Sketchfab e i suoi asset 3D, la nuova acquisizione di Epic Games

Sketchfab è la nuova acquisizione di Epic Games

La software house di Unreal Engine e Fortnite ha allungato le mani sul catalogo composto da oltre 4 milioni di asset 3D controllato da Sketchfab.
La software house di Unreal Engine e Fortnite ha allungato le mani sul catalogo composto da oltre 4 milioni di asset 3D controllato da Sketchfab.

Ancora impegnata in un'accesa battaglia legale con Apple, Epic Games ha annunciato l'acquisizione di Sketchfab, piattaforma che raccoglie oltre quattro milioni di modelli 3D che possono essere utilizzati dai creativi all'interno di progetti grafici, per lo sviluppo di software o di videogame, per applicazioni di realtà aumentata e altro ancora.

Epic Games compra Sketchfab e il suo catalogo 3D

Non è stata resa nota l'entità dell'investimento economico messo sul piatto per portare a termine con successo la trattativa. In seguito alla stretta di mano, Sketchfab continuerà a operare in qualità di brand separato e indipendente, non alterando la propria offerta. Non subirà variazioni nemmeno l'integrazione con strumenti di terze parti, incluso il motore Unity. L'unico cambiamento riguarda fin da subito le commissioni trattenute dallo store, abbattute dal 30% al 12% sulle transazioni generate.

Va sottolineato che Unreal Engine (di Epic Games) già dispone del proprio marketplace dedicato. La realtà acquisita vanta però punti di forza come un visualizzatore compatibile con tutte le piattaforme, desktop, mobile e VR, oltre a tool avanzati per la gestione e conversione di diversi formati, gITF e USDZ su tutti.

Fondata a Parigi nel 2012, oggi Sketchfab ha sede a New York e impiega alcune decine di dipendenti (fonte LinkedIn). Attualmente rappresenta la piattaforma più grande al mondo per l'upload, la visualizzazione e il download (anche a pagamento) di asset 3D.

Fonte: Epic Games
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti