Sober.C è un audace ingannatore

Il worm si sta rivelando una delle minacce più concrete sulla rete colpendo in particolare l'Italia con virulenza. Al punto che un'agenzia nazionale lo scambia per un attacco di hacker contro la magistratura


Roma – Nessuno quando è stato avvistato per la prima volta avrebbe potuto prevedere che Sober.C sarebbe stato un worm capace di infilarsi in una enorme quantità di computer in mezzo mondo né, tantomeno, che sarebbe divenuto una delle più gravi infezioni informatiche per i computer italiani.

Apparso a ridosso di Natale , Sober.C si presenta in messaggi di posta elettronica che cambiano di volta in volta e, evidentemente, riescono a stuzzicare sufficientemente gli utenti meno accorti che, se sono dotati di piattaforma Windows e non hanno aggiornato i propri strumenti di sicurezza, possono cadere nella sua trappola. Ci vuole ben poco, infatti, per attivare il worm : come tanti altri codici malevoli prima di lui, anche Sober.C è attivato aprendo l’allegato infetto del messaggio proveniente da un altro computer preventivamente infettato.

Sober.C, vedi anche il lancio di SalvaPC News , è un worm dalle molte facce che, a leggere le numerose segnalazioni che giungono quotidianamente in redazione, disorienta molti utenti. Questo perché si può presentare, per dirne una, come un messaggio (in inglese o in tedesco) nel quale si afferma che sono state condotte indagini sul PC dell’utente e sono stati scoperti materiali scaricati illegalmente come film o mp3, legando poi il tutto ad attività investigative dell’ FBI . Che naturalmente nulla ha a che vedere con il worm.

La situazione di caos innescata dalla massiccia presenza di Sober.C sul network italiano è tale che ieri una importante agenzia di stampa lo ha scambiato per un attacco hacker di massa alle infrastrutture informatiche della magistratura. Un’azione che potrebbe più facilmente essere attribuibile a dei cracker ma che, in questo caso, è semmai il prodotto di un worm scritto bene da tuttora ignoti virus writer. Descrivendo una delle varianti di Sober.C, quella che parla di un addebito da 239 dollari su una non meglio precisata carta di credito, l’agenzia ha affermato che “è in corso da ieri in tutta Italia un attacco hacker” che sarebbe però bloccato, in questo caso, “dal già operativo sistema di protezione del firewall della rete giustizia” .

Ma, al di là delle boutade, Sober.C non usa solo l’email per diffondersi. Come indicato dal produttore antivirus Sophos nella sua pagina di analisi del worm, Sober.C si diffonde anche attraverso file scambiati sulle reti del peer-to-peer. Dalla stessa pagina è anche accessibile un breve tutorial che consente di liberarsi del worm.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    help
    spiegatemi una cosa.io ho un abbonamento tiscali256come è noto Tiscali si appoggia a Telecom per quanto riguarda le linee.il passaggio avverà anche per me?grazie
  • Anonimo scrive:
    NOTIZIA UPGRADE UFFICIALE SU ALICEADSL
    DALL'UNDICI MARZOhttp://www.aliceadsl.it/alice/contents/popup/Popup_640Xtutti/popup_640xtutti.html
  • carobeppe scrive:
    Ma che allargamento di banda...
    perché non cominciano a coprire tutta italia invece di pensare di allargare la banda a chi l'ADSL già ce l'ha?
  • Anonimo scrive:
    Re: Effetti anticoncorrenziali
    Favore non credo proprio!Piu che altro verranno sicuramente implementati nuovi servizi che hanno necessità di una banda maggiore per funzionare
  • Anonimo scrive:
    aiip che si lamenta? eeeeeeeeeeeeee?
  • Anonimo scrive:
    Re: Nuova data: 11 Marzo 2004

    L'ha una mia amica 'strizzacervelli'
    (psicologa) in studio e devo dire che non e'
    niente male, proprio niente male.
    Beh, allora presentacela! ;)Io ho un ADSL 256 Tin.it... non ho mai capito una cosa, forse qualcuno me la sa spiegare: qual'è la differenza con Alice? E' sempre Telecom, giusto?Sarò molto contento quando e se andrò a 640...
  • Anonimo scrive:
    Strano ip
    da 1/2 settimane, il mio io è 62.48.xx.xx, mentre prima (ho tin.it 256) avevo 80.180.C'entra qualcosa con l'update alla 640?
  • Ics-pi scrive:
    Re: Effetti anticoncorrenziali
    - Scritto da: AnonimoStiamo
    parlando di ADSL, una linea che impegna le
    infrastrutture pure quando "non e' in
    funzione", non di una linea POTS/ISDN ...
    *NON HA SENSO* far pagare il tempo!Veramente ADSL non impegna niente quando "non è in funzione" perchè fa traffico 0.Invece quando occupi una linea POTS/ISDN la occupi e basta, sia che tu trasmetta voce/dati oppure che tu stia zitto.Si chiamano commutazione di pacchetto e di circuito, ma lo sapevi no?Bene.In ogni caso non è giusto far pagare a tempo poichè non occupo risorse quando non scarico ma ne occupo quando scarico, quindi non è il tempo il fattore ma i dati scambiati nell'unità di tempo.In ogni caso posso dire solo che aspetto l'upload a 256k perchè mi fa molto molto comodo ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Effetti anticoncorrenziali
      La tecnologia ADSL si basa (ancora prima della "banda larga") sul fattore "always-on".Quando non utilizzi una linea ADSL, impegni le infrastrutture: hai un doppino che va in centrale (pure senza linea telefonica), hai un apparato in centrale funzionante (DSLAM), tutti i costi di gestione e' manutenzione restano tali pur non utilizzando il servizio.Cio' che non utilizzi e' la banda: che sulla totalita' dei costi di gestione, occupa solo una percentuale (nemmeno grande).Quindi e' un rischio per il provider vendere ADSL a traffico *SENZA CANONE* ma lo e' ancora di piu' rivendere questo servizio a tempo, se l'ISP lo paga al fornitore a traffico.Non bisogna credere ingenuamente che una linea ADSL "lasciata li" non generi spese per il provider, cosi' come non bisogna credere che il miglior modo di utilizzare una linea ADSL che, ripeto, e' incentrata sulla caratteristica "always on", sia quello di utilizzarla saltuariamente come fosse una connessione POTS/ISDN.
  • Anonimo scrive:
    Wind a 640, e Tin acora frema
    ho un'abbonamento ADSL alice 256 flat 24/24, e due miei amici hanno l'abbonamneto equivalente ma fatto con Wind.Da lunedì 19 LORO (Wind) hanno l'ADSL a 640 mentre IO (Alice) ho la mia 256 che sembra anche più lenta.Quindi, non capisco, l'upgrade doveva farlo solo la telecom, mentre invece la telecom ha rimandato tutto mentre wind passa subito i suoi utenti 256 a 640.Ma come fanno???
    • opazz scrive:
      Re: Wind a 640, e Tin acora frema
      A farlo bastano 10 minuti d'orologio. Solo che non so niente di ufficiale su wind e su eventuali upgrade.
      • Anonimo scrive:
        Re: Wind a 640, e Tin acora frema
        - Scritto da: opazz
        A farlo bastano 10 minuti d'orologio.

        Solo che non so niente di ufficiale su wind
        e su eventuali upgrade.Ma perchè la telecom non lo fà?? Se le linee sono sue, sarà ancora più facile!!!
        • opazz scrive:
          Re: Wind a 640, e Tin acora frema
          La "denuncia" dell'AIIP ha bloccato tutta la cosa, almeno imho, anche se pare che ufficialmente ha detto che sono interventi tecnici..
    • Anonimo scrive:
      Re: Wind a 640, e Tin acora frema
      Bah veramente con Wind siamo a 1,2M altro che 640K, quelli in unbundling ovviamente- Scritto da: Anonimo
      ho un'abbonamento ADSL alice 256 flat 24/24,
      e due miei amici hanno l'abbonamneto
      equivalente ma fatto con Wind.

      Da lunedì 19 LORO (Wind) hanno
      l'ADSL a 640 mentre IO (Alice) ho la mia 256
      che sembra anche più lenta.

      Quindi, non capisco, l'upgrade doveva farlo
      solo la telecom, mentre invece la telecom ha
      rimandato tutto mentre wind passa subito i
      suoi utenti 256 a 640.

      Ma come fanno???
    • Anonimo scrive:
      Non è vero...
      Io sono abbonato con l'ADSL di wind...E' sempre lenta allo stesso modo...
      • Anonimo scrive:
        Re: Non è vero...
        - Scritto da: Anonimo
        Io sono abbonato con l'ADSL di wind...
        E' sempre lenta allo stesso modo...i due che conosco abitano in provincia di Padova, e hanno la formula Wind che ti dà circa 20 minuti gratis al giorno, mentre se superano i 20 minuti pagano 50cent per tutto il giorno. Loro dal 19 scaricano a una velocità di circa 75Kbyte al secondo, mentre io con la mia alice flat vado più lento rispetto alle settimane scorse, con picchi massimi di 25Kbyte al secondo.
  • opazz scrive:
    Re: Effetti anticoncorrenziali
    Come dire.. Dare le perle ai porci.. Se non vuoi intendere non intendere, ma è palese che è un tentativo da parte di Telecom di accaparrarsi clienti in maniera molto subdola.Chi se ne frega (in questo caso) se Telecom ha aumentato la velocità media.Telecom fa concorrenza sleale.In altri ambiti si sarebbe gridato allo scandalo, in questo meno, perchè ci sono molti utenti che si avvantaggerebbero della cosa.
  • Anonimo scrive:
    25 Dicembre 2004
    rinvieranno fino al giorno di natale quando diranno che ci fanno un regalo e finalmente aumenteranno la banda.Io di tutto questo spero solo in un abbassamento di prezzo,dato che io che ho la mega e non avrò nessun miglioramento,e spero cmq nessun peggioramento.saluti
  • niconico scrive:
    E quando mai...
    E quando mai mantengono delle promesse per una data specifica...siamo alle solite:|Ora, invece di aggiungerci banda, ce la stanno togliendo: non vedete quanto va lento? Per aprire PI mi ci sono voluti 25 secondi...:D
    • Anonimo scrive:
      Re: E quando mai...
      si infatti sono d'accordo con te, adesso si va lentissimi...ma perchè danno delle date se poi nn le rispettano, mi chiedo.......
      • niconico scrive:
        Re: E quando mai...
        Che ne so io cosa frulla nella loro mente...dovrebbero saperlo che per cambiare milioni di connessioni 256 a 640 ci vogliono giorni (se non settimane :| ) e che non si può fare una valutazione indicativa nella quale è stabilito il giorno preciso in cui tutti gli utenti telecom 256 vivranno felici e contenti con il loro bell'abbonamento 640. Se partono dal 19, dubito che entro Marzo finiranno...e se l'11 Marzo non ho la stramaledettissima connessione a 640, li mando affan...:@:@
        • Anonimo scrive:
          Re: E quando mai...
          ciccio.....cosa ne sai tu che ci vogliono settimane? lavori alla telecom? tutti voi che scrivete avete solo da lamentarvi...la telecom non è obbligata a fonire la 640, perciò credo che anzichè lamentarti dovresti solo stare zitto...e invece di dire fesserie tipo "ci vogliono mesi" e "Se partono dal 19, dubito che entro Marzo finiranno..." pensa a quello che stai per scrivere...!E PER TUTTI QUANTI...SMETTETELA DI LAMENTARVI SEMPRE....- Scritto da: niconico
          Che ne so io cosa frulla nella loro
          mente...dovrebbero saperlo che per cambiare
          milioni di connessioni 256 a 640 ci vogliono
          giorni (se non settimane :| ) e che non si
          può fare una valutazione indicativa
          nella quale è stabilito il giorno
          preciso in cui tutti gli utenti telecom 256
          vivranno felici e contenti con il loro
          bell'abbonamento 640. Se partono dal 19,
          dubito che entro Marzo finiranno...e se l'11
          Marzo non ho la stramaledettissima
          connessione a 640, li mando affan...:@:@
  • Anonimo scrive:
    Provider...
    ... Che skiattino tutti!!! Non prendete in giro gli utenti (vedi tiscali e libero), investite!!!In Italia si vogliono fare tanti soldi, ma quando si parla di investire... Nessuno lo vuole fare... La legge poca spesa max resa oramai, in questo mercato dove i margini si restringono, non è più valida...
    • Anonimo scrive:
      Re: Provider...
      - Scritto da: Anonimo
      ... Che skiattino tutti!!! Non prendete in
      giro gli utenti (vedi tiscali e libero),
      investite!!!
      In Italia si vogliono fare tanti soldi, ma
      quando si parla di investire... Nessuno lo
      vuole fare... La legge poca spesa max resa
      oramai, in questo mercato dove i margini si
      restringono, non è più
      valida... tisclai è nei guai soloq uest'anno si prevede il pareggio di bilancio, ma da quanti anni tiscali è sul mercato? tutti volgiono fare ma nessuno vuole pagare, tiscali ha fatto troppo diversificando espandendo e non investendo mai in infrastrutture. e non solo tisclai ma pure wind che mai è stata in attivo e viene sorretta dalle nostre bollette della luce, che fine hanno fatto gli investimenti iniziali?
      • Anonimo scrive:
        Re: Provider...
        Infatti quello che voglio dire è questo!!! Niente investimenti nessuna indipendenza da telecom!!! E servizi scadenti!!!
        • Anonimo scrive:
          Re: Provider...
          - Scritto da: Anonimo
          Infatti quello che voglio dire è
          questo!!! Niente investimenti nessuna
          indipendenza da telecom!!! E servizi
          scadenti!!!Aehm, dimentichi che la rete telefonica telecom l'abbiamo pagata noi col canone e con *sostanziosi* contributi statali, cosa che tiscali (wind non so) sicuramente non ha avuto.Questa per te è parità di trattamento? :o
          • Anonimo scrive:
            Re: Provider...
            Non la RTG ma reti proprie di raccolta... Insomma se uniscono le forze i vari provider possono fare qualcosa... Non di certo intendevo cablare di nuovo l'italia.Telecom l'infrastruttura Atm e Adsl non se l'è certo costruita con i soldi pubblici!!!Ciao.
  • Anonimo scrive:
    per gli alice 640 non c'è problema
    Ho la soluzione pronta per telecom!Dato che Alice 640 rimarrà tale (a parte l'upgrade a 256 in upstreaming) e visto che non c'è bisogno di alcun cambiamento nelle infrastrutture, proporrei a telecom di iniziare da subito ad abbassare il nostro canone flat a 36 euro :))))))))))))Sono sicuro che l'hanno già fatto .... dal 19 Gennaio... vero???
    • Anonimo scrive:
      Re: per gli alice 640 non c'è problema
      - Scritto da: Anonimo
      Ho la soluzione pronta per telecom!
      Dato che Alice 640 rimarrà tale (a
      parte l'upgrade a 256 in upstreaming) e
      visto che non c'è bisogno di alcun
      cambiamento nelle infrastrutture, proporrei
      a telecom di iniziare da subito ad abbassare
      il nostro canone flat a 36 euro
      :))))))))))))
      Sono sicuro che l'hanno già fatto
      .... dal 19 Gennaio... vero???se lo fa ora a voi coma giustifica il fatto che quelli che pagano ora 36 euro per 256 ne pagherannos empre 36 per 256? e poi i provider concorrenza come la prenderebbero? malissimo e di nuovo partirebbero offensive non da poco contro telecom, qui al guerra è tra isp che per risparmiare compravano adsl a mb e le rivendevano a tempo invece di comrpare quelle a tempo e rvenderle a tempo, un modo per guadagnare anche se il servizio era scarsopiù di quello che avrebbero guadagnato a rivendere adsl a tempo da subito ora piangono perchè ci rimetterebbero e pretendono che nulla si tocchi
    • Anonimo scrive:
      Re: per gli alice 640 non c'è problema
      ed io che pago per una 1280 sono uno stronzo che non avro' nessun vantaggio?
      • Anonimo scrive:
        Re: per gli alice 640 non c'è problema
        T'hai una 1280, cosa vuoi di piu?Il discorso e' improntato sull'upgrade di banda ad una base di 640kb, adatta per fruire a pieno di cose come streaming video ad una qualita' decente, non possibile con perfezione a 256k.
  • Anonimo scrive:
    Re: Nuova data: 11 Marzo 2004
    Ambooooooooo! Ho fatto Amboooo!19 - 11 sulla ruota di Napoli!Che altra data di rinvio sara' dopo l'11 marzo?Forse il 14 agosto? Il 23 dicembre?Le date certe sono sempre le bollette...
  • NeutrinoPesante scrive:
    Ringrazio AIIP...
    ... per cercare di impedire a Telecom Italia di fornirmi un servizio migliore allo stesso prezzo.Se mai dovessi cambiare provider (ed al momento non e' ho nessun motivo, visto che ho l'ADSL TI da 3 anni e ne sono tecnicamente soddisfatto al 100%) me ne ricordero', e faro' bene attenzione a scartare tutti quelli che fanno parte di AIIP.E' abbastanza "originale" che l'authority che dovrebbe favorire la concorrenza a favore dei consumatori di fatto finisca invece per danneggiarli, per proteggere gli interessi di un'associazione di imprenditori.Saluti
    • opazz scrive:
      Re: Ringrazio AIIP...
      E chi non è Telecom, cos'è un figliastro??Se tu non avessi avuto telecom che avresti fatto? Contento di averlo preso in quel posto??
      • Salvatopo scrive:
        Re: Ringrazio AIIP...
        - Scritto da: opazz
        E chi non è Telecom, cos'è un
        figliastro??

        Se tu non avessi avuto telecom che avresti
        fatto? Contento di averlo preso in quel
        posto??In che senso ?Ti sembra prenderlo in quel posto avere un upgrade gratuito ?Non capisco.
        • opazz scrive:
          Re: Ringrazio AIIP...
          Non capisco se trolli o fai sul serio.Se eri telecom avevi l'upgrade.Se eri MCLINK, no... Tanto per citare un provider serio.Telecom avendo a disposizione quel che cavolo vuole, può permettersi queste operazioni, a discapito di altri provider, che noleggiano e talvolta a costi esosi alla stessa telecom (vedi i vari interventi agcom)
          • Anonimo scrive:
            Re: Ringrazio AIIP...

            Se eri MCLINK, no... Tanto per citare un
            provider serio.

