Slack vicina all'acquisizione da parte di Salesforce?

Salesforce è vicina all'acquisizione di Slack?

La trattativa potrebbe essere portata a termine nell'immediato futuro con un investimento economico quantificato in 17 miliardi di dollari.
La trattativa potrebbe essere portata a termine nell'immediato futuro con un investimento economico quantificato in 17 miliardi di dollari.
Guarda 6 foto Guarda 6 foto

Slack è tra le realtà che più hanno beneficiato della corsa allo smart working facendo registrare una crescita record dall’inizio dell’anno a oggi. Sembra ora però arrivato il momento per un passaggio di consegne: secondo il Wall Street Journal è vicina l’acquisizione da parte di Salesforce. La conferma e il relativo annuncio ufficiale sono attesi a giorni.

Slack sarà la nuova acquisizione di Salesforce?

Un’operazione stimata in 17 miliardi di dollari, tanto quanto è valutata Slack in questo momento. Salesforce non è nuova a mosse di questo tipo: lo scorso anno ha fatto propria la piattaforma di Tableau Software per il data analytics staccando un assegno da 15 miliardi di dollari e in questo 2020 ha inglobato nel proprio portfolio anche il provider Vlocity. Nel 2016 ha anche valutato la possibilità di entrare nel mondo social comprando Twitter.

Slack, il cui servizio è nato con l’intento di rimpiazzare la comunicazione via email in ambito aziendale, sarebbe l’acquisizione più importante di sempre per Salesforce, almeno dal punto di vista del valore. Andrebbe a creare un gigante del cloud con strumenti dedicati sia alla gestione del rapporto con i clienti sia alla collaborazione da remoto, capace di competere in modo ancora più diretto con realtà come Microsoft.

La voce di corridoio a proposito della possibile acquisizione ha immediatamente fatto schizzare verso l’alto le azioni di Slack con un +30% e scivolare quelle di Salesforce del 5%.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti