Productiva One, AiO modulare che allunga il ciclo di vita del pc

Productiva One: All-in-One modulare, intelligente, risolutivo

Productiva One è l'All-in-One intelligente di SiComputer che, grazie ad una struttura modulare, consente facile aggiornamento delle componenti nel tempo.
Productiva One è l'All-in-One intelligente di SiComputer che, grazie ad una struttura modulare, consente facile aggiornamento delle componenti nel tempo.

Quando una azienda investe in nuovi personal computer, sul tavolo mette una serie di esigenze fondamentali, che non possono essere oggetto di compromesso. In primis, la macchina deve offrire valide performance, poiché non è pensabile che lo strumento in uso possa diventare collo di bottiglia nel lavoro di un team. Inoltre il display deve essere di livello, così da consentire una migliore qualità del lavoro ed un maggior riposo per occhi ai quali si chiedono sforzi e concentrazione. La postazione deve essere comoda, consentendo una semplice personalizzazione di altezze e inclinazioni per le esigenze di tutti.

C’è però un elemento che sfugge spesso dalle considerazioni necessarie: le performance degradano rapidamente in virtù di software sempre più esigenti, le postazioni cambiano con il mutare del personale ed i costi di aggiornamento delle macchine sono legati, prima ancora che alle necessità intrinseche, alle semplici pressioni del tempo che passa.

SiComputer ha calato però l’asso in tavola, qualcosa che ogni realtà aziendale italiana dovrà seriamente prendere in considerazione per riprogettare il proprio modo di pensare alle postazioni di lavoro. La novità è infatti nel nuovo “Productiva One“, il computer all-in-one intelligente che consente di raggiungere la miglior configurazione possibile e di mantenerla efficace nel tempo. Il segreto, infatti, sta nel concept brevettato di un sistema modulare che permette di allungare il ciclo di vita del prodotto, mantenendolo performante negli anni e consentendo importanti risparmi in prospettiva. Creatività di principio e intelligenza strategica: scelte che fanno la differenza.

SiComputer Productiva One

La soluzione ideale non c’era mai stata, ora c’è. I laptop necessitano di spese importanti e compromessi in termini di display, i desktop hanno fatto il loro tempo ed occupano troppo spazio, gli all-in-one erano troppo rigidi nelle loro configurazioni e dispendiosi in termini di investimento. Productiva One è invece qualcosa di completamente nuovo. E noi lo abbiamo provato.

Productiva One, il concept

Productiva One è a tutti gli effetti un personal computer all-in-one, ossia in grado di racchiudere in un corpo compatto tanto il blocco hardware (chip, SDD, RAM e quant’altro) quanto il display. La soluzione AiO permette di tenere la postazione sgombra, di non avere fastidiosi cavi di mezzo e di gestire al meglio gli spazi anche su scrivanie scarsamente capienti. L’analisi delle specifiche è presto fatta, fotografia di un device di ottime prestazioni che può facilmente rispondere alle esigenze di qualsiasi azienda per l’operatività quotidiana: processore Intel Core i5 di 12esima generazione, fino a 64GB di RAM, fino a 4TB di storage e display da 24″ o 27″ Full HD. Fin dalle prime prove non abbiamo incontrato alcun problema: un progetto equilibrato e virtuoso, il cui valore aggiunto è però celato nella particolare struttura di cui è costituito. Ed è su questo punto che abbiamo concentrato le nostre attenzioni.

SiComputer Productiva One

Ogni componente ha importanza a sé stante, poiché è nella somma delle singole componenti che si manifesta quel valore aggiunto a cui la modularità del progetto aspira. Il valore del tutto, insomma, è maggiore della somma delle singole parti: vediamo uno ad uno gli elementi disponibili nella confezione, ognuno dei quali strategico per la composizione complessiva.

Componenti del Productiva One

Il piedistallo

La base di appoggio ed il relativo piedistallo Pivot (che si uniscono grazie ad un sistema ad incastro con vite di bloccaggio) rappresentano l’elemento utile a sorreggere l’all-in-one. La superficie metallica è leggermente zigrinata e di colore opaco, con un utile foro nel braccio per consentire al cavo di alimentazione di restare ordinatamente centrato rispetto al display.

Nella parte superiore è presente invece un doppio elemento ad incastro che consente di appoggiare il “pod”, il quale andrà ad incastrarsi perfettamente con il braccio grazie alla semplice forza di gravità: basta una piccola pressione per saldare la parte “viva” del Productiva al suo sostegno. Il braccio ha un doppio perno che unisce la parte fissa dell’AiO con quella mobile: il risultato è un incastro solido che consente di regolare perfettamente rotazione e inclinazione del display, mantenendo salda la posizione dopo averla fissata con mera pressione manuale sul dispositivo.

