Samsung Galaxy S24 Ultra: manca poco al lancio

Samsung Galaxy S24 Ultra: manca poco al lancio

Il Samsung Galaxy S24 Ultra ha da poco ricevuto la certificazione tailandese NBTC, il lancio del dispositivo si fa sempre più vicino.
Samsung Galaxy S24 Ultra: manca poco al lancio
Il Samsung Galaxy S24 Ultra ha da poco ricevuto la certificazione tailandese NBTC, il lancio del dispositivo si fa sempre più vicino.

All’inizio del prossimo anno saranno tolti i veli ai nuovi Samsung Galaxy S24 e proprio in queste ore sono emersi nuovi dettagli in merito alla variante Ultra che testimoniano l’imminente debutto sul mercato.

Samsung Galaxy S24: debutto sul mercato imminente

Il Samsung Galaxy S24 Ultra, che nelle scorse ore si è forse mostrato in tutto il suo splendore con la diffusione delle primissime foto della scocca, ha infatti ricevuto la certificazione tailandese NBTC. Purtroppo, però, non viene rivelato nessun dettaglio a livello tecnico, riportando esclusivamente il codice modello SM-S928B/DS (versione internazionale, dual SIM), il luogo in cui viene prodotto, ovvero la Corea del Sud, e la compatibilità con le reti 5G.

Le specifiche del device sono comunque vociferate da tempo e in base a quanto riferito sarà caratterizzato dalla presenza di una fotocamera principale da 200 MP affiancata da una ultra grandangolare da 12 MP, una tele da 50 MP 5x e una tele da 10 MP 3x. Non si tratta pertanto di un dispositivo rivoluzionario rispetto al modello attualmente in carica, ma di una sorta di affinamento dello stesso.

Anche il design dovrebbe mantenere le stesse linee del predecessore, eccezion fatta per lo schermo che da curvo dovrebbe diventare piatto, per la gioia di molti utenti, così come anche la scocca posteriore.

Per il resto, ci si aspetta la presenza della piattaforma Snapdragon 8 Gen 3 in edizione speciale for Galaxy, quella di un display AMOLED LTPO da 6,8 pollici e quella di una batteria con capienza pari a 5.000mAh e con supporto alla ricarica a 45 W.

Fonte: MySmartPrice
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 28 nov 2023
Link copiato negli appunti