            Telecom avendo a disposizione quel che
            cavolo vuole, può permettersi queste
            operazioni, a discapito di altri provider,
            che noleggiano e talvolta a costi esosi alla
            stessa telecom (vedi i vari interventi
            agcom)Chiunque abbia un po' di cervello ha ponderato bene a quale provider appoggiarsi tra quelli a disposizione, quando ha fatto l'ADSL.Anche tu l'hai fatto, non dirmi di no. Ti sei tirato giù una lista dei vantaggi e degli svantaggi. Vero?Bene anche io l'ho fatto e ho scelto Telecom. Ora però che vedi che IO sto per avere un vantaggio che tu non avrai, salti fuori dal gruppo e inizi a lamentarti. Grazie a te e al tuo provider adesso io aspetterò più tempo, sempre se succederà mai, per ottenere quel vantaggio.Ma io non mi sono lamentato quando TU traevi dei vantaggi che io non avevo. Spiegami. Non capisco. Tu hai firmato un contratto per l'ADSL e loro adesso lo stanno adempiendo, spero correttamente. PERCHE' ALLORA TI LAMENTI?
          • opazz scrive:
            Re: Ringrazio AIIP...

            Chiunque abbia un po' di cervello ha
            ponderato bene a quale provider appoggiarsi
            tra quelli a disposizione, quando ha fatto
            l'ADSL.La maggiorparte delle persone no. Basta vedere i vari gruppi di discussione o newsgroup dedicati..
            Anche tu l'hai fatto, non dirmi di no. Ti
            sei tirato giù una lista dei vantaggi
            e degli svantaggi. Vero?Verissimo. PAGO 60 euro al mese per avere come ho un servizio impeccabile.
            Bene anche io l'ho fatto e ho scelto
            Telecom. Ora però che vedi che IO sto
            per avere un vantaggio che tu non avrai,
            salti fuori dal gruppo e inizi a lamentarti.
            Grazie a te e al tuo provider adesso io
            aspetterò più tempo, sempre se
            succederà mai, per ottenere quel
            vantaggio.Perchè telecom, essendo operatore dominante può farlo a discapito delle offerte che propone ai suoi clienti noleggiatori. E' questo fuori luogo. Se avesse abbassato le tariffe anche ai suoi noleggiatori, anche loro sarebbero stati in grado di proporre questa offerta o di abbassarle, rendendo quindi il mercato aperto, e non con il tentativo di chiuderlo.. O di fare il gioco sporco per acquisire altri utenti.
            Ma io non mi sono lamentato quando TU traevi
            dei vantaggi che io non avevo. Spiegami. Non
            capisco. Tu hai firmato un contratto per
            l'ADSL e loro adesso lo stanno adempiendo,
            spero correttamente. PERCHE' ALLORA TI
            LAMENTI?Perchè rispetto a te non avevo alcun vantaggio. Pago per avere quel servizio, che ottimamente mi forniscono.Ma il problema non è tanto l'utente finale, ma la concorrenza tra provider. A me frega il giusto se ora andate a 640/256 o 640/128, ma ai provider che pagano per avere le linee e neppure poco (Vedi i vari interventi di AGCOM), vedono giustamente un tentativo "subdolo" di rubare mercato a loro, con questa mercificazione.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ringrazio AIIP...
            - Scritto da: opazz

            Chiunque abbia un po' di cervello ha

            ponderato bene a quale provider
            appoggiarsi

            tra quelli a disposizione, quando ha
            fatto

            l'ADSL.

            La maggiorparte delle persone no. Basta
            vedere i vari gruppi di discussione o
            newsgroup dedicati..il giudice Santi Licheri dice sempre, vigilate e non dormite, chi è causa del suo mal pianga se stesso

            Anche tu l'hai fatto, non dirmi di no.
            Ti

            sei tirato giù una lista dei
            vantaggi

            e degli svantaggi. Vero?

            Verissimo. PAGO 60 euro al mese per avere
            come ho un servizio impeccabile.
            paghi per avere un servizio impeccabile bene.

            Bene anche io l'ho fatto e ho scelto

            Telecom. Ora però che vedi che
            IO sto

            per avere un vantaggio che tu non avrai,

            salti fuori dal gruppo e inizi a
            lamentarti.

            Grazie a te e al tuo provider adesso io

            aspetterò più tempo,
            sempre se

            succederà mai, per ottenere quel

            vantaggio.

            Perchè telecom, essendo operatore
            dominante può farlo a discapito delle
            offerte che propone ai suoi clienti
            noleggiatori. E' questo fuori luogo. Se
            avesse abbassato le tariffe anche ai suoi
            noleggiatori, anche loro sarebbero stati in
            grado di proporre questa offerta o di
            abbassarle, rendendo quindi il mercato
            aperto, e non con il tentativo di
            chiuderlo.. O di fare il gioco sporco per
            acquisire altri utenti.
            non è vero, la telecom ha abbassato le offerte anche agli isp, e gli isp non lo hanno mai negato, il problema sono le adsl a mb vendute dagli isp a tempo, non perchè obbligati da telecom ma per guadagnare di più

            Ma io non mi sono lamentato quando TU
            traevi

            dei vantaggi che io non avevo.
            Spiegami. Non

            capisco. Tu hai firmato un contratto per

            l'ADSL e loro adesso lo stanno
            adempiendo,

            spero correttamente. PERCHE' ALLORA TI

            LAMENTI?

            Perchè rispetto a te non avevo alcun
            vantaggio.
            Pago per avere quel servizio, che
            ottimamente mi forniscono.
            Ma il problema non è tanto l'utente
            finale, ma la concorrenza tra provider. A me
            frega il giusto se ora andate a 640/256 o
            640/128, ma ai provider che pagano per avere
            le linee e neppure poco (Vedi i vari
            interventi di AGCOM), vedono giustamente un
            tentativo "subdolo" di rubare mercato a
            loro, con questa mercificazione.i provider non pagnao poco per avere le adsl da vendere ma non investono un cent in infrastrutture che hanno un costo di 45000 euro a centralina per iniziare. Se io rivendo servizi che vengono implementati da altri mi accontenterò di guadagnare poco perchè non ho rischi legati ad investimenti, guasti hardware, spese di gestione e manutenzione.Pretenderesti forse che telecom investa i suoi soldi e si accolli le spese e poi rivenda a cifre ridicole i servizi per far si che tutti gli sip possano fare concorrenza senza rischi e investimenti?Se tu hai una strada privata e ci paghi al manutenzione te la sei pagata, non permetti il transito di altri anche se è più corta della strada pubblica. Se qualcuno vuole passare paga quello che stabilisci tu, se gli va bene paga se no si costruisce la sua strada, ma se qualcuno vuole affitare il transito e compra da te i passaggi all'ingrosso per poi rivenderli sa bene che comunque il suo guadagno sarà minimo perchè tutte le spese le ha il proprietario.Telecom quando è stata privatizzata, o melgio i suoi proprietari hanno comprato per 110000 miliardi la azienda una cifra sprositata, Tronchetti provera ha ricomprato alle stesse cifre l'azienda alla fien da colannino e il valore di 110000 miliardi è dato dalle infrastrutture esistenti, pagate oserei dire a peso d'oro perchè spesso obsolete e quindi ora di proprietà e con tutti gli oneri di riparazione e ammodernamento a carico di telecom. tu faresti los tesso al posto di Tronchetti e c.
          • opazz scrive:
            Re: Ringrazio AIIP...

            il giudice Santi Licheri dice sempre,
            vigilate e non dormite, chi è causa
            del suo mal pianga se stesso Si, per le leggi son daccordo con lui, con la tecnologia un po' meno, visto che ci son tanti furboni, Telecom Italia compresa.
            non è vero, la telecom ha abbassato
            le offerte anche agli isp, e gli isp non lo
            hanno mai negato, il problema sono le adsl a
            mb vendute dagli isp a tempo, non
            perchè obbligati da telecom ma per
            guadagnare di piùLO SAI PERCHE' LE HA ABBASSATE? Il garante lo ha imposto.. Altrimenti nulla.. Non confondiamo le 2 cose.
            i provider non pagnao poco per avere le adsl
            da vendere ma non investono un cent in
            infrastrutture che hanno un costo di 45000
            euro a centralina per iniziare. Su cosa devono investire, su qualcosa che hanno a "noleggio"?? Se tu noleggi un'auto ci investi in qualcosa oltre che in benzina?? Ci metti un'autoradio nuova??
            Se io
            rivendo servizi che vengono implementati da
            altri mi accontenterò di guadagnare
            poco perchè non ho rischi legati ad
            investimenti, guasti hardware, spese di
            gestione e manutenzione.Esatto, ma se questi servizi, costano di base tanto, nonostante i ribassi imposti dall'agcom, e telecom per farsi "mercato" opta per questa soluzione, che SOLO LEI in quanto proprietà di infrastrutture può fare, mercifica questa soluzione che va contro il libero mercato e la concorrenza.
            Pretenderesti forse che telecom investa i
            suoi soldi e si accolli le spese e poi
            rivenda a cifre ridicole i servizi per far
            si che tutti gli sip possano fare
            concorrenza senza rischi e investimenti?No, voglio solo che ci sia concorrenza come dovrebbe essere. Telecom Italia ha preso un patrimonio a 2 lire rispetto al valore vero, e ora rivende a prezzi altissimi..
            Se tu hai una strada privata e ci paghi al
            manutenzione te la sei pagata, non permetti
            il transito di altri anche se è
            più corta della strada pubblica. Se
            qualcuno vuole passare paga quello che
            stabilisci tu, se gli va bene paga se no si
            costruisce la sua strada, ma se qualcuno
            vuole affitare il transito e compra da te i
            passaggi all'ingrosso per poi rivenderli sa
            bene che comunque il suo guadagno
            sarà minimo perchè tutte le
            spese le ha il proprietario.Si ma è SLEALE se io che degli amici faccio passare a Gratis rispetto ad altri.
            Telecom quando è stata privatizzata,
            o melgio i suoi proprietari hanno comprato
            per 110000 miliardi la azienda una cifra
            sprositata, Tronchetti provera ha ricomprato
            alle stesse cifre l'azienda alla fien da
            colannino e il valore di 110000 miliardi
            è dato dalle infrastrutture
            esistenti, pagate oserei dire a peso d'oro
            perchè spesso obsolete e quindi ora
            di proprietà e con tutti gli oneri di
            riparazione e ammodernamento a carico di
            telecom. A peso d'oro?? Ma sono briciole con quanto c'è dentro!!!Dillo a british telecom se è pagare a peso d'oro o meno..
            tu faresti los tesso al posto di Tronchetti e c.Non so cosa farei al loro posto, sicuramente controllerei se non violerei MAI alcune regole di mercato.
          • warrior666 scrive:
            Re: Ringrazio AIIP...
            guarda io invece non sono molto d'accordo sulla questione, come si fa ad avere una concorrenza reale finchè il padrone delle infrastrutture è uno solo???Non sarebbe meglio slegare Tin da Telecom?Non sarebbe meglio che gl'altri investissero in infrastrutture proprie almeno nei centri più urbanizzati come ha fatto fastweb?
          • opazz scrive:
            Re: Ringrazio AIIP...
            Bravo è proprio questo il nodo della questione. Ma non solo slegare Tin da Telecom, ma qualunque provider. E metterli tutti in grado di offrire gli stessi servizi base.Da li in poi, saranno gli operatori a distinguersi.Fastweb ha tentato di farsi mercato con le sue infrastrutture, ma visto che telecom è molto radicata anche lei ha praticamente smesso di cablare.Libero mercato, significa libero mercato, non come in Italia che ci deve ESSERE praticamente per forza una terza figura di mezzo.Sono io il primo a dire che i provider devono investire, ma se il mercato è saturo a causa di un provider dominante non è colpa loro.==================================Modificato dall'autore il 23/01/2004 17.17.55
          • Anonimo scrive:
            Re: Ringrazio AIIP...
            Scusa un attimo, se noi utenti adsl telecom abbiamo vantaggi a te cosa cambia?Che atteggiamento è dire "se io non ho vantaggi che non li abbiano anche gli altri".I consumatori dovrebbero essere sempre al primo posto.Le pochissime volte che un'azienda (per interessi suoi certo) fa qualcosa a vantaggio dei consumatori ci si mettono le associazionivarie a rompere..
          • Anonimo scrive:
            Re: Ringrazio AIIP...
            - Scritto da: opazz
            Perchè telecom, essendo operatore
            dominante può farlo a discapito delle
            offerte che propone ai suoi clienti
            noleggiatori. E' questo fuori luogo. Se
            avesse abbassato le tariffe anche ai suoi
            noleggiatori, anche loro sarebbero stati in
            grado di proporre questa offerta o di
            abbassarle, rendendo quindi il mercato
            aperto, e non con il tentativo di
            chiuderlo.. O di fare il gioco sporco per
            acquisire altri utenti.Bel dibattito,Ma in questo mondo è vietata la posizione dominante nel marcato? Telecom ha le strutture, investe per migliorarle, offre una delle poche adsl dignitose in Italia. Se gli altri ISP hanno paura di perder clienti perchè Telecom è nettamente superiore come strutture, perchè non iniziano ad investire un pò anche loro, invece di spender soldi per fregare utenti con pubblicità su tutti i mass media.E poi mi spieghi perchè dobbiamo esser noi utenti ad aiutar il "libero mercato", quando le varie aziende hanno un etica del profitto con investimento nullo, trattando i clienti come idioti?Io ho scelto Telecom per la sicurezza di avere una 256 reale ed un help desk che ammette le sue colpe (e non le scarica sugli altri dicendo che è colpa di qualche altra azienda). Tutto questo Tiscali o Tele2 e compagnia bella non me lo da, anzi mi creerebbero solo disservizi infiniti.Ed inoltre sono contento del servizio per il quale pago, e se mi regalassero qualcosa in più non la rifiuterei. Spero che Telecom non cali la qualità del servizio e che mostri all'Italia cos'è la banda larga e che mandi in rovina quegli ISP che danno una ADSL che è ADSL solo sulla contratto.A me poi Tiscali e tutti i "mercanti" non hanno dato nulla e nemmeno gli altri ISP che vogliono solo far soldi per un servizio non degno d'esser chiamato "banda larga", però Tiscali e tutti gli altri bloccano Telecom perchè lo dona ai suoi utenti e non solo.Tra Tiscali o Tele2 e il monopolio, preferisco il monopolio e di molto.Inoltre gli altri provider dovrebbero trarre insegnamento da Telecom, visto che è una delle poche aziende che eroga il servizio per il quale si paga. Gli altri provider perchè all'annuncio di Telecom non hanno gioìto della notizia che finalmente una 640256 costerà meno pure a loro?Perchè non aiutano i loro clienti ad avere una adsl più decente (sò che c'è il contratto che la gente ha firmato e che per loro il servizio non ha obblighi di modifica)? Non è che forse la loro rete (mitica tele2 senza accesso al MIX) non regge ? Ciau, e scusate se mi sono dilungato ma su questo argomento c'è molto da discutere ;)
          • opazz scrive:
            Re: Ringrazio AIIP...

            Bel dibattito,
            Ma in questo mondo è vietata la
            posizione dominante nel marcato? Diciamo che in Italia, ci sono stati NUMEROSI interventi dell'agcom per limitare la sua posizione dominante. Motivo? A te la risposta.
            Telecom ha
            le strutture, investe per migliorarle, offre
            una delle poche adsl dignitose in Italia. Anche altri operatori che non si sono "abbassati le braghe" offrendo a tariffe ridicole connessioni adsl, hanno la loro connessione molto più che dignitosa. Gli altri operatori invece visto che hanno un numero minore di centrali e quindi l'effetto valanga di ennemila utenti su poche centrali ha portato all'inevitabile collo di bottiglia.Telecom Italia ha le sue infrastrutture comprate a suo tempoda Telecom quando era ancora pubblica, ad un prezzo molto concorrenziale rispetto al valore vero del "parco".. Non 2 lire ma neanche lontanamente il valore di mercato vero.
            Se gli altri ISP hanno paura di perder
            clienti perchè Telecom è
            nettamente superiore come strutture,
            perchè non iniziano ad investire un
            pò anche loro,Fastweb ha tentato, ma fare mercato con una azienda dominante come telecom non è facile in quanto i costi per un azienda che deve affacciarsi sono notevoli. Ecco che ritorna in ballo il discorso di cui sopra. Se a suo tempo fosse stato tutto spartito con un'asta o altro mezzo per tutelare l'equità tra diversi operatori, stile le licenze mobili, avremmo un mercato probabilmente più aperto, più concorrenziale con sicuri benefici per l'utente.
            invece di spender
            soldi per fregare utenti con
            pubblicità su tutti i mass media.Concordo in pieno. Ma è anche vero che col "regime" Telecom è dura vivere.
            E poi mi spieghi perchè dobbiamo
            esser noi utenti ad aiutar il "libero
            mercato", quando le varie aziende hanno un
            etica del profitto con investimento nullo,
            trattando i clienti come idioti?Tanto come vedi la cosa si riversa contro gli utenti. Io cmq non voglio stendere un velo a favore di chi frega. Ma non è neanche giusto che si parli di mercato libero quando invece c'è ancora monopolio..
            Io ho scelto Telecom per la sicurezza di
            avere una 256 reale ed un help desk che
            ammette le sue colpe (e non le scarica sugli
            altri dicendo che è colpa di qualche
            altra azienda). Stessa cosa per me che ho scelto Flashnet. Ma riguardo all'helpdesk di Telecom ho qualcosa su cui ridire, visto che per lavoro mi è capitato di parlarci. E non penso di essere l'unico.
            Tutto questo Tiscali o Tele2
            e compagnia bella non me lo da, anzi mi
            creerebbero solo disservizi infiniti.Perfettametne dacordo. E pensare che Tiscali a livello europeo fino a poco tempo fa' era un ottimo provider.
            Ed inoltre sono contento del servizio per il
            quale pago, e se mi regalassero qualcosa in
            più non la rifiuterei. Non ne vedo il motivo per il quale dovresti.
            Spero che Telecom non cali la qualità
            del servizio e che mostri all'Italia
            cos'è la banda larga e che mandi in
            rovina quegli ISP che danno una ADSL che
            è ADSL solo sulla contratto.Anche li. Sta all'utente scegliare bene.. E' anche vero però che l'atteggiamento dell'utente che in molti altri post è emerso ("mi son fatto l'adsl x scaricare con il p2p altrimenti a che mi serviva" ndr) ha fruttato la nascita di un sacco di "contratti" ADSL senza banda garantita facendo proprio il gioco dei provider. L'ADSL non è nata per quello scopo, bensì per chi ha bisogno di una connessione a banda larga. Quindi l'atteggiamento dei provider, rispecchia quanto ha voluto il consumatore. Non so se hai mai visto i grafici del MIX negli ultimi anni. C'è stato un incremento di traffico TRIPLO se non QUADRUPLO, e nonostante questo anche Telecom ha più volte dichiarato che è dura stare dietro, perchè i proventi non sono sufficienti per investire in centrali nuove e altro.
            A me poi Tiscali e tutti i "mercanti" non
            hanno dato nulla e nemmeno gli altri ISP che
            vogliono solo far soldi per un servizio non
            degno d'esser chiamato "banda larga",
            però Tiscali e tutti gli altri
            bloccano Telecom perchè lo dona ai
            suoi utenti e non solo.L'ADSL è banda larga, se poi non è larga, molto dipende dagli utenti.
            Tra Tiscali o Tele2 e il monopolio,
            preferisco il monopolio e di molto.Io no.. Preferisco se posso avere un provider che non monopolizza ma che per contratto mi mette qualcosa di scritto. Come il mio e pochi altri non telecom fanno.
            Gli altri provider perchè
            all'annuncio di Telecom non hanno
            gioìto della notizia che finalmente
            una 640256 costerà meno pure a loro?
            Perchè non aiutano i loro clienti ad
            avere una adsl più decente (sò
            che c'è il contratto che la gente ha
            firmato e che per loro il servizio non ha
            obblighi di modifica)? Perchè come a mio avviso succederà un grandioso collo di bottiglia.. Vedremo..
            Non è che forse la loro rete (mitica
            tele2 senza accesso al MIX) non regge ? Tele2 sn daccordo con te.. E molti altri.. Ma tiscali? Lessi un paio di anni fa' quando ancora tutto il boom era per esplodere, che molti la paragonavano a BT..
          • Anonimo scrive:
            Re: Ringrazio AIIP...


