Risarcimenti per 521 milioni di dollari

Ne beneficeranno la Eolas e l'Università della California che hanno accusato Microsoft di aver utilizzato senza diritto una tecnologia importante per Internet Explorer


Chicago (USA) – Una condanna in primo grado a pagare la somma di 520,6 milioni di dollari in favore della Eolas Technologies e dell’Università della California è stata inflitta a Microsoft, rea secondo i giudici di aver utilizzato una tecnologia brevettata per Internet Explorer senza riconoscerne i diritti.

Per quanto quella emessa sia una sentenza a cui l’azienda di Bill Gates ha già fatto sapere di volersi appellare, si tratta di una cifra decisamente importante e che riguarda appunto i diritti sulla tecnologia che consente al browser di utilizzare plug-in e applet .

“Ci sono voluti 10 anni per realizzare quella tecnologia, ed è stato un lungo lavoro”, ha detto Mike Doyle, ricercatore dell’Università della California nonché funzionario della Eolas e inventore nel 1994, con altri due colleghi, della tecnologia oggetto della contesa.

Un portavoce Microsoft ha dichiarato che l’azienda si aspetta che il giudizio sia ribaltato in fase di appello dove “l’evidenza mostrerà finalmente che non c’è stata alcuna infrazione e che le caratteristiche sotto accusa nella tecnologia del nostro browser sono realizzate dai nostri programmatori e basate su tecnologie preesistenti di Microsoft”.

L’imponente cifra andrà per il 75 per cento alla Eolas, mentre il restante 25 sarà incassato dall’Università della California.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • gian_d scrive:
    Re: Vabbé che uso linux, ma...
    - Scritto da: Spacedog

    - Scritto da: gian_d



    magari possono anche essere competenti,

    bisogna vedere quali sono le direttive ;-)

    Mmmh... praticamente stai suggerendo che le
    falle le lascino apposta? per dovere di chiarezza la mia voleva essere solo una battuta cattiva e in ogni caso priva di ogni fondamento .E' vero, corrono voci simili in giro ma in ogni caso vanno prese per quello che sono.... "voci".In ogni modo non mi stupirebbe per niente che tali voci fossero fondate, del resto i temi nevralgici sui quali Microsoft basa il suo marketing nel lancio di ogni SO riguardano sempre la sicurezza e la stabilità: sono dieci anni che ogni nuovo Win xyz è *più sicuro* e *più stabile* del precedente, salvo poi ritrovarci con il solito service pack che per poco non esce ancora prima del sistema operativoIn ogni modo non penso che i programmatori Microsoft siano gli ultimi venuti, penso che ci sia gente molto in gamba, ma quando il team è grosso alla fine a scegliere e a dettare le direttive sono sempre i big boss (ogni riferimento a sobig è puramente casuale)
  • Spacedog scrive:
    Re: Vabbé che uso linux, ma...
    - Scritto da: gian_d

    magari possono anche essere competenti,
    bisogna vedere quali sono le direttive ;-)Mmmh... praticamente stai suggerendo che le falle le lascino apposta? Ho sentito spesso anch'io questa teoria, e non mi sembra affatto stupida... ho letto molte volte di come i reparti IT delle aziende verrebbero quasi azzerati passando a sistemi operativi più "solidi", e ovviamente tutti quelli che si guadagnano il pane mettendo le pezze ai sistemi windows rimarrebbero senza lavoro... in Rete avevo trovato anche un rapporto comparativo tra i costi di manutenzione di reti windows e di reti macos x, e di quanto queste ultime fossero molto più economiche da mantenere... certo, se windows venisse lasciato "scoperto" apposta per questo motivo, sarebbe davvero inquietante... e direi che gli utenti avrebbero buoni motivi per sentirsi truffati...
  • hohahola scrive:
    Welchia un worm utile
    1) dal un PC infettato fa la scansione su internet di altri Pc con S.O. Windows 2000/ XP e con la vulnerabilita DCOM RPC oppure se con il servizio IIS5.0 e vulnerabilita WebDav il servizio IIS5.0 .2) infetta il PC non patchato e nel caso in cui trovi il worm Blaster che usa la stessa vulnerabilita , lo disinstalla3) fa scaricare la patch per la vulnerabilita DCOM RPC dal sito Microsoft update 4) fa riavviare il PC 5) il worm Welchia si disabilita e disinstalla nel 2004una votla tanto un worm utile :Dpiccolo dubbio: sul PC della vittima avvia un TFTD server per mandarli una copia di se stesso, ma alla fine dela trasferimento disabilita il servizio ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Welchia un worm utile
      Utilissimo, infatti se mi riavviasse uno o due server è la volta buona che devo cambiare lavoro e così magari guadagno di più facendo meno.
      • Anonimo scrive:
        Re: Welchia un worm utile

