le volte che in qualche
          anime compare un Sony (barf!)
          Vaio...Dimenticavo... E comunque sono molti i film/telefilm in cui si vede chiaramente l'amichevole(?) interfaccia di windows.
    • loll scrive:
      Re: Tutto fumo e niente mele
      - Scritto da: Treepwood
      Il successo del mac è dovuto unicamente
      all'immagine.
      Avete mai visto in un film al cinema o in tv un
      pc con windows?

      Io mai. Ho sempre visto "mele" in maniera quasi
      subliminale.
      Mac si è imposta come casa produttrice di pc
      fighi per fighetti che si sentono
      fighi.
      A parità di hardware, il costo di un mac è 3 o 4
      volte più
      alto.
      Inoltre il suo sistema operativo non è di certo
      migliore di altri sistemi *nix, sia come kernel e
      sia come front-end, tra l'altro già obsoleto,
      compiz fusion è milioni di volte più
      bello.
      Ha come punto di forza il fatto che le software
      house commerciali più importanti rilascino
      prodotti compatibili
      mac.
      Se mac osx girasse su qualsiasi sistema x86,
      cupertino perderebbe la sua presunta unicità: o
      si estinguerebbe, oppure soppianterebbe windows,
      ma la seconda ipotesi è impossibile perchè tra
      microsoft e apple ci siano troppi interessi
      comuni per farsi
      concorrenza.Io sono contento di aver pagato il mio imac 1000, tu l'avresti pagato 1000/4=250...mmm...che bel pc....sottile...funzionale...sicuro e pratico...molto molto bravo...Meno male che 1000 li guadagno in una settimana (ah, non faccio l'informatico...faccio l'architetto).
      • Treepwood scrive:
        Re: Tutto fumo e niente mele
        Contento tu che hai soldi da buttare, tra l'altro per avere un hardware misero.Pagando con tariffa da venditore, io con 250 euro mi assemblo un quadcore...E stai tranquillo che non rimpiango assolutamente quella porcheria dell'osx.
        • mura scrive:
          Re: Tutto fumo e niente mele
          - Scritto da: Treepwood
          Pagando con tariffa da venditore, io con 250 euro
          mi assemblo un
          quadcore...mmm tariffe da listino al pubblico contro tariffe da rivenditore non mi sembra proprio un paragone equoad okkio e croce se parliamo di prezzi di listino e ci aggiungiamo pure l'iva arriviamo sui 400/450 euro poi ci aggiungi il monitor e sali a 650/700 per cosa ? Per un cassone con 1000 cavi che girano ovunque, questo magari per te non è un problema ma per qualcun'altro lo è ed ecco che sul discorso iMac magari ci fa un pensiero.Visto che di prezzi sempre si parla allora parliamo di quanto ci prendi per rivendere il tuo pc completo dopo un anno che lo hai comprato.Tu come tanti altri stai facendo l'errore di fermarti a vedere solo il prezzo sul listino/preventivo senza valutare quello che ci sta dietro.
          E stai tranquillo che non rimpiango assolutamente
          quella porcheria dell'osx.Ah beh se poi sei un M$ fanboy allora è meglio se ci fermiamo a parlare qui perchè non andiamo proprio avanti, ma giusto per curiosità e per completezza perchè non mi elenchi dal punto di vista tecnico perchè OSX sarebbe una porcheria ?
          • Treepwood scrive:
            Re: Tutto fumo e niente mele
            Ok hai ragione non posso paragonare il listino venditori, e i sistemi desktop sono ingombranti.Però ti cito il listino mediaworld sui notebook: ACER Aspire 5920 Intel Core 2 Duo T7300 (2.00GHz, 4MB L2, 800MHz FSB)HD 250GB - RAM 4096MB - Display 15.4" TFT WXGA CrystalBriteWi-Fi 802.11a/b/g - Sistema operativo Windows Vista Home PremiumWebcam 0.3Mpixel - Gigabit Ethernet - HDMI - S/PDIF - Design GemstoneScheda video nVidia GeForce 8600M GS 1024MB TurboCache Prezzo: 699 APPLE MacBook Pro 2.50GHz Intel Core 2 Duo (2.50GHz, 3MB L2, 800MHz FSB)HD 250GB - RAM 2048MB - Display 15,4" TFT widescreenWebcam iSight - Gigabit Ethernet - DVI - FireWire - BluetoothScheda video nVidia GeForce 8600M GT 256MB dedicata Prezzo: 2199Dentro al mac ci sono le stesse porcherie cinesi dell'acer.Come giustifichi una tale differenza di prezzo?Non concordi che è una questione di immagine, design, target di acquirenti, eccetera?Mac osx è un ottimo sistema operativo, perchè è basato su sistemi unix, senza dire che hanno scopiazzato dall'open source un po' tutto il kernel... ma il front end grafico a me non piace affatto, il gestore delle finestre era innovativo 6 anni fa, ora è superato da compiz.
          • Uby scrive:
            Re: Tutto fumo e niente mele
            Hai visto un listino DELL o Sony VAIO?Non ti chiedi perchè un Acer costa così poco e un DELL o un VAIO o un MacBook invece costa di più? Sono tutti pazzi secondo te?
          • Treepwood scrive:
            Re: Tutto fumo e niente mele
            SONY Vaio FW11E Intel Core 2 Duo P8400 (2.26GHz, 3MB L2, 1066MHz FSB)HD 250GB - RAM 3072MB - Display Lcd 16,4" X-BlackWi-Fi 802.11a/b/g/pre-n - Sistema operativo Windows Vista Home PremiumScheda video ATI Mobility Radeon HD3450 1530MB HyperMemoryPrezzo: 999 meno della metà di un mac.Non so dell, ma sicuramente non starà mai quanto un macpro.
          • mura scrive:
            Re: Tutto fumo e niente mele
            - Scritto da: Treepwood
            Ok hai ragione non posso paragonare il listino
            venditori, e i sistemi desktop sono
            ingombranti.
            Però ti cito il listino mediaworld sui notebook:

            ....

            Dentro al mac ci sono le stesse porcherie cinesi
            dell'acer.
            Come giustifichi una tale differenza di prezzo?
            Non concordi che è una questione di immagine,
            design, target di acquirenti,
            eccetera?
            Ti potrei tranquillamente rispondere con il link che Mex sta spammando da stamattina ma invece ti rispondo semplicemente che tra i due non mi affiderei mai ad un Acer vista la decisamente scarsa qualità dei loro prodotti sia come capacità produttiva, affidabilità, peso e design (anche l'okkio vuole la sua parte imho) piuttosto un dell.Inoltre tu stai paragonando un notebook di fascia consumer che per tale ragione è fabbricato con tutti gli accorgimenti necessari a farlo costare poco (anche a scapito della qualità generale) con una macchina pensata per utilizzo in ambito professionale oltre che dalle caratteristiche qualitative decisamente superiori.Senza voler per forza discutere di fanatismi vari (che comunque sono il primo a dire che molti utenti mac lo sono fin troppo) più che altro vorrei dire che la qualità si paga.Poi per il design bhè anche un televisore Bang & Olufsen lo paghi di più di un buon Sony anche se magari i componenti sono gli stessi, questione di gusti secondo me.
            Mac osx è un ottimo sistema operativo, perchè è
            basato su sistemi unix, senza dire che hanno
            scopiazzato dall'open source un po' tutto il
            kernel...
            Non hanno scopiazzato un bel nulla, lo usano in toto :DMa il kernel senza tutto il resto non serve ad altro che ad inizializzare il sistema di base e a far partire al massimo una shell e qua entra in gioco il lavoro che hanno fatto sulla parte di interfaccia utente.Prima di utilizzare un mac ero uno di quelli che diceva che era un sistema per fighetti, che era una ciofeca ecc ecc poi l'ho usato e ti posso dire che la cura dei dettagli ed i tanti piccoli accorgimenti che non ritieni utili finchè non ti ci abitui, lo rendono secondo me un sistema che si lascia usare :)
            ma il front end grafico a me non piace affatto,
            il gestore delle finestre era innovativo 6 anni
            fa, ora è superato da compiz.Superato in che senso scusa ?Se parliamo di caratteristiche tecniche elencamele che poi magari ne parliamo ma se parli solo per qualche screenshot eye candy che si vede su internet allora non venirmi a fare la storia del design di poco fa perchè mi viene da pensare che stiloso e figo vanno bene fintanto che non lo si paga.
          • Treepwood scrive:
            Re: Tutto fumo e niente mele
            Guarda, mac ha avuto innumerevoli problemi con associazioni di consumatori per problemi di costruzione, punto informatico stesso ha lasciato diversi articoli in passato, e ti posso garantire che i mac si rompono come tutti gli altri pc.Ha avuto anche problemi legali perchè usava manipolazioni digitali dei colori per far apparire ai monitor caratteristiche non possedute realmente.Per quanto riguarda l'interfaccia utente, non mi baso su snapshot, uso linux con compiz fusion e credimi ho fatto morire di invidia numerosi utenti mac.Ho usato numerosi mac e di buono ho trovato le casse, piccole e potenti con una resa sonora stupefacente, e i sistemi desktop integrati con monitor grandi sono comodissimi.Non voglio fare lo sbruffone, ma la mia è una famiglia di commercianti da infinite generazioni e perdonami la mancanza di modestia, ma ci sono tesi di laurea che parlano delle passate attività di famiglia... e come commerciante so che mac non è un venditore di computer soltanto, ma fa leva sul più primordiale istinto del venditore: quello di far sentire unico il suo cliente.Chi compra un mac non compra solo un pc, ma compra un'emozione.Nessun altro produttore potrà competere dal punto di vista emotivo, ed è questo il vero significato del prezzo doppio triplo o quadruplo che sia.
          • mura scrive:
            Re: Tutto fumo e niente mele
            - Scritto da: Treepwood
            Guarda, mac ha avuto innumerevoli problemi con
            associazioni di consumatori per problemi di
            costruzione, punto informatico stesso ha lasciato
            diversi articoli in passato, e ti posso garantire
            che i mac si rompono come tutti gli altri
            pc.
            Ha avuto anche problemi legali perchè usava
            manipolazioni digitali dei colori per far
            apparire ai monitor caratteristiche non possedute
            realmente.Eh va bena mi fa piacere saperlo ma che c'entra con il discorso che si faceva prima ????
            Per quanto riguarda l'interfaccia utente, non mi
            baso su snapshot, uso linux con compiz fusion e
            credimi ho fatto morire di invidia numerosi
            utenti
            mac.Si ok e quindi ?? Per cosa sarebbero morti di invidia ??? Per quale incredibile combinazione di caratteristiche / resa grafica ? Con argomenti del tipo a me piace di più parli solo in soggettivo e non oggettivo.
            Ho usato numerosi mac e di buono ho trovato le
            casse, piccole e potenti con una resa sonora
            stupefacente, e i sistemi desktop integrati con
            monitor grandi sono
            comodissimi.
            Non voglio fare lo sbruffone, ma la mia è una
            famiglia di commercianti da infinite generazioni
            e perdonami la mancanza di modestia, ma ci sono
            tesi di laurea che parlano delle passate attività
            di famiglia... e come commerciante so che mac non
            è un venditore di computer soltanto, ma fa leva
            sul più primordiale istinto del venditore: quello
            di far sentire unico il suo
            cliente.
            Chi compra un mac non compra solo un pc, ma
            compra
            un'emozione.
            Nessun altro produttore potrà competere dal punto
            di vista emotivo, ed è questo il vero significato
            del prezzo doppio triplo o quadruplo che
            sia.Questo magari vale per gli utenti di vecchia data ma per tutta la gente che ha acquistato un mac per la prima volta (e dalle statistiche di vendite degli ultimi anni direi che sono tanti) non credo proprio che sia emotività, forse i motivi sono da cercare altrove
          • Treepwood scrive:
            Re: Tutto fumo e niente mele
            Oggettivamente io posso avere una customizzazione del desktop infinita, decido io la dimensione di ogni singolo pixel delle dimensioni delle finestre. Per non parlare della gestione 3d delle finestre, e delle aree di lavoro, altro che mac.Qui c'è soltanto un piccolo esempio http://it.youtube.com/watch?v=CioGxkyTwCc so che sono velleità ma effettivamente, per l'uso che faccio del pc mi facilita enormemente il lavoro e quando ho dovuto usare un mac o un windows mi sono trovato veramente male, li trovo limitanti.Per il resto, a parte il sistema operativo, spiegami tu ad esempio un mac pro in cosa è migliore di un vaio con le stesse caratteristiche hardware.
          • mura scrive:
            Re: Tutto fumo e niente mele
            - Scritto da: Treepwood
            Oggettivamente io posso avere una customizzazione
            del desktop infinita, decido io la dimensione di
            ogni singolo pixel delle dimensioni delle
            finestre.

            Per non parlare della gestione 3d delle finestre,
            e delle aree di lavoro, altro che
            mac.
            Qui c'è soltanto un piccolo esempio
            http://it.youtube.com/watch?v=CioGxkyTwCc

            so che sono velleità ma effettivamente, per l'uso
            che faccio del pc mi facilita enormemente il
            lavoro e quando ho dovuto usare un mac o un
            windows mi sono trovato veramente male, li trovo
            limitanti.mah, io ti ho chiesto un paragone tecnico e tu mi stai portando alla luce solo pareri soggettivi francamente ho dei seri dubbbi sulla tua capacità di poter paragonare obiettivamente i sistemi se a più richieste di questo tipo tu mi rispondi in questo modo, facciamo che lasciamo stare il discorso eh ?
            Per il resto, a parte il sistema operativo,
            spiegami tu ad esempio un mac pro in cosa è
            migliore di un vaio con le stesse caratteristiche
            hardware.qui non è questione di migliore o peggiore, non ho mai detto che uno deve per forza essere meglio ma i prodotti apple hanno quel feeling da "piccoli accorgimenti" che finchè non te li trovi su di una macchina non avresti mai pensato che fossero veramente utili e ai quali dopo non sai più rinunciare.Un esempio ?Il multitouch sul touch pad dei portatili, dopo che ci fai l'abitudine sei portato a pensare che tutti i portatili dovrebbero avere una cosa del genere.Vuoi un altro esempio ?Il MagSafe dello spinotto di alimentazione, quanti portatili si rompono perchè si inciampa sul cavo dell'alimentatore ? I macbook no perchè lo spinotto si stacca senza fatica e non rovinando nemmeno il connettore sul notebook se succede.Questi sono solo piccoli esempi della cura del prodotto che porta un utente apple a restare fedele al marchio dopo che lo ha provato.Se poi parliamo di prezzi mi hai tirato in ballo giusto i vaio che da sempre sono tra i portatili di fascia più alta e che si avvicinano "pericolosamente" ai prezzi dei macbook pro.Poi restando sempre sul discorso prezzi esistono anche i macbook (non pro) che sono entro una fascia di prezzo più abbordabile e non hanno nulla da invidiare ai pro se non nel comparto scheda video.
          • Treepwood scrive:
            Re: Tutto fumo e niente mele
            Comunque aggiungendo, io il costo lo giustifico per un mac air, per un mini mac, per un sistema desktop integrato, che sinceramente comprerei pure, ma non di certo per un mac book pro.
          • Paolino scrive:
            Re: Tutto fumo e niente mele
            ACERRRRRRRRRRRRRRR???? Non ci credo.... ha paragonato un acer.... non sanno proprio come rispondere...
    • nome e cognome scrive:
      Re: Tutto fumo e niente mele
      - Scritto da: Treepwood
      Il successo del mac è dovuto unicamente
      all'immagine.
      Avete mai visto in un film al cinema o in tv un
      pc con windows?Il motivo è molto semplice: i mac negli usa sono molto diffusi. E questo per un altro semplice motivo apple svende i pc alle scuole, fa fortissime politiche di sconti e donazioni, ovviamente un ragazzo che cresce con apple poi si compra apple.Soprattutto gli studenti di liberal arts, perchè quando vai sulle discipline scientifiche apple magicamente sparisce. Secondo te uno sceneggiatore di cinema negli USA cosa può aver studiato?
      • Treepwood scrive:
        Re: Tutto fumo e niente mele
        Se è per questo anche le università italiane hanno convenzioni con la apple, di fatti i professori universitari usano quasi e sempre solo mac negli uffici.Ma comunque a livello di popolazione la diffusione dei mac è la stessa ovunque nei paesi occidentali.Poi se compare un marchio in un film non è di certo perchè lo vuole lo sceneggiatore, ma perchè ci sono sponsorizzazioni.
    • dindondan scrive:
      Re: Tutto fumo e niente mele
      - Scritto da: Treepwood
      Il successo del mac è dovuto unicamente
      all'immagine.
      Avete mai visto in un film al cinema o in tv un
      pc con windows?

      Io mai. Ho sempre visto "mele" in maniera quasi
      subliminale.
      Mac si è imposta come casa produttrice di pc
      fighi per fighetti che si sentono
      fighi.eccolo il solito rosicone...*plonk*
  • Marco scrive:
    a MS conviene pagare l'avvocato a APPLE?
    Cioè, se per caso la mela perde la causa, si venderà ancora windows 7?my 2c
    • BLah scrive:
      Re: a MS conviene pagare l'avvocato a APPLE?
      No perché si scoprirebbe che Mac OS è tanto bucato e per nulla immune dai virus all'aumentare della diffusione.Proprio come il caro Windows, che invece avrà la scorza dura che si è fatto negli anni arrivando ad oggi con Vista che è molto più sicuro di ogni altro Windows.
      • Bompa scrive:
        Re: a MS conviene pagare l'avvocato a APPLE?
        Ah ah ah, "la scorza dura che windows si è fatto negli anni" ... Mitico!!!
      • Stacy think positive scrive:
        Re: a MS conviene pagare l'avvocato a APPLE?
        Credo che tu abbia preso un abbaglio... Non è tanto la diffusione del SO, ma la protezione del file system che offre. Windows Vista, se lo vuoi rendere utilizzabile (cioè evitare che ti dica ogni 2 minuti circa "AVVISO DI PROTEZIONE") offre una protezione di poco superiore a quella di XP che è pari a quella di NT che è pari a 0.Baci baci
        • Ale scrive:
          Re: a MS conviene pagare l'avvocato a APPLE?
          - Scritto da: Stacy think positive
          Credo che tu abbia preso un abbaglio... Non è
          tanto la diffusione del SO, ma la protezione del
          file system che offre. Windows Vista, se lo vuoi
          rendere utilizzabile (cioè evitare che ti dica
          ogni 2 minuti circa "AVVISO DI PROTEZIONE") offre
          una protezione di poco superiore a quella di XP
          che è pari a quella di NT che è pari a
          0.