SiComputer Productiva One: il perno per orientare il display

Per un lavoro più comodo e senza affaticare la vista, il consiglio è sempre quello di allineare il bordo superiore del display con i propri occhi: lo sguardo non dovrà mai andare verso l’alto, insomma, ma soltanto verso il basso. Orientare in questo modo il Productiva è estremamente semplice: è sufficiente allungare una mano ed imprimere una piccola pressione sul display, ottenendo un riposizionamento immediato e saldo in pochi secondi.

Display

Il display è costituito da un pannello IPS che, innestato al pod, si presenta come il più tradizionale degli schermi da PC. Estremamente sottile e lineare, ha una cornice di minima dimensione che racchiude un pannello di evidente qualità: luminosità, colore e opzioni di regolazione sono ideali per la miglior esperienza possibile in ambito produttivo.

Il peso del pannello non è mai un problema: lo abbiamo dislocato in varie posizioni, ruotandolo sul perno centrale o modificandone inclinazione e altezza, ma il baricentro è sempre rimasto solido e l’appoggio non ha mai mostrato incertezze. Il concept si dimostra pertanto completamente affidabile.

SiComputer Productiva One: si possono regolare altezza e inclinazione

Il display dispone anche di una webcam nascosta da 5MP (con 4 microfoni incorporati) che può essere manualmente sollevata dalla parte posteriore, senza ingombro sulla cornice e con perfetta integrazione nel design del prodotto. Microfoni e webcam sono disattivati elettronicamente per garantire la massima privacy

SiComputer Productiva One: webcam a scomparsa

Grazie al piedistallo con perno rotante, inoltre, si può ottenere anche qualcosa di ulteriore: il display può essere posizionato in verticale (modalità “portrait”) con un semplice gesto della mano, ricavandone così una interfaccia allungata che in molte occasioni, soprattutto per il lavoro degli sviluppatori, può essere estremamente comodo. Ri-orientare l’interfaccia grafica alternando la composizione orizzontale e quella verticale è questione di due click, il che rende il Productiva oltremodo versatile.

SiComputer Productiva One, anche portrait

Il pannello (1920×1080 con 16,7 milioni di colori) prevede trattamento antiriflesso e low blue light, accorgimenti pensati per ridurre l’affaticamento degli occhi durante lunghe sessioni di lavoro. Per questo, del resto, è pensato il Productiva One: essere il riferimento operativo per aziende e professionisti, servendo al meglio le ore passate di fronte al display per consentire massima produttività con il minimo onere.

La rivoluzione sta nel Pod

Il pod è il cuore dell’all-in-one. A differenza di altri device di questo tipo, però, l’hardware del Productiva è esterno rispetto al display, il che consente pertanto una facile sostituzione in caso di necessità. La scissione del display dal PC è l’anima stessa del device di SiComputer, poiché proprio in questa scelta si sprigiona la libertà dell’utente di poter mettere mano all’hardware e tenerlo aggiornato nel tempo secondo le proprie necessità. Non c’è più un form factor a limitare gli sviluppi e il ciclo di vita, insomma: con il Productiva il controllo torna nelle mani dell’utente (o della sua azienda).

Pod del Productiva One: interno

Il pod si mimetizza perfettamente nel Productiva risultando costruito con la stessa scocca esterna, di medesimo materiale e medesimo colore. Solo un occhio clinico saprà riconoscere gli incastri che fanno del pod un elemento a sé. Tra il pod e il display è previsto lo speciale connettore JAE che elimina l’esigenza di qualsivoglia cavo: il collegamento è automatico, invisibile agli occhi e tale da nascondersi completamente all’interno del punto di congiunzione tra i due elementi. Si riduce tutto ad una vite sola per sganciare le componenti e ad un piccolo “clak” per riagganciarle. Poche viti ulteriori permettono di accedere all’hardware, dove tutto è disposto con grande ordine e facilità di manovra.

Attorno al Pod sono dislocate tutte le prese per la connettività. Si contano complessivamente:

  • 4 USB 3.2
  • 4 USB 2.0
  • 1 USB Type-C
  • 1 Ethernet
  • 1 HDMI
  • 1 Display Port
  • 1 lettore SD Card
  • 2 jack microfono
  • 1 jack audio

SiComputer Productiva One: caratteristiche

Durante le nostre prove abbiamo valutato anche gli aspetti relativi al possibile surriscaldamento, ma la realtà dei fatti è che un pod esternalizzato rispetto al corpo del display contribuisce a rendere ottimale la dissipazione: la certificazione energetica per il basso consumo energetico è compendio utile ai rischi di surriscaldamento e complessivamente il problema risulta pertanto facilmente allontanato.

