Salute, rischio stampanti?

Ne parlano alcuni ricercatori australiani, che mettono sotto accusa le laser
Ne parlano alcuni ricercatori australiani, che mettono sotto accusa le laser

Le stampanti laser possono essere dannose quanto le sigarette per i polmoni e la salute dell’individuo? Lo sostengono i ricercatori dell’Università della Tecnologia di Queensland, in Australia, che hanno svolto una ricerca focalizzata sull’impatto del toner.

Gli scienziati, riporta BBC , hanno condotto indagini su 60 diversi apparecchi e a loro avviso ai produttori dovrebbe essere imposta l’apposizione di uno specifico “bollino di avvertimento” sulle stampanti, in modo che i consumatori siano informati del rischio.

La loro ricerca dimostrerebbe che un terzo delle stampanti ha emesso particelle microscopiche di toner, così piccole da potersi annidare nei polmoni causando conseguenze potenzialmente molto gravi. Il livello di particelle in alcuni uffici potrebbe essere di molte volte superiore a quello rilevato in laboratorio.

La soluzione? Secondo i ricercatori sta in nuove normative che obblighino uffici e aziende, dove le laser sono maggiormente utilizzate, a ventilare adeguatamente i locali ove vengono utilizzate.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

01 08 2007
Link copiato negli appunti