I bollettini si pagano con Satispay

Da oggi è possibile pagare un bollettino con l'applicazione di Satispay, semplicemente inquadrandolo con lo smartphone: ecco come funziona.

I bollettini si pagano con Satispay

Gli utenti di Satispay hanno già intravisto il pulsante relativo al pagamento dei bollettini, ma solo da oggi l’opzione è ufficialmente attiva. Una nuova funzionalità che l’applicazione introduce mentre taglia il traguardo del mezzo milione di iscritti e che va ad affiancarsi ad altre caratteristiche disponibili da tempo come pagoPA o quella per il versamento del bollo di auto e moto.

Satispay: come pagare un bollettino

All’importo da corrispondere viene aggiunto 1,00 euro di commissione. Abbiamo messo alla prova la feature e possiamo affermare che portare a termine l’operazione richiede pochi istanti. La prima cosa da fare è aprire l’app di Satispay installata sul proprio smartphone, effettuare l’autenticazione (mediante PIN o lettura dell’impronta digitale), accedere alla sezione Servizi e poi fare tap sulla voce Bollettini.

Satispay e il pagamento dei bollettini

Viene così attivata la fotocamera del dispositivo in modo da poter inquadrare il bollettino nella sua interezza: è l’applicazione a individuare i dati utili per portare a termine il pagamento come la tipologia del documento, il codice, l’importo e così via, evidenziandoli in tempo reale sul display.

Satispay: il pagamento di un bollettino

Lo step successivo chiede all’utente di controllare la correttezza delle informazioni rilevate, prima di procedere al pagamento vero e proprio.

Satispay: il pagamento di un bollettino

In seguito alla conferma, l’importo del bollettino (incrementato dalla commissione di 1,00 euro già citata) viene immediatamente scalato dalla disponibilità dell’account che, ricordiamo, non effettua prelievi da carte di credito o debito, ma si appoggia a un conto corrente bancario. Queste le parole di Alberto Dalmasso, CEO di Satispay.

Mezzo milione di persone che utilizzano il nostro sistema di pagamento è un traguardo importante di cui siamo davvero felici. La prova che il nostro servizio risponde a un bisogno reale e che, proprio per questo, può crescere ancora moltissimo in Italia e presto anche in Europa. Con questo obiettivo siamo oggi all’inizio della seconda fase di evoluzione di Satispay, quella che ci vede impegnati nello sviluppo di servizi a forte valore aggiunto per portare a compimento la nostra missione: semplificare la vita delle persone generando per loro concreti benefici.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti