Scoperta una falla in iPhone

Una società di sicurezza ha identificato un bug in iPhone che potrebbe essere sfruttato da un utente remoto per rubare informazioni sensibili, come messaggi e email, ed eventualmente fare chiamate

New York – I ricercatori di sicurezza della società Independent Security Evaluators ( ISE ) sostengono di aver scoperto una falla in iPhone che permette di prendere il pieno controllo del dispositivo attraverso una connessione WiFi o inducendo un utente a visitare un sito web maligno.

Il New York Times afferma in questo articolo che la debolezza potrebbe consentire ad un malintenzionato di rubare le informazioni personali memorizzate sul celebre dispositivo mobile di Apple, come messaggi e contatti. Al cracker potrebbe anche essere possibile fare chiamate telefoniche all’insaputa del possessore del telefono.

Su exploitingiphone.com si possono trovare maggiori dettagli sulla vulnerabilità, incluso un documento preliminare che descrive un potenziale attacco. L’exploit definitivo verrà presentato in occasione della conferenza BlackHat di Las Vegas il prossimo 2 agosto.

Avvertita del problema, Apple si è detta impegnata a investigare sul bug e, se necessario, sviluppare un eventuale patch. Di seguito un video che mostra l’exploit:

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • nunzio curigliano scrive:
    commento alla notizia
    Intel li schiaccerà e nn solo perché il 6850 è quad core mentre l' x2 6400+ è dual core ma sopratutto perchè se intel comincia a produrre proci cn frequenza di clock elevata - ed intel sopra i 3Ghz ha più esperienza di AMD che c'è arrivata ora - davvero per la casa di sunnyvale nn c'è più speranza.Ad AMD conviene passare al più presto al Phenom ed abbandonare questa architettura che oramai è praticamente satura
  • Phabio76 scrive:
    Athlon 64 alla frutta
    È stato un grande processore che ha fatto piegare le ginocchia al Pentium 4, che ha imboccato anni fa la strada giusta (come il Pentium M, cpu del Centrino) che non puntava tutto sulla frequenza di clock...Ora alla fine del suo ciclo lo stanno strizzando come un limone, una specie di overclock di fabbrica.Chi cerca le performance da una cpu oggi come oggi la scelta obbligata è il Core 2 Duo.AMD si può difendere con il rapporto presto/prestazioni nella fascia medio bassa e con la serie EE a basso consumo.Speriamo nel nuovo quad core.
  • erpirata scrive:
    Ehh a che serve ???
    Mi domando cosa serva ?? Bha ! Si concentraserò di + sul k10
    • demi scrive:
      Re: Ehh a che serve ???
      non gli ruba mica tempo fare uscire una vecchio Athlon64 con un di overclock.
    • Paolino scrive:
      Re: Ehh a che serve ???
      - Scritto da: erpirata
      Mi domando cosa serva ?? Te lo hanno scritto:"che avrà il compito di colmare - o quanto meno ridurre - il gap di performance accumulato nei confronti dei chip Core 2 Duo di Intel."
      • 2Smoke scrive:
        Re: Ehh a che serve ???
        e quanto costa l'e6850? se costa molto di più dell'athlon 6400 allora ben venga una prestazione del 10% inferiore (stimata...)
        • innominato scrive:
          Re: Ehh a che serve ???
          - Scritto da: 2Smoke
          e quanto costa l'e6850? se costa molto di più
          dell'athlon 6400 allora ben venga una prestazione
          del 10% inferiore
          (stimata...)Costa 266$ e comunque consuma molto meno (in full load questo 6400+ consumerà uno sproposito).E allo stesso prezzo ci si può prendere un Q6600, quad core a 2.4Ghz
          • Categorico scrive:
            Re: Ehh a che serve ???
            - Scritto da: innominato
            - Scritto da: 2Smoke

            e quanto costa l'e6850? se costa molto di più

            dell'athlon 6400 allora ben venga una
            prestazione

            del 10% inferiore

            (stimata...)

