Scena NT: scopri come una digital board d'avanguardia può cambiare tutto

Scena NT: la digital board che rivoluziona scuola, sale riunioni e PA

Scena NT è una digital board in grado di cambiare completamente il modo di insegnare, di fare una presentazione o di condurre una riunione.
Scena NT è una digital board in grado di cambiare completamente il modo di insegnare, di fare una presentazione o di condurre una riunione.

Viene un momento in cui non si può più fare a meno di una digital board. Qualunque sia il contesto in cui si opera, l’impatto della trasformazione digitale impone di muoversi in una dimensione fatta di bit e questo si trasla in una serie di pulsioni quotidiane che è facile avvertire in ogni settore:

  • nella scuola, dove una lavagna elettronica è indispensabile in ogni classe e consente di scrivere, condividere, navigare, vedere video e molto altro ancora;
  • nelle aziende, dove le presentazioni possono finalmente fluire comode e le riunioni possono scorrere rapide con contenuti sempre pronti;
  • nella pubblica amministrazione, dove la presentazione e la condivisione di dati e progetti è all’ordine del giorno.

Non si tratta soltanto di mettere via carta, gessetto e calamite: il passaggio alla digital board apre a nuovi modi di insegnare, comunicare e fare business. Scena NT, la digital board in cui SiComputer ha riversato tutta la propria esperienza nel settore, ne è l’emblema primo: uno schermo che è più di uno schermo, un PC che è più di un PC, per avere una lavagna che è molto più di una lavagna.

Come acquistare ScenaNT

Scena NT

Scena NT è la digital board che SiComputer ha sviluppato per il mondo della didattica. La si può immaginare come un’evoluzione elettronica della tradizionale lavagna, ma sarebbe oltremodo riduttivo. Riduttivo è anche paragonarla alle tradizionali LIM, perché con Scena NT si va chiaramente ben oltre grazie al sistema operativo Android integrato, alle app installabili, alle facilitazioni incluse a livello di connettività e alla naturalezza con cui si può passare da un contenuto ad un altro, da una funzione ad un’altra, da una configurazione di interfaccia ad una nuova per un ulteriore contesto.

I tagli disponibili sono tre: 65, 75 oppure 86 pollici. La scelta dovrà essere commisurata alla distanza degli interlocutori, al tipo di informazioni che si intende trasmettere e alla eventuale possibilità di una fruizione dello schermo in contemporanea da più utenti (ad esempio per una esercitazione in parallelo).

Scena NT: dimensioni

Scena NT: tre dimensioni possibili

Scrittura e interazione

Su Scena NT si può scrivere come e meglio rispetto ad una lavagna tradizionale: è sufficiente l’uso del dito sulla superficie per sperimentare l’assoluta fedeltà della tecnologia Sensitive Infrared Touch: “i tratti seguono i gesti con assoluta naturalezza e fluidità generando linee precise e scorrevoli“, spiega l’azienda sottolineando la particolare qualità di questo importante aspetto di interazione. Sensibile quanto un tradizionale schermo capacitivo, il display della Scena NT è indiscusso protagonista delle capacità interattive della board.

Scena NT: scrittura touch

Scena NT: scrittura touch

Tutto quel che viene realizzato a schermo può essere facilmente condiviso con un QR Code istantaneo: basterà attivarlo, dunque, per far sì che chiunque stia assistendo possa carpire in un attimo quanto riprodotto sullo schermo, farlo proprio ed utilizzarlo per qualsivoglia utilità. La lavagna può essere inoltre divisa in due o tre fasce verticali, consentendo l’interazione contemporanea da parte di due o tre utenti che possono svolgere così compiti in parallelo su spazi definiti e distinti.

Scena NT: split screen

Scena NT: split screen

Qualora un utente (ad esempio un bambino) sia troppo basso per arrivare a tutti i controlli, sarà sufficiente sfruttare l’apposita opzione “Downactive Board” per abbassare l’area utile e portare così tutti i comandi a portata di chiunque.

Lo schermo

Lo schermo in dotazione è un IPS con trattamento antiriflesso e retroilluminazione LED con contrasto 1200:1 e risoluzione 4K 3840 x 2160 pixel. Qualità assoluta, insomma, in un formato 16:9 che ben si adatta alle varie funzioni per cui la digital board è stata studiata e progettata. La qualità del display, del resto, è un elemento irrinunciabile per un dispositivo che deve anzitutto “mostrare”: la sua vocazione è quella di presentare, facilitare l’interazione, rendere manifesto: soltanto un display di alta caratura può assolvere allo scopo con un servizio all’altezza della propria mission.

A tutto ciò si aggiunge però un aspetto ulteriore e strettamente ricollegato alla qualità del display: grazie alla raffinatezza progettuale, infatti, la digital board Scena NT è certificata Energy Star e quindi conforme al regolamento che ne autorizza gli acquisti da parte della PA.

Scena NT: Energy Star

La qualità va dunque a braccetto con la sostenibilità ed i bassi consumi, garantendo rispetto delle prerogative per il risparmio energetico: questo elemento apre al dispositivo SiComputer le porte di scuole e pubbliche amministrazioni in cerca di una sferzata innovativa nel proprio modus operandi quotidiano.

Display antiriflesso di Scena NT

Scena NT: schermo antiriflesso per una migliore fruizione

Connettività

Ci sono tre modi per animare di contenuti lo schermo dello Scena NT.

