Samsung svela le LPDDR5X, in attesa di Exynos 2200

Samsung svela le LPDDR5X, in attesa di Exynos 2200

La nuova memoria LPDDR5X annunciata da Samsung dovrebbe essere utilizzata nella serie Galaxy S22, insieme al processore Exynos 2200.
La nuova memoria LPDDR5X annunciata da Samsung dovrebbe essere utilizzata nella serie Galaxy S22, insieme al processore Exynos 2200.

Oltre a quelle sul design, da settimane circolano anche le indiscrezioni sulla dotazione hardware dei Galaxy S22. Samsung ha ora annunciato le prime DRAM da 16 Gb, basate sullo standard LPDDR5X e realizzate con tecnologia di processo a 14 nanometri, che probabilmente verranno utilizzate nei nuovi smartphone. L'atteso processore Exynos 2200 dovrebbe invece debuttare il 19 novembre.

Galaxy S22: memoria LPDDR5X e SoC Exynos 2200

La memoria di precedente generazione (LPDDR5), annunciata a febbraio 2020, viene utilizzata nelle serie Galaxy S20 e Galaxy S21. La nuova DRAM LPDDR5X introduce un importante aumento delle prestazioni che, secondo Samsung, consentono di offrire applicazioni che richiedono una maggiore velocità di elaborazione, come quelle basate su realtà virtuale, aumentata e mista (il famoso metaverso).

I chip LPDDR5X da 16 Gb possono essere combinati per ottenere fino a 64 GB di RAM. Questa quantità di memoria potrà essere sfruttata soprattutto dai notebook. La serie Galaxy S22 integrerà probabilmente 16 GB di RAM LPDDR5X. Samsung afferma che la nuova RAM permette di raggiungere una velocità di trasferimento dati pari a 8,5 Gbps, ovvero il 30% in più rispetto ai 6,4 Gbps della LPDDR5, consumando il 20% in meno.

L'avvio delle produzione di massa è prevista all'inizio del 2022. Samsung fornirà la nuova LPDDR5X anche ai settori server e automotive.

Quasi contemporaneamente, il produttore coreano ha annunciato un evento per il prossimo 19 novembre. Nel post su Instagram ci sono chiari riferimenti ai giochi. Il protagonista sarà quasi certamente il nuovo Exynos 2200 che troverà posto nella serie Galaxy S22. Il SoC dovrebbe avere una CPU octa core (un core ARM Cortex-X2, tre core Cortex-A710 e quattro core Cortex-A510) e una GPU basata sull'architettura AMD RDNA 2.

Aggiornamento (10/11/2021): Samsung ha comunicato che non verrà annunciato il nuovo Exynos 2200 durante l'evento del 19 novembre.

Fonte: Samsung
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

09 11 2021
Link copiato negli appunti