            Costa 266$ e comunque consuma molto meno (in full
            load questo 6400+ consumerà uno
            sproposito).
            E allo stesso prezzo ci si può prendere un Q6600,
            quad core a
            2.4GhzImmagino perché per questi mostrilli AMD continua ad usare la vecchia tech a 90nm, che essendo più affinata nel tempo può salire più di clock, a prezzo di consumi mostruosi se si oltrepassano certi limiti.Molto più interessanti gli X2 a 65nm in fascia media, con consumi nominali uguali ai Core 2 Duo, ma consumi reali più bassi.Attualmente non è che dalla fascia media a quella alta delle CPU ci sia un balzo prestazionale così marcato da giustificare il sovrapprezzo, meglio mettere più RAM e minimizzare l'impatto prestazionale nei casi pessimi.E in ogni caso, attualmente, le prestazioni si possono avere, pagando neanche troppo, è per avere silenzio E bassi consumi che si deve ancora sacrificare qualcosa... per me che ho ancora un Athlon XP 2200+ e sch. Radeon 9250 non comporta alcun sacrificio, un upgrade all'attuale fascia media mi darebbe un raddoppio di prestazioni, ma se avessi anche solo un X2 4000+ rimanderei qualsiasi upgrade che non sia RAM o spazio disco di almeno un anno, tanto la mia ludoteca attuale è ferma a metà di giochi del 2002 e 2003, cui 2200+ + R9250 iniziano ad andare appena strettini, e ancora da iniziare giochi al massimo del 2004 e 2005, ma prima che ci arrivo a iniziarli avrò fatto in tempo a fare l'upgrade... per le cose serie invece l'attuale HW ha il fiatone solo aprendo decine di finestre o compilando programmi pesantucci.
    • Categorico scrive:
      Re: Ehh a che serve ???
      Non ne ho idea...A me interesserebbe un 5000 (o un po' di più, se possibile) 65nm a meno di 100, così con 200 rinnovo MoBo(e la grafica onboard di un AMD690G dovrebbe già essere più veloce della mia attuale sch. grafica Radeon9250)+CPU+RAM... Ormai se ne parla dopo Settembre, i prezzi ora sono fermi per la pausa estiva, salvo che per i componenti più vecchi da eliminare dai magazzini. Stavolta però farò la spesa extra per un nuovo case, finora, da quando esiste l'ATX, ho sempre riciclato lo stesso, ma mi sono stufato, è troppo malprogettato, metterci le mani dentro è una spina nel q... col vecchio case e tutti i pezzi che non finiranno nel nuovo, ci scappa un altro PC da usare come animale da soma.
  • The Animal scrive:
    alla frutta
    AMD AL TAPPETO!
    • ... scrive:
      Re: alla frutta
      Ok sara' anche piu' lento del 10-15%, ma costa anche il 20% in meno ...
    • rockroll scrive:
      Re: alla frutta
      - Scritto da: The Animal
      AMD AL TAPPETO!Non credo proprio, visto che ad AMD questa mossa non costa praticamente nulla (a ben leggere si capisce che i 6400+ altro non saranno che i 6000+ meglio riusciti e quindi selezionati e overclockati "all'origine"). E d'altro canto questa è una notizia passata quasi in sordina, e fa capire quanto AMD non ci punti: i fissati di benchmark fine a se stesso criticano AMD per quel 15% di potenza in meno rispetto ad Intel al top di gamma dual core, benchè ampiamente compensato da un prezzo più basso di ben oltre il 15% anche dopo le ultime sbracature di Intel... Bene, AMD, in tutt'altra realizzazione affacendata (K10 e Phenom), vi da "di striscio" un contentino praticamente gratuito di quel 7% circa in più, ma non intende dedicarsi più di tanto in questo senso visto che ha ben altra carne al fuoco.Piuttosto è molto insensato tifare spudoratamente, da "fanboy", per il quasi monopolista Intel: se AMD dovesse soccombere o sparire saremmo definitivamente in braccio ai prezzi che verranno spudoratamente imposti da Intel, di cui ben conosciamo la politica. Solo un ragazzino fanatico non capisce l'importanza della concorrenza per il consumatore (e non credo proprio che chi gode dicendo che "AMD è al tappeto" sia un azionista Intel...).-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 24 luglio 2007 04.14-----------------------------------------------------------
Chiudi i commenti