            PERCHE' ALLORA TI

            LAMENTI?

            Perchè rispetto a te non avevo alcun
            vantaggio. Ottimo. Questo passaggio qualifica egregiamente il tuo pensiero.Ti immagino diretto in Friuli (tanto per fare un esempio) a bruciare pompe di benzina.
          • opazz scrive:
            Re: Ringrazio AIIP...
            Bella tecnica prendere una proposizione per fare il troll.. Complimenti!
          • Anonimo scrive:
            Re: Ringrazio AIIP...
            - Scritto da: opazz
            Non capisco se trolli o fai sul serio.

            Se eri telecom avevi l'upgrade.

            Se eri MCLINK, no... Tanto per citare un
            provider serio.
            ma dove sei stato quando la telecom ha fatto la proposta, tutti hanno upgrade anche gli isp, tutti. Gli isp non accettano però che si faccia l'upgrade perchè la loro offerta a tempo è in realtà un offerta a mb, per guadagnare di più hanno trasformato un offerta a loro più redditizia a tempo. Ora ci rimetterebbero se gli utenti potessero scaricare gli stessi mb in metà tempo.Nessuno a ha detot che solo i clienti telecom avranno l'upgrade nemmeno gli isp questi si lamentano del fatto che perderanno soldi ma solo epr uan loro scelta commerciale.
            Telecom avendo a disposizione quel che
            cavolo vuole, può permettersi queste
            operazioni, a discapito di altri provider,
            che noleggiano e talvolta a costi esosi alla
            stessa telecom (vedi i vari interventi
            agcom)
          • opazz scrive:
            Re: Ringrazio AIIP...
            Ti consiglio di vedere il sito AIIP e leggerlo a fondo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ringrazio AIIP...
        - Scritto da: opazz
        E chi non è Telecom, cos'è un
        figliastro??

        Se tu non avessi avuto telecom che avresti
        fatto? Contento di averlo preso in quel
        posto??non è un figliastro, telecom non ha datto che solo epr i suoi clienti privati avrebbe fatto l'upgrade ma per tutti anche per i rivenditori. Il problema e che i rivenditori telecom che non vogliono investire ma solo guadagnare di fatto comprano servizi che rivendono. MA siccome si guadagna di più rivendendo le adsl a mb come se fosseroa tempo hanno fatto una scelta di questo tipo, non comprare e rivendere adsl a tempo ma adsl amb e rivenderle a tempo, se il tempo si dimezza loro ci perdono e non vogliono, ognuno è libero di fare la sua politica, ma se facico scelte comemrciali particolari ne pago le conseguenze.Ora pretendonoc he nulla si tocchi perchè altrimenti devono rivedere le loro offerte, e passare a quelle a tempo oppure pretendono ribassi da telecom che ha però infrastrutture e tecnici da pagare, per poter mantenere il guadagno. di fatto non c'è concorrenza con telecom, perchè ogni provider fa quasie sattamente le stesse offerte di telecom tranne casi rari, perchè? per guadagnare di più senza spendere.
  • Anonimo scrive:
    ma i prezzi?
    chi ha già alice 640, continuerà a pagare lo stesso canone?cioè ci saranno due utenze con lo stesso servizio ma che pagano due canoni diverse :|?ma perchè non ci informano mai? porca miseria io la bolletta la pago, eppure per sapere le novità su telecom mi devo leggere punto informatico, ma vi pare normale!?
    • Salvatopo scrive:
      Re: ma i prezzi?
      E' stato detto 6.000.000 di volte: chi ha la 256/128 passerà a 640/256 senza aumento di canone, mentre chi ha la 640/128 passerà a 640/256 e pagherà meno, cioè quanto pagano le persone con la 256.
  • Anonimo scrive:
    Quanto tempo impiegheà il Garante?
    quanto tempo impiegherà il Garante a decidere?a proposito io sul sito del Garante comunque non trovo nessun riferimento a tale fatto Ma sarà vero che il Garante discuterà di tale faccenda o la protesta dei Providers era solo verbale?Comunque a quanto pare i lavori dal 19 Gennaio sono iniziati visto le continue disconnessioni che si stanno verificando in questi giorni
  • Anonimo scrive:
    sapevo
    che sarebbe andata a finire così sarebbe stato troppo bello che una cosa a nostro favore andasse in porto...............
    • opazz scrive:
      Re: sapevo
      A tuo favore perchè hai telecom. E chi non ce l'ha, chè figlio di nessuno??
      • Anonimo scrive:
        Re: sapevo
        - Scritto da: opazz
        A tuo favore perchè hai telecom. E
        chi non ce l'ha, chè figlio di
        nessuno??quando uno non vuole capire ne leggere non capisce e non legge, offerte al pubblico e ai retailer o isp. tutti avrebbero avuto un abbassamento delle tariffe. anche gli isp. non è quello il problema degli isp ma il voler vendere adsl a mb come se fossero a tempo per guadagnare di più leggi altri post prima di fare commenti stupidi
        • opazz scrive:
          Re: sapevo
          Ma tutto questo è praticamente ANTICONCORRENZIALE.Parolina magica, ma che in ogni mercato *dovrebbe* esserci.Dai una lettura al sito aiip, con spirito critico, e non con gli occhi pieni di sangue, e capirai dove sta il punto.
    • Anonimo scrive:
      Re: sapevo
      Esatto! Concordo in pieno. E resteremo ancora con queste penose linee per chissà quanto altro tempo ancora... coi provider della concorrenza che offrono un "non servizio" e che si mettono pure a protestare... iniziassero a fornire qualcosa di accettabile anzichè fare come fanno tutti, e cioè puntare il dito contro gli altri...
  • opazz scrive:
    Ma era ovvio..
    .. è dal primo momento dell'intervento dell'AIIP che "sventolo" che si sarebbe "fermato" tutto.. Telecom, come incumbent, non ha alcun diritto di fare questi upgrade come gli pare visto che a lei non "costa" nulla, tagliando fuori altri operatori.. L'AIIP con Assoprovider hanno giustamente informato l'AGCOMMa che siamo nel paese dei balocchi che chiunque può pestare la testa all'altro??
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma era ovvio..
      sventolami il pennello.L'invidia repressa fa danni.
      • opazz scrive:
        Re: Ma era ovvio..
        L'invidia? Mia? No grazie.. Sai 2 anni con 20 minuti di problemi e basta è da invidia, ma per gli altri..75 KB fissi è da invidia ma per gli altri..Io della mia Adsl non mi sono mai lamentato.. E invece vedo molte lamentele, su tutti i fronti..
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma era ovvio..
      - Scritto da: opazz
      .. è dal primo momento
      dell'intervento dell'AIIP che "sventolo" che
      si sarebbe "fermato" tutto..