          Baci bacise usi i privilegi di root certo ,se però usi un'account user stai messo bene perchè l'ntfs usa i permessi a differenza della fat32
      • mura scrive:
        Re: a MS conviene pagare l'avvocato a APPLE?
        - Scritto da: BLah
        Proprio come il caro Windows, che invece avrà la
        scorza dura che si è fatto negli anni arrivando
        ad oggi con Vista che è molto più sicuro di ogni
        altroGiusto stamattina ho avuto a che fare con quella "scorza dura che si è fatto Vista negli anni" dovendo ricorrere al cd di ripristino per sistemare un errore di installazione di un aggiornamento che mi faceva bootare all'infinito il pc nella vana speranza di finalizzare tale installazione.Se questa è la sicurezza di cui parli meglio starne alla larga imho
      • guidoz scrive:
        Re: a MS conviene pagare l'avvocato a APPLE?
        - Scritto da: BLah
        No perché si scoprirebbe che Mac OS è tanto
        bucato e per nulla immune dai virus all'aumentare
        della
        diffusione.

        Proprio come il caro Windows, che invece avrà la
        scorza dura che si è fatto negli anni arrivando
        ad oggi con Vista che è molto più sicuro di ogni
        altro
        Windows.già, invece il mac os CX ch si basa su Unix, poverino è così indietro in fatto di sicurezza..... :D
    • pentolino scrive:
      Re: a MS conviene pagare l'avvocato a APPLE?
      non credo, per quanto io detesti windows non posso negare che il suo supporto alla marea di hardware esistente non è nemmeno paragonabile a quello che ha mac os (che evidentemente ha il supporto solo per un numero limitatissimo di chipset, schede grafiche, etc.).Da questo consegue che al limite l' uso di mac os sarebbe limitato a tipi di computer molto particolari, ovvero che non si discostino troppo dall' hardware ufficiale apple; poi magari negli anni i produttori comincerebbero a fare i driver anche per mac os, ma dubito che possa essere questo il fattore che intaccherà la supremazia numerica di windows
  • iCrash scrive:
    mottore ferrari - carrozeria fiat
    Siamo sempre alle solite... Questa gente non capisce che chi ama la mela non accetterà mai di avere il software mac carrozzato su un pc senza il logo Apple.
    • MeX scrive:
      Re: mottore ferrari - carrozeria fiat
      mah ti diró, prima di comprare il macbook ci avevo anche pensato a OS X86... poi visto che il mio laptop era proprio alla frutta l'ho regalato a mia sorella e ho preso il macbook (tanto qualsiasi altro laptop nuovo un po' decente stava sui 1000/1200) e ora che ho un HW Apple, beh si ti dó ragione credo che OS X86 sia un esperimento divertente, una sfida... un hack... ma poi si ferma li... se vuoi USARLO OS X beh, ti serve HW Mac
    • BLah scrive:
      Re: mottore ferrari - carrozeria fiat
      Bello, bravo.. volere l'oggettino dei sogni con tanto di logo, e tutto il resto non vale.E' questa la filosofia che vi ha infilato la Apple nelle chiappe, e voi muti.
      • mura scrive:
        Re: mottore ferrari - carrozeria fiat
        (troll2)
      • loll scrive:
        Re: mottore ferrari - carrozeria fiat
        - Scritto da: BLah
        Bello, bravo.. volere l'oggettino dei sogni con
        tanto di logo, e tutto il resto non
        vale.

        E' questa la filosofia che vi ha infilato la
        Apple nelle chiappe, e voi
        muti.Io sono gay e quindi mi va meglio che ad altri!Poi vorrei un "imac non apple" che costi la metà ma non lo trovo.Sono io un cretino o siete tutti voi dei meri pezzi di m..da che aprono la loro c..zo di bocca per soffocarci con le loro cazzate?p.s.io uso solo windows vista ultimate anal in the world e non sono contento...
    • Olmo scrive:
      Re: mottore ferrari - carrozeria fiat
      - Scritto da: iCrash
      Siamo sempre alle solite... Questa gente non
      capisce che chi ama la mela non accetterà mai di
      avere il software mac carrozzato su un pc senza
      il logo
      Apple.amare la mela? e che è, una questione di fanatismo?a me macosx potrebbe fare comodo ed avevo preso in considerazione l'idea di acquistare cloni.
      • Mino scrive:
        Re: mottore ferrari - carrozeria fiat
        Io ho il seguente PC:Processore Quad Core a 2,66 Mhz2 HD da 750GbNvidia 8800GT4Gb di RamCon installato MAC OSX aggiornato tramite apple update all'ultima versione.Pagato 700 Euro e perfettamente funzionante.Una stessa configurazione sull'apple store costa quasi 5.000 Euro....fate voi.
        • motherbless ig scrive:
          Re: mottore ferrari - carrozeria fiat
          scusa mi dici dove hai trovato i pezzi?Io onestamente non sono riuscito a trovare il Quad 2.66 a meno di 800$ per ordine singolo.La Nvidia 8800GT a meno di 200$.4Gb di Ram a meno di 50$.un disco decente da 300Gb mi viene a costare non meno di 680$.Tutto incluso il tuo sistema é prezzato ad almeno il 70% in meno del valore di mercato dei singoli pezzi che lo compongono, tieni presente che vivo e lavoro negli States come software architect e quindi ho buoni contatti con i rivenditori.Sono incuriosito perché avrei bisogno di un file server a casa e la configurazione che hai tra le mani potrebbe fare al caso mio, eventualmente mettiti in contatto che sarei disposto ad acquistarla, anche solo per rivenderne i componenti.
          • SpaghettiNetwork scrive:
            Re: mottore ferrari - carrozeria fiat
            - Scritto da: motherbless ig
            scusa mi dici dove hai trovato i pezzi?
            Io onestamente non sono riuscito a trovare il
            Quad 2.66 a meno di 800$ per ordine
            singolo.
            La Nvidia 8800GT a meno di 200$.
            4Gb di Ram a meno di 50$.
            un disco decente da 300Gb mi viene a costare non
            meno di
            680$.
            Tutto incluso il tuo sistema é prezzato ad almeno
            il 70% in meno del valore di mercato dei singoli
            pezzi che lo compongono, tieni presente che vivo
            e lavoro negli States come software architect e
            quindi ho buoni contatti con i
            rivenditori.
            Sono incuriosito perché avrei bisogno di un file
            server a casa e la configurazione che hai tra le
            mani potrebbe fare al caso mio, eventualmente
            mettiti in contatto che sarei disposto ad
            acquistarla, anche solo per rivenderne i
            componenti.Questo è il primo risultato della ricerca su EBAY!!! una conf simile (manca VGA e qualcosetta) li costa 336eur+spedizione.e vuoi venirmi a dire che con 700eur non riesci a fare la conf dell'utente qui sopra???http://cgi.ebay.it/PC-COMPUTER-QUADCORE-Q6700-HD160GB-RAM2GB-VGA-DVD-R_W0QQitemZ150286598177QQcmdZViewItem?hash=item150286598177&_trkparms=72%3A1025|39%3A1|66%3A2|65%3A12|240%3A1318&_trksid=p3286.c0.m14
          • Olmo scrive:
            Re: mottore ferrari - carrozeria fiat

            un disco decente da 300Gb mi viene a costare non
            meno di
            680$.Esagerato!http://www.essedi.it/scheda_art.htm?SID=&ID=54472&ID_MCAT=0&ID_CAT=507&SHOP=5&LST=_BB_&PRT=
        • scorpioprise scrive:
          Re: mottore ferrari - carrozeria fiat
          - Scritto da: Mino
          Io ho il seguente PC:
          Processore Quad Core a 2,66 Mhz
          2 HD da 750Gb
          Nvidia 8800GT
          4Gb di Ram
          Pagato 700 Euro e perfettamente funzionante.... cut ...
          Una stessa configurazione sull'apple store costa
          quasi 5.000
          Euro....

          fate voi.Faccio io che: # Un processore Intel Xeon quad-core a 2,8GHz# 4GB (4x1GB)# 2 x 750GB 7200-rpm Serial ATA 3Gb/s# NVIDIA GeForce 8800 GT 512MB# Un'unità SuperDrive 16x# Apple Mighty Mouse# Tastiera (Italiano) & Manuale utente (Italiano)Mi dà iva inclusa 2.979,00 e non 5.000,00 ....E' verissimo che costa 4 volte tanto, ma non esageriamo...Cmq gli Xeon costano da soli 200 (credo oltretutto di aver trovato solo la dualcore)... e le schede madri non costano proprio pochissimo per gli Xeon...
    • iLuke scrive:
      Re: mottore ferrari - carrozeria fiat
      non sono d'accordo. Ho un macbook e mi trovo splendidamente con Mac OS X. Questo però non mi impedisce di dire che i pc apple siano molto costosi e se fosse possibile installare Mac OS X su un "compatibile" lo installerei di volata.Bada che non sto dicendo che i mac non valgano quei soldi. So bene che l'HW mac è migliore, ha design, è silenzioso e tutto il resto, sto dicendo però che se volessi risparmiare sull'hw ma usare un'eccellente SO come Mac OS X, vorrei poterlo fare. Non mi sembra una pretesa così grande.
      • MeX scrive:
        Re: mottore ferrari - carrozeria fiat
        - Scritto da: iLuke
        non sono d'accordo. Ho un macbook e mi trovo
        splendidamente con Mac OS X. Questo però non mi
        impedisce di dire che i pc apple siano molto
        costosi e se fosse possibile installare Mac OS X
        su un "compatibile" lo installerei di
        volata.

        Bada che non sto dicendo che i mac non valgano
        quei soldi. So bene che l'HW mac è migliore, ha
        design, è silenzioso e tutto il resto, sto
        dicendo però che se volessi risparmiare sull'hw
        ma usare un'eccellente SO come Mac OS X, vorrei
        poterlo fare. Non mi sembra una pretesa così
        grande.http://www.tomshardware.com/reviews/apple-mac-leopard-windows-vista,1985.html
        • iLuke scrive:
          Re: mottore ferrari - carrozeria fiat
          - Scritto da: MeX
          - Scritto da: iLuke

          non sono d'accordo. Ho un macbook e mi trovo

          splendidamente con Mac OS X. Questo però non mi

          impedisce di dire che i pc apple siano molto

          costosi e se fosse possibile installare Mac OS X

          su un "compatibile" lo installerei di

          volata.



          Bada che non sto dicendo che i mac non valgano

          quei soldi. So bene che l'HW mac è migliore, ha

          design, è silenzioso e tutto il resto, sto

          dicendo però che se volessi risparmiare sull'hw

          ma usare un'eccellente SO come Mac OS X, vorrei

          poterlo fare. Non mi sembra una pretesa così

          grande.

          http://www.tomshardware.com/reviews/apple-mac-leopscusa ma questo articolo prende in considerazione solo i pc e i notebook apple di fascia alta.Prova a fare lo stesso con la fascia entry level (imac e macbook) e vedrai che le cose cambiano.Con i 1200 euro di un imac si può ottenere un processore quad, il doppio della ram, 180 gb di hd in+, e una scheda grafica con 512 mb di Ram video.Ripeto, è indubbio che anche così un mac non può essere equiparato per design e silenziosità a un "normale" pc, ma se a me di design e silenziosità frega poco, e so che posso pagare meno per avere le stesse caratteristiche tecniche, magari mi farebbe piacere usare un ottimo so su questo pc, no?
          • iLuke scrive:
            Re: mottore ferrari - carrozeria fiat
            ah! preciso che quando ho comprato il macbook mi è sembrato il miglior rapporto prezzo/qualità, quindi io per primo non credo ciecamente al fatto che apple pratichi prezzi sempre superiori. Solo che in 2 anni il resto della concorrenza ha abbassato i prezzi anche di 400 euro, mentre apple li ha abbassati di un centinaio...
          • MeX scrive:
            Re: mottore ferrari - carrozeria fiat
            ma infatti é stupido considerare il prezzo in termini "assoluti"Se quello che ottieni non é equiparabile (se non per "prestaioni" nude e crude della macchina) che senso ha il paragone?Una ferrari ha 4 gomme dei cilindri un volante e le porte...
          • iLuke scrive:
            Re: mottore ferrari - carrozeria fiat
            - Scritto da: MeX
            ma infatti é stupido considerare il prezzo in
            termini
            "assoluti"
            Se quello che ottieni non é equiparabile (se non
            per "prestaioni" nude e crude della macchina) che
            senso ha il
            paragone?

            Una ferrari ha 4 gomme dei cilindri un volante e
            le
            porte...ma va anche a 250 all'ora. Il paragone non calza. Qui si parla di prestazioni uguali o a volte superiori. Forse il paragone che calza è:il motore della cinquecento nella carrozzeria della ferrari. Giusto per parlare di stesse prestazioni e design diverso ;)
    • Fetente scrive:
      Re: mottore ferrari - carrozeria fiat
      Mottore, carrozeria......SARDO-BOSNIACO????? (newbie) (idea) :D
  • MeX scrive:
    riassumendo...
    La Apple produce case e assembla HW e gli installa un SW.La vendita del sistema operativo a parte é un aggiornamento, ma, non cadete nella logica di aggiornamento "di versione" é l'OS completo, perché é un aggiornamento "totale" del tuo HW, vedetela come un nuovo firmware... quindi non ci si puó attaccare al fatto che se la Apple vende l'OS io posso installarlo dove voglio (ora anche la SONY ti fa scaricare il firmware della PSP, persino gratis... ed é un "aggiornamento" ora se io faccio una fabbrichetta cinese che assembla HW compatibile e ci installo il firmware della SONY e la vendo su ebay a 50 la SONY che fa?)MONOPOLIO.Dov'é? La Apple ti vende un suo prodotto, da lei progettato ed ingenierizzato, una volta che hai comprato il mac puoi bollire il CD di OS X e installarti Windows e qualsiasi distribuzione Linux, nessuno ti OBBLIGA ad usare il suo OS XQUINDIPsystar si sta arrampicando sugli specchi...
    • ricorsivo scrive:
      Re: riassumendo...
      - Scritto da: MeX
      La Apple produce case e assembla HW e gli
      installa un SW.non proprio
      La vendita del sistema operativo a parte é un
      aggiornamento, No: il sistema in vendita è un sistema completo
      Psystar si sta arrampicando sugli specchi...si
      • MeX scrive:
        Re: riassumendo...

        non propriocioé?
        No: il sistema in vendita è un sistema completosi, anche il firmware della PSP é un sistema completo, ma tu "aggiorni" il firmware
        sil'importante é arrivare alla stessa conclusione ;)
        • AtariLover scrive:
          Re: riassumendo...
          - Scritto da: MeX

          non proprio

          cioé?
          Credo intendesse che non Produce HW ma lo assembla

          No: il sistema in vendita è un sistema completo

          si, anche il firmware della PSP é un sistema
          completo, ma tu "aggiorni" il
          firmware
          Con la differenza che senza il firmware la PSP non fa il suo lavoro (accendersi e farti giocare), mentre il Mac si accende e poi si inchioda perchè non ha il SO, ma niente ti vieta di farlo aprtire da un cd live o simili.Per me è intorno a questo che si esprimerà il giudice: MacOS è parte del prodotto Mac? Senza di esso il prodotto funziona? Sono inscindibili? Queste sono le domande alle quali risponderà.Credo che la ragione vada ad Apple, ma se il giudice decidesse per pystar e la sentenza facesse precedente, sarebbe un piccolo terremoto specie in USA dove le class action partono a bizzeffe.Allora partirebbero denunce per non aver separato il prezzo del SO dal costo del pc (o mac). Sarà interessante vedere come finirà :)(atari)
          • MeX scrive:
            Re: riassumendo...

            Credo intendesse che non Produce HW ma lo assemblaah mi sembrava di averlo scritto...
            Con la differenza che senza il firmware la PSP
            non fa il suo lavoro (accendersi e farti
            giocare), mentre il Mac si accende e poi si
            inchioda perchè non ha il SO, ma niente ti vieta
            di farlo aprtire da un cd live o
            simili.anche una macchina senza QUELLE gomme Pirelli funziona... posso installarci le mie vecchie GoodYear...
            Per me è intorno a questo che si esprimerà il
            giudice: MacOS è parte del prodotto Mac? Senza di
            esso il prodotto funziona? Sono inscindibili?
            Queste sono le domande alle quali
            risponderà.Ma la punto con la Blaukpunt funziona anche senza Blaukpunt? perché se voglio solo il navigatore mi date anche l'autoradio? non la voglio, o la mia vecchia Sony da installarci... ridatemi i soldi della Blaukpunt
            Credo che la ragione vada ad Apple, ma se il
            giudice decidesse per pystar e la sentenza
            facesse precedente, sarebbe un piccolo terremoto
            specie in USA dove le class action partono a
            bizzeffe.
            Allora partirebbero denunce per non aver separato
            il prezzo del SO dal costo del pc (o mac). Sarà
            interessante vedere come finirà
            :)

            (atari)credo che Apple abbia tutto il diritto di venderti i SUOI prodotti come vuole...Nell'imac di vendono anche la tastiera e il mouse per esempio... cosí come molti HP, DELL, Compaq... puoi farti rimborsare mouse e tastiera?NO
          • AtariLover scrive:
            Re: riassumendo...
            - Scritto da: MeX
            ah mi sembrava di averlo scritto...Beh in ogni caso è cosa risaputa :)

            anche una macchina senza QUELLE gomme Pirelli
            funziona... posso installarci le mie vecchie
            GoodYear...Quindi confermi quanto ho detto?Io intendo che senza Firmware Sony la PSP non parte, mentre il Mac funziona anche senza OsX.Per me c'è una sottile differenza, nel primo caso il software è "centrale" per usufruire del prodotto. È un "unica cosa" con l'hardware, mentre nel secondo sebbene MacOsX sia importante non è "centrale" per il funzionamento del calcolatore.Rrestando sulle auto, una auto senza le gomme di serie ma con gomme "comprate successivamente" fa ancora il suo lavoro, mentre senza il motore "di serie" non lo fa.In questo caso il motore potrebbe essere l'EFI dei Mac, ma le gomme sono il Sistema Operativo.Tu comprando la macchina compri il paccone, come quando compri un mac hai anche MacOS, poi logico che se vuoi lo levi e ci metti Linux o Win.Però prendendo le gomme e mettendole su un'altra macchina (purchè abbia le caratteristiche di diametro giuste, ovvero "l'hardware" corretto ) l'altra macchina va e non vedo Pirelli fare causa a me che ho preso le sue gomme di serie Fiat Punto e montate su una Opel (che di default ha Michelin).QUESTO è il problema. Che tu all'acquisto compri il Mac, ma che tu non possa usare un "pezzo" di mac su hardware compatibile.La tastiera dei MacPro ad esempio va anche coi pc. Se ho un pc che può fare girare MacOsX (non crackato nelle parti Apple sia chiaro) non vedo perchè debba essere illegale.Al massimo siccome infrango l'EULA il contratto è annullato, ma non è ILLEGALE (contro la legge) almeno in italia.

