Samsung: smart working, anche su smart tv

Le smart tv Samsung possono diventare una finestra sull'ufficio grazie alla funzione Remote Access che trasforma lo schermo in uno strumento operativo.
Le smart tv Samsung possono diventare una finestra sull'ufficio grazie alla funzione Remote Access che trasforma lo schermo in uno strumento operativo.

Samsung intende trasformare le proprie tv in una finestra non soltanto sul mondo, non soltanto sull’intrattenimento, ma anche sul mondo del lavoro e della scuola. Tutto ciò è possibile grazie alla nuova funzione Remote Access che trasforma le Samsung Smart TV in un vero e proprio display a disposizione di smart working ed e-learning.

Si chiama Remote Access l’innovativa funzionalità disponibile sulle Samsung Smart TV che permette di connettere, in modalità wireless, PC, tablet, tastiera, laptop e smartphone alla propria Smart TV e controllare a distanza i programmi e le applicazioni compatibili. Un valido alleato, che permette di sfruttare tutta l’ampiezza dello schermo TV. Una funzione utile soprattutto in questo particolare momento in cui per molti è fondamentale ritagliarsi e organizzare a casa uno spazio dedicato allo studio o al lavoro, accedendo ai propri dispositivi da remoto.

Remote Access: la tv diventa postazione di studio o di lavoro

Un esempio: è sufficiente fare il login a Microsoft 365 (oggi Office 365), disponibile su Remote Access, e si ha così in tv pieno accesso a documenti, progetti, lavori collaborativi e altro ancora. A volte il piccolo schermo di un pc non è la migliore delle soluzioni ed i pollici possono aiutare: portare in tv i propri lavori, quindi, può tornare estremamente utile e comodo. Stessa cosa con il browser, per navigare e vedere contenuti in streaming.

Collegando alla funzione Remote PC la propria tastiera ed il proprio mouse, si può accedere al pc dell’ufficio da remoto e trasformare la tv in una finestra sulla propria postazione di lavoro. “Inoltre“, aggiunge Samsung, “grazie alla soluzione Virtual Desktop Infrastructure (VDI) realizzata in partnership con VMware Horizon, leader nell’innovazione del software aziendale, Samsung Remote Access offre una user experience facile e intuitiva“.

Samsung Smart TV UE50RU7450UXZT

Tale soluzione può essere utile? Dipende in gran parte dal modo in cui viene adottata, dal tipo di lavoro che vi si intende fare e dal numero di volte con cui lo si intende usare. Non sarà ovviamente la migliore delle postazioni operative, ma al tempo stesso può essere un valido modo per sfruttare la potenza della propria tv connessa, attribuendo un valore ulteriore al grande schermo del proprio salotto. Innegabilmente le smart tv hanno donato maggior potenziale allo strumento televisivo, ma per poter diventare una postazione di lavoro servono gli strumenti che portano l’operatività nelle mani degli utenti. Remote Access è uno di questi e da oggi le tv diventa “più di una tv”.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

18 04 2020
Link copiato negli appunti