      Telecom, come incumbent, non ha alcun
      diritto di fare questi upgrade come gli pare
      visto che a lei non "costa" nulla, tagliando
      fuori altri operatori.. L'AIIP con
      Assoprovider hanno giustamente informato
      l'AGCOM

      Ma che siamo nel paese dei balocchi che
      chiunque può pestare la testa
      all'altro??no siamo in un pauese dove la gente parla senza informarsi per dare aria alla lingua, la telcom ha posto nuovi tariffari anche agli isp ma questi vendendo adsl a mb coem fossero a tempo, ci rimettono se il cliente scarica a metà del tempo, perchè aumentano i mb scaricati. questa è la ragione del blocco. ma telecom non vende adsl soloa mb ma anche a tempo solo sono più costose e gli isp che non investono soldi in infrastrutture ma volgiono solo guadagnare senza rischio sanno che se c'è l'aumento guadagneranno meno. questo però non è colpa di telecom ma colpa di chi vuole sfruttare le connesisone a mb invece che a tempo e rallenta quindi i servizi il più possibile mascherando coem se fossero problemi spesso di telecom per risparmiare il più possibile.Es. se a 640 scarico X in un oraa 256 o 300 scarico sempre X in 2 oree a 50 scarico X in 4 o 5 ore a me conviene vendere una adsl a mb come se fosse a tempo e tenere bassa la velocità affinche tu scarichi poco. Chiaro?se sono a tempo e non importa i mb l'utente ha convenienza ma l'isp ne ha meno era un modo di strozzinare la gente quelloc eh hanno fatto isp che sono spesso su queste pagine e vengono fatgte perchè queste aziende hanno grossi debiti dapagare e dove guadagnano spremono il più possibile
  • foford scrive:
    Ex-monpolista Telecom
    Perchè continuiamo a chiamare la Telecom Ex-monoplista, visto che di fatto è ancora monopolista.Quasi tutti i gestori si appoggiano su line ex-statali i quali pagano a Telecom fior fiori di euro.La fortuna di Telecom "privatizzata" è stata quella di trovarsi le linee realizzate con i soldi statali.Come può esserci concorrenza se Telecom detiene il monopolio delle line telefoniche?
    • Anonimo scrive:
      Re: Ex-monpolista Telecom
      - Scritto da: foford
      Perchè continuiamo a chiamare la
      Telecom Ex-monoplista, visto che di fatto
      è ancora monopolista.
      Quasi tutti i gestori si appoggiano su line
      ex-statali i quali pagano a Telecom fior
      fiori di euro.vero apgano fior di soldi ed è giusto visto che non vogliono spenderne di più per farne di loro.
      La fortuna di Telecom "privatizzata"
      è stata quella di trovarsi le linee
      realizzate con i soldi statali.Un momento secondo te 110 mila miliardi di lire 11 volte il calore di fiat auto sono pochi soldi? La telecom privatizzata non si è trovata le infrastrutture gratis ma le ha pagate, pagate care e salate insieme alla massa di inefficienze che la telecom statale aveva. E' ora di finirla di pensare che i nuovi soci e non sono solo tronchetti e provera ora e colannino prima, abbiano avuto al telecom in regalo dallo stato, los tato non ha regalato nulla e le infrastrutture comprate a carissimo prezzo spesso sono non solo obsolete ma in condizioni pietose. Avete idea di cosa spende la telecom per rinnovare le centralini di volta in volta, per mettere l'adsl ecc? dovrebbe farlo gratis per non far pagare agli isp? Di vero c'è solo che la telecom ha comprato dal'ex azienda statale in blocco tutto uffici e infrastrutture e personale ecc. ma non certo che le ha avute in regalo o per pochi soldi, oltretutto pagano ancora i debiti per l'acquisto.Aggiungo che è pur vero che telecom si approfitta dela posizione dominte e se ci foste voi in telecom fareste lo stesso, ma è senz'altro vero che infostrada e tiscali avevnao iniziato a creare loro infrastrutture poi hanno visto la possibilità di guadagnere rivendendo servi telecom a costo inferiore, quanti sono gli sip telefonici in italia? e se telecom ha le sue linee perchè glia ltri isp non si riuniscono in consorzio e creano una azienda che costruisca una nuova rete e affitti i servizia ai soci? perchè farlo se si può comprare da telecom per rinvendere e addossare a telecom tutte le insefficienze anche interne per giustificare adsl a 3k (certo loro comprano a mb e rivendono a tempo e così ci guadagnano eccome), non rischiare nulla....Se vogliamo credere anche giustamente che telecom è il diavolo non crediamo però che gli isp siano angeli custodi, telecom e gli isp sono uguali ognuno mira a mantenere posizioni e guadagni.Poi se si voleva una telecom meno monopolista bisognava frazionarla in più aziende piccole e lasciare le infrastrutture in mano a una azienda che le affittava a tutti come è avvenuto con l'enel che non è più proprietaria dei tralicci e delle linee ma solo del 50% delle centrali italiane.
      Come può esserci concorrenza se
      Telecom detiene il monopolio delle line
      telefoniche?costruendo altre infrastrutture alternative e più moderne. e questo li si può fare in due modi, o come avviene adesso con solo più fastweb che costruisce lentamente le sue reti, i costi sono altissimi o creando un consorzio di isp che riunisca tutti gli isp compreso fastweb e creare una rete alternativa unica.Se anche ora la telecom vendesse ad una azienda terza la sua rete, e questa azienda vendesse a telcom stessa i suoi servizi, di base resterebbe un monopolio del gestore della rete. Peccato che gli isp non vogliano investire in infrastrutture che diventano obsolete in solo 3 o 4 anni, telecom ha rimesso con isdn tecnolgia che alla fien non ha avuto un grande successo e non ha pagato in termini di redditività, adsl sta per lasciare il posto ad adsl2, nuovi investimenti da favola. 45000 euro a centralina per adsl, calcolando 1000 comuni con uan sola centrale ma in realta molti comuni ne hanno di più di una, abbiamo un investimento solo epr l'hardware di 45000000 di euro più ammodernamenti dic entrlai più personale tecnico. Queste cifre le spende solo telecom però non tutti gli isp.
  • Anonimo scrive:
    In Giappone...
    ...dove ho vissuto e spero di tornare presto...45 megabit in download1 megabit in upload29 euro al mese (3,938 yen)Yahoo Broadband Japanhttp://bbpromo.yahoo.co.jp/sayonara alla nostra repubblica delle banane "diggitali"
    • Anonimo scrive:
      Re: In Giappone...
      dimenticavo di dire che ai miei tempi (l'anno scorso :'() la banda era di "soli" 12 megabit in up e 1megabit in down...comunque piu' che sufficienti...alla faccia dell'upload di telecom
      • Anonimo scrive:
        Re: In Giappone...
        Beh dai in Giappone si sa che sono sempre un passo (magari anche più passi :p ) più avanti di noi Europei.... ma penso che l'unica cosa che ci resti da fare sia cercare di stargli dietro
    • Anonimo scrive:
      Re: In Giappone...
      - Scritto da: Anonimo
      ...dove ho vissuto e spero di tornare
      presto...

      45 megabit in download
      1 megabit in upload
      29 euro al mese (3,938 yen)
      Yahoo Broadband Japan

      bbpromo.yahoo.co.jp/

      sayonara alla nostra repubblica delle banane
      "diggitali"A parte il link completamente inutile che hai postato, cosa te ne fai di una 45mbps? Anche scaricando a 1/10 della banda dovresti acquistare un HD nuovo ogni due giorni (ho appena fatto i conti). L'unica applicazione che posso immaginare e' HDTV ... ma pure per quello e' eccessiva.Sinceramente mi accontenterei di una 4.5mbps a 2.9 euro al mese :-)ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: In Giappone...
        li usi 45mbps li usi :DDDD SBAV(il punto non e' la continuita' a 45mbps ma la velocita' d'arrivo del contenuto richiesto dal momento in cui si e' deciso di riceverlo)tipo scaricare una ISO (la iso di slackware linux 9.1 ad esempio, mica scarichiamo roba illecita noi, ve'?) in circa 3 minuti... o un divx (tipo i fansub per cui non sono acquistati ancora i diritti in italia, no?) o chissa' cos'altro...comunque hai un'ampiezza di banda di 3.6megabyte al secondo! e' fenomenale! e poi diventa praticamente una questione di principo, non vedo perche' in giappone ti vendono sta roba e noi qua in italia veniamo 'abbindolati' con connessioni 'iperveloci' (che spesso neanche funzionano a dovere) a prezzi davvero assurdi.mettiamocelo in testa, siamo un paese del terzo mondo, digitalmente e anche sotto molti altri aspetti!
        • Anonimo scrive:
          Re: In Giappone...

          mettiamocelo in testa, siamo un paese del
          terzo mondo, digitalmente e anche sotto
          molti altri aspetti!Tipo libertà di opinionione e di espressione? :)
      • Anonimo scrive:
        Re: In Giappone...
        il link invece e' utile perche':1- dimostra che non e' una bufala (e potrebbe sembrarlo visto come siamo ridotti da queste parti2- anche se non ci capisci una mazza in jap c'e' un bel banner in caratteri romani (cosi' lo puoi vedere anche te)
    • Anonimo scrive:
      Re: In Giappone...
      pekkato che i 45mbit li raggiungi solo se sei dentro (fisicamente intendo) la centrale NTT. Altrimenti a 5km la banda scende a circa 1mbit in download...Diamo informazioni complete plz
      • Anonimo scrive:
        Re: In Giappone...
        non c'e' bisogno di specificarlo data l'ovvieta'.trattandosi di adsl, la tecnologia e' uguale in tutto il mondo. lo sanno tutti quali sono i limiti in distanza dell'adsl. solo che in giappone il territorio e' un po' piu' coperto che qui in bananolandia e non ti ritrovi con truffe dei vari tiscali o galactica (adsl magari a meno di un kilometro dalla centrale che va peggio di un modem 56k)quindi l'informazione completa e' che per 0,2 megabit io sgancio 30 euro a telecom, e loro per 45 megabit sganciano 29 euro a NTT.tutto qua
    • Anonimo scrive:
      Re: In Giappone...