Il primo è utilizzare gli strumenti e le app installati direttamente sul dispositivo, animato da Android 9.0 e forte di CPU Quad Core Cortex A73, GPU Mali G52 MP2, 4GB di RAM e 32GB di spazio di archiviazione. Un Embedded OPS opzionale può ampliare notevolmente tali opportunità, aprendo anche ad una piena compatibilità con Windows 11.

Il secondo è grazie ad un’app (Eshare) da installare sul proprio laptop o smartphone, potendo così connettere (wireless) laptop e board come fossero un dispositivo unico: si potranno proiettare sullo schermo contenuti propri del laptop e si potrà controllare l’interfaccia del laptop stesso interagendo direttamente sulla lavagna, potendo così estendere alla digital board tutto il frutto del proprio lavoro.

Scena NT: connessione wireless con un laptop

Scena NT: connessione wireless con un laptop

La terza via non è wireless, ma via cavo: bastano un cavo Touch-USB-USB ed un cavo HDMI-HDMI per ottenere medesimo risultato. Rispetto alla soluzione wireless si ha semplicemente il vincolo del cavo, ma al tempo stesso non è necessario installare alcun client sul device (soluzione ottimale soprattutto quando a connettersi dovrà essere un’entità esterna rispetto al proprio istituto o alla propria organizzazione). La connettività via cavo è garantita da Touch-USB Type-C, HDMI, e USB sulla parte frontale, con medesime opzioni reiterate anche nella parte posteriore della scocca: “La dotazione laterale è particolarmente ricca, oltre allo slot predisposto per ospitare l’OPS (opzionale), ci sono due porte LAN, due USB 3.0 ed una USB 2.0, due HDMI infine una DisplayPort in grado di fornire un’interfaccia video digitale scalabile con audio e funzionalità di protezione dei contenuti ad alta definizione (HDCP)“.

Una soluzione ulteriore è relativa alla duplicazione dello schermo su iPhone, scegliendo eShare per condividere i propri contenuti dallo smartphone alla digital board in modo semplice ed immediato.

Aspetto fondamentale: non ci sono confini. Nessun limite, insomma, nel collegamento, nella trasmissione o nella condivisione di più schermi in contemporanea, qualunque sia il sistema operativo in uso. Android, iOS e Windows convivono dunque pacificamente sulla Scena NT creando così i migliori presupposti per poter collaborare senza dover badare al device che si sta usando. A ognuno il suo e per tutti una digital board univoca, trasversale, aperta, onnicomprensiva.

Videoriunioni

Grazie alla webcam 4K (opzionale) installabile nella parte superiore, Scena NT è ideale anche per ampliare l’utilità della board alle riunioni in remoto: sfruttando l’inquadratura e l’alta qualità delle immagini, infatti, ci si potrà connettere da remoto e operare su Google Meet e Microsoft Teams (con OPS) o simili per gestire lezioni a distanza, incontri, consulenze o meeting dove i volti della controparte saranno proiettati sullo schermo ed il proprio sarà gestito dalla potente videocamera a disposizione.

Webcam opzionale Scena NT

Webcam opzionale Scena NT

L’interfaccia

Grazie al video illustrativo realizzato da SiComputer, è possibile conoscere tutte le funzioni disponibili e comprendere quanto sia semplice l’utilizzo: gli strumenti sono stati pensati per semplificare le attività quotidiane e, grazie ad un’interfaccia intuitiva, gli utilizzatori sono guidati nell’uso dei singoli tool in modo diretto ed efficace.

Un dispositivo ricco di funzioni, con un menu in grado di rendere immediato l’accesso a tutti gli strumenti: l’immediatezza e la semplicità sono ingredienti imprescindibili per una esperienza utente all’altezza, soprattutto quando l’attenzione non può essere sprecata sul device, ma va investita sul contenuto. Avere un dito ben puntato verso la Luna consente di guardare a quest’ultima e di concentrarsi su di essa: Scena NT è progettata con questo spirito, permettendo ad uno studente o a un professore di focalizzare l’attenzione non sullo schermo, ma su ciò che proietta; non sulla cornice, ma sui pixel; non sui menu, ma su ciò che abilitano.

Come acquistare ScenaNT

Scena NT Business

E ora si immagini quale valore possa assumere un prodotto come Scena NT quando declinato in una realtà aziendale. Si immagini ciò che comporta durante la presentazione con un partner, a ciò che può offrire durante una riunione operativa, a quanto può cambiare l’impatto delle comunicazioni. Ci si immagini questo, insomma:

Scena NT Business

Scena NT Business

SiComputer declina lo stesso dispositivo in due diversi contesti, dove le finalità cambiano pur non cambiando gli strumenti. Dalle necessità formative di una scuola a quelle informative di una pubblica amministrazione, si passa a quelle persuasive e produttive di una realtà aziendale. I paradigmi sono i medesimi: la fluidità delle immagini, l’interattività stimolata, i colori vividi e le dimensioni dominanti rendono Scena NT lo strumento in grado di esprimere il proprio valore immediatamente. Una digital board simile, infatti, non fa altro che catturare la richiesta di performance che ogni contesto esprime e traduce in hardware ciò che le pulsioni di trasformazione digitale suggeriscono.

Come acquistare ScenaNT Business

Ci si trova così in pochi minuti di fronte al display per immergersi nelle informazioni e per farle fluire in aula come in sala riunioni, in ufficio come in una sala consiliare. In questo flusso di bit si crea una nuova sinergia uomo-macchina che alza il livello ben oltre quanto non ci si immaginasse quando l’obiettivo era superficialmente quello di sostituire le vecchie lavagne con qualcosa di nuovo. Con qualcosa di vivo.

In collaborazione con SiComputer

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 8 giu 2022
Link copiato negli appunti