        Utilissimo, infatti se mi riavviasse uno o
        due server è la volta buona che devo
        cambiare lavoro e così magari guadagno di
        più facendo meno.Erano questi i fantomatici risparmi di 5 centesimi a transazione?
  • Anonimo scrive:
    Re: Vabbé che uso linux, ma...
    http://www.itbug.org
  • Anonimo scrive:
    Re: Vabbé che uso linux, ma...
    - Scritto da: Anonimo

    E a me lo dici (sono quello che ti ha
    scritto di usare google) ?Scusami, è che tra tutti questi anonimi si fa un po' di confusione. Anzi scusatemi tutti; Vi ringrazio per l'attenzione accordatami.P.S. ho trovato pure questo:http://www.itbug.it
  • Anonimo scrive:
    Re: Vabbé che uso linux, ma...
    - Scritto da: Anonimo
    Dunque concludo informandoti come nel 2003
    ci sia ancora gente che pensa sia corretto
    usare la lettera s nel plurale di nomi
    propri stranieri, E a me lo dici (sono quello che ti ha scritto di usare google) ?Lo so perfettamente che c'e' pieno di ignoranti !
    che non riesce a
    rispondere ai messaggi altrui perché ancora
    incapace di leggerli.Lo so, ci litigo spesso qui su pi con 'sta gente
  • Anonimo scrive:
    Re: Vabbé che uso linux, ma...
    Pero' dovresti imparare a quotare come gli esseri umani...
  • Parliamone scrive:
    Re: Vabbé che uso linux, ma...
    - Scritto da: Anonimo[...]
    hai idea di quante
    faccie abbia un cubo? Ci hai mai provato con
    Windows o con Linux a riprodurre una decina
    di filmati contemporaneamente?[...]Ehm... AFAIK un cubo ha sei facce :-)Comunque prova a guardare qui:www.iltuosistema.itE' un sito di utenti BeOS, seguono anche gli sviluppi di Zeta (che praticamente è BeOS 6).
  • Anonimo scrive:
    Re: Vabbé che uso linux, ma...
    Prima di rispondere al genio della lampada ringrazio tutti quelli che hanno provato ad aiutarmi.Ora rispondo:il problema non è quanto io sia utonto, ma quanto tu sia presuntuoso; io ho utilizzato Google per le mie ricerche e il sito della società l'ho trovato nella prima pagine dei risultati.Inoltre alcune informazioni come l'indirizzo di yellowTAB, le ho trovate anche sui giornali; il punto è un altro!Se scrivo di aver anche trovato delle persone che ... vuol dire che sto cercando riscontri in altre fonti, visto che il loro sito non dice molto e potrebbe anche essere poco obiettivo.Infatti nel periodo seguente ho pure posto il dubbio che i miei informatori potessero essere degli esaltati; hai idea di quante faccie abbia un cubo? Ci hai mai provato con Windows o con Linux a riprodurre una decina di filmati contemporaneamente?Ora la chicca finale: se chiedo dove lo trovo, non viene in mente a nessuno che io parli del prodotto, ovvero di qualcosa un po' piu' materiale che non è ancora acquistabile dal sito della società?Dunque concludo informandoti come nel 2003 ci sia ancora gente che pensa sia corretto usare la lettera s nel plurale di nomi propri stranieri, che non riesce a rispondere ai messaggi altrui perché ancora incapace di leggerli.
  • radel scrive:
    Zeta? E il sw?
    metto la mia ignoranza circa tale s.o., così ho dato un'occhiata: mi interessa sempre provare nuove cose...Sul sito si parla tanto dei problemi di compatibilità hw, e non si parla affatto di sw: cosa ci gira su?Perchè un s.o. senza programmi da utilizzare non serve a nulla, a meno che non abbia tanti programmi integrati (ma poi l'antitrust si incazza;)) dai scherzavo!Nessuno sa nulla sui sw per zeta?Ciao. Radel
  • Anonimo scrive:
    Re: Vabbé che uso linux, ma...
    - Scritto da: Anonimo
    Eddaie con sto Windows per minorati
    mentali...
    Io lo uso da sempre: mai preso un virus e e non hai imparato nemmeno a rispondere ai messaggi nel modo corretto ! Le risposte vanno sotto !
    ho
    trovato anche Zeta usando Google... e prima
    che leggessi il tuo post!! ma che braaaaavo ! clap clap !!
    O sono un mostro
    o hai scritto l'ennesima cagata!E' tanto una cagata, che infatti c'e' gente che nel 2003 non sa ancora usare un motore di ricerca.E c'e' anche chi si sente in dovere di postare l'url di yellowtabs sapendo che i suoi amici utonti non sono in grado di trovarlo.
  • Anonimo scrive:
    Re: Vabbé che uso linux, ma...
    Eddaie con sto Windows per minorati mentali...Io lo uso da sempre: mai preso un virus e ho trovato anche Zeta usando Google... e prima che leggessi il tuo post!! O sono un mostro o hai scritto l'ennesima cagata!Ciauz!!- Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    Cos'è Zeta?

    Al mare ho letto cose incredibili di
    questo

    sistema operativo su tre diversi giornali.

    Allora ho fatto delle ricerche, ma troppe

    cose si chiamano Zeta, ma alla fine ho

    trovato persone che dicono di averlo visto

    funzionare a Padova, con un film per ogni

    faccia di un cubo, oppure 4 film inseriti

    nelle pagine di un libro.

    Posso aver trovato dei fanatici, ma dicono

    pure che il cubo girava, le pagine del
    libro

    pure e tutto era riprodotto senza scatti
    su

    un Athon XP.

    Ovviamente è sconosciuto pure ai virus, ma

    io vorrei saperne di più! Dove lo trovo?

    mmm..

    www.google.com
    cerchi zeta os
    cliccki il _primo_ risultato
    cliccki il _primo_link

    Ok che winzozz fa rimpicciolire il cervello,
    ma imparare ad usare un motore di ricerca...
  • Anonimo scrive:
    Re: Vabbé che uso linux, ma...
    Per quanto ho potuto vedere a webbit è un sistema operativo derivato da BEOS. Il recupero è avvenuto grazie ad una società tedesca il cui leader era presente all'evento. Ha mostrato le potenzialità del sistema che non è ancora completo ma è funzionante per la maggiorparte. Bisogna ammettere che le capacità multimediali sono impressionanti. I filmati sulle facce del cubo li ho visti anche io e devo dire che se me l'avessero raccontato non ci avrei creduto. Quando sarà pronto il SO verrà venduto come prodotto da scaffale (credo a circa 40 euro). Questo è quello che so..
  • decoder68 scrive:
    ZETA?
    http://www.yellowtab.com
  • Anonimo scrive:
    Re: Vabbé che uso linux, ma...
    - Scritto da: Anonimo
    Cos'è Zeta?
    Al mare ho letto cose incredibili di questo
    sistema operativo su tre diversi giornali.
    Allora ho fatto delle ricerche, ma troppe
    cose si chiamano Zeta, ma alla fine ho
    trovato persone che dicono di averlo visto
    funzionare a Padova, con un film per ogni
    faccia di un cubo, oppure 4 film inseriti
    nelle pagine di un libro.
    Posso aver trovato dei fanatici, ma dicono
    pure che il cubo girava, le pagine del libro
    pure e tutto era riprodotto senza scatti su
    un Athon XP.
    Ovviamente è sconosciuto pure ai virus, ma
    io vorrei saperne di più! Dove lo trovo?mmm..www.google.comcerchi zeta oscliccki il _primo_ risultatocliccki il _primo_linkOk che winzozz fa rimpicciolire il cervello, ma imparare ad usare un motore di ricerca...
  • Anonimo scrive:
    Voglio Zeta!
    ntile redazione di Punto Informatico, il caldo facilità anche la lettura cartacea sotto l'ombrellone, ma a volte il giornale non segue il lettore fino alla porta di casa.Perché non mettete sotto tortura il vostro lettore che conosce questo sistema operativo per estorcergli qualche notizia?Perché non ci aiutate a conoscere qualcosa di nuovo, pure a noi che tanto di sorgenti non ne capiamo una mazza, i virus li conosciamo solo dopo aver scoperto di esserne portatori, e il computer lo vogliamo per farci gli affari nostri.Lo so', il caldo da' anche alla testa e probabilmente penserete che io ne abbia preso abbastanza, ma vorrei saperne di più e tutti i guru che conosco non sanno dirmi niente.
  • Anonimo scrive:
    Re: Vabbé che uso linux, ma...
    - Scritto da: Anonimo
    a prescindere da questo, com'è che
    nell'email non ho ricevuto niente di simile?perche sei fortunato e magari non frequenti molte listeio ho ricevuto più schifezze che altro.(linux)
  • Anonimo scrive:
    Re: Vabbé che uso linux, ma...

    a prescindere da questo, com'è che
    nell'email non ho ricevuto niente di simile?Il mio pc è un windows 98, per certi versi immune da alcuni virus.. E neanche io ho ricevuto mail infette.. Diversa cosa da casa a lavoro, il sw a.v. centrale ha bloccato diverse email contenenti "infette".Probabilmente l'attacco avviene con una ricerca "mirata"..Rimane il punto di fondo che molti MS convinti sono stati smentiti.. Uscita la falla, fatto il virus.. Autunno caldo..
    • Anonimo scrive:
      Re: Vabbé che uso linux, ma...
      - Scritto da: il_fabry

      a prescindere da questo, com'è che

      nell'email non ho ricevuto niente di
      simile?