      bbpromo.yahoo.co.jp/non riesco a tradurre la parola che si trova tra la prima e l'ultima... (prima è ultima comprese :-) )
      • Anonimo scrive:
        Re: In Giappone...
        - Scritto da: Anonimo


        bbpromo.yahoo.co.jp/

        non riesco a tradurre la parola che si trova
        tra la prima e l'ultima... (prima è
        ultima comprese :) ):D :D :D :D :D
  • Anonimo scrive:
    L'ADSL zoppica
    Succede a qualcun altro?Da qualche giorno navigare con Alice 640 è diventato una pena.Mentre prima l'accesso ai siti era regolare ora, su gran parte degli stessi, non riesco a scaricare completamente la pagina.Quasi sempre il testo viene giù subito, poi il browser resta in attesa che venga risolto un indirizzo di un'immagine, spesso pubblicitaria.A seconda del sito, l'immagine viene poi scaricata dopo un tempo più o meno lungo, quindi tocca alla prossima immagine e così via.Se va bene, dopo qualche minuto la pagina viene completata, altrimenti resta in attesa perenne.Non c'è una regola fissa: alcuni siti, italiani e stranieri, funzionano regolarmente come prima, mentre con altri (la maggioranza ed anche questi compositi) succede quando ho descritto sopra.I download invece continuano a funzionare a velocità piena, sempre che si riesca ad aprire la pagina relativa.C'è forse qualche connessione con quanto descritto nell'articolo?Resta inteso che io non ho fatto alcuna modifica.
    • Anonimo scrive:
      Re: L'ADSL zoppica
      vero pure io stesso problema...ho telefonato al 187 ma nulla dicono che e' colpa dei siti..mah al solito -.- buffonistaran facendo lavori sicuro
    • Anonimo scrive:
      Re: L'ADSL zoppica
      Potrebbe essere un problema di dns server (e' successo qualche settimana fa). Se non l'hai fatto specifica gli indirizzi dns..
      • Anonimo scrive:
        Re: L'ADSL zoppica
        - Scritto da: Anonimo
        Potrebbe essere un problema di dns server
        (e' successo qualche settimana fa). Se non
        l'hai fatto specifica gli indirizzi dns..Se i banner pubblicitari si trovano in birmania, o in cina dove tutto e' sotto proxy per monitoraggio, o a casa mia sul pc connesso a 56kbps e' ovvio che ci vuole piu' tempo per scaricarli.Ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: L'ADSL zoppica
        - Scritto da: Anonimo
        Potrebbe essere un problema di dns server
        (e' successo qualche settimana fa). Se non
        l'hai fatto specifica gli indirizzi dns..I dns sono: 195.31.190.31 e 212.216.112.112 (ho già provato a cambiarli).Però ripeto, nelle stesse condizioni solo 5 o 6 giorni fa tutto filava liscio.Ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: L'ADSL zoppica
        Anch'io avevo lo stesso problema ed ho risolto cambiano gli indirizzi del server DNS.Sono passato da:212.216.112.112212.216.172.62Ai seguenti:212.131.30.42212.131.30.43e la navigazione ed il download sono tornati fluidi.Ciao.Mauro Corsi
        • Anonimo scrive:
          Re: L'ADSL zoppica
          - Scritto da: Anonimo
          Anch'io avevo lo stesso problema ed ho
          risolto cambiano gli indirizzi del server
          DNS.

          Sono passato da:
          212.216.112.112
          212.216.172.62

          Ai seguenti:
          212.131.30.42
          212.131.30.43
          Ho provato a mettere i DNS che hai suggerito, sembra che vada un tantino meglio, ma non siamo ancora a posto del tutto.Ciao
          e la navigazione ed il download sono tornati
          fluidi.

          Ciao.

          Mauro Corsi
    • Anonimo scrive:
      Re: L'ADSL zoppica
      provate mozilla firebird...è gnu...e dà grandi risultati oltretutto è la versione di mozilla in italiano altro che explorer8)8)8)8)8)8)8)8)8)
      • Anonimo scrive:
        Re: L'ADSL zoppica
        - Scritto da: Anonimo
        provate mozilla firebird...è gnu...e
        dà grandi risultati oltretutto
        è la versione di mozilla in italianodisinformazione completa.Firebird condivide con Mozilla il motore di rendering ma non il backend ne il motore di grafica.Sarebbe un pò come dire che tu a tuo fratello siete uguali
    • Anonimo scrive:
      Re: L'ADSL zoppica
      - Scritto da: Anonimo
      Succede a qualcun altro?

      Da qualche giorno navigare con Alice 640
      è diventato una pena.
      Mentre prima l'accesso ai siti era regolare
      ora, su gran parte degli stessi, non riesco
      a scaricare completamente la pagina.
      Quasi sempre il testo viene giù
      subito, poi il browser resta in attesa che
      venga risolto un indirizzo di un'immagine,
      spesso pubblicitaria.a me capita la stessa cosa
      A seconda del sito, l'immagine viene poi
      scaricata dopo un tempo più o meno
      lungo, quindi tocca alla prossima immagine e
      così via.
      Se va bene, dopo qualche minuto la pagina
      viene completata, altrimenti resta in attesa
      perenne.Sì, come se il browser si sedesse....

      Non c'è una regola fissa: alcuni
      siti, italiani e stranieri, funzionano
      regolarmente come prima, mentre con altri
      (la maggioranza ed anche questi compositi)
      succede quando ho descritto sopra.anche a me
      I download invece continuano a funzionare a
      velocità piena, sempre che si riesca
      ad aprire la pagina relativa.idem

      C'è forse qualche connessione con
      quanto descritto nell'articolo?
      Resta inteso che io non ho fatto alcuna
      modifica.idem, a parte l'aggiornamento di trendmicro
      • Anonimo scrive:
        Re: L'ADSL zoppica
        Confermo ragazzi, qualche problema serio c'è.Una prova per verificarlo è collegarsi con un client ftp (non internet explorer mi raccomando) a qualche server anche europeo (ad esempio quelli che distribuiscono releases di linux): a macchia di leopardo il list del contenuto del server va benissimo, ma, se provate a scaricare un file, il trasferimento si blocca all'inizio con 0k trasferiti E NESSUN MESSAGGIO DI ERRORE.La prova è interessante perchè non è come con la navigazione con il browser dove non si sa da quanti e quali siti arriva la roba che si visualizza, ma qui si è in collegamento con uno ed un solo sito, di cui si conosce benissimo l'indirizzo ip.Ad esempio: da un paio di giorni un sito ftp in olanda mi si bloccava in queste condizioni. Ieri (preso ormai dallo sconforto) ho provato a riavviare più volte ed a tenere per un po' il pc spento. Per il mio PC (ho una 640/128 in nord italia) da un indirizzo ip 80.x.x.x sono passato ad un indirizzo 213.x.x.x e, come d'incanto, dallo stesso sito ftp sono riuscito a scaricare.Boh, mi vien freddo a pensare di segnalarlo a qualche 'tecnico' ad un call center.... ma se qualcuno di voi ha le conoscenze o i contati giusti vi prego fate qualcosa....RF
        • Anonimo scrive:
          Re: L'ADSL zoppica
          io da 1 settimana che non riesco a connettermi....non si allinea il modem bhoo...suggerimenti?
          • Anonimo scrive:
            Re: L'ADSL zoppica
            chiama il 187...a me dopo tre giorni ha richiamato un tecnico dalla centrale e mi hanno risolto il tuo stesso problema
  • Anonimo scrive:
    In Olanda
    dove vivo, dal primo Febbraio mi fanno l'upgrade - gratis - a 2048 download 384 upload.http://www.kpn.com/br2/ng/catalog/cat_Browser.jsp?c=ok&contentOID=60901&site=0&channel=0il tutto per 50 EUR al mese, IP statico e traffico illimitato (e qui gli stipendi non sono 800 EUR al mese, ma in genere 2,500).Ha, l'Italia ... mi sembra di sentire il Berlusca che dice la liberta' d'informazione esiste, e il fido Gasparri "ma cor diggittaale ...."
    • Anonimo scrive:
      Re: In Olanda
      NON SI GOVERNA SENZA LA LEEEEGAAAA!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: In Olanda
      - Scritto da: Anonimo
      dove vivo, dal primo Febbraio mi fanno
      l'upgrade - gratis - a 2048 download 384
      upload.

