Skype, crash a ripetizione in 8 caratteri

Il client di messaggistica non tollera una semplice stringa di caratteri: la visualizzazione innesca infiniti riavvi - UPDATE: Microsoft ha messo a disposizione versioni aggiornate del software
Il client di messaggistica non tollera una semplice stringa di caratteri: la visualizzazione innesca infiniti riavvi - UPDATE: Microsoft ha messo a disposizione versioni aggiornate del software

UPDATE: Microsoft ha rilasciato delle versioni aggiornate del software che risolvono il problema.

Roma – Bastano 8 caratteri, ” http://: “, per innescare un ciclo infinito di riavvi per Skype, nelle versioni più aggiornate per Windows, Android e iOS.

Il problema è emerso nelle scorse ore presso i forum di supporto del software di messaggistica. Con l’affollarsi dei post e delle segnalazioni il problema è stato circoscritto : è stata individuata la stringa di caratteri che innesca il loop di riavvi, e si è rilevato che il problema affligge le versioni più aggiornate del software, ad eccezione dei client dedicati a Mac OS X e della versione Modern per Windows 8.1.
Per le piattaforme Windows coinvolte, il brandello malformato di URL crea il problema sia in fase di invio che in fase di ricezione, per piattaforme Android e iOS, invece, il crash avviene solo qualora si riceva la stringa di caratteri.

L’unica soluzione, per ora, sembra la disinstallazione: il fatto che Skype mantenga aggiornata la cronologia delle conversazioni scaricandola dai propri server causa il recupero della stringa e dunque i continui riavvii. Sostituire la versione più recente del client con una release non aggiornata è una soluzione temporanea che può funzionare, perlomeno su Windows, qualora si sappia convincere il mittente del messaggio a cancellare il testo inviato.

Microsoft, dai forum di assistenza, rende noto di essere al lavoro per studiare una soluzione e suggerisce di fare riferimento alla versione Web, ove disponibile. Nessun dettaglio è trapelato riguardo alla natura del problema.

Gaia Bottà

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

03 06 2015
Link copiato negli appunti