      Il mio pc è un windows 98, per certi versi
      immune da alcuni virus.. E neanche io ho
      ricevuto mail infette.. Diversa cosa da casa
      a lavoro, il sw a.v. centrale ha bloccato
      diverse email contenenti "infette".
      Probabilmente l'attacco avviene con una
      ricerca "mirata"..
      Rimane il punto di fondo che molti MS
      convinti sono stati smentiti.. Uscita la
      falla, fatto il virus.. Autunno caldo..Io ho scoperto con piacere che spamassassin ha riconosciuto i virus e filtrati :)Ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: Vabbé che uso linux, ma...

        Io ho scoperto con piacere che spamassassin
        ha riconosciuto i virus e filtrati :)Anche il mailwasher fa il suo "dovere"...
        • Spacedog scrive:
          Re: Vabbé che uso linux, ma...
          Quello che dovrebbe fare il suo dovere è in realtà il sistema operativo... insomma, diciamocelo, non è possibile andare avanti così. Quattro virus in un mese? le patch di Microsoft che chiudono buchi da una parte e ne aprono da un'altra? Ma vi sembra possibile tutto ciò?Per me, è ora di una bella contromossa.Ovvero, invito tutti a cambiare sistema operativo.Abbiamo Linux, abbiamo MacOS X, abbiamo FreeBSD, Zeta (ex BeOS), una caterva di Unix... stabili, funzionanti e immuni ai virus.Non dobbiamo per forza sottometterci all'arroganza di uno degli uomini più ricchi del mondo. Con tutti i soldi che Microsoft possiede, è mai possibile che non possa pagare degli ingegneri competenti?
          • Anonimo scrive:
            Re: Vabbé che uso linux, ma...
            - Scritto da: Spacedog
            Abbiamo Linux, abbiamo MacOS X, abbiamo
            FreeBSD, Zeta (ex BeOS), una caterva di
            Unix... stabili, funzionanti e immuni ai
            virus.Cos'è Zeta?Al mare ho letto cose incredibili di questo sistema operativo su tre diversi giornali.Allora ho fatto delle ricerche, ma troppe cose si chiamano Zeta, ma alla fine ho trovato persone che dicono di averlo visto funzionare a Padova, con un film per ogni faccia di un cubo, oppure 4 film inseriti nelle pagine di un libro.Posso aver trovato dei fanatici, ma dicono pure che il cubo girava, le pagine del libro pure e tutto era riprodotto senza scatti su un Athon XP.Ovviamente è sconosciuto pure ai virus, ma io vorrei saperne di più! Dove lo trovo?
          • gian_d scrive:
            Re: Vabbé che uso linux, ma...
            - Scritto da: Spacedog
            Quello che dovrebbe fare il suo dovere è in
            realtà il sistema operativo... insomma,
            diciamocelo, non è possibile andare avanti
            così. Quattro virus in un mese? le patch di
            Microsoft che chiudono buchi da una parte e
            ne aprono da un'altra? Ma vi sembra
            possibile tutto ciò?
            Per me, è ora di una bella contromossa.
            Ovvero, invito tutti a cambiare sistema
            operativo.la fai facile, con tiscalisat sono costretto ad usare windows, altrimenti l'avrei già eliminato già da un pezzo da sto computer.cmq devo dire che l'antispam di mozilla mail sta funzionando alla perfezione, mi elimina quasi tutto. Per il resto ho impostato la ricezione in formato text.tolto blaster che ho cmq eliminato subito non ci sono grossi problemi
            Abbiamo Linux, abbiamo MacOS X, abbiamo
            FreeBSD, Zeta (ex BeOS), una caterva di
            Unix... stabili, funzionanti e immuni ai
            virus.
            Non dobbiamo per forza sottometterci
            all'arroganza di uno degli uomini più ricchi
            del mondo. Con tutti i soldi che Microsoft
            possiede, è mai possibile che non possa
            pagare degli ingegneri competenti?magari possono anche essere competenti, bisogna vedere quali sono le direttive ;-)
  • Anonimo scrive:
    Vabbé che uso linux, ma...
    a prescindere da questo, com'è che nell'email non ho ricevuto niente di simile?
Chiudi i commenti