            Ma la punto con la Blaukpunt funziona anche senza
            Blaukpunt? perché se voglio solo il navigatore mi
            date anche l'autoradio? non la voglio, o la mia
            vecchia Sony da installarci... ridatemi i soldi
            della
            Blaukpunt
            Questo rientra nel "paccone" Punto, esattamente come MacOSX rientra nel "paccone" Mac. Però la radio della putno se vuoi la levi e la attacchi a una Corsa, mentre MacOs non puoi farlo per l'EULA.

            credo che Apple abbia tutto il diritto di
            venderti i SUOI prodotti come
            vuole...
            Nell'imac di vendono anche la tastiera e il mouse
            per esempio... cosí come molti HP, DELL,
            Compaq... puoi farti rimborsare mouse e
            tastiera?
            NOMa non stiamo parlando di farti rimborsare pezzi del paccone che hai comprato, stiamo parlando di prendere uno dei pezzi del paccone e riusarlo in un'altra macchina.Ad esempio io prendo un Sony Vaio con un T5500, se voglio posso prendere il Processore e montarlo au un ASUS F3J (è compatibile come socket).Non posso farlo invece se prendo MacOSX e ho una macchina compatibile.La questione in ogni caso sarà risolta dai giudici, però non sono così sicura del fatto che Apple abbia la vittoria in tasca...(atari)
          • MeX scrive:
            Re: riassumendo...
            - Scritto da: AtariLover
            - Scritto da: MeX

            ah mi sembrava di averlo scritto...

            Beh in ogni caso è cosa risaputa :)certo si sa che i produttori a livello mondiale di componenti per PC si contano su una mano... d'altronde nessuno costruisce un prodotto complesso come un PC tutto "da se"
            Quindi confermi quanto ho detto?
            Io intendo che senza Firmware Sony la PSP non
            parte, mentre il Mac funziona anche senza
            OsX.non é vero, sulla PSP o la playstation o l'XBOX puoi installarci linux... per esempio
            Per me c'è una sottile differenza, nel primo caso
            il software è "centrale" per usufruire del
            prodotto. È un "unica cosa" con l'hardware,
            mentre nel secondo sebbene MacOsX sia importante
            non è "centrale" per il funzionamento del
            calcolatore.e invece sbagli, il remote Apple per esempio? i tasti funzione sulla tastierá? (volume audio, exposé...)
            Rrestando sulle auto, una auto senza le gomme di
            serie ma con gomme "comprate successivamente" fa
            ancora il suo lavoro, mentre senza il motore "di
            serie" non lo
            fa.si ma allora perché il carrozziere non mi fa lo sconto e mivende la macchina senza le gomme perché ci voglio mettere le mie vecchie?
            In questo caso il motore potrebbe essere l'EFI
            dei Mac, ma le gomme sono il Sistema
            Operativo.no, il sistema operativo é come il software nella centralina
            Tu comprando la macchina compri il paccone, come
            quando compri un mac hai anche MacOS, poi logico
            che se vuoi lo levi e ci metti Linux o
            Win.
            Però prendendo le gomme e mettendole su un'altra
            macchina (purchè abbia le caratteristiche di
            diametro giuste, ovvero "l'hardware" corretto )
            l'altra macchina va e non vedo Pirelli fare causa
            a me che ho preso le sue gomme di serie Fiat
            Punto e montate su una Opel (che di default ha
            Michelin).si ma ti obbligano comunque a comprarle.
            QUESTO è il problema. Che tu all'acquisto compri
            il Mac, ma che tu non possa usare un "pezzo" di
            mac su hardware
            compatibile.OS X é un prodotto Apple, fatto per i suoi prodotti HW, penso possano fare proprio quello che vogliono!PErhcé dovrebbero essere OBBLIGATI a farti usare un loro prodotto come vuoi te? prodotto che oltretutto non PUIO comprare a tale scopo perché loro vendono sol un AGGIORNAMENTO ad un loro prodotto che hai acquistato precedentemente?
            La tastiera dei MacPro ad esempio va anche coi
            pc. Se ho un pc che può fare girare MacOsX (non
            crackato nelle parti Apple sia chiaro) non vedo
            perchè debba essere
            illegale.Perché tu hai comprato una licenza, il software non é tuo.La tastiera invece é tua.
            Al massimo siccome infrango l'EULA il contratto è
            annullato, ma non è ILLEGALE (contro la legge)
            almeno in
            italia.non mi risulta.
            Questo rientra nel "paccone" Punto, esattamente
            come MacOSX rientra nel "paccone" Mac. Però la
            radio della putno se vuoi la levi e la attacchi a
            una Corsa, mentre MacOs non puoi farlo per
            l'EULA.vedo che non hai mai avuto un autoradio integrata o non hai mai provato a spostarla.C'é un sistema "antifurto" per cui quella autoradio funziona SOLO su quell'auto, quindi no... se la togli la butti.
            Ma non stiamo parlando di farti rimborsare pezzi
            del paccone che hai comprato, stiamo parlando di
            prendere uno dei pezzi del paccone e riusarlo in
            un'altra
            macchina.
            Ad esempio io prendo un Sony Vaio con un T5500,
            se voglio posso prendere il Processore e montarlo
            au un ASUS F3J (è compatibile come
            socket).
            Non posso farlo invece se prendo MacOSX e ho una
            macchina
            compatibile.e perché dovrebbe esserlo?
            La questione in ogni caso sarà risolta dai
            giudici, però non sono così sicura del fatto che
            Apple abbia la vittoria in
            tasca...

            (atari)mah scommettiamo una birra e vediamo chi si disseta :)
          • AtariLover dal bar scrive:
            Re: riassumendo...
            - Scritto da: MeX
            certo si sa che i produttori a livello mondiale
            di componenti per PC si contano su una mano...
            d'altronde nessuno costruisce un prodotto
            complesso come un PC tutto "da
            se"Si certo, è normale che facciano così, lo fanno anche tutti gli altri :D

            non é vero, sulla PSP o la playstation o l'XBOX
            puoi installarci linux... per
            esempio
            Sulla Xbox ok, sulla PSP mi è nuova, in ogni caso così non cambia nulla, la PSP non ti fa più giocare (non svolge più lo scopo primario per il quale è costruita), ma diventa un pc a tutti gli effetti.

            e invece sbagli, il remote Apple per esempio? i
            tasti funzione sulla tastierá? (volume audio,
            exposé...)
            Ma sono tutti contenuti nel sistema operativo o hanno radici in esso, in un certo senso sono inscindibili dall'SO. Cosa che non puoi dire tra l'Hardware Mac e il MacOSX

            si ma allora perché il carrozziere non mi fa lo
            sconto e mivende la macchina senza le gomme
            perché ci voglio mettere le mie
            vecchie?
            Perchè tu vedi il "paccone" auto e lo compri come è.

            no, il sistema operativo é come il software nella
            centralina
            Benissimo, allora perchè se levo MacOS dai Mac essi funzionano (ergo fanno calcoli) allo stesso? Perchè è di un calcolatore che stiamo parlando alla fine...Leva il software della centralina da un'auto e quella non parte nemmeno...

            si ma ti obbligano comunque a comprarle.
            Purtroppo si, ma non è questo il punto. Non mi lamento del fatto che prendendo un Mac mi "diano" MacOS, ma del fatto che prendendo MacOS non lo possa installare su hardware compatibile.

            OS X é un prodotto Apple, fatto per i suoi
            prodotti HW, penso possano fare proprio quello
            che
            vogliono!E qua non ci piove, però non puoi solo leggera la EULA, ci sono anche le leggi da considerare, e sono "fonti maggiori" rispetto alla EULA (che è un contratto tra privati alla fine).Il fatto è che loro mi danno il diritto all'uso del software finchè io lo metto su una loro macchina.Fin qui tutto ok, se però io lo piazzo in una macchina compatibile che accade? QUESTO va stabilito.In teoria nella EULA ci sta che la licenza è revocata e tu non puoi usare tale software come vorresti.Occhio che QUI sta la differenza: in tutto il discorso abbiamo ipotizzato che NON ci siano violazioni dei diritti sul SO, quindi che Pystar non abbia modificato parti closed di Apple (tutto da dimostrare comunque).Se la copia di OSX messa sui cloni è PERFETTAMENTE UGUALE A OSX di APPLE, penso che la licenza sia annullata perchè si è violata l'EULA. In tal caso però bisognerebbe vedere cosa ne dicono i giudici perchè potrebbe anche uscire fuori che la clausola dell'EULA è vessatoria per il compratore e quindi nulla.Se invece Pystar ha modificato parti del sistema operativo (anche se sono opensource) non può venderle come MacOSX e li allora passiamo nell'illegale.
            PErhcé dovrebbero essere OBBLIGATI a farti usare
            un loro prodotto come vuoi te? prodotto che
            oltretutto non PUIO comprare a tale scopo perché
            loro vendono sol un AGGIORNAMENTO ad un loro
            prodotto che hai acquistato
            precedentemente?Serve vedere la definizione giuridica di AGGIORNAMENTO, PRODOTTO e se l'ASL (è chiamata così no?) non sia vessatoria.

            Perché tu hai comprato una licenza, il software
            non é
            tuo.
            La tastiera invece é tua.
            Fin qui ci siamo, ma lo stesso discorso potrebbe valere se il giudice arriva alla conclusione che il SO è un componente del PC, quindi se vuoi e riesci potresti persino riutilizzarlo, sempre se la EULA lo permette.

            non mi risulta.
            Se non ci sono altre implicazioni legali si.Se fai un contratto di lavoro e poi non vai (a meno di penali espresse), se lo comunichi e non succedono casini o danni per l'altra parte nel mezzo il contratto si scioglie giusto?Certo poi bisogna dimostrare che all'altro non sono derivati danni dalla tua inadempienza.

            vedo che non hai mai avuto un autoradio integrata
            o non hai mai provato a
            spostarla.
            C'é un sistema "antifurto" per cui quella
            autoradio funziona SOLO su quell'auto, quindi
            no... se la togli la
            butti.
            La ho sulla Corsa ma non l'ho mai spostata. D'altra parte sulla Regata precedente ho levato con successo l'autoradio.

            Ma non stiamo parlando di farti rimborsare pezzi

            del paccone che hai comprato, stiamo parlando di

            prendere uno dei pezzi del paccone e riusarlo in

            un'altra

            macchina.

            Ad esempio io prendo un Sony Vaio con un T5500,

            se voglio posso prendere il Processore e
            montarlo

            au un ASUS F3J (è compatibile come

            socket).

            Non posso farlo invece se prendo MacOSX e ho una

            macchina

            compatibile.

            e perché dovrebbe esserlo?
            Dipende dalla definizione giuridica del software, non da me. Fosse per me non metterei mai MacOSX su un pc non Apple, ma se il giudice equipara il sistema operativo a un componente qualsiasi del pc allora è anche tuo diritto spostarlo se lo vuoi.Insomma, dobbiamo vedere in legalese come viene messa la faccenda...

            mah scommettiamo una birra e vediamo chi si
            disseta
            :)Di birre ne posso prendere quante voglio (il bello di lavorare nel bar :D ) quindi ci sto!(atari)
          • MeX scrive:
            Re: riassumendo...

            Sulla Xbox ok, sulla PSP mi è nuova, in ogni caso
            così non cambia nulla, la PSP non ti fa più
            giocare (non svolge più lo scopo primario per il
            quale è costruita), ma diventa un pc a tutti gli
            effetti.si ma come dici piú avanti "é un calcolatore" e continua a fare calcoli... e c'é gente che con il terminale Linux ci gioca :D
            Ma sono tutti contenuti nel sistema operativo o
            hanno radici in esso, in un certo senso sono
            inscindibili dall'SO. Cosa che non puoi dire tra
            l'Hardware Mac e il
            MacOSXbeh... diciamo che alcune funzionalitá HW vengono compromesse, ad esempio lo "stop" del sistema alla chiusura del coperchio, o il ritiro delle testine dai piatti dell'HD quando gli accellerometri rileavano una caduta....
            Perchè tu vedi il "paccone" auto e lo compri come
            è.si ma almeno ho il rapporto CHIARO e DIRETTO con il produttore della macchina.
            Benissimo, allora perchè se levo MacOS dai Mac
            essi funzionano (ergo fanno calcoli) allo stesso?beh aspetta, funzionano se ci metti qualcosa altro dentro (Linux Win etc...)
            Perchè è di un calcolatore che stiamo parlando
            alla
            fine...
            Leva il software della centralina da un'auto e
            quella non parte
            nemmeno...ma se gli installi un altro software (cha magari da qualche CV in piú)...
            Purtroppo si, ma non è questo il punto. Non mi
            lamento del fatto che prendendo un Mac mi "diano"
            MacOS, ma del fatto che prendendo MacOS non lo
            possa installare su hardware
            compatibile.ma tu non "prendi OSX" ma una licenza di aggiornamento!
            E qua non ci piove, però non puoi solo leggera la
            EULA, ci sono anche le leggi da considerare, e
            sono "fonti maggiori" rispetto alla EULA (che è
            un contratto tra privati alla
            fine).

            Il fatto è che loro mi danno il diritto all'uso
            del software finchè io lo metto su una loro
            macchina.

            Fin qui tutto ok, se però io lo piazzo in una
            macchina compatibile che accade? QUESTO va
            stabilito.diciamo che in questo caso la Apple possa farci poco, peró sicuramente non puoi "pubblicizare" o vendere in "bundle" la cosa... perché sfrutti un prodotto e un marchio non tuo.
            In teoria nella EULA ci sta che la licenza è
            revocata e tu non puoi usare tale software come
            vorresti.
            Occhio che QUI sta la differenza: in tutto il
            discorso abbiamo ipotizzato che NON ci siano
            violazioni dei diritti sul SO, quindi che Pystar
            non abbia modificato parti closed di Apple (tutto
            da dimostrare
            comunque).si ma cmq la Psystar trae un profitto vendendo qualcosa che non le appartiene!
            Se la copia di OSX messa sui cloni è
            PERFETTAMENTE UGUALE A OSX di APPLE, penso che la
            licenza sia annullata perchè si è violata l'EULA.
            In tal caso però bisognerebbe vedere cosa ne
            dicono i giudici perchè potrebbe anche uscire
            fuori che la clausola dell'EULA è vessatoria per
            il compratore e quindi
            nulla.perfettamente d'accordo ma il caso infatti qui é diverso.
            Se invece Pystar ha modificato parti del sistema
            operativo (anche se sono opensource) non può
            venderle come MacOSX e li allora passiamo
            nell'illegale.esattamente.
            Serve vedere la definizione giuridica di
            AGGIORNAMENTO, PRODOTTO e se l'ASL (è chiamata
            così no?) non sia
            vessatoria.non sono a questi livelli di giurisprudenza :D
            Fin qui ci siamo, ma lo stesso discorso potrebbe
            valere se il giudice arriva alla conclusione che
            il SO è un componente del PC, quindi se vuoi e
            riesci potresti persino riutilizzarlo, sempre se
            la EULA lo
            permette.ma infatti compri il CD di Leopard quando hai un macbook, poi ti compri un macbookpro usato con Tiger puoi riutilizzare il CD
            Se non ci sono altre implicazioni legali si.
            Se fai un contratto di lavoro e poi non vai (a
            meno di penali espresse), se lo comunichi e non
            succedono casini o danni per l'altra parte nel
            mezzo il contratto si scioglie
            giusto?
            Certo poi bisogna dimostrare che all'altro non
            sono derivati danni dalla tua
            inadempienza.

            La ho sulla Corsa ma non l'ho mai spostata.
            D'altra parte sulla Regata precedente ho levato
            con successo
            l'autoradio.Beh prova anche solo a chiedere all'elettrauto... o basta che si scarichi la batteria e l'autoradio ti chiederá il "codice pin" per funzionare.
            Dipende dalla definizione giuridica del software,
            non da me. Fosse per me non metterei mai MacOSX
            su un pc non Apple, ma se il giudice equipara il
            sistema operativo a un componente qualsiasi del
            pc allora è anche tuo diritto spostarlo se lo
            vuoi.
            Insomma, dobbiamo vedere in legalese come viene
            messa la
            faccenda...non penso che puoi OBBLIGARE Apple a fare qualcosa con un suo prodotto, anche perché quando tu acquisti Leopard sai a cosa vai incontro.Il discorso é diverso dal dover per forza pagare WIndows se compri HP
            Di birre ne posso prendere quante voglio (il
            bello di lavorare nel bar :D ) quindi ci
            sto!

            (atari)beh io sto in Irlanda quindi la scelta non manca! ;)
    • pentolino scrive:
      Re: riassumendo...
      sono sostanzialmente d' accordo; alla fine la apple vende un prodotto che è un bundle di computer + SO, oltre a dei periodici DVD di aggiornamento; quest' ultimo effettivamente è un caso un po' anomalo, perchè mentre nel caso del firmware tipicamente l' aggiornamento viene distribuito gratuitamente, qui la Apple lo vende nei negozi e questo può indurre a pensare che si possa installare ovunque.Personalmente ritengo che la pystar abbia torto, potrebbe fare quello che fa solo se la apple le concedesse licenze oem, come accade per windows, cosa che tuttavia apple non mi sembra intenzionata a fare.
    • anonimo scrive:
      Re: riassumendo...
      L'interpretazione della legge è una cosa molto complicata e non si risolve con la semplice logica. Guarda Berlusconi ad esempio, era innocente e io non l'avrei mai immaginato.
      • MeX scrive:
        Re: riassumendo...
        beh, in alcuni di questi processi era giudicato colpevole, ma il processo é andato in prescrizione...In piú metá dei parlamentari e senatori che si porta dietro sono avvocati... e ha la possibilitá di RIFORMARE la giustizia a suo piacimento...Con la logica, a parte casi davvero "forensi", arrivi molto lontano.E tutti quelli che fanno tanto i furbi probabilmente non si sono mai trovati in un processo (io sono stato in due) e ti assicuro che il giudice non lo intortni o rabbonisci... fa 1 + 1 basandosi SUI FATTI... tutte le chiacchiere dell'avvocato servono a far credere al cliente che lui ha fatto il possibile...
    • Funz scrive:
      Re: riassumendo...
      Qui si parla di altro: psystar vuole vendere HW generico su cui è installato OSX, non di installare altra roba su un mac.
      • MeX scrive:
        Re: riassumendo...
        cito il monopolio perché é proprio un'accusa che la Psystar muove alla Apple.Visto che tu decidi cosa vuoi del tuo OSX operi in monopolio e non puoi impedirmi "in nome di un libero mercato e della concorrenza" di installare il tuo OS sui miei assemblati.Come vedi non si sta affatto parlando di altro.La mia replica alle accuse di monopolio di Psystar sono:Apple sviluppa HW e SW in simbiosi, ma non ti impedisce di farci QUELLO che vuoi con l'HW che é in tuo possesso, mentre ti pone dei limiti con una licenza sul SUO OS (di cui tu acquisti SEMPRE e SOLO una licenza) ergo, non vedo alcun monopolio.Spero di essermi chiarito.
        • nome e cognome scrive:
          Re: riassumendo...