      www.kpn.com/br2/ng/catalog/cat_Browser.jsp?c=

      il tutto per 50 EUR al mese, IP statico e
      traffico illimitato (e qui gli stipendi non
      sono 800 EUR al mese, ma in genere 2,500).:|:|:|:|:|:|:|:|:|:|Azz! Io con fastweb (www.fastweb.it) pago 75 euro al mese e ho adsl 2048/512 con ip privato :@ e telefonate illimitate alla rete fissaMi sa che quando finiti gli studi comincerò a lavorare mi trasferirò in Olanda :D
    • Anonimo scrive:
      Re: In Olanda
      Noaltri italiani siamo cenciosi e ci meritiamo un essere viscido come lifthing Berlusconi... Siamo un popolo bigotto... Come i concorrenti telecom... Che falliscano!!! :p
      • Anonimo scrive:
        Re: In Olanda
        Si infatti siamo un popolo "di morti di fame" ma come si fa a campare con 900 euro al mese? 900 euro se ti va bene, se hai culo....., per questo che in Italia fino a 70 anni si sta con i genitori (come si fa a pagare l'affitto, le bollette, gli alimenti, e via dicendo...), io questa domanda la farei a quelli che stanno al governo che guadagnano 10 20 mila euro al mese (il + sfigato)... che skifezza........Vengo anch'io in Olandaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa
        • Anonimo scrive:
          Re: In Olanda
          Poi quando uno viene assunto come "flessibile" vedrai che dolori!!! Prova a chiedere un finanziamento per comprare la macchine se uno è assunto a part-time e vedrai la finanziaria cosa ti dice!!! Nisba!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: In Olanda
      Ragazzi sarebbe veramente una bella cosa riuscire a fare una lista dell'offerta broadband negli stati Europei con costi e banda offerta tanto per vedere come siamo messi :'(Chissà magari PI potrebbe farci un pensierino, ne verrebbe un articolo/approfondimento veramente interessante.Che ne dite?ciao
  • Anonimo scrive:
    tin.it?
    Ma tin.it che è legato a Telecom avrà anche lei questo upgrade??Detto tra di noi,,, speriamo..Anche se mi auguro che sia un un inizio di aumento della banda per tutti, piuttosto che una mossa da monopolista..Rikyhttp://www.molecularlab.it
    • Salvatopo scrive:
      Re: tin.it?
      Tin.it è TelecomItalia.Basta vedere che i server sono gli stessi, il customercare è lo stesso, se hai una userid Alice e vai a casa di un amico con Tin.it ti connetti con la ua user e pass e viceversa. Ed è scritto anche nel sito.Comunque sia io spero che l'upgrade si farà e si farà bene, visto che la mia 640 Tin.it scarica a non più di 20K/sec. :@==================================Modificato dall'autore il 23/01/2004 11.00.23
      • Anonimo scrive:
        Re: tin.it?
        - Scritto da: Salvatopo
        Tin.it è TelecomItalia.
        Basta vedere che i server sono gli stessi,
        il customercare è lo stesso, se hai
        una userid Alice e vai a casa di un amico
        con Tin.it ti connetti con la ua user e pass
        e viceversa. Ed è scritto anche nel
        sito.
        Comunque sia io spero che l'upgrade si
        farà e si farà bene, visto che
        la mia 640 Tin.it scarica a non più
        di 20K/sec. :@Tin.it NON E' telecom italiausano gli stessi server perchè telecom non ne ha di suoi ed è costretta a comprarli da Tin.it-Virgilio, cosi come gli indirizzi e-mail.Il customarecare non è lo stesso, se hai Alice devi chiamare il 187.1 se hai virgilio-tin.it devi chiamare 803380La 640 ti va lenta perchè, detto in modo molto superficiale, sulla tua stessa connessione ci sono 3000 utenti quando il massimo è di 1000 utenti.
        • Anonimo scrive:
          Re: tin.it?
          Il nr di conto corrente su cui si pagano le bollette degli abbonamenti tin.it è intestato a telecom italia.Difficile poter pensare alle due aziende in maniera separata
  • Anonimo scrive:
    [OT]providers: volete competere?
    imho, se volete competere, invece di preoccuparvi di non poter aggiornare tempestivamente le offerte, vi suggerisco di partire da un punto fondamentale:- portate a tutti i vostri clienti adsl una banda minima decente -se le velocita' delle vostre connessioni sono inferiori addirittura a quelle delle connessioni analogiche, sfido che i vostri utenti non vedano l'ora che il contratto scada...se poi una volta che il problema di cui sopra risultera' risolto nella maggiorana dei casi, spingete l'incumbent ad aggiornare nuove centrali per connessioni XXDSL, con la possibilita' di avere anche un unbundling serio...cosi' verrete premiati:)
    • Anonimo scrive:
      Re: [OT]providers: volete competere?
      - Scritto da: Anonimo
      imho, se volete competere, invece di
      preoccuparvi di non poter aggiornare
      tempestivamente le offerte, vi suggerisco di
      partire da un punto fondamentale:
      - portate a tutti i vostri clienti adsl una
      banda minima decente -
      se le velocita' delle vostre connessioni
      sono inferiori addirittura a quelle delle
      connessioni analogiche, sfido che i vostri
      utenti non vedano l'ora che il contratto
      scada...

      se poi una volta che il problema di cui
      sopra risultera' risolto nella maggiorana
      dei casi, spingete l'incumbent ad aggiornare
      nuove centrali per connessioni XXDSL, con la
      possibilita' di avere anche un unbundling
      serio...

      cosi' verrete premiati:)Le centrali sono telecom e gli altri ISP non possono far altro che noleggiare quel che telecom ha già di suo.Ovviamente lo fa a prezzi esagerati e tutti gli altri ISP avranno sempre una qualità inferiore rispetto al padrone.L'unica soluzione sarebbe quella di ridurre telecom a solo fornitore e non venditore di adsl.Tempo un anno e avremmo connessioni 2048/512 a 40?/mese
      • Anonimo scrive:
        Re: [OT]providers: volete competere?
        - Scritto da: Anonimo

        Tempo un anno e avremmo connessioni 2048/512
        a 40?/meseSi, che viaggiano a 0.5k/s ... lol.Ti rendi conto che Tiscali e compagnia bella hanno un servizio penoso e le critiche (nonche' l'impulso a migliorare) sono partorite solo dal fatto che ci sia un "metro di paragone": Telecom Italia?Se non ci fossero servizio che funzionano bene (almeno in termini prestazionali) questi signorotti ci farebbero navigare a velocita' infime perche' non avremmo altri ISP con i quali confrontarli, o peggio ancora perche' non potremmo migrare verso altri fornitori: visto che sarebbero tutti scadenti.Telecom Italia "gioca" a spazzare via la concorrenza, ma almeno lo fa offrendo servizi performarmanti e a "basso costo" (per basso costo intendo se rapportati a quelli che offrono gli altri); gli altri invece puntano al cartello della cacca: dobbiamo offrire tutti dei servizi penosi, in questo modo l'utente potra' scegliere SOLO un servizio penoso.
  • Anonimo scrive:
    come previsto da chi?
    come previsto? ma previsto da chi?comunque kebbello :) vedo le news il giorno prima :)
    • Anonimo scrive:
      Re: come previsto da chi?
      Come prevedibile. Un modo di dire. Previsto da chi conosce questo mercato. Da chi conosce le sparate di teleocm ed è vaccinato controAlex
      • Anonimo scrive:
        Re: come previsto da chi?
        Le sparate di Telecom? Vorrai dire per chi conosce le scenate di AIIP dal garante:- Anni che invocano la riduzione dei prezzi all'ingrosso;- Appena c'e' una riduzione affermano che la riduzione non e' giusta perche' non hanno le infrastrutture necessarie per adeguarsi;Scuse banali come: la 256k non dovevano eliminarla. E perche' mai mi chiedo io? Eravamo gli unici in Europa fuori standard.Altre scuse banali come: non sono state riformulate le offerte 1.2mbit e 2mbit. E allora? Quanti, in percentuale, hanno una 1.2mbit rispetto a quelli che hanno una 256k o una 640k? Cosa diavolo c'entra questa?Altra scusa banale: con l'innalzamento della velocita' entry level (che ricordo siamo gli unici sfigati ad avere), le offerte a traffico genereranno meno introiti. Ovvio, state rivendendo a tempo un'offerta che pagate a traffico. Chi e' lo stupido?In pratica, la concorrenza avrebbe voluto un abbassamento di tutti i prezzi, ma avrebbe voluto che Telecom Italia (con la propria offerta ADSL: Alice) avesse mantenuto i prezzi invariati per l'utenza... detta alla romana: "ce volevano magna' de piu'" (e poi parlano di concorrenza a favore dell'utente... come no: a favore delle loro tasche).Il giorno che ci sara' l'upgrade (perche' ci sara') raccogliereti i cocci delle vostre infrastrutture (inesistenti: quindi cocci invisibili) e cambierete mestiere.
        • Anonimo scrive:
          Re: come previsto da chi?

          - Anni che invocano la riduzione dei prezzi
          all'ingrosso;
          - Appena c'e' una riduzione affermano che la
          riduzione non e' giusta perche' non hanno le
          infrastrutture necessarie per adeguarsi;QUesto è vero.Non c'è fermento, né grossi investimenti.Questo vogliono magnare tutto il possibile, il prima possibile.Però è pur vero che Telcocom sta operando giocando sporco,dai...
          Altra scusa banale: con l'innalzamento della
          velocita' entry level (che ricordo siamo gli
          unici sfigati ad avere), le offerte a
          traffico genereranno meno introiti. Ovvio,
          state rivendendo a tempo un'offerta che
          pagate a traffico. Chi e' lo stupido?Appunto.Finchè ci lucravano da far schifo gli andava bene.Ora che i guadagni scendono si lagnano,come al solito.E cmq non vedo il problema:il loro marketing geniale potrebbe risolvere il problema semplicemente creando offerte a traffico, magari con tetti massimi.Faggiano ha detto
          • Anonimo scrive:
            Re: come previsto da chi?
            Vedi il crack parmalat ... ma che se ne fanno di tutti sti 100000000000000000000000 di euri ??dopo che si comprano 3-4 ferrari, una dozzina di mercedes per andare a lavoro, l'aereo privato, le case al mare, gli avvocati per pararsi il culo e le zoccole per trombare (altrimenti mai che vedono la () senza pagare)Che gli servono cosi tanti soldi ????
Chiudi i commenti