Samsung pronta a investire 180 miliardi di euro

Samsung pronta a investire 180 miliardi di euro

Samsung progetta un nuovo piano espansivo da 150 miliardi di euro per poter focalizzare gli investimenti in semiconduttori, robotica e biofarmaceutica.
Samsung progetta un nuovo piano espansivo da 150 miliardi di euro per poter focalizzare gli investimenti in semiconduttori, robotica e biofarmaceutica.

Sta per nascere una nuova Samsung: decine di miliardi di Won sudcoreani saranno investiti fin dal prossimo anno per ridisegnare il profilo dell'azienda, focalizzando gli ambiti nei quali il gruppo intende dominare il futuro prossimo venturo. Nasce una nuova Samsung perché, secondo quando si attende il gruppo, sta per nascere un nuovo mondo: saranno investimenti indirizzati a rispondere ai cambiamenti indotti dalla pandemia sul mondo, con mercati, abitudini ed equilibri internazionali ridisegnati profondamente.

La Samsung che verrà

180 miliardi di euro: è questo il corrispettivo messo sul piatto per gli investimenti dei prossimi tre anni. Si parte anzitutto dalle risorse umane: rispetto al precedente piano da 30 mila assunzioni, si passa ora a 40 mila con una prospettiva espansiva che andrà in diverse direzioni.

Gli ambiti principali entro cui il gruppo andrà ad investire sono i seguenti:

  • semiconduttori, ove USA ed Europa hanno messo in campo forti investimenti e dove gli equilibri di mercato sono destinati a forti scossoni
  • telecomunicazioni
  • Intelligenza Artificiale
  • robotica
  • settore biofarmaceutico

Particolarmente interessante è l'impegno su quest'ultimo fronte: Samsung ha già precedentemente annunciato il proprio impegno nella produzione di dispositivi e servizi per lo sviluppo di vaccini mRNA. In questo settore, infatti, le prospettive sono un orizzonte di valore incommensurabile: in ballo non c'è soltanto la lotta al Covid, ma sono già in essere sperimentazioni per la lotta ai carcinomi e solo negli ultimi giorni è stata avviata la sperimentazione anche per la lotta all'HIV.

Il gruppo, insomma, ha versato nuovo carburante nei motori poiché intende accelerare il processo di trasformazione già progettato negli anni antecedenti al terremoto Covid. Di fronte ad un contesto internazionale potenzialmente rivoluzionato, Samsung vuol farsi trovare pronta ed intende cogliere le opportunità che vanno aprendosi. Ma non ci si arriva soltanto con le buone intenzioni: 180 miliardi di euro sono un punto di partenza indispensabile ed una potenza di fuoco imprescindibile, perché gli stessi obiettivi sono già stati messi nel mirino in tutto il mondo e gli ambiti di investimento saranno contesti ad altissima concorrenza.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

24 08 2021
Link copiato negli appunti