          Apple sviluppa HW e SW in simbiosi, ma non ti
          impedisce di farci QUELLO che vuoi con l'HW che é
          in tuo possesso, mentre ti pone dei limiti con
          una licenza sul SUO OS (di cui tu acquisti SEMPRE
          e SOLO una licenza) ergo, non vedo alcun
          monopolio.

          Spero di essermi chiarito.Apple impone di installare un os che viene VENDUTO separatamente su hardware che decide lei. Non si limita a dire che non supporta altri hardware, impedisce con protezioni software di installarlo su hardware compatibile.Con un concetto simile tutte le altre software house che godono di un certo monopolio di mercato potrebbero imporre hardware a piacimento. Quali reazioni ci sarebbero se Adobe decidesse che photoshop non gira su processori AMD? Se Autodesk dicesse che il suo CAD richiede solo monitor Sony?Non si chiama monopolio visto che fortunatamente esistono alternative a macosx ma semplicemente ostacolo alla concorrenza e generalmente viene sanzionato dalle varie antitrust ... solo che apple, ha la mela, ha jobs, ha i fan...
          • MeX scrive:
            Re: riassumendo...

            Apple impone di installare un os che viene
            VENDUTO separatamente su hardware che decide lei.NO!Apple ti vende un COMPUTER con un software il tutto prodotto da LEIMentre HP ti vende per forza il computer con Windows che non é fatto da lei anche se tu volessi metterci LinuxTu compri da HP ma ti ritrovi ad acquistare anche una cosa di Microsoft
            Non si limita a dire che non supporta altri
            hardware, impedisce con protezioni software di
            installarlo su hardware
            compatibile.Non esiste "hardware compatibile" anche il firmware della PSP non é compatibile con il DS
            Con un concetto simile tutte le altre software
            house che godono di un certo monopolio di mercato
            potrebbero imporre hardware a piacimento.

            Quali reazioni ci sarebbero se Adobe decidesse
            che photoshop non gira su processori AMD?Photoshop gira sui CELL? su gli ARM?Dove sta scritto che un software deve FUNZIONARE su qualsiasi HW?Ma scusa... i videogiochi che supportano SOLO le schede video che usa Direct X?Oppure i giochi che supportavano SOLO le estensioni MMX dei Pentium?
            Se Autodesk dicesse che il suo CAD richiede solo
            monitor
            Sony?La Apple ti vende il mini e puoi pure attaccarlo all TV HD se vuoi... cosa centra l'interoperabilitá con altro HW? In piú CAD é autodesk, Sony é un'altra azienda.Qui parliamo di un'azienda che PRDUCE SW e HW, il firmware della Sony lo puoi mettere in un SAMSUNG?
            Non si chiama monopolio visto che fortunatamente
            esistono alternative a macosx ma semplicemente
            ostacolo alla concorrenza e generalmente viene
            sanzionato dalle varie antitrust ... solo che
            apple, ha la mela, ha jobs, ha i
            fan...Non si chiama monopolio, perché, ripeto NESSUNO ti obbliga a comprare un MAC, mentre HP ti obbliga a comprare l'OS di Microsoft, mentre in giro ci sono altri OS capita la differenza?
          • nome e cognome scrive:
            Re: riassumendo...
            - Scritto da: MeX

            Apple impone di installare un os che viene

            VENDUTO separatamente su hardware che decide
            lei.

            NO!
            Apple ti vende un COMPUTER con un software il
            tutto prodotto da
            LEI
            Mentre HP ti vende per forza il computer con
            Windows che non é fatto da lei anche se tu
            volessi metterci
            Linux
            Tu compri da HP ma ti ritrovi ad acquistare anche
            una cosa di
            MicrosoftScusa non mi pare che il processore degli apple sia prodotto da apple, o gli hard disk? Comprando apple mi trovo a comprare qualcosa prodotto da Intel. Dove sta la differenza?

            Non si limita a dire che non supporta altri

            hardware, impedisce con protezioni software di

            installarlo su hardware

            compatibile.

            Non esiste "hardware compatibile" anche il
            firmware della PSP non é compatibile con il
            DSE quindi? Assembla hardware compabile con la PSP, vai in un negozio sony e comprane il firwmare... mi sa che non puoi farlo perchè Sony a differenza di Apple non vende il firmware separatamente. E molto probabilmente non vende i componenti di autenticazione del firmware.

            Quali reazioni ci sarebbero se Adobe decidesse

            che photoshop non gira su processori AMD?
            Photoshop gira sui CELL? su gli ARM?Cell e Arm sono compatibili con Intel?
            Dove sta scritto che un software deve FUNZIONARE
            su qualsiasi
            HW?Un software deve funzionare su hardware certificato come compatibile.
            Ma scusa... i videogiochi che supportano SOLO le
            schede video che usa Direct
            X?
            Oppure i giochi che supportavano SOLO le
            estensioni MMX dei
            Pentium?Ti sembra la stessa cosa? Qui stiamo dicendo che un gioco scritto per usare le directx non gira su ATI ma gira su NVIDIA.

            Se Autodesk dicesse che il suo CAD richiede solo

            monitor

            Sony?

            La Apple ti vende il mini e puoi pure attaccarlo
            all TV HD se vuoi... cosa centra
            l'interoperabilitá con altro HW? In piú CAD é
            autodesk, Sony é un'altra
            azienda.Hai aperto un apple? Quante altre aziende ci trovi dentro?
            Qui parliamo di un'azienda che PRDUCE SW e HW, il
            firmware della Sony lo puoi mettere in un
            SAMSUNG?Qui stiamo parlando di un'azienda che ASSEMBLA hardware di terze parti e produce software. Il firmware della sony lo puoi comprare in negozio?
            Non si chiama monopolio, perché, ripeto NESSUNO
            ti obbliga a comprare un MAC, mentre HP ti
            obbliga a comprare l'OS di Microsoft, mentre in
            giro ci sono altri OS capita la
            differenza?Ma se compro un MAC apple mi sta obbligando a comprare intel qundo in giro ci sono gli AMD ... dove sta la differenza?
          • MeX scrive:
            Re: riassumendo...
            ma basta con sta storia dei componenti!Quando compri una fiat i freni chi li fa?Le gomme?I cerchioni?I sedili?Le lampadine dei fari?La centralina elettronica?Il SW della centralina elettronica?Ora vuoi dirmi che la Punto non é della Fiat?Un macbook é un prodotto Apple e questo é un fatto.OS X é un prodotto Apple e questo é un fatto.
          • nome e cognome scrive:
            Re: riassumendo...
            - Scritto da: MeX
            ma basta con sta storia dei componenti!
            Quando compri una fiat i freni chi li fa?
            Le gomme?
            I cerchioni?
            I sedili?
            Le lampadine dei fari?
            La centralina elettronica?
            Il SW della centralina elettronica?

            Ora vuoi dirmi che la Punto non é della Fiat?

            Un macbook é un prodotto Apple e questo é un
            fatto.
            OS X é un prodotto Apple e questo é un fatto.E perchè mai il sistema operativo dovrebbe essere un componente diverso da qualsiasi altro? Un macbook da cosa è fatto? Processore, hard disk, memoria e sistema operativo. Un portatile HP da cosa è fatto? Processore, hard disk, memoria e ops... niente sistema operativo perchè è prodotto da microsoft?
          • MeX scrive:
            Re: riassumendo...
            allora il MACBOOK é un PRODOTTO Apple.Costruito con COMPONENTI di altri produttori... anche la plastica mica la produce Apple... i led che si illuminano mica li fa apple, le prese elettriche mica le fa apple...Apple prende dei componenti e crea un prodotto.Esattamanete come fa una casa automobilistica.Inoltre, Apple, produce un software per il suo prodotto in modo da far funzionare il suo prodotto finale.HP, fa la stessa cosa di apple fino all'HW, poi, paga la Microsoft per il suo software, e te lo vende in bundle, ma il software non é COMPRATO da HP (mentre invece i processori, chip, led, plastica SONO ACQUISTATE DA HP) HP ha solo pagato la Microsoft per una LICENZA, LICENZA pagato metti 10 e venduta a te 50 ce la fai a vedere la differenza?????????
          • nome e cognome scrive:
            Re: riassumendo...
            - Scritto da: MeX
            allora il MACBOOK é un PRODOTTO Apple.
            Costruito con COMPONENTI di altri produttori...
            anche la plastica mica la produce Apple... i led
            che si illuminano mica li fa apple, le prese
            elettriche mica le fa
            apple...
            Apple prende dei componenti e crea un prodotto.
            Esattamanete come fa una casa automobilistica.

            Inoltre, Apple, produce un software per il suo
            prodotto in modo da far funzionare il suo
            prodotto
            finale.

            HP, fa la stessa cosa di apple fino all'HW, poi,
            paga la Microsoft per il suo software, e te lo
            vende in bundle, ma il software non é COMPRATO da
            HP (mentre invece i processori, chip, led,
            plastica SONO ACQUISTATE DA HP) HP ha solo pagato
            la Microsoft per una LICENZA, LICENZA pagato
            metti 10 e venduta a te 50 ce la fai a vedere
            la
            differenza?????????Sei tu che non stai vedendo la differenza, leggiti cosa significa licenza OEM e capirai (spero) che si tratta di un componente del prodotto finito (laptop) esattamente come il processore saldato alla motherboard. HP compra una licenza OEM non TU, non ti viene rivenduta una licenza d'uso per un sistema operativo ti viene venduto un laptop dotato di certe caratteristiche tra cui sistema operativo microsoft windows.
          • MeX scrive:
            Re: riassumendo...

            Sei tu che non stai vedendo la differenza,
            leggiti cosa significa licenza OEM e capirai
            (spero) che si tratta di un componente del
            prodotto finito (laptop) esattamente come il
            processore saldato alla motherboard. HP compra
            una licenza OEM non TU, non ti viene rivenduta
            una licenza d'uso per un sistema operativo ti
            viene venduto un laptop dotato di certe
            caratteristiche tra cui sistema operativo
            microsoft
            windows.Se non mi viene "rivenduta" la licenza com'é che ha un valore quantificabile e rimborsabile per ogni diversa licenza di Windows curioso no?http://www.seopher.com/files/Acer.doc
          • nome e cognome scrive:
            Re: riassumendo...

            Se non mi viene "rivenduta" la licenza com'é che
            ha un valore quantificabile e rimborsabile per
            ogni diversa licenza di Windows curioso
            no?
            http://www.seopher.com/files/Acer.docPerchè il processore non ha un valore quantificabile ed eventualmente rimborsabile? Nessuno si è ancora sognato di chiedere il rimborso del disco fisso o della ram o del processore ma il discorso è esattamente lo stesso.
          • MeX scrive:
            Re: riassumendo...

            Perchè il processore non ha un valore
            quantificabile ed eventualmente rimborsabile?il processore ha un valore quantificabile (che é il suo valore di mercato) ed essendo TUO lo puoi rivendere o riutilizzare su un'altro PC per esempio
            Nessuno si è ancora sognato di chiedere il
            rimborso del disco fisso o della ram o del
            processore ma il discorso è esattamente lo
            stesso.É totalmente DIVERSO perché tu compri il prodotto HP o Apple e tutto quello che contiene (a livello "fisico") é tuo!Lo puoi smontare e rivendere i pezzi, puoi provare a frullarlo (conosci willitblend?) puio farci una scultura...Il la licenza del software che invece HP ti costringe a comprare non la puio rivendere e non la puoi usare su un altro PC semplicemente perché il software NON É tuo
          • nome e cognome scrive:
            Re: riassumendo...

            il processore ha un valore quantificabile (che é
            il suo valore di mercato) ed essendo TUO lo puoi
            rivendere o riutilizzare su un'altro PC per
            esempioEh si, se è saldato sulla piastra ti voglio proprio vedere a farlo.

            Nessuno si è ancora sognato di chiedere il

            rimborso del disco fisso o della ram o del

            processore ma il discorso è esattamente lo

            stesso.

            É totalmente DIVERSO perché tu compri il prodotto
            HP o Apple e tutto quello che contiene (a livello
            "fisico") é
            tuo!Direi proprio di no visto che anche comprando un mac non posso installare macosx su un altro computer compatibile. E comunque la licenza è tua a livello fisico, puoi fare quello che vuoi, nei termini della licenza.
            Lo puoi smontare e rivendere i pezzi, puoi
            provare a frullarlo (conosci willitblend?) puio
            farci una
            scultura...Tranne il sistema operativo direi.
            Il la licenza del software che invece HP ti
            costringe a comprare non la puio rivendere e non
            la puoi usare su un altro PC semplicemente perché
            il software NON É
            tuoSemplicemente perchè è una licenza OEM.
          • MeX scrive:
            Re: riassumendo...

            Eh si, se è saldato sulla piastra ti voglio
            proprio vedere a
            farlo.http://www.pcworld.com/article/148910/replace_your_laptops_cpu.html
            Direi proprio di no visto che anche comprando un
            mac non posso installare macosx su un altro
            computer compatibile.infatti ho specificato che tutto ció che c'é di FISICO é tuo! il Software non é fisico e non é tuo, tu hai solo una licenza.
            E comunque la licenza è tua a livello fisico,
            puoi fare quello che vuoi, nei termini della
            licenza.la licenza, ma non il software.

            Lo puoi smontare e rivendere i pezzi, puoi

            provare a frullarlo (conosci willitblend?) puio

            farci una

            scultura...

            Tranne il sistema operativo direi. tu non lo possiedi infatti!Hai la licenza! CI puoi fare un areoplanino di carta.

            Il la licenza del software che invece HP ti

            costringe a comprare non la puio rivendere e non

            la puoi usare su un altro PC semplicemente
            perché

            il software NON É

            tuo

            Semplicemente perchè è una licenza OEM.Infatti é l'OEM il punto.Se mi "proponessero" la scatola di Vista a prezzo scontato io potrei rifiutarla e avere da subito un "rimborso"
          • nome e cognome scrive:
            Re: riassumendo...
            - Scritto da: MeX

            Eh si, se è saldato sulla piastra ti voglio

            proprio vedere a

            farlo.

            http://www.pcworld.com/article/148910/replace_yourNon mi pare saldato.
            infatti ho specificato che tutto ció che c'é di
            FISICO é tuo! il Software non é fisico e non é
            tuo, tu hai solo una
            licenza.E quindi dove sta la differenza tra un laptop venduto da HP e uno da Apple?

            E comunque la licenza è tua a livello fisico,

            puoi fare quello che vuoi, nei termini della

            licenza.
            la licenza, ma non il software.Questo ti viene venduto, se vuoi comprare microsoft windows beh tira fuori qualche miliardo di dollari e te lo compri.

            Tranne il sistema operativo direi.

            tu non lo possiedi infatti!
            Hai la licenza! CI puoi fare un areoplanino di
            carta.Ma neanche tu con il mac lo possiedi, ci puoi fare un aereoplanino di carta, non lo puoi reinstallare su un altro pc ma a differenza di windows sostieni che non è legittimo chiederne il rimborso.
            Infatti é l'OEM il punto.
            Se mi "proponessero" la scatola di Vista a prezzo
            scontato io potrei rifiutarla e avere da subito
            un
            "rimborso"Perchè in quel caso compri effettivamente un prodotto di microsoft ovvero la licenza retail.
          • MeX scrive:
            Re: riassumendo...

            Non mi pare saldato. esattamente, ti interessa spostare CPU di portatili? compra modelli che te lo permettono... nulla ti vieta comunque di dissaldare una CPU se ne hai la capacità
            E quindi dove sta la differenza tra un laptop
            venduto da HP e uno da Apple?che tu compri un PRODOTTO APPLE e loro te lo vendono come vogliono è tutta roba loro.Invece perchè HP mi obbliga a comprare un prodotto non suo?Sarebbe come se ti obbligassero a compare tutto il parco giochi XBOX quando compri la console...
            Questo ti viene venduto, se vuoi comprare
            microsoft windows beh tira fuori qualche miliardo
            di dollari e te lo compri.uno non penso sia in vendita, due che c'entra?

            tu non lo possiedi infatti!

            Hai la licenza! CI puoi fare un areoplanino di

            carta.

            Ma neanche tu con il mac lo possiedi, ci puoi
            fare un aereoplanino di carta, non lo puoi
            reinstallare su un altro pc ma a differenza di
            windows sostieni che non è legittimo chiederne il
            rimborso.perchè tu compri UN prodotto che è di Apple.Tanto che tu accetti una licenza di Apple, del tuo computer Apple.Con HP invece devi per forza scegliere un prodotto anche se ce ne sono di concorrenti.
          • nome e cognome scrive:
            Re: riassumendo...
            - Scritto da: MeX

            Non mi pare saldato.

            esattamente, ti interessa spostare CPU di
            portatili? compra modelli che te lo permettono...
            nulla ti vieta comunque di dissaldare una CPU se
            ne hai la
            capacitàVero ma non vedo il punto?

            E quindi dove sta la differenza tra un laptop

            venduto da HP e uno da Apple?

            che tu compri un PRODOTTO APPLE e loro te lo
            vendono come vogliono è tutta roba
            loro.E la stessa cosa fa HP.
            Invece perchè HP mi obbliga a comprare un
            prodotto non
            suo?Perchè è suo. Lei ha comprato la licenza da microsoft come OEM. E' esattamente la stessa cosa.
            Sarebbe come se ti obbligassero a compare tutto
            il parco giochi XBOX quando compri la
            console...Oppure come se ti dessero dentro qualche gioco in bundle, cosa che fanno.

            Questo ti viene venduto, se vuoi comprare

            microsoft windows beh tira fuori qualche
            miliardo

            di dollari e te lo compri.
            uno non penso sia in vendita, due che c'entra?Tutto è in vendita, dipende dal prezzo. Il discorso è che hardware e software vengono venduti con modalità diverse essendo tipologie di beni diverse ma il fatto che si tratti di componenti di un prodotto finito non cambia.
            perchè tu compri UN prodotto che è di Apple.
            Tanto che tu accetti una licenza di Apple, del
            tuo computer
            Apple.Negativo. Tu accetti una EULA per macosx ed eventualmente un contratto di vendita del mac con la garanzia. Tu non firmi DUE contratti, compri un prodotto, hai una garanzia che copre l'hardware e un EULA riguardante il software.http://images.apple.com/legal/sla/docs/macosx105.pdf
            Con HP invece devi per forza scegliere un
            prodotto anche se ce ne sono di
            concorrenti.Su mac (hardware) posso installare windows e linux che sono concorrenti del prodotto macosx, per cui ho accettato una licenza separata.
          • MeX scrive:
            Re: riassumendo...
            la macro differenza è:HP fa HardwareMicrosoft fa softwareMicrosoft ha diversi concorrenti, perhcè anche se un utente non VUOLE Windows deve pagarlo?Apple fa un prodotto suo progettato da lei e ci mette il suo sistema operativo.Tu compri da Apple e Apple ti vende roba Apple.Non vuoi OS X? Benissimo, brucialo e installa quello che vuoi.Per i giochi in bundle o sono REGALATI o ci sono due pacchi, uno con il bundle più caro, e uno senza bundle meno caro, e l'utente può SCEGLIERE o si ritrova con un REGALOAlla fine quello che io voglio dire è:fin tanto che una sentenza non riterrà impropria la clausale che OS X debba girare su HW non Apple, Psystar ha torto, poi vedremo...Continuiamo dopo la sentenza? penso che più di questo allo stato attuale non si possa dire.
          • DarkSchneider scrive:
            Re: riassumendo...
            - Scritto da: nome e cognome
            Sei tu che non stai vedendo la differenza,
            leggiti cosa significa licenza OEM e capirai
            (spero) che si tratta di un componente del
            prodotto finito (laptop) esattamente come il
            processore saldato alla motherboard. HP compra
            una licenza OEM non TU, non ti viene rivenduta
            una licenza d'uso per un sistema operativo ti
            viene venduto un laptop dotato di certe
            caratteristiche tra cui sistema operativo
            microsoft
            windows.Non è esattamente così. La licenza OEM di windows equipara il sistema operativo ad un componente del pc (e su questo non ci sono dubbi) ma in realtà non è HP a comprare la licenza e a fornirti il prodotto finito, altrimenti non si spiega perché io debba accettare separatamente l'EULA di windows e l'utilizzo di questo sia strettamente legato all'accettazione della licenza. Se fossero realmente un unico prodotto finito e inscindibile tu acquirente dovresti accettare solamente il contratto con il produttore (in questo caso HP).Diverso è il caso dei pc Apple. Produttore HW e SW coincidono, stipuli un unico contratto con Apple inc. Le copie in vendita di leopard sono a tutti gli effetti aggiornamenti. La licenza dice che è installabile solo su HW Apple, hw che esce già con una versione del sistema operativo. Se tu compri leopard e lo installi su un Pc compatibile stai operando al di fuori dei termini contrattuali, pertanto il contratto è nullo e perdi il diritto all'uso del SW. Se poi tale causa sarà giudicata vessatoria e resa nulla è tutto un altro discorso.Attualmente non si configurano monopoli ne abusi di posizione dominante. Apple produce due prodotti (Il pc e il sistema operativo) e li pone sul mercato nel modo che ritiene opportuno)
          • MeX scrive:
            Re: riassumendo...
            perfetto!Ti ringrazioe per la chiarificazione!
          • nome e cognome scrive:
            Re: riassumendo...
            Infatti è proprio questo il punto del discorso la clausola nell'eula per cui Apple può imporre l'utilizzo del software su hardware che è tutto liberamente in commercio. Se in macosx esiste del software *coperto da copyright* che impedisce di utilizzare macosx in mancanza di un determinato componente hardware che solo apple può vendere allora installarlo su qualcosa di diverso è decisamente illegale.Se invece non posso installare un software su dell'hardware che ho comprato separatamente senza modificare in maniera illegittima il software allora la clausola è sicuramente vessatoria e di ostacolo alla concorrenza.
            Attualmente non si configurano monopoli ne abusi
            di posizione dominante. Apple produce due
            prodotti (Il pc e il sistema operativo) e li pone
            sul mercato nel modo che ritiene
            opportuno)Se è vero quello che c'è scritto nell'articolo l'abuso è abbastanza evidente. Un prodotto viene commercializzato con una clausola di ostacolo alla concorrenza che non ha alcuna motivazione ne legale ne tecnica. Se la FIAT ti vendesse in bundle la RCA di Sara assicurazioni (che se non sbaglio è ancora loro) e ti dicesse che puoi assicurarti solo con loro sarebbe corretto perchè si tratta dello stesso fornitore e quindi fa quello che vuole?
          • DarkSchneider scrive:
            Re: riassumendo...
            - Scritto da: nome e cognome
            Infatti è proprio questo il punto del discorso la
            clausola nell'eula per cui Apple può imporre
            l'utilizzo del software su hardware che è tutto
            liberamente in commercio.

            Se in macosx esiste del software *coperto da
            copyright* che impedisce di utilizzare macosx in
            mancanza di un determinato componente hardware
            che solo apple può vendere allora installarlo su
            qualcosa di diverso è decisamente
            illegale.
            Se invece non posso installare un software su
            dell'hardware che ho comprato separatamente senza
            modificare in maniera illegittima il software
            allora la clausola è sicuramente vessatoria e di
            ostacolo alla concorrenza.



            Attualmente non si configurano monopoli ne abusi

            di posizione dominante. Apple produce due

            prodotti (Il pc e il sistema operativo) e li
            pone

            sul mercato nel modo che ritiene

            opportuno)

            Se è vero quello che c'è scritto nell'articolo
            l'abuso è abbastanza evidente. Un prodotto viene
            commercializzato con una clausola di ostacolo
            alla concorrenza che non ha alcuna motivazione ne
            legale ne tecnica.


            Se la FIAT ti vendesse in bundle la RCA di Sara
            assicurazioni (che se non sbaglio è ancora loro)
            e ti dicesse che puoi assicurarti solo con loro
            sarebbe corretto perchè si tratta dello stesso
            fornitore e quindi fa quello che
            vuole?Si va sulle sottigliezze, ma anche se la proprietà è la stessa FIAT e SARA sono due società diverse quindi saresti obbligato a stipulare due contratti (oltretutto di natura diversa) con due diverse società. Questo è esattamente il caso HP+Windows. Il caso Apple è invece differente, immagina che la FIAT abbia una sua compagnia privata con prezzi molto bassi a cui però posso assicurare solo vetture FIAT. Tu acquirente fiat puoi assicurare la tua auto anche con altre compagnie, un acquirente peugeot invece non potrà usufruire della compagnia privata FIAT, essendo questa riservata solo a quelle autovetture.Ovviamente nell'esempio vale l'equazione FIAT=Apple.Come vedi la situazione è leggermente differente.In ogni caso il prodotto è liberamente in commercio e non viola nulla. E' un prodotto specifico per un HW specifico ed è chiaramente indicato.Non puoi comprare una ricarica Wind e pretendere di ricaricare un telefono Vodafone solo perchè entrambe hanno la striscia argentata con un codice di 16 cifre e volendo posso inserire la sim che voglio nel telefono. (DOve il telefono è il pc (sono compatibili così come i Mac e i PC hanno HW intel o altro, la sim è la modifica che devi fare per far girare il SW e la ricarica è iol sistema opertivo)
          • demi scrive:
            Re: riassumendo...
            - Scritto da: MeX
            ma basta con sta storia dei componenti!
            Quando compri una fiat i freni chi li fa?
            Le gomme?
            I cerchioni?
            I sedili?
            Le lampadine dei fari?
            La centralina elettronica?
            Il SW della centralina elettronica?

            Ora vuoi dirmi che la Punto non é della Fiat?

            Un macbook é un prodotto Apple e questo é un
            fatto.
            OS X é un prodotto Apple e questo é un fatto.I tuoi paragoni avrebbero senso se stessimo parlando di installate un altro S.O. su un Mac (cosa che per altro si può fare)... qui si sta parlando dell'opposto, il tuo esempio è sbagliato perchè posso comprare perchè la gomma, i cerchioni, e tutti i pezzi che dici e montarli sull'auto che mi pare.
          • MeX scrive:
            Re: riassumendo...
            ok.Allora compra il cruscotto della Ferrari e montalo su una Clio
          • demi scrive:
            Re: riassumendo...
            - Scritto da: MeX
            ok.
            Allora compra il cruscotto della Ferrari e
            montalo su una Cliote lo vieta qualcuno?se ne sei capace, puoi farlo ;)
          • MeX scrive:
            Re: riassumendo...
            si ma poi iniziare a vendere Clio Ferrari su Ebay.Da piú di un anno esiste project osx86 e Apple non ha mosso un dito... ma se ci fai sopra un business... beh...
          • demi scrive:
            Re: riassumendo...
            - Scritto da: MeX
            si ma poi iniziare a vendere Clio Ferrari su Ebay.che problemi ci dovrebbero essere? nessuno, a meno che nella tua asta non spacci la Clio per una Ferrari, usando un marchio registrato... in questo caso Psystar non ha mai spacciato i suoi computer per Mac, anzi ha scritto chiaramente cosa gli acquirenti avrebbero avuto.
            Da piú di un anno esiste project osx86 e Apple
            non ha mosso un dito... ma se ci fai sopra un
            business... beh...ma certamente, Apple avrà le sue ragioni, ma non è detto che sia nel giusto... aspettiamo e vediamo.
          • MeX scrive:
            Re: riassumendo...
            infatti Psystar dice:Compra i mie assemblati, ci gira Mac OS X!Compra la mia Clio! Con cruscotto Ferrari!
          • ... scrive:
            Re: riassumendo...
            Loro vogliono montare il motore di una ferrari su una cinquecento. Cioè prendere una parte del prodotto che viene venduta e applicarla ad un'altra. Sei libero di farlo per conto tuo, nessuno te lo impedisce ma non puoi rivenderlo. Io l'ho ottimizzato quel codice.PsyStar afferma che ha modificato solo il codice sorgente e niente più, sarà anche così, ma in questo caso deve limitarsi ad usare solo il codice sorgente, non quello protetto da copyright, perché quello è di proprietà della Apple.Non è come windows, apple ti vende il sistema operativo con l'hardware e l'aggiornamento, pur essendo un sistema operativo completo va usato su quelle macchine. Che poi per conto tuo ti assembli un compatibile ben venga, ma come detto prima non puoi venderlo.È un po' come installare copie pirata di windows su pc assemblati, per conto tuo puoi farlo, non è legale, ma non ci guadagni vendendolo agli altri.
          • ... scrive:
            Re: riassumendo...
            intendevo il codice sorgente rilasciato sotto licenza open source..
          • Funz scrive:
            Re: riassumendo...
            - Scritto da: nome e cognome

            Apple sviluppa HW e SW in simbiosi, ma non ti

            impedisce di farci QUELLO che vuoi con l'HW che
            é

            in tuo possesso, mentre ti pone dei limiti con

            una licenza sul SUO OS (di cui tu acquisti
            SEMPRE

            e SOLO una licenza) ergo, non vedo alcun

            monopolio.Ecco, sarebbe ora di considerare HW e SW due cose distinte, e il cliente decida il SO che vuole far girare sopra l'HW che vuole.
    • nome e cognome scrive:
      Re: riassumendo...

      Psystar si sta arrampicando sugli specchi...Quindi fammi capire,se nelle clausole di licenza di windows ci fosse scritto che windows funziona solo comprando tastiere e mouse microsoft, tutto a posto? Seconda cosa, se compro hardware apple e ci voglio installare sopra windows, o linux mi rimborsano la licenza di macosx?
      • MeX scrive:
        Re: riassumendo...
        - Scritto da: nome e cognome

        Psystar si sta arrampicando sugli specchi...

        Quindi fammi capire,se nelle clausole di licenza
        di windows ci fosse scritto che windows funziona
        solo comprando tastiere e mouse microsoft, tutto
        a posto?no perhcé quelle sono PERIFERICHE!Forse non sai che ad un MAC puoi attacarci una tastiera ed un mouse Microsoft per esempio
        Seconda cosa, se compro hardware apple e ci
        voglio installare sopra windows, o linux mi
        rimborsano la licenza di
        macosx?NO!Perhcé tu compri UN PRODOTTO APPLESe tu compri la Playstation con 2 joystick ma te ne serve solo uno puoi rispedirglielo indietro e chiedere un rimborso?Quando tu compri il computer di HP perché sei oggligato a comprare una cosa che non vuoi e che non é di HP?
        • nome e cognome scrive:
          Re: riassumendo...
          - Scritto da: MeX
          - Scritto da: nome e cognome


          Psystar si sta arrampicando sugli specchi...



          Quindi fammi capire,se nelle clausole di licenza

          di windows ci fosse scritto che windows funziona

          solo comprando tastiere e mouse microsoft, tutto

          a posto?

          no perhcé quelle sono PERIFERICHE!
          Forse non sai che ad un MAC puoi attacarci una
          tastiera ed un mouse Microsoft per
          esempioE quindi? Posso installare mac os x che compro in negozio su un pc non apple?
          NO!
          Perhcé tu compri UN PRODOTTO APPLE
          Se tu compri la Playstation con 2 joystick ma te
          ne serve solo uno puoi rispedirglielo indietro e
          chiedere un
          rimborso?Quindi posso chiedere a Apple il rimborso del processore Intel che c'è dentro? Diciamo che io voglio usare il mac solo come fermaporte, cosa non vietata dall'EULA ...
          Quando tu compri il computer di HP perché sei
          oggligato a comprare una cosa che non vuoi e che
          non é di
          HP?Perchè HP ti sta vendendo un prodotto completo e HP ha scelto che il sistema operativo è Microsoft anche se ci sono alternative. Esattamente come Apple ti sta vendendo un processore Intel.
          • MeX scrive:
            Re: riassumendo...

            E quindi? Posso installare mac os x che compro in
            negozio su un pc non apple?NO perché non é un prodotto Apple!Puoi usare il pezzo di ricambio di una lavatrice Zoppas su una Philips?
            Quindi posso chiedere a Apple il rimborso del
            processore Intel che c'è dentro? Diciamo che io
            voglio usare il mac solo come fermaporte, cosa
            non vietata dall'EULA ...Puoi chiedere alla fiat il rimborso delle gomme perché tanto ti eri tenuto da parte quella della vecchia macchina?
            Perchè HP ti sta vendendo un prodotto completo e
            HP ha scelto che il sistema operativo è Microsoft
            anche se ci sono alternative. Esattamente come
            Apple ti sta vendendo un processore
            Intel.NO!Perhcé il processore INTEL é un componente di un prodotto di HP, cosí come non mi sembra che puoi scegliere dal carrozziere di farti cambiare gratuitamente le Pierelli con le GoodyearIn piú, la Apple ti vende un prodotto TUTTO SUO!HP ti ripeto ti obbliga a comprare oltre al suo prodotto un SOFTWARE prodotto da un'altra azienda, tu sei OBBLIGATO comprando HP a diventare cliente Microsoft.
          • nome e cognome scrive:
            Re: riassumendo...
            - Scritto da: MeX

            E quindi? Posso installare mac os x che compro
            in

            negozio su un pc non apple?

            NO perché non é un prodotto Apple!
            Puoi usare il pezzo di ricambio di una lavatrice
            Zoppas su una
            Philips?Chi me lo vieta? Se è compatibile posso farlo tranquillamente... hai mai visto i ricambi compatibili per le fiat? I supermercati ne sono pieni... al massimo perderai la garanzia.


            Quindi posso chiedere a Apple il rimborso del

            processore Intel che c'è dentro? Diciamo che io

            voglio usare il mac solo come fermaporte, cosa

            non vietata dall'EULA ...

            Puoi chiedere alla fiat il rimborso delle gomme
            perché tanto ti eri tenuto da parte quella della
            vecchia
            macchina?No com'è giusto che sia, e com'è giusto che sia nel caso di HP e windows.
            NO!
            Perhcé il processore INTEL é un componente di un
            prodotto di HP, cosí come non mi sembra che puoi
            scegliere dal carrozziere di farti cambiare
            gratuitamente le Pierelli con le
            GoodyearAnche il sistema operativo windows è il componente di un prodotto HP.
            In piú, la Apple ti vende un prodotto TUTTO SUO!
            HP ti ripeto ti obbliga a comprare oltre al suo
            prodotto un SOFTWARE prodotto da un'altra
            azienda, tu sei OBBLIGATO comprando HP a
            diventare cliente
            Microsoft.Io non divento affatto cliente microsoft infatti microsoft come chiaramente scritto nelle licenze OEM. Infatti microsoft non fornisce nemmeno supporto. Io compro un prodotto HP che contiene un componente prodotto da microsoft... esattamente come comprando un Apple ho componenti prodotti da Intel, Samsung e cinesi vari. Tanto per ribadire questo è quanto scritto nella licenza OEM di windows:La caratteristica principale del software OEM è data dal fatto che il software viene concesso in licenza allutente finale come parte integrante del PC sul quale viene installato. Questo significa che il software, una volta installato, perde in qualche modo la sua identità e diventa ununica entità con il PC.
          • MeX scrive:
            Re: riassumendo...

            Chi me lo vieta? Se è compatibile posso farlo
            tranquillamente... hai mai visto i ricambi
            compatibili per le fiat? I supermercati ne sono
            pieni... al massimo perderai la garanzia.si ma se producono un pezzo protetto da copyright di ricambio (metti il multijet) beh fidati che la FIAT si fa sentire...

            Puoi chiedere alla fiat il rimborso delle gomme

            perché tanto ti eri tenuto da parte quella della

            vecchia

            macchina?

            No com'è giusto che sia, e com'è giusto che sia
            nel caso di HP e windows.ehm...http://vista.blorge.com/2008/07/21/hp-customer-scores-refund-for-unwanted-vista/
            Anche il sistema operativo windows è il
            componente di un prodotto HP.no, loro rivendono a te la licenza di usarlo.
            Io non divento affatto cliente microsoft infatti
            microsoft come chiaramente scritto nelle licenze
            OEM. Infatti microsoft non fornisce nemmeno
            supporto.Microsoft non fornisce supporto, perché delega ad HP che fornisce anche i driver, o e responsabili delle scelte fatte dei componenti interni.Ma ora vuoi dirmi che Vista OEM su HP é di HP? O HP ti ha solo rivenduto una licenza?
            Io compro un
            prodotto HP che contiene un componente prodotto
            da microsoft... esattamente come comprando un
            Apple ho componenti prodotti da Intel, Samsung e
            cinesi vari.No tu compri un prodotto HP e sei obbligato ad accettare la Licenza di un'altra azienda che é Microsoft.

