Supermercati e cashless: Satispay nella GDO

Ora è possibile pagare con Satispay anche nei punti vendita Bennet, Carrefour, Conad Centro Nord, Iper La grande i, Unes Supermercati e Sigma.
Ora è possibile pagare con Satispay anche nei punti vendita Bennet, Carrefour, Conad Centro Nord, Iper La grande i, Unes Supermercati e Sigma.
Guarda 8 foto Guarda 8 foto

Altri marchi importanti della grande distribuzione organizzata hanno scelto di adottare la tecnologia di Satispay per i pagamenti senza contanti, offrendo così un’alternativa alle carte di credito sicura e rapida ai clienti: si tratta di Bennet, Carrefour, Conad Centro Nord, Iper La grande i, Unes e Sigma.

Pagamenti con Satispay per sei nuovi gruppi della GDO

Già impiegato da oltre un milione di persone, consente tra le altre cose di pagare la spesa facendo leva su un budget collegato al conto corrente bancario. La nuova partnership con i supermercati citati poc’anzi porta il servizio a coprire un totale pari a oltre 5.000 punti vendita in tutto il territorio nazionale. Così Andrea Allara, Chief Business Development Officer di Satispay, commenta la novità.

L’adesione a Satispay di queste nuove sei insegne è una decisa conferma di quanto sia ormai percepito il valore aggiunto che il nostro innovativo servizio può portare sia alla clientela finale che agli esercenti. La GDO si è dimostrata attenta fin dall’inizio alla rivoluzione in atto nei metodi di pagamento.

Satispay

La transazione avviene attraverso quello che Satispay chiama QR Code Dinamico: è sufficiente selezionare il punto vendita dall’applicazione così da aprire la fotocamera dello smartphone e inquadrare il codice mostrato sul pid pan della cassa. Prosegue Allara.

Oggi più che mai, all’interno di un contesto emergenziale che ha visto questo segmento particolarmente coinvolto negli effetti del lockdown, il settore si è ulteriormente convinto dell’utilità di Satispay come mezzo per eliminare il contante, potenziale veicolo per il virus e come strumento per adottare le nuove misure nel rispetto della distanza di sicurezza, a cui ci siamo dovuti abituare.

Di recente Satispay ha ampliato il proprio raggio d’azione oltreconfine attivando in Lussemburgo il servizio Consegna e Ritiro in partnership con la catena francese Auchan Retail per l’acquisto dei beni essenziali durante il periodo di crisi sanitaria.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti