Salon annuncia i 39.500 lettori paganti

Il celebre magazine ora dichiara che ce la farà. Ha messo insieme una importante comunità di utenti paganti e spera nel ritorno della pubblicità online
Il celebre magazine ora dichiara che ce la farà. Ha messo insieme una importante comunità di utenti paganti e spera nel ritorno della pubblicità online


Roma – Salon.com potrebbe essere sul punto di vincere la sua sfida più importante: quella della sopravvivenza. Una sfida che, come noto , basa molte delle sue carte sulla possibilità di indurre ad abbonarsi ai suoi servizi informativi decine di migliaia di utenti-lettori.

Il celeberrimo magazine ha dunque annunciato nelle scorse ore di aver raggiunto la notevole quota di 39.500 lettori paganti, disponibili dunque a versare nelle casse di Salon.com quei fondi di cui il magazine ha bisogno per andare avanti per la sua strada.

Ogni utente Salon paga in media 30 dollari all’anno per accedere non solo agli articoli pubblicati dal giornale senza pubblicità ma anche ad una serie di contenuti aggiuntivi, alcuni dei quali anche “per adulti”.

Ora Salon può sperare, dall’alto di questa esperienza e nella speranza di cooptare presso i Premium Services anche altri lettori nel suo pubblico di 3,6 milioni di utenti, di superare lo scoglio di una crisi che sembrava avrebbe stritolato una delle più affascinanti voci informative sulla rete. Il suo management ora si mostra ottimista e spera anche nel ritorno della pubblicità.

Va detto che fino ad oggi le esperienze di questo tipo non sono entusiasmanti. Basti pensare che se il Wall Street Journal può contare su ben 640mila abbonati, il New York Times non arriva a 3mila.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

19 06 2002
Link copiato negli appunti