            Tanto per ribadire questo è quanto scritto nella
            licenza OEM di
            windows:

            La caratteristica principale del software OEM è
            data dal fatto che il software viene concesso in
            licenza allutente finale come parte integrante
            del PC sul quale viene installato. Questo
            significa che il software, una volta installato,
            perde in qualche modo la sua identità e diventa
            ununica entità con il
            PC.Bravo mi hai dato ragione vedi!Il software é CONCESSO in LICENZA, sei obbligato ad accetare tale licenza per scelta di HP, HP ti IMPONE di accettare le condizione di un'azienda terza che é Microsoft
          • nome e cognome scrive:
            Re: riassumendo...

            si ma se producono un pezzo protetto da copyright
            di ricambio (metti il multijet) beh fidati che la
            FIAT si fa
            sentire...Bravo, infatti il segreto è proprio il copyright cosa che a quanto pare non viene violata visto che le modifiche sono fatte su codice opensource.


            Puoi chiedere alla fiat il rimborso delle
            gomme


            perché tanto ti eri tenuto da parte quella
            della


            vecchia


            macchina?



            No com'è giusto che sia, e com'è giusto che sia

            nel caso di HP e windows.

            ehm...
            http://vista.blorge.com/2008/07/21/hp-customer-scoWhile it doesnt set any legal precedent (having not gone to court), the case does show that persistence can pay off if you really dont want to run Vista. And while the process required a lot of patience (it took almost two months in total), $200 certainly isnt a bad payoff for spending two hours on the phone and firing off a few e-mails.Probabilmente rompendo abbastanza le palle al supporto si può ottenere anche un rimborso della licenza di macosx ma non essendoci sentenze a riguardo è tutto lasciato al CRM del venditore.

            Anche il sistema operativo windows è il

            componente di un prodotto HP.
            no, loro rivendono a te la licenza di usarlo.Così come ti rivendono il processore intel che hanno comprato.

            Io non divento affatto cliente microsoft infatti

            microsoft come chiaramente scritto nelle licenze

            OEM. Infatti microsoft non fornisce nemmeno

            supporto.

            Microsoft non fornisce supporto, perché delega ad
            HP che fornisce anche i driver, o e responsabili
            delle scelte fatte dei componenti
            interni.
            Ma ora vuoi dirmi che Vista OEM su HP é di HP? O
            HP ti ha solo rivenduto una
            licenza?Vista OEM è di HP, per quanto ti riguarda: la licenza OEM è tra HP e microsoft. Così come il processore dentro il tuo mac è di Apple per quanto ne sai tu. Se ti si rompe il processore porti il computer dal supporto intel o dal supporto Apple? Se hai un problema con il sistema operativo chiami HP o microsoft?


            Io compro un

            prodotto HP che contiene un componente prodotto

            da microsoft... esattamente come comprando un

            Apple ho componenti prodotti da Intel, Samsung e

            cinesi vari.

            No tu compri un prodotto HP e sei obbligato ad
            accettare la Licenza di un'altra azienda che é
            Microsoft.No, tu accetti una licenza d'uso da HP. HP ha una licenza con microsoft che consente ai clienti HP di usare windows.
            Bravo mi hai dato ragione vedi!
            Il software é CONCESSO in LICENZA, sei obbligato
            ad accetare tale licenza per scelta di HP, HP ti
            IMPONE di accettare le condizione di un'azienda
            terza che é
            MicrosoftIl software è concesso in licenza ad HP. Tu lo stai acquistando come componente integrante del PC.
          • MeX scrive:
            Re: riassumendo...

            Bravo, infatti il segreto è proprio il copyright
            cosa che a quanto pare non viene violata visto
            che le modifiche sono fatte su codice
            opensource.ma cosa centra che é opensource? quello che conta é la licenza, la Psystar poi ti rilascia solo la parte open source o con la loro modifica ti permettono di usare indebitamente software "close" e protetto da copyright?
            http://vista.blorge.com/2008/07/21/hp-customer-sco

            While it doesnt set any legal precedent (having
            not gone to court), the case does show that
            persistence can pay off if you really dont want
            to run Vista. And while the process required a
            lot of patience (it took almost two months in
            total), $200 certainly isnt a bad payoff for
            spending two hours on the phone and firing off a
            few
            e-mails.

            Probabilmente rompendo abbastanza le palle al
            supporto si può ottenere anche un rimborso della
            licenza di macosx ma non essendoci sentenze a
            riguardo è tutto lasciato al CRM del
            venditore.io non ti sto parlando di cose probabili o meno, ti sto dicendo che di Windows puoi ottenere un rimborso (vedi la Acer soprattutto!) perché é un prodotto TERZO che ti OBBLIGANO ad acquistare, pur tu non volendo comprare da Microsoft.
            Così come ti rivendono il processore intel che
            hanno comprato.dai smettila di far finta di non capire!TUTTO é fatto di componenti... qui parliamo di PRODOTTOIl macbook é un PRODOTTO Apple.Credi che Armani possiede greggi di pecore e aziente tessili che producono il filato?O lo compra e lo assembla in vestiti?Peró se compri una maglia di Armani non ti obbligano ad aggiungere 1 per portarti a casa l'appendiabiti di IKEA
            Vista OEM è di HP, per quanto ti riguarda: la
            licenza OEM è tra HP e microsoft. Così come il
            processore dentro il tuo mac è di Apple per
            quanto ne sai tu.Il processore é di Apple perché lo ha comprato.Vista OEM é un prodotto Microsoft che resta tale, HP ti rivende una LICENZA, Apple e HP non ti rivendono una licenza Intel per usare il processore.Quel processore É tuo.
            Se ti si rompe il processore porti il computer
            dal supporto intel o dal supporto Apple? Se hai
            un problema con il sistema operativo chiami HP o
            microsoft?Se mi si rompe il processore il responsabile é Apple o HP e l'assistenza me la danno loro.Se ho problemi Software Apple portá offrirmi un ottimo supporto (essendo un SUO prodotto)HP mi dirá che la colpa é del Software, allora chiamo Microsoft che mi dice che il problema potrebbe essere dovuto a errori HP e mi rimbalzano da HP... e io cliente ci resto fregato perché mi hanno obbligato a ad avere un rapporto con DUE aziende diverse
            No, tu accetti una licenza d'uso da HP. HP ha una
            licenza con microsoft che consente ai clienti HP
            di usare
            windows.Ti rivendono UNA licenza per QUEL computer abbianto a QUEL software.
            Il software è concesso in licenza ad HP. Tu lo
            stai acquistando come componente integrante del
            PC.No, tu compri da HP la licenza che Microsoft ha venduto ad HP
          • nome e cognome scrive:
            Re: riassumendo...

            ma cosa centra che é opensource? quello che conta
            é la licenza, la Psystar poi ti rilascia solo la
            parte open source o con la loro modifica ti
            permettono di usare indebitamente software
            "close" e protetto da
            copyright?E cosa cambierebbe? Quando compri un portatile acer o hp ci sono tonnellate di software aggiuntivo che vanno a modificare il comportamento del sistema operativo.Se Apple è stata così stupida da includere parti vitali del SO che erano protette da una qualche licenza opensource è un problema suo. Il rivenditore di software può aggiungere o modificare qualsiasi componente se la licenza lo permette.
            io non ti sto parlando di cose probabili o meno,
            ti sto dicendo che di Windows puoi ottenere un
            rimborso (vedi la Acer soprattutto!) perché é un
            prodotto TERZO che ti OBBLIGANO ad acquistare,
            pur tu non volendo comprare da
            Microsoft.E io ti sto dicendo che nessuna legge li obbliga a farlo. Quindi si tratta solo di buon rapporto cliente-venditore. Stai sicuro che se rompessi le palle al supporto in maniera adeguata ti rimborserebbero anche hard disk e memoria.
            dai smettila di far finta di non capire!
            TUTTO é fatto di componenti... qui parliamo di
            PRODOTTO
            Il macbook é un PRODOTTO Apple.E il laptop è un prodotto HP. Continui a non capire cosa significa licenza OEM.
            Credi che Armani possiede greggi di pecore e
            aziente tessili che producono il
            filato?
            O lo compra e lo assembla in vestiti?
            Peró se compri una maglia di Armani non ti
            obbligano ad aggiungere 1 per portarti a casa
            l'appendiabiti di
            IKEAIl discorso che continui a non capire è che il sistema operativo è un componente, non è l'appendiabiti: è la lana. Io posso comprare un abito in lana, cotone, lino ma se il produttore fa solo abiti di lana non posso chiedergli il rimborso della lana perchè io lo volevo in cotone.
            Il processore é di Apple perché lo ha comprato.
            Vista OEM é un prodotto Microsoft che resta tale,
            HP ti rivende una LICENZA, Apple e HP non ti
            rivendono una licenza Intel per usare il
            processore.
            Quel processore É tuo.Tu non compri un sistema operativo. Compri una licenza. Quella licenza è di HP. Comprando il laptop hai comprato processore, hard disk, memoria e licenza.
            Se mi si rompe il processore il responsabile é
            Apple o HP e l'assistenza me la danno
            loro.

            Se ho problemi Software Apple portá offrirmi un
            ottimo supporto (essendo un SUO
            prodotto)
            HP mi dirá che la colpa é del Software, allora
            chiamo Microsoft che mi dice che il problema
            potrebbe essere dovuto a errori HP e mi
            rimbalzano da HP... e io cliente ci resto fregato
            perché mi hanno obbligato a ad avere un rapporto
            con DUE aziende
            diverseEcco finalmente si hai chiarito che non conosci minimamente l'argomento.Se hai comprato un pc su cui è installato Windows con licenza OEM il supporto è completamente a carico del produttore. Microsoft NON ti fornira alcun tipo di supporto. Come chiaramente scritto nella licenza. Se hai problemi con windows su un pc HP, chiami HP. Microsoft non ti dirà che probabilmente è un problema hardware: ti dirà che devi chiamare HP.
            Ti rivendono UNA licenza per QUEL computer
            abbianto a QUEL
            software.Esatto.
            No, tu compri da HP la licenza che Microsoft ha
            venduto ad
            HPE io che ho scritto?
          • MeX scrive:
            Re: riassumendo...

            E cosa cambierebbe? Quando compri un portatile
            acer o hp ci sono tonnellate di software
            aggiuntivo che vanno a modificare il
            comportamento del sistema
            operativo.quindi se Acer o HP disinstallano Internet Explorer e diasabilitano la WGA la Microsoft non dice nulla?
            Se Apple è stata così stupida da includere parti
            vitali del SO che erano protette da una qualche
            licenza opensource è un problema suo. Il
            rivenditore di software può aggiungere o
            modificare qualsiasi componente se la licenza lo
            permette.ed infatti la licenza non permette di usare il sistema operativo su un prodotto non Apple. PUNTO.Se vuoi ti puoi installare DARWIN su un PC e Apple non ti dirá NULLA.O Webkit...etc etc...
            E io ti sto dicendo che nessuna legge li obbliga
            a farlo. Quindi si tratta solo di buon rapporto
            cliente-venditore. Stai sicuro che se rompessi le
            palle al supporto in maniera adeguata ti
            rimborserebbero anche hard disk e memoria.se sono in garanzia e si rompono certo!Ma come mai non esiste in TUTTA internet il caso di qualcuno che si é fatto rimborsare il disco del portatile perché ne aveva uno piú grosso da parte e non li serviva?PERCHE?
            E il laptop è un prodotto HP. Continui a non
            capire cosa significa licenza OEM.
            il laptop ok.Il SOFTWARE é resta e resterá sempre e comunque e per sempre di MICROSOFT
            Il discorso che continui a non capire è che il
            sistema operativo è un componente, non è
            l'appendiabiti: è la lana.componente, che ti OBBLIGANO a comprare e che non é nemmeno di HP
            Io posso comprare un abito in lana, cotone, lino
            ma se il produttore fa solo abiti di lana non
            posso chiedergli il rimborso della lana perchè io
            lo volevo in cotone.ovvio che no.Ma quando compri un laptop il SOFTWARE non é tuo e non é nemmeno del produttore dell'HW
            Tu non compri un sistema operativo. Compri una
            licenza. Quella licenza è di HP. Comprando il
            laptop hai comprato processore, hard disk,
            memoria e licenza.Quella licenza é stata venduta ad HP e HP la RIVENDE a te... sennó spiegami perché la Acer per ogni licenza ti toglie un prezzo diverso...
            Ecco finalmente si hai chiarito che non conosci
            minimamente
            l'argomento.
            Se hai comprato un pc su cui è installato Windows
            con licenza OEM il supporto è completamente a
            carico del produttore. Microsoft NON ti fornira
            alcun tipo di supporto. Come chiaramente scritto
            nella licenza.Infatti se i freni non funzionano mica chiami la Brembo, chiami la Fiat, perché é la Fiat che gli ha "assemblati"Ció non toglie che se chiamo HP per un problema intrinseco del software tutto quello che mi possono dire é"attendi la patch di MICROSOFT..."
            Se hai problemi con windows su un pc HP, chiami
            HP. Microsoft non ti dirà che probabilmente è un
            problema hardware: ti dirà che devi chiamare HP.e se il problema é un bug di sistema che fa HP? NULLA!Ti dirá di confidare nel supporto (gratuito) Microsoft che rilascerá un Update su Windows Update.

            Ti rivendono UNA licenza per QUEL computer

            abbianto a QUEL

            software.

            Esatto.


            No, tu compri da HP la licenza che Microsoft ha

            venduto ad

            HP

            E io che ho scritto?che la licenza é di HP e non te la rivende.
          • nome e cognome scrive:
            Re: riassumendo...
            - Scritto da: MeX

            E cosa cambierebbe? Quando compri un portatile

            acer o hp ci sono tonnellate di software

            aggiuntivo che vanno a modificare il

            comportamento del sistema

            operativo.

            quindi se Acer o HP disinstallano Internet
            Explorer e diasabilitano la WGA la Microsoft non
            dice
            nulla?Non mi risulta che windows sia opensource, che la licenza permetta di farlo.

            Se Apple è stata così stupida da includere parti

            vitali del SO che erano protette da una qualche

            licenza opensource è un problema suo. Il

            rivenditore di software può aggiungere o

            modificare qualsiasi componente se la licenza lo

            permette.

            ed infatti la licenza non permette di usare il
            sistema operativo su un prodotto non Apple.
            PUNTO.
            Se vuoi ti puoi installare DARWIN su un PC e
            Apple non ti dirá
            NULLA.Le licenze sono contratti che devono rispettare le leggi locali. Se la legge locale dirà che un produttore di software non può imporre su quale hardware deve funzionare un prodotto l'eula sarà completamente nulla.Se il giudice invece darà ragione ad apple, qualunque produttore di software potrà imporre hardware a sua scelta.
            se sono in garanzia e si rompono certo!
            Ma come mai non esiste in TUTTA internet il caso
            di qualcuno che si é fatto rimborsare il disco
            del portatile perché ne aveva uno piú grosso da
            parte e non li
            serviva?
            PERCHE?Perchè nel caso di windows è una guerra di religione... non certo convenienza.
            il laptop ok.
            Il SOFTWARE é resta e resterá sempre e comunque e
            per sempre di
            MICROSOFTDaie... il laptop è licenza software + hardware.
            componente, che ti OBBLIGANO a comprare e che non
            é nemmeno di
            HPQuindi analogo a tutti gli altri componenti.
            ovvio che no.
            Ma quando compri un laptop il SOFTWARE non é tuo
            e non é nemmeno del produttore
            dell'HWStai comprando una licenza e quella è prima del produttore di hw che la include nel suo prodotto. Tu compri il prodotto.
            Quella licenza é stata venduta ad HP e HP la
            RIVENDE a te... sennó spiegami perché la Acer per
            ogni licenza ti toglie un prezzo
            diverso...Si è così la licenza è stata venduta ad hp che te la rivende come parte di un prodotto. Se non vuoi quel pezzo di laptop a loro buon cuore te lo possono scontare.
            Infatti se i freni non funzionano mica chiami la
            Brembo, chiami la Fiat, perché é la Fiat che gli
            ha
            "assemblati"
            Ció non toglie che se chiamo HP per un problema
            intrinseco del software tutto quello che mi
            possono dire é"attendi la patch di
            MICROSOFT..."Freni che non funzionano equivale a sistema operativo non funzionante, in tal caso ne risponde HP. Sistema operativo buggato equivale a freni che non ti permettono di andare a correre in pista, in quel caso FIAT ti direbbe di chiedere alla Brembo se esistono freni da competizione per il tuo modello di auto.

            Se hai problemi con windows su un pc HP, chiami

            HP. Microsoft non ti dirà che probabilmente è un

            problema hardware: ti dirà che devi chiamare HP.

            e se il problema é un bug di sistema che fa HP?
            NULLA!
            Ti dirá di confidare nel supporto (gratuito)
            Microsoft che rilascerá un Update su Windows
            Update.Come farebbe fiat nel caso in cui scoprissero un errore di progettazione nei freni... attende che il costruttore del componente lo sistemi o cambia fornitore (ammesso che esista un fornitore alternativo). O credi che se scoprono che i dischi dei freni si crepano FIAT compra un paio di altoforni e si mette a fabbricarli?


