Snapdragon G3x Gen 1: primo chip per il gaming

Snapdragon G3x Gen 1: primo chip per il gaming

Qualcomm ha presentato lo Snapdragon G3x Gen 1, il primo chip progettato per i dispositivi di gioco portatili con sistema operativo Android.
Qualcomm ha presentato lo Snapdragon G3x Gen 1, il primo chip progettato per i dispositivi di gioco portatili con sistema operativo Android.

Insieme ai nuovi Snapdragon 8cx Gen 3 e 7c+ Gen 3, Qualcomm ha annunciato il primo chip per console portatili basate su Android. Lo Snapdragon G3x Gen 1 supporta schermi OLED, varie tecnologie audio/video e ovviamente le reti di nuova generazione. Gli sviluppatori potranno utilizzare il developer kit sviluppato in collaborazione con Razer.

Snapdragon G3x Gen 1 per il mobile gaming

Qualcomm offre chip per smartphone, indossabili, realtà mista, PC e automobili. Non poteva quindi mancare la nuova serie per i dispositivi di gioco portatili. Lo Snapdragon G3x Gen 1 integra una CPU octa core Kryo con frequenza massima di 3 GHz e una GPU Adreno che permette di giocare a 144 fps e supporta la tecnologia HDR a 10 bit, TV o monitor esterni con risoluzione 4K e visori XR collegati alla porta USB Type-C del dispositivo.

Snapdragon G3x Gen 1 - Razer

La connettività è garantita dai moduli 5G, Wi-Fi 6/6E e Bluetooth 5.2. Il nuovo SoC consente di eseguire giochi Android nativi, ma anche giochi in streaming, come quelli offerti da Microsoft e Steam attraverso i rispettivi servizi. Per mostrare le potenzialità dello Snapdragon G3x Gen 1 è stato realizzato un developer kit in collaborazione con Razer.

Come si può vedere nell'immagine, la console portatile ha vari controller, trigger e pulsanti. Altre specifiche sono: schermo OLED da 6,65 pollici con risoluzione full HD+ e refresh rate di 120 Hz, webcam da 5 megapixel, due microfoni, quattro altoparlanti, due motori aptici (vibrazione), 64 GB di storage, chip 5G e Wi-Fi 6E, porta USB Type-C e batteria da 6.000 mAh. Il sistema operativo installato è Android 11. Il developer kit può essere ordinato sul sito di Razer.

Fonte: Qualcomm
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

02 12 2021
Link copiato negli appunti