SGI sull'orlo della bancarotta

Per sventare il fallimento, nei prossimi mesi gli amministratori della storica società tenteranno il tutto per tutto. Si ipotizza la cessione


Roma – Un tempo regina del mercato dei supercomputer e delle workstation grafiche, Silicon Graphics ( SGI ) sta oggi rischiando di scivolare nel baratro della bancarotta. Ad ammetterlo è la stessa società, che in un documento presentato presso la Securities and Exchange Commission (SEC) statunitense ha dipinto la propria situazione finanziaria con tinte assai fosche.

Il consiglio d’amministrazione della società ha avvisato gli azionisti che né il piano di ristrutturazione in corso né il recente prestito di 50 milioni di dollari potrebbero rivelarsi sufficienti per salvare la società dal fallimento .

“Se non saremo in grado di raggiungere i nostri obiettivi dovremo considerare delle alternative per garantire la continuità operativa del nostro business”, ha scritto SGI nel proprio documento. “Queste alternative possono includere ulteriori riduzioni del personale e delle nostre attività. Dovremo inoltre ottenere liquidità dalla vendita o dalla concessione in licenza delle nostre proprietà intellettuali, cercando ove possibile fondi presso i partner di mercato e i clienti governativi”.

SGI, che non ha scartato neppure l’ipotesi della cessione a terzi di tutti i suoi asset , ha affermato che se il risanamento non genererà i frutti sperati potrebbe essere costretta ad entrare in regime di amministrazione controllata.

Nell’ultimo trimestre del 2005 SGI ha registrato una perdita di 28 milioni di dollari, oltre tre volte superiore a quella registrata nello stesso trimestre del 2004. Prendendo a riferimento sempre l’ultimo trimestre dell’anno, i ricavi sono passati dai 223 milioni di dollari del 2004 ai 144,4 milioni del 2005.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • cristian toro scrive:
    lettera di presentazione
    Spett.leDa Ufficio Commerciale D.ssa Silvia Rocchio Tel. 0825-628411Lettera di presentazione Questa società, nel proporre la propria collaborazione come fornitore di : Depliants Opuscoli - Riviste - QUOTIDIANI EDITORIA - è lieta di sottoporre alla Vs. attenzione un breve profilo aziendale. La Poligrafica Ruggiero srl., opera da oltre quarantanni nel settore Tipografico-Editoriale nellambito dellarea Centro-Sud, disponendo di macchinari tecnologicamente avanzati svolge il ciclo di gestione integrato della produzione con attività di pre-stampa, stampa in Offset e Roto-Offset, plastificazione, allestimento con linee automatiche a punto metallico, punto colla, brossura e cucitura, confezionamento e spedizione. La nostra azienda è in grado di garantire unottima qualità per la: STAMPA in ROTO OFFSET e in PIANO e, avendo potenziato il proprio reparto con una ulteriore Rotativa , assicura una elevata capacità produttiva con celeri tempi di consegna. La Poligrafica Ruggiero srl, in aggiunta alla stampa ed allallestimento , è in grado di garantire una distribuzione capillare su tutto il territorio nazionale in 24/48h. Lufficio commerciale e/o lufficio preventivi sono a Vs. completa disposizione ai seguenti recapiti:Tel. 0825/628411 - Fax 0825/610244 E-mail: silvia@ruggiero.it per ulteriori informazioni visitateci sul sito internet www.ruggiero.it. Su Vs. richiesta, potrete ricevere la visita di un ns.responsabile commerciale. Distinti salutiAvellino,li 16/11/08 Poligrafica Ruggiero srl Ufficio Commerciale D.ssa Silvia Rocchio MO. 001/C Presentazione ns. produzione.Crediamo farVi cosa gradita nel presentare la Ns. Azienda, operante da quarantanni nel settore grafico, sviluppatasi con un parco macchine tecnologicamente avanzato per :Reparto ROTOOFFSETstampa per editoria quotidiani, periodici, riviste e depliant.Certi che vorrete riservarci lonore di annoverarVi tra la ns. clientela più ambita, restiamo in attesa e distintamente Vi salutiamo.La Direzione CommercialeTelefonando allo 0825/628411 - Fax 0825/610244 potrete richiedere la visita di un ns. incaricato
  • Anonimo scrive:
    Mettessero all'asta il loro Boeing
    sti due fannulloni di brin e paige che tra motori di ricerca fallati e software (GDS) spyware enabled stanno rovinando l'immagine del web e dei pc in generale.Meglio zio Bill, senza ombra di dubbio. Io di lui mi fido. Del duo google NO.
    • Anonimo scrive:
      Re: Mettessero all'asta il loro Boeing
      - Scritto da: Anonimo
      sti due fannulloni di brin e paige che tra motori
      di ricerca fallati e software (GDS) spyware
      enabled stanno rovinando l'immagine del web e dei
      pc in generale.

      Meglio zio Bill, senza ombra di dubbio. Io di lui
      mi fido. Del duo google NO.Invidia he ? :@
      • Anonimo scrive:
        Re: Mettessero all'asta il loro Boeing
        proprio vero, a trattar bene la gente te lo pigli in cu1o.Se ti avesse fatto pagare ogni singola ricerca avresti detto "ma questo BigG e' una societa' fantastica, fa pgare solo 1 euro per 1000 ricerche!"invece no, e' gratis, ti da fastidio.mah...
  • Anonimo scrive:
    Rivoluzione del mercato pubblicitario!
    Portare quello che ha fatto il tipo di milliondollarpage.com su carta mi sembra davvero una cosa all' avanguardia e soprattutto ecologica.Chissa' se inizieranno a mettere all' asta anche lo spazio sullo spam cartaceo
Chiudi i commenti