            No, tu compri da HP la licenza che Microsoft
            ha


            venduto ad


            HP



            E io che ho scritto?

            che la licenza é di HP e non te la rivende.La licenza OEM è di HP. (OEM = original equipment manufacturer). Tu stai comprando un Laptop da HP che è composto anche dalla licenza d'uso di windows.Microsoft ha obblighi solo verso HP, non verso di te.
          • MeX scrive:
            Re: riassumendo...
            se per la licenza è come dici tu... perchè non devo accettare una licenza per intel, broadcom, nvidia... mentre devo accettare una licenza Microsoft?Semplice perchè quando tu compri un HP compri 2 prodotti.Il portatile HP e la licenza Windows.Per il discorso dei freni Brembo se hai c'è un bug nei freni la Brembo pagherà alla fiat i danni, e la fiat richiamerà le auto per sostituire il pezzo.Vedi il caso batterie SONY per esempio
          • nome e cognome scrive:
            Re: riassumendo...
            - Scritto da: MeX
            se per la licenza è come dici tu... perchè non
            devo accettare una licenza per intel, broadcom,
            nvidia... mentre devo accettare una licenza
            Microsoft?E' il modo in cui si vende il software. Per l'hardware stai implicitamente accettando una garanzia Intel, Hitachi, ecc. Se ti si rompe il processore, mandi il pc indietro a Hp in forza del tuo contratto di garanzia. HP poi si rivarrà con Intel in forza del SUO contratto di garanzia.La stessa cosa succede con il sistema operativo che ha una semplice differenza: ha delle restrizioni esplicite.
            Semplice perchè quando tu compri un HP compri 2
            prodotti.
            Il portatile HP e la licenza Windows.Quando compri un apple accetti il contratto di vendita dell'hardware e la EULA del software. Quindi stai comprando due prodotti.
            Per il discorso dei freni Brembo se hai c'è un
            bug nei freni la Brembo pagherà alla fiat i
            danni, e la fiat richiamerà le auto per
            sostituire il
            pezzo.
            Vedi il caso batterie SONY per esempioQuesto nell'ipotesi che il pezzo di ricambio sia gia stato sviluppato e sia disponibile... esattamente come le patch.
          • MeX scrive:
            Re: riassumendo...
            esattamente quello a cui volevo arrivare.HP ti vende 2 prodotti.Uno sotto la sua totale responsabilità (l'HW) ed è lei a gestire i rapporti con evenutali fornitori (intel, nvidia...) e la licenza Windows, che ti rivende.HP ti fornisce assistenza per il suo prodotto utilizzandolo con il software che ti ha costretto a comprare.Con Apple compri UN PRODOTTO nel senso che sei cliente di una ed una soltanto società.Poi quando lo accendi trovi tanti prodotti diversi dentro, iTunes ha una sua licenza, iLife un'altra ancora... ma tu sei e rimane cliente Apple.
          • demi scrive:
            Re: riassumendo...

            In piú, la Apple ti vende un prodotto TUTTO SUO!
            HP ti ripeto ti obbliga a comprare oltre al suo
            prodotto un SOFTWARE prodotto da un'altra
            azienda, tu sei OBBLIGATO comprando HP a
            diventare cliente
            Microsoft.ti stai arrampicando sugli specchi
          • MeX scrive:
            Re: riassumendo...
            - Scritto da: demi

            In piú, la Apple ti vende un prodotto TUTTO SUO!

            HP ti ripeto ti obbliga a comprare oltre al suo

            prodotto un SOFTWARE prodotto da un'altra

            azienda, tu sei OBBLIGATO comprando HP a

            diventare cliente

            Microsoft.

            ti stai arrampicando sugli specchispiegami perché
          • demi scrive:
            Re: riassumendo...

            spiegami perchéintanto l'espressione era un chiaro riferimento alla tua "Psystar si sta arrampicando sugli specchi..."Venendo al dunque... leggendo in generale tutti i discorsi che hai fatto, dici che nel caso di Hp il rimborso è possibile perchè il software è fornito dal un'altra società, mentre per Apple non puoi avere il rimborso perché sia l'hardware che il software è un unico pacchetto fornito dalla stessa società.Queste considerazioni sono già attaccabili perchè, in teoria anche HP ti fornisce un unico prodotto e tu sei libero di acquistarlo o meno (se non ti sta bene il S.O. montato prendi un altra marca che consente la scelta), ma questo è un altro discorso, che centra relativamente... lasciamolo da parte.Tornando al discorso precedente, porti come esempio il fatto che non puoi avere una macchina senza gomme, ma le gomme non le produce FIAT: il tuo esempio rientrerebbe piuttosto nel caso HP (che tu dici rimborsabile), quindi per sostenere una tesi arrivi a contraddirti da solo.In base ai tuoi esempi, per coerenza, o neanche Windows su HP dovrebbe essere rimborsabile, o OSX dovrebbe esserlo.
  • dovella scrive:
    Iphone , code finte davanti ai negozi
    http://notebookitalia.it/polonia-attori-pagati-in-fila-per-iphone-3g-3099.html
    • anonimo scrive:
      Re: Iphone , code finte davanti ai negozi
      E quindi? Notizia già pubblicata:http://punto-informatico.it/2383742/PI/News/iphone-file-fantasma-primi-problemi.aspx
    • MeX scrive:
      Re: Iphone , code finte davanti ai negozi
      bravo dovella, anche io denigro l'operato di ORANGE, peró ora qui si parla si Psystar ;)
  • Jean Valjean scrive:
    assemblati
    i mac sono assemblati come tutti gli altri (anche quelli di "marca" sono assemblati http://tuxmobil.org/laptop_oem.html ma leggete pure i componenti sul mac store e fate un controllo sui prezzi che ottenete con zepto)quindi costano una fraccata e non è vero che si tratta di hardware particolareinoltre la gpl, una licenza per il codice aperto, viene usata per produrre hardware chiuso, e questa è una "violazione del buon senso" a cui probabilmente stallman non ha mai pensatodi nuovo, se chi compra prima riflettesse su come viene trattato, e avesse magari un minimo di dignità, rinuncerebbe al patinato mac senza pensarci un attimoprobabilmente rinuncerebbe a molte altre cose, e chissà che il disastro verrebbe un po' ritardato-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 28 agosto 2008 06.02-----------------------------------------------------------
    • anonimo scrive:
      Re: assemblati
      - Scritto da: Jean Valjean
      inoltre la gpl, una licenza per il codice aperto,
      viene usata per produrre hardware chiuso, e
      questa è una "violazione del buon senso" a cui
      probabilmente stallman non ha mai
      pensato
      La GPL3 è stata creata apposta per questo quindi Stallman ci ha pensato eccome (vedi quando parla di TiVoization). Poi il kernel che usa la Apple non mi pare sia sotto GPL.
    • pentolino scrive:
      Re: assemblati
      ma che dici? primo il codice di mac os open non è sotto GPL (mica sono scemi quelli della apple), ma BSD, che ti assicuro è tutto un altro mondo.secondo un computer non è composto solo da scheda grafica, processore, memoria etc, ma esistono cose come il design, il sistema di raffreddamento silenzioso (col mio imac se il monitor è spento per capire se è acceso in genere devo muovere il mouse...) etc. etc. che semplicemente non ottieni acquistando i pezzi separatamente, e se anche ci riesci, tra reperimento di componenti particolari e tempo che ci impieghi alla fine non è che risparmi molto!
      • Paolino scrive:
        Re: assemblati
        Tanto le persone non arriveranno mai a capire che il costo non è dato solo dai pezzi... però si comprano i vestiti di marca
      • pentolino scrive:
        Re: assemblati
        quoto in pieno, se uno usa software proprietario e closed ne deve accettare l' EULA, punto. Mac os è per i mac, se poi un utente vuole sbattersi per farlo andare su un non mac cavoli suoi, ma costruirci un business sopra mi sembra decisamente troppo.
  • Raziel72 scrive:
    Le versioni retail sono aggiornamenti
    Apple vende le versioni complete di Mac OS X con un nuovo Mac, le scatole che vende successivamente sono degli Upgrade e vanno installati solo su Mac. Quindi Paystar non ha nessun diritto.
    • anonimo scrive:
      Re: Le versioni retail sono aggiornamenti
      - Scritto da: Raziel72
      Apple vende le versioni complete di Mac OS X con
      un nuovo Mac, le scatole che vende
      successivamente sono degli Upgrade e vanno
      installati solo su Mac. Quindi Paystar non ha
      nessun
      diritto.Cioè se io infilo il disco dentro un computer con lo stesso hardware quale delle due è vera:1) Mi installa tutto2) Mi installa tutto solo se c'è un'immagine di un disco identico a quelli venduti insieme agli Apple originaliSe la risposta è la 1 allora è un aggiornamento per modo di dire.
    • ricorsivo scrive:
      Re: Le versioni retail sono aggiornamenti
      - Scritto da: Raziel72
      Apple vende le versioni complete di Mac OS X con
      un nuovo Mac, le scatole che vende
      successivamente sono degli Upgrade e vanno
      installati solo su Mac. Macheddici???
      • Paolino scrive:
        Re: Le versioni retail sono aggiornamenti
        Tecnicamente sono delle versioni complete, ma legalmente sono degli aggiornamenti. Dato che per lo SLA tu puoi installare Mac Os X solo un HW Apple e nessun computer Apple esce senza OS, anche se tu compri la scatola con la versione full per te è un'aggiornamento dato che per forza dovresti avere un mac con os x.Legalmente fa tanta differenza, tecnicamente no.
        • ricorsivo scrive:
          Re: Le versioni retail sono aggiornamenti
          - Scritto da: Paolino
          Tecnicamente sono delle versioni complete, ma
          legalmente sono degli aggiornamenti.Ma proprio per niente... il sistema *è* completo, tant'è che il posso cambiare HD prendendone uno pulito, e installarci Leopard preso in negozio, magari su un Mac che alla vendita aveva Tiger
          Dato che per lo SLA tu puoi installare Mac Os X
          solo un HW Apple e nessun computer Apple esce
          senza OS, anche se tu compri la scatola con la
          versione full per te è un'aggiornamento dato che
          per forza dovresti avere un mac con os x.Non c'azzecca nulla questo tuo ragionamento... il box è comunque una versione completa: su AppleStore ti vendono "Mac OS X v10.5.4 Leopard", e NON "Aggiornamento a Mac OS X v10.5.4 Leopard"
          Legalmente fa tanta differenza, tecnicamente no.No
          • MeX scrive:
            Re: Le versioni retail sono aggiornamenti

            magari su un Mac che alla vendita aveva
            Tigeresatto! aveva Tiger, ergo tu AGGIORNI da Tiger a Leopard.Ma scusa... quanto tu compri Photoshop come aggiornamento... ti danno un software diverso da un che compra la versione retail? NO Cambia solo la LICENZARAgazzi, su dai... non é un concetto difficile e alieno in informatica... Windows Volume License? etc etc etc
          • Linaro scrive:
            Re: Le versioni retail sono aggiornamenti
            - Scritto da: MeX
            RAgazzi, su dai... non é un concetto difficile e
            alieno in informatica... Windows Volume License?Che cavolo c'entra Windows!? Macaco del cavolo, hai messo un avatar con la faccia troppo intelligente per te!
          • Paolino scrive:
            Re: Le versioni retail sono aggiornamenti
            Niente non ci arrivano proprio... deve essere troppo difficile...
        • rock3r scrive:
          Re: Le versioni retail sono aggiornamenti
          se sulla scatola c'è scritto "retail" e si tratta invece de facto si una versione "upgrade" perché la politica apple fa si che tu possa installare la versione retail solo su un computer che ha già mac os (e quindi un mac, diciamo) allora si configura la reale possibilità che apple abusi della sua posizione di mercato ed ostacoli la concorrenza; finché non vende un mac os utilizzabile con altri hw e/o un hw utilizzabile con altri os, c'è poco da fare
          • BFidus scrive:
            Re: Le versioni retail sono aggiornamenti
            - Scritto da: rock3r
            se sulla scatola c'è scritto "retail" e si tratta
            invece de facto si una versione "upgrade" perché
            la politica apple fa si che tu possa installare
            la versione retail solo su un computer che ha già
            mac os (e quindi un mac, diciamo) allora si
            configura la reale possibilità che apple abusi
            della sua posizione di mercato ed ostacoli la
            concorrenza; finché non vende un mac os
            utilizzabile con altri hw e/o un hw utilizzabile
            con altri os, c'è poco da
            fareUn'azienda ha la possibilita' di produrre un software che si possa utilizzare solo su alcune piattaforme?Credo di si, altrimenti vorrei tutta la suite Adobe per linux!Il concetto e' lo stesso, anche se una e' una piattaforma HW (MAC) e l'altra SW (Linux).Su HW Mac ci puoi installare qualunque sistema operativo che lo supporti, ovviamente Apple non costringe nessuno ad usare MacOS sul proprio HW.Penso pero' che sia libera di restringere il mercato del suo SW alla piattaforma che preferisce.
          • ZicZac scrive:
            Re: Le versioni retail sono aggiornamenti
            - Scritto da: rock3r si
            configura la reale possibilità che apple abusi
            della sua posizione di mercato ed ostacoli la
            concorrenza;e dove sarebbe l'abuso di posizione dominante? In quale settore dell'IT?una dimostrazione sarebbe gradita, no? giusto per capire
  • J.M. scrive:
    Opinione personale sul "come finirà"
    Direi che Apple la vincerà sul piano tecnico-giudiziario, e cioè verrà riconosciuto il diritto all'indiscindibilità del Software-Hardware (se ti vendo una Ferrari con sistema di controllo Ferrari non puoi prendere una cosa escludendo l'altra) e cioè MacOS + MacHardware. Insomma, il giudice dirà "sì, ok, nell'EULA c'è scritto che per usare sto sistema bisogna possedere una macchina PRODOTTA da Apple". Il rovescio della medaglia, direi, avverrà sul piano politico-economico, com'è accaduto per Microsoft. Abuso di posizione dominante (ed è innegabile che Apple sia in stato di posizione dominante, al momento), mancato rispetto delle norme Antitrust (ti fai tutto, persino il software, e gli altri come lavorano ? Ah devono lavorare per te ? Per forza ? MULTA ! Come per Microsoft). Tecnicamente quindi verrà (suppongo) vietato ad Apple di interferire negli affari della "concorrente clonatrice" e a Psystar verrà imposto di NON modificare MacOS, poiché l'EULA non permette modifiche al codice originale del sistema. A quel punto Psystar si inventerà un chip (o qualcosa del genere) che permetterà a MacOS di riconoscere come "buona" la macchina su cui lo si va a installare (anche se non Apple-built), e si tratterà di "adattamento", non tanto di violazione di copyright (beninteso che MacOS non venga modificato), anche perché in questo modo incrementer(ebbe)à le vendite di MacOS, con buona pace di Apple che oltre a vendere licenze per i propri Mac originali, ne distribuirebbe anche per i "cloni", che però ovviamente non godrebbero (Apple non è stupida) della garanzia riservata agli utenti "di sistemi originali Apple". Non sono un avvocato, quindi la mia è una semplice opinione. Ma dando un rapido sguardo allo stato attuale delle cose direi che il futuro si sta orientando più o meno in questa direzione. La domanda curiosa, invece, adesso è: se il giudice dicesse "ok hai modificato solo le parti Open Source di MacOS, quindi il tuo PseudoMacOS è legalmente valido e distribuibile" questo significherebbe che il sistema di controllo hardware-Apple si basa su codice aperto. E a questo punto, mi pare una stupidaggine: è come se io mettessi sulla serratura della mia porta lo schema di assemblaggio e montaggio. Il primo ladro non-imbecille si costruirebbe la chiave (o una serratura ancora migliore di quella montata). Dato per buono tutto ciò, avremmo di fronte un semplice "MacOS Unlocked". Mi pare poco probabile, ma...non si sa mai :)
    • anonimo scrive:
      Re: Opinione personale sul "come finirà"
      - Scritto da: J.M.
      (se ti vendo una Ferrari con
      sistema di controllo Ferrari non puoi prendere
      una cosa escludendo l'altra) La Apple ti vende anche il sistema operativo a parte, non solo insieme al computer. Quindi non è così certo che l'EULA così come è scritta abbia valore legale. Bisogna vedere cosa deciderà il giudice riguardo alle norme antitrust.
      La domanda curiosa, invece, adesso è: se il
      giudice dicesse "ok hai modificato solo le parti
      Open Source di MacOS, quindi il tuo PseudoMacOS è
      legalmente valido e distribuibile" questo
      significherebbe che il sistema di controllo
      hardware-Apple si basa su codice aperto. E a
      questo punto, mi pare una stupidaggine:
      è come se
      io mettessi sulla serratura della mia porta lo
      schema di assemblaggio e montaggio.Ti sembrerà una stupidaggine, ma non è così scontato. Apple mette la serratura sulla porta (il computer) e nel software c'è solo la chiave. Tutto ciò per evitare che una versione pirata venga installata. Se prendi il software che hai pagato regolarmente e lo metti in un altro computer è tutta da vedere che sia illegale. Come ho detto sopra: bisogna vedere se il giudice dice se stai violando le norme antitrust. L'unica cosa sicura è che si perde il supporto Apple, quindi non so chi voglia comprare un simile oggetto.
      • Mela scrive:
        Re: Opinione personale sul "come finirà"

        Se prendi il software che hai pagato regolarmente
        e lo metti in un altro computer è tutta da vedere
        che sia illegale. E' illegale perchè così è previsto dalla licenza del prodotto che accetti.Se non ti va bene quella clausuletta, fai a meno di comperare il prodotto, altrimenti se lo fai e violi la licenza sei dalla parte del torto, oltre che perseguibile ai termini di legge.
        • rock3r scrive:
          Re: Opinione personale sul "come finirà"
          si deve valutare l'eventuale abuso di posizione dominante di apple, che deriva appunto da quella clausola. esiste poi la nozione di clausola vessatoria: se viene riconosciuta tale, è legalmente annullata.
        • Okkio scrive:
          Re: Opinione personale sul "come finirà"
          Violando la EULA non si compie nulla di illegale, non si viola nessuna legge USA. Si viola quanto pattuito tra le parti, tra me venditore e te compratore, non si compie nessun atto illegale, è questo che da queste parti non è recepito e non è chiaro a tante persone che pensano subito "è illegale" come fosse un macigno inamovibile. Nella EULA puoi scrivere quello che ti pare, ma un tribunale può sempre stabilire che quello che hai scritto non ha nessun valore in tutte o in specifiche circostanze.
      • J.M. scrive:
        Re: Opinione personale sul "come finirà"

        La Apple ti vende anche il sistema operativo a
        parte, non solo insieme al computer. Quindi non è
        così certo che l'EULA così come è scritta abbia
        valore legale. Bisogna vedere cosa deciderà il
        giudice riguardo alle norme
        antitrust.Infatti, ma te lo vende solo se possiedi un Mac (d'altra parte puoi installarlo solo lì (in teoria, e legalmente parlando)).
        Se prendi il software che hai pagato regolarmente
        e lo metti in un altro computer è tutta da vedere
        che sia illegale. Come ho detto sopra: bisogna
        vedere se il giudice dice se stai violando le
        norme antitrust. L'unica cosa sicura è che si
        perde il supporto Apple, quindi non so chi voglia
        comprare un simile
        oggetto.Esattamente. Ma l'EULA prevede che tu NON installi il software su un computer non prodotto da Apple. Ovvio, dato che tu hai regolarmente pagato il prodotto, potrebbe essere considerata clausola vessatoria come diceva giustamente più in basso un altro utente, ma d'altra parte quando premi OK hai deciso TU stesso di accettare la "vessazione". D'altra parte non si è mica obbligati ad usare Apple MacOS, no ?
        • anonimo scrive:
          Re: Opinione personale sul "come finirà"
          - Scritto da: J.M.
          Esattamente. Ma l'EULA prevede che tu NON
          installi il software su un computer non prodotto
          da Apple. Ovvio, dato che tu hai regolarmente
          pagato il prodotto, potrebbe essere considerata
          clausola vessatoria come diceva giustamente più
          in basso un altro utente, ma d'altra parte quando
          premi OK hai deciso TU stesso di accettare la
          "vessazione". D'altra parte non si è mica
          obbligati ad usare Apple MacOS, no
          ?E' un ragionamento che non dimostra nulla, come è stato ripetuto più volte l'EULA può scrivere quello che vuole, ma se in tribunale la clausola risulterà vessatoriae quell'imposizione non avrà alcun valore.
          • J.M. scrive:
            Re: Opinione personale sul "come finirà"