Con questo prodotto abbiamo messo al centro le esigenze dei clienti, partendo proprio da una nuova concezione di progettazione dei dispositivi. La modularità del Productiva One offre alle aziende una soluzione altamente personalizzabile e conveniente per le loro esigenze di lavoro, rendendoli più produttivi e più efficienti che mai. Questo innovativo prodotto è la sintesi di come potenti soluzioni tecnologiche, consumi ridotti e rispetto per l’ambiente possono coesistere in un dispositivo il perfetto connubio tra tecnologia e sostenibilità. Inoltre, si aprono nuovi scenari e sviluppi su cui stiamo già lavorando come ad esempio la possibilità di integrare display touch da 21,5″ e 24″ e display da 32″ con risoluzione 2K/4K, webcam con riconoscimento facciale (Hello Camera) e diverse altre innovative opzioni che verranno presentate nei prossimi mesi

Gianpaolo Manfrini, azionista e direttore commerciale di SiComputer.

La connettività di bordo si completa con Bluetooth 5.2 e Wi-Fi 6, anche in questo caso con protocolli di ultima generazione per offrire un pod di alto livello sul quale lavorare soltanto in un lontano futuro per gli aggiornamenti necessari.

SiComputer Productiva One: il display

Possibilità di upgrade

Il dispositivo giunge con un piccolo manuale allegato che offre tutte le informazioni utili per quanti vogliano fare un upgrade delle componenti. Se nel tempo si volesse aumentare la RAM, cambiare il chip o sostituire l’SSD, insomma, è sufficiente un piccolo cacciavite: l’operazione è facilmente eseguibile, ma anche chi non volesse affidarsi in toto all’intuito sarà sufficiente seguire le brevi indicazioni del manuale d’uso.

CPU, RAM, modulo Wifi, storage: in poche mosse il pod è aperto e vi si può agire liberamente all’interno:

Pod del Productiva One: componenti interne

Così facendo, quello che nasce come un all-in-one viene ad avere il medesimo ciclo di vita di un pc desktop tradizionale, con in più tutti i vantaggi che un AiO è in grado di offrire. Questo rende il Productiva One il concept ideale, che aggira i rischi dell’obsolescenza precoce e restituisce pertanto enorme valore all’azienda che decide di affidarsi ad un prodotto di questa forgia. Per SiComputer un’idea originale e virtuosa, che tende la mano alle aziende mentre attraversano un processo di trasformazione digitale per il quale debbono trovare le migliori soluzioni (meglio ancora se “made in Italy”) di investimento.

Serve più RAM? Ci si potrà spingere fino a 64GB. Lo spazio di archiviazione è terminato? Ci si potrà spingere fino a 4TB. CPU da aggiornare? In 5 minuti il lavoro è fatto. SiComputer se ne dice certa: il Productiva One “cambia le carte in tavola“. La sensazione è esattamente questa, perché se negli occhi si ha un all-in-one, nella mente si ha un desktop PC. Con tutto quel che ne consegue.

SiComputer Productiva One

Il progetto è una nuova filosofia di prodotto e l’utilizzo di componenti standard come la connettività OPS consente diversi nuovi futuri sviluppi:

  • Il chipset installato supporta già processori Intel di 12° e di 13° generazione
  • A marzo saranno disponibili anche in versione bianca
  • A giugno sarà disponibile il monitor 32″ 2K
  • Sempre a giungo tutti i Productiva One avranno la “Hello Camera”
  • Entro fine anno saranno disponibili gli schermi touch 21″ e 24″
  • Con l’avvento delle versioni touch cambieranno anche i piedistalli per fornire maggiore stabilità considerando l’interazione degli utenti, inoltre, la base avrà un caricamento wireless per smartphone (in molte organizzazioni è vietato collegare smartphone ai device per ricaricarli)
  • A fine anno sarà disponibile una versione micro con docking station, non ci sarà il modulo PC che si trasforma in una docking station per avere un prodotto analogo ad altri produttori)
  • Sarà anche disponibile una versione con scheda grafica dedicata per soddisfare le esigenze di potenza id calcolo.

Come acquistare Productiva One

SiComputer è una azienda italiana che distribuisce attraverso una rete di rivenditori partner. L’assistenza italiana è il valore che ha certificato la qualità del marchio negli anni e che oggi proietta il gruppo verso una dimensione ancor più da protagonista all’interno di un mercato italiano in continua evoluzione.

Productiva One: scopri come acquistarlo

Su questa pagina è possibile contattare l’azienda per avere i migliori riferimenti per conoscere Productiva One e farla diventare il centro del proprio progetto. Sarà solo il primo passo, ma sarà subito nella giusta direzione.

In collaborazione con SiComputer
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 7 mar 2023
Link copiato negli appunti