Smartwatch, Samsung ora può davvero sfidare Apple

Smartwatch, Samsung ora può davvero sfidare Apple

I dati Counterpoint raccontano un impressionante recupero di Samsung nel mercato smartwatch grazie ai Galaxy Watch 4 (ai danni di Apple).
I dati Counterpoint raccontano un impressionante recupero di Samsung nel mercato smartwatch grazie ai Galaxy Watch 4 (ai danni di Apple).

Una cosa è certa: il Samsung Galaxy Watch 4 è stato un successo. A indicarlo sono i dati Counterpoint che misurano la penetrazione dei vari brand sul mercato, con Samsung che ha vissuto una vera e propria esplosione rispetto ai dati del 2020. Questa crescita è avvenuta principalmente ai danni di Huawei (quota ormai quasi completamente fagocitata) e di Apple, la cui penetrazione scende dal 28% del Q3 2020 al 22% del Q3 2021.

Smartphone venduti (dati Counterpoint)

Con ogni probabilità l'Apple Watch farà registrare l'ennesimo exploit natalizio, ma la quota Samsung è totalmente mutata rispetto al passato ed ora il gruppo ha  ben altre armi da giocarsi nel mondo wearable rispetto agli anni precedenti.

Black Friday: Samsung vs Apple

Nei giorni del Black Friday si può misurare il polso del mercato attraverso i prezzi che le due aziende hanno messo in campo per far propri gli incassi in questa parentesi di sconti extra.

Questi alcuni dei migliori prezzi per gli Apple Watch:

La serie 7 non è al momento raggiunta dagli sconti del Black Friday e il modello di maggior risparmio è quello da 41mm a 427 euro (-3%). Il modello da 45 mm su Amazon non sarà molto probabilmente disponibile per Natale e potrebbe non essere una alternativa percorribile in questo finale di annata.

Apple Watch Series 7, i colori della cassa in alluminio

Questa invece la miglior proposta Samsung di fronte ad una forte scarsità di modelli attualmente disponibili:

  • Samsung Watch 4 da 44mm a 219 euro (-27%) ed il prezzo è di effettivo vantaggio rispetto ai livelli raggiunti nei mesi passati

Smartwatch Samsung Galaxy Watch 4

Il recupero Samsung è ormai conclamato, ma la stagione invernale potrebbe restituire ad Apple parte delle quote andate perdute nei mesi passati. Per Samsung resta però un bacino ulteriore da poter attaccare: si tratta dell'ampia schiera dei dispositivi basati su Android, che il gruppo coreano potrebbe tentare di sostituire facendo leva sul proprio WearOS.

Il mercato degli smartwatch è generalmente cresciuto ulteriormente rispetto al 2020 con il vasto bacino Android OS sommariamente confermato e Huawei destinato a sfumare verso percentuali residuali: Samsung è il vincitore di questa fase di rilancio post-pandemia, ma la scarsa disponibilità di device in questo Black Friday potrebbe rappresentare una piccola battuta d'arresto. Capiremo a Natale terminato quanto incisiva.

Fonte: Counterpoint
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.
22 11 2021
Link copiato negli appunti