            E' un ragionamento che non dimostra nulla, come è
            stato ripetuto più volte l'EULA può scrivere
            quello che vuole, ma se in tribunale la clausola
            risulterà vessatoriae quell'imposizione non avrà
            alcun
            valore.Confermo e sottoscrivo. Però PRIMA deve essere considerata vessatoria, e al momento è perfettamente legale.
    • Olmo scrive:
      Re: Opinione personale sul "come finirà"

      affari della "concorrente clonatrice" e a Psystar
      verrà imposto di NON modificare MacOS, poiché
      l'EULA non permette modifiche al codice originale
      del sistema. Sono state modificate solo parti pubblicate con GPL.
      • Olmo scrive:
        Re: Opinione personale sul "come finirà"
        Pardon: BSD
      • J.M. scrive:
        Re: Opinione personale sul "come finirà"

        Sono state modificate solo parti pubblicate con
        GPL, pardon BSDBeh, è tutto da verificare comunque. E in questo caso va da sé che comunque si tratta di una modifica al DVD di MacOS, modifica che Apple non permette di certo. Non puoi riutilizzare parti di codice aperto all'interno di parti closed source NON di tua proprietà, specialmente a fini commerciali. Il prodotto che vai a installare è comunque roba non di tua proprietà, ma IN LICENZA. Cioè possiedi i diritti di utilizzo e installazione "as is", e questo non autorizza nessuno a moddare il DVD per poterlo rendere installabile su hardware non-Apple. Il dvd "fixato", finale, integrerebbe comunque codice Apple ( codice Apple) che non è proprietà intellettuale di chi clona e che prevede di girare "così come esce dai Lab Apple". Se poi invece uno inventa il chip che permette a MacOS di installarsi, riconoscendo ogni macchina come "buona", allora è diverso. Non c'è alcun problema legale dovuto ad eventuali smanettamenti sul DVD di Leopard. Semplicemente, si viola la clausola "questo DVD puoi installarlo solo su macchine Mac, anche se è tuo e l'hai pagato" la quale, se fosse considerata vessatoria dal giudice, non avrebbe alcun effetto :)
        • Olmo scrive:
          Re: Opinione personale sul "come finirà"

          Non puoi riutilizzare parti di
          codice aperto all'interno di parti closed source
          NON di tua proprietà, specialmente a fini
          commerciali. Certo che si può. Soprattutto con BSD
          Il prodotto che vai a installare è
          comunque roba non di tua proprietà, ma IN
          LICENZA. Non le parti BSD. Quelle sono e restano BSD.
          "fixato", finale, integrerebbe comunque codice
          Apple ( codice Apple) che non è
          proprietà intellettuale di chi clona e che
          prevede di girare "così come esce dai Lab Apple".Questo è chiaro.
          Se poi invece uno inventa il chip che permette a
          MacOS di installarsi, riconoscendo ogni macchina
          come "buona", allora è diverso. Invece temo di no...
        • 0verture scrive:
          Re: Opinione personale sul "come finirà"
          Non c'è nessuna modifica al dvd ufficiale di apple ma c'è un secondo dvd con le patch alla parte open source.
    • bastedd scrive:
      Re: Opinione personale sul "come finirà"
      Apple si compra Psystar e licenzia tutti.
      • 0verture scrive:
        Re: Opinione personale sul "come finirà"
        Che fondano immediatamente psystar 2.0 anzi iPsy
        • ZicZac scrive:
          Re: Opinione personale sul "come finirà"
          - Scritto da: 0verture
          Che fondano immediatamente psystar 2.0 anzi iPsySe li pagano bene vanno a godersi il gruzzolo...altro che fondare un altra società
          • 0verture scrive:
            Re: Opinione personale sul "come finirà"
            O la fanno fondare a nome dei parenti così anche loro si fanno il gruzzolo e comunque levati di torno loro ne spuntano subito altri.In questo scontro non si fanno prigionieri, uno dei due affonderà
          • ZicZac scrive:
            Re: Opinione personale sul "come finirà"
            - Scritto da: 0verture
            O la fanno fondare a nome dei parenti così anche
            loro si fanno il gruzzolo e comunque levati di
            torno loro ne spuntano subito
            altri.

            In questo scontro non si fanno prigionieri, uno
            dei due
            affonderàbah basta fare terra bruciata a monte e finito il gioco.
      • 0verture scrive:
        Re: Opinione personale sul "come finirà"
        che rifondano immediatamente psystar 2.0 anzi iPsy
  • mistergio scrive:
    ha ragione apple
    allora denunciamo nokia perche' il suo sistema operativo per telefonini funziona solo sul suo hardware, denunciamo tutti i produttori di macchine fotografiche intelligenti perche il software funziona solo sui loro macchine e cosi' via... il mac e' come una macchina fotografica o un telefonino, UN HARDWARE VESTITO DA UN SOFTWARE inscindibile, cosi' come lo sono i dispositivi sopra citati, che per puro caso condivide quasi lo stesso hardware dei pc, e poi come e' stato detto parecchie volte, APPLE PRODUCE COMPUTER E' L'OSX E' MEZZO PER POTERLO UTILIZZARE...quindi apple ha tutto il diritto di proteggere i suoi interessi,per cui secondo me la Psystar ha torto marcio.ciao a tutti
    • anonimo scrive:
      Re: ha ragione apple
      - Scritto da: mistergio
      il mac e' come una macchina fotografica o
      un telefoninoVendono il sistema operativo della macchina fotografica con una EULA che ti dice sia vietato utilizzarlo su altre macchine?Vendono il sistema operativo del telefonino vietando di usarlo su altri telefonini?Non so chiedo...
      • mistergio scrive:
        Re: ha ragione apple
        allora prova a fare un clone di un telefonino nokia... (hardware e software, o anche solo del software) secondo te che succede?nokia, sara contenta? o ti denuncia prima che tu possa vendere il primo esemplare?
        • demi scrive:
          Re: ha ragione apple
          - Scritto da: mistergio
          allora prova a fare un clone di un telefonino
          nokia... (hardware e software, o anche solo del
          software) secondo te che
          succede?
          nokia, sara contenta? o ti denuncia prima che tu
          possa vendere il primo
          esemplare?a dir la verità Symbian non è installato solo sui Nokia, ed ora diventa pure open source... se ne hai le capacità tecniche fallo pure ;)
        • anonimo scrive:
          Re: ha ragione apple
          - Scritto da: mistergio
          allora prova a fare un clone di un telefonino
          nokia... (hardware e software, o anche solo del
          software) secondo te che
          succede?Loro non fanno la copia del software, comprano delle regolari licenze del sistema operativo che installano sui dei normalissimi computer che hanno le stesse caratteristiche di quelli Apple e modificano solo la parte open source.Il fatto che l'hardware sia lo stesso non vuol dire che stiano violando chissà quale segreto industriale, perché sono componenti che si trovano sul mercato.Sopra non ci scrivono Apple, nè il case è copiato da quello Apple.
          • Mela scrive:
            Re: ha ragione apple
            - Scritto da: anonimo
            - Scritto da: mistergio

            allora prova a fare un clone di un telefonino

            nokia... (hardware e software, o anche solo del

            software) secondo te che

            succede?

            Loro non fanno la copia del software, comprano
            delle regolari licenze del sistema operativo che
            installano sui dei normalissimi computer che
            hanno le stesse caratteristiche di quelli Apple e
            modificano solo la parte open
            source.Ed è illegale, così è scritto nell'EULA./thread
          • H5N1 scrive:
            Re: ha ragione apple
            Indipendentemente dal fatto se io sia d'accordo o in disaccordo con l'una o l'altra ipotesi il semplice "star scritto su un EULA" non rende alcunchè illegale.Chiariamo che è illegale solo ciò che viola delle normative o delle leggi.I contratti tra privati (perchè un EULA è questo) quando non rispettati causano una semplice "inadempienza" e non un atto illecito o illegale.Ad esempio in un Paese dove la legge non vieta affatto il reverse engineering tale pratica adottata ad un software il cui EULA ne nega la possibilità non è illegale, ma è una semplice violazione delle norme contrattuali.Se in Europa (e in Italia nello specifico) non vi fossero norme e leggi contro la pirateria del software la diffusione/copia/distribuzione di software contraffatto non sarebbe illecita.
          • Takky scrive:
            Re: ha ragione apple
            - Scritto da: Mela
            - Scritto da: anonimo

            - Scritto da: mistergio


            allora prova a fare un clone di un telefonino


            nokia... (hardware e software, o anche solo
            del


            software) secondo te che


            succede?



            Loro non fanno la copia del software, comprano

            delle regolari licenze del sistema operativo che

            installano sui dei normalissimi computer che

            hanno le stesse caratteristiche di quelli Apple
            e

            modificano solo la parte open

            source.

            Ed è illegale, così è scritto nell'EULA.
            Appunto!È su quello che si battono..La EULA è illegale! E tutti gli esempi portati finora sono tutti sbagliati!L'Apple vende l'iPhone con il Software già installato, non lo devi comprare a parte. Io il Mac Os X lo posso comprare a parte, una volta comprato vorrei che fosse mio e pertanto vorrei poterlo installare dove mi pare!A quel punto poi posso rivendere il frutto del mio lavoro tanto io i soldi ai proprietari già li ho dati!Io posso comprare un CD audio e poi rivenderlo dentro ad un Lettore CD. Perché col Mac non posso farlo?La Eula me lo vieta, beh è una palese violazione dei diritti di un consumatore!Ma dopotutto si tratta della Apple... Tutto Marketing e Niente Arrosto!
          • ZicZac scrive:
            Re: ha ragione apple
            E la dimostrazione dell'illegalità dell'Eula in quale sentenza la possiamo leggere?
          • 0verture scrive:
            Re: ha ragione apple
            l'eula è per caso una bibbia ?
          • ZicZac scrive:
            Re: ha ragione apple
            - Scritto da: 0verture
            l'eula è per caso una bibbia ?quindi secondo te è solo carta straccia?mah
          • 0verture scrive:
            Re: ha ragione apple
            La legge al massimo è bibbia. L'eula può aver scritto quello che vuole ma se va contro quanto stabilito dalla legge (e sue interpretazioni elaborate in sede di tribunale), può valere anche meno della carta straccia
          • ZicZac scrive:
            Re: ha ragione apple
            - Scritto da: 0verture
            La legge al massimo è bibbia. L'eula può aver
            scritto quello che vuole ma se va contro quanto
            stabilito dalla legge (e sue interpretazioni
            elaborate in sede di tribunale), può valere anche
            meno della carta
            stracciaOvvio, intanto se cominciassi a mettere nero su bianco quali leggi violerebbe, altrimenti inutile passare il tempo a fare filosofia del diritto.
          • 0verture scrive:
            Re: ha ragione apple
            Beh intanto la licenza di mac osx esige che un terzo non direttamente interpellato (la componente open source dalla quale deriva) nell'accordo tra apple ed il cliente si limiti in qualcosa contro quanto stabilito dalla stessa licenza bsd.Già questo fa pensare male...
          • ZicZac scrive:
            Re: ha ragione apple
            - Scritto da: 0verture
            Beh intanto la licenza di mac osx esige che un
            terzo non direttamente interpellato (la
            componente open source dalla quale deriva)
            nell'accordo tra apple ed il cliente si limiti in
            qualcosa contro quanto stabilito dalla stessa
            licenza
            bsd.
            Già questo fa pensare male...Intanto continuo a non vedere segni concreti di violazione, ma solo supposizioni.Per cui inutile tirarla avanti tanto, non si giunge a nulla di concreto.passo e chiudo.
    • lellykelly scrive:
      Re: ha ragione apple
      alla meglio darwin potrebbe essere usato, come lo si può ( o si poteva ) installare su ogni pc, solo che non ci puoi far partire acqua, che non è open, ma se uno vuole darwin + gnome o kde, è libero di farlo.
    • Funz scrive:
      Re: ha ragione apple
      - Scritto da: mistergio
      allora denunciamo nokia perche' il suo sistema
      operativo per telefonini funziona solo sul suo
      hardware,Falso, Symbian è open source adesso, toh denunciamo tutti i produttori di
      macchine fotografiche intelligenti perche il
      software funziona solo sui loro macchine e cosi'
      via... il mac e' come una macchina fotografica o
      un telefonino, UN HARDWARE VESTITO DA UN SOFTWARE
      inscindibile, cosi' come lo sono i dispositiviMa per piacere, siccome lo hanno deciso in Apple dev'essere una verità rivelata?
      sopra citati, che per puro caso condivide quasi
      lo stesso hardware dei pc, e poi come e' stato
      detto parecchie volte, APPLE PRODUCE COMPUTER E'
      L'OSX E' MEZZO PER POTERLO UTILIZZARE...quindiSofismi.Quel sistema operativo può far funzionare anche altri tipi di HW.
      apple ha tutto il diritto di proteggere i suoi
      interessi,per cui secondo me la
      Psystar ha torto marcio.Apple non può difendere i suoi sacrosanti interessi distorcendo il mercato con limitazioni ad arte.E psystar non ha diritto a difendere i suoi?
    • nome e cognome scrive:
      Re: ha ragione apple
      - Scritto da: mistergio
      allora denunciamo nokia perche' il suo sistema
      operativo per telefonini funziona solo sul suo
      hardware, denunciamo tutti i produttori di
      macchine fotografiche intelligenti perche il
      software funziona solo sui loro macchine e cosi'
      via... il mac e' come una macchina fotografica o
      un telefonino, UN HARDWARE VESTITO DA UN SOFTWARE
      inscindibile, cosi' come lo sono i dispositivi
      sopra citati, che per puro caso condivide quasi
      lo stesso hardware dei pc, e poi come e' stato
      detto parecchie volte, APPLE PRODUCE COMPUTER E'
      L'OSX E' MEZZO PER POTERLO UTILIZZARE...quindi
      apple ha tutto il diritto di proteggere i suoi
      interessi,per cui secondo me la

      Psystar ha torto marcio.

      ciao a tuttiQuindi HP produce computer e windows è il mezzo per farlo funzionare? Altra cosa, posso andare in negozio e comprare il nuovo sistema operativo nokia? In ultimo c'è qualche clausola nel contratto di nokia che vieta di installare (ammesso di riuscire a farlo) il suo sistema operativo su un telefonino con hardware identico?
  • Luk4S scrive:
    ma perfavore...
    Caro Galimberti hai fatto la figura del fanboy apple...Apple che si mette a creare schede madri con chip propri? buona questa. Apple ormai è legata a doppio filo a Intel e di certo non la abbandonerà.Vi siete dimenticati inoltre di Efix che, come ho potuto vedere personalmente, permette di installare mac os x su pc SENZA patch e senza modificarne il codice... gli aggiornamenti di apple? vanno, senza patch!
    • Metadyne scrive:
      Re: ma perfavore...

      gli aggiornamenti di
      apple? vanno, senza
      patch!Per quanto tempo, per sempre?
    • Paolino scrive:
      Re: ma perfavore...
      Perchè essendo illegale Apple non se ne occupava. Immagina se Psystar vincesse la causa. Se io fossi Apple venderei le licenze RETAIL a 700$ - 1000$. E poi voglio vedere se non è più convenitente comprare direttamente un Mac. Tralasciamo anche il discorso di un possibile utilizzo dei chip TPM
      • Funz scrive:
        Re: ma perfavore...
        - Scritto da: Paolino
        Perchè essendo illegale Apple non se ne occupava.
        Immagina se Psystar vincesse la causa. Se io
        fossi Apple venderei le licenze RETAIL a 700$ -
        1000$. E poi voglio vedere se non è più
        convenitente comprare direttamente un Mac.Tipo quello che fa Windows, con la differenza che l'HW lo producono altri...
        Tralasciamo anche il discorso di un possibile
        utilizzo dei chip
        TPMSarebbe un motivo in più per prendere un clone e non comprare un Mac.
        • Paolino scrive:
          Re: ma perfavore...
          Perchè il TPM sarebbe un motivo per comprare cloni? Se attivano il TPM non riesci poi a usare OS X su una macchina non Apple
      • nome e cognome scrive:
        Re: ma perfavore...
        - Scritto da: Paolino
        Perchè essendo illegale Apple non se ne occupava.
        Immagina se Psystar vincesse la causa. Se io
        fossi Apple venderei le licenze RETAIL a 700$ -
        1000$. E poi voglio vedere se non è più
        convenitente comprare direttamente un Mac.Dopo 10 secondi ci sarebbe una bella class action negli USA in cui decine di migliaia di utenti chiederebbero il rimborso della licenza perchè hanno installato linux. Qualsiasi avvocato riuscirebbe a convincere un giudice che non ci può essere una differenza abissale tra licenza OEM e licenza retail quindi otterebbe il rimborso della retail.
        Tralasciamo anche il discorso di un possibile
        utilizzo dei chip
        TPMChe gia c'è.
        • Paolino scrive:
          Re: ma perfavore...
          Infatti ho detto utilizzo non installazione.... so bene che c'è già ;)Però scusa perchè non è partita la class action per windows?Cioè quei rari supereroi che sono riusciti a farselo rimborsare hanno riavuto 100 a comprarlo erano 500.
    • ricorsivo scrive:
      Re: ma perfavore...
      - Scritto da: Luk4S
      Caro Galimberti hai fatto la figura del fanboy
      apple...
      Apple che si mette a creare schede madri con chip
      propri? buona questa."chip creati ad hoc" non significa realizzati in proprio da Apple: non sarebbe certo una novità, visto che finché l'architettura era PPC, tutta la scheda madre era creata ad hoc (e più andiamo indietro nel tempo, più possiamo trovare soluzioni proprietarie).E cmq non è certo una notizia inventata da PI: c'è un riferimento preciso (=link) ad un articolo su appliinsider ... o forse non sai l'inglese?
Chiudi i commenti