Satispay sempre più scaricata, ecco perché

Satispay sempre più scaricata, ecco perché

Sempre più scaricata Satispay dagli utenti italiani. Nata nel 2015, quest'app sta rivoluzionando il settore dei pagamenti digitali in tutta Europa.
Sempre più scaricata Satispay dagli utenti italiani. Nata nel 2015, quest'app sta rivoluzionando il settore dei pagamenti digitali in tutta Europa.

Satispay sempre più scaricata da parte degli utenti, che stanno portando l’app a livelli veramente eccezionali.

Ma cos’è esattamente Satispay? Si tratta di un metodo di pagamento digitale, molto semplice da usare ed estremamente conveniente.

La sua escalation è dovuta al fatto che, nell’ultimo decennio, la diffusione capillare dei dispositivi mobili come smartphone e tablet ha cambiato le abitudini di pagamento da parte dei consumatori italiani.

In precedenza, c’è chi si portava dietro un bel po’ di contante per effettuare acquisti costosi oppure utilizzava la propria carta di debito o di credito per pagare.

Adesso, come dicevamo, ci sono soluzioni più smart e maggiormente a portata di mano, che hanno rivoluzionato e continuano a rivoluzionare il settore dei pagamenti digitali.

Satispay sempre più scaricata: ecco perché

sempre più scaricata

Satispay è una delle app più diffuse in Italia e sempre più scaricata. La utilizza ormai una persona su due per effettuare pagamenti online e nei negozi fisici.

L’idea di quest’app nasce nel 2015 da tre amici imprenditori: Alberto Dalmasso, Dario Brignone e Samuele Pinta.

Il loro obiettivo era quello di trasformare Satispay in uno strumento finanziario a uso e consumo di tutti sia in Italia che in Europa, con l’intento anche di superare in efficienza ed efficacia i circuiti tradizionali delle carte di credito e debito.

Il primo passo da compiere per utilizzare Satispay è scaricarla. Coloro che posseggono dispositivi Android possono farlo qui, mentre chi ha un dispositivo iOS deve accedere in questa pagina.

Dopo averla scaricata, bisogna inserire il proprio numero di cellulare, un indirizzo email valido e scegliere un metodo di pagamento che autorizzi le transazioni.

L’app funziona se viene associata a un conto corrente e in modalità peer-to-peer, funzione che offre la possibilità di ricevere o inviare fondi ad amici o familiari.

È necessario anche stabilire un tetto massimo di budget per i pagamenti. A completare l’attivazione del servizio un documento di riconoscimento, la tessera sanitaria e l’IBAN del conto da associare.

Con Satispay si possono pagare bollettini, ricaricare il credito telefonico, pagare tramite PagoPA, donare denaro e tanto altro.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 30 nov 2022
Link copiato negli appunti