Snow Leopard affila le unghie

Snow Leopard affila le unghie

Cupertino risolve incompatibilità hardware e bug scoperti in queste settimane dagli utenti
Cupertino risolve incompatibilità hardware e bug scoperti in queste settimane dagli utenti

A sole due settimane dall'esordio di Snow Leopard nei negozi, come annunciato , Cupertino rilascia il primo aggiornamento del sistema operativo: risolve alcuni problemi di incompatibilità hardware e bug nelle applicazioni mail e altri programmi. Dal 28 agosto infatti, gli utenti Mac avevano segnalato che oltre 100 applicazioni non sarebbero state completamente compatibili con la nuova realease.

L'aggiornamento, Mac OS X 10.6.1, tra le questioni hardware risolve un problema per cui i driver di alcune stampanti non apparivano correttamente nell' Add Printer e migliora la compatibilità con alcuni modem Sierra Wireless.

Fra gli altri bug ve ne era poi uno che causava l'interruzione del DVD playback, uno che poteva rendere difficile rimuovere un oggetto dal Dock e uno per cui la scorciatoia Ctrl-option-T con alcuni programmi come Mail e Text Edit a volte apriva il menù dei caratteri speciali. Tutte questioni risolte. Come le difficoltà nello spedire email con alcuni SMTP e un blocco di Motion 4.

La nuova versione contiene inoltre l' aggiornamento di Adobe Flash Player , nella versione 10.0.32.18, la cui assenza tanto aveva fatto discutere .

Apple ha rilasciato infine la versione 7.6.4 di QuickTime: sono stati tappate quattro falle nella sicurezza, attraverso cui il sistema poteva essere infettato (vedere un file in formato H.264, MPEG-4 o FlashPix, per esempio, scaricando il file attraverso un portale video, era sufficiente per aprire un varco all'infezione). Aggiornamento anche per iMac Graphic Firmware, che aumenterà la stabilità degli iMac con una scheda grafica ATI Radeon HD 2600 Pro o ATI Radeon HD 2400 XT con installato Mac OS X 10.5.2 o successivo.

Claudio Tamburrino

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti