Pieghevoli: Galaxy Z Fold2 5G, Samsung ci riprova

Il nuovo smartphone pieghevole di casa Samsung, Galaxy Z Fold2 5G, può e deve far tesoro dell'esperienza maturata con il predecessore.
Il nuovo smartphone pieghevole di casa Samsung, Galaxy Z Fold2 5G, può e deve far tesoro dell'esperienza maturata con il predecessore.
Guarda 9 foto Guarda 9 foto

Buona la seconda? Nonostante la tanto sbandierata rivoluzione degli smartphone pieghevoli annunciata per lo scorso anno sia rimasta in termini concreti una bella promessa disattesa, Samsung non ha alcuna intenzione di mollare il colpo e propone ora il suo secondo modello, quel Galaxy Z Fold2 5G già anticipato all’inizio di agosto. Insomma: try, fail, try again.

Samsung Galaxy Z Fold2 5G in Italia a 2.049 euro

Imparare dai passi falsi commessi, correggere il tiro e migliorare. Il gruppo sudcoreano ha già dimostrato di esserne capace in passato, senza nascondersi dietro a un dito e assumendosi la responsabilità dei propri fallimenti rafforzando così quel rapporto di fiducia con utenti e clienti che gli è finora valsa la leadership (seppur insidiata) nel mercato mobile. Si inserisce in quest’ottica il lancio di un dispositivo che per caratteristiche, concept e costo non può essere paragonato agli altri telefoni presenti sul mercato. Il nuovo foldable viene commercializzato al prezzo di 2.049 euro.

Diamo un breve sguardo alla scheda delle specifiche tecniche, rimandando all’articolo dedicato su Telefonino per approfondimenti:

  • display principale Infinity Flex da 7,6 pollici (2208×1768 pixel, 373 ppi) con pannello AMOLED;
  • display esterno schermo esterno da 6,2 pollici (2260×816 pixel, 386 ppi);
  • processore octa core Qualcomm Snapdragon 865 Plus;
  • 12 GB di RAM;
  • 256 GB di storage;
  • fotocamera selfie da 10 megapixel;
  • tripla fotocamera posteriore da 12+12+12 megapixel;
  • batteria da 4.500 mAh con supporto alla ricarica wireless e rapida;
  • connettività WiFi, 4G-LTE e 5G;
  • Bluetooth 5.0;
  • altoparlanti stereo con Dolby Atmos;
  • dimensioni pari a 68x 159,2×16,8 mm quando chiuso e 128,2×159,2×6,9 mm quando aperto;
  • peso 282 grammi.

Dando per scontato che i problemi di natura tecnica emersi al lancio del modello precedente siano stati risolti, il successo o meno di un dispositivo come Galaxy Z Fold2 5G sarà inevitabilmente legato alla qualità dell’esperienza offerta. Non potrà trattarsi di un mero esercizio di stile, non potrà contare esclusivamente sull’effetto wow dello schermo pieghevole. Si rivelerà determinante in quest’ottica l’ottimizzazione del comparto software, sia per quanto concerne la gestione delle applicazioni in multitasking sia nella varietà delle feature offerte.

Smartphone di questo tipo potranno dire la loro anche nell’ambito della produttività. Samsung lo sa bene e per questo fa leva sull’ormai consolidata partnership con Microsoft in modo da offrire un accesso all’altezza delle aspettative alle soluzioni del pacchetto Office per la consultazione e l’editing dei documenti così come per la collaborazione e la comunicazione.

Prende oggi il via la fase di pre-ordine per concludersi il 17 settembre. Il debutto ufficiale di Galaxy Z Fold2 5G è fissato per il giorno dopo. Le colorazioni disponibili sono quelle visibili nella galleria di immagini qui sopra: Mystic Black e Mystic Bronze. In alcuni mercati sarà inoltre possibile scegliere diverse finiture per la cerniera: Metallic Silver, Metallic Gold, Metallic Red e Metallic Blue.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti