Samsung: 5,85 miliardi per SanDisk

Il dinamico produttore di memorie fa gola al colosso coreano
Il dinamico produttore di memorie fa gola al colosso coreano

Il mercato di settore si sta muovendo con una rapidità sorprendente e nelle scorse ore è giunta conferma che Samsung ha puntato i suoi occhi su SanDisk, e intende acquisirla.

Il colosso coreano ha quindi presentato una proposta unsolicited , ossia non richiesta né stimolata dalla controparte, dal valore di 5,85 miliardi di dollari. Si tratta di una avance finanziaria che è stata trasmessa a SanDisk ai primi di agosto ma che solo nelle scorse ore, dopo la chiusura della borsa statunitense, è stata resa pubblica.

SanDisk, come ben sanno i lettori di Punto Informatico , è uno dei più interessanti produttori di memorie flash, dispositivi che ormai popolano l’elettronica di consumo, un ambiente in cui come noto Samsung gioca un ruolo di primissimo piano sullo scacchiere internazionale.

Non è detto che l’approccio di Samsung abbia successo: SanDisk ha già fatto sapere di ritenere l’offerta non sufficiente a riconoscere il valore reale dell’azienda. Per Samsung però il boccone rimane goloso, grazie alle proprietà intellettuali di cui SanDisk dispone. Per ora tra le due rimane in essere un accordo commerciale di primo piano, e i negoziati vanno avanti.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

17 09 2008
Link copiato negli appunti