Sony ancora sotto attacco

Poco meno di 100mila nuovi account in pericolo. E il consiglio è ancora quello di cambiar password

Roma – Sony ha subito un nuovo attacco alla sua rete informatica e fino 93mila account potrebbero essere compromessi .

Le offensive sarebbero state condotte tra il 7 e il 10 ottobre. Ancora pochi i dettagli, ma il portavoce di Sony Satoshi Fukuoka ha riferito che ad essere coinvolti sono 35mila account statunitensi e 24mila europei (ora sospesi ), 33mila di Sony Online Entertainment e altri 60mila tra Sony Entertainment Network e PlayStation Network .

La giapponese si è accorta del tentativo quando ha notato un inusuale numero di tentativi di accesso falliti agli account del suo network . E il chief information security officer di Sony Philip Reitinger ha riferito che il nuovo attacco è stato causato dall’ ottenimento di password e ID degli utenti da parte di altre aziende . Cioè, riferisce, da siti esterni al suo network.

I cracker potrebbero aver ottenuto nomi utente e passaword, ma anche informazioni personali come indirizzi. Non tutti gli account sospesi risulteranno, dice Sony, effettivamente colpiti. Non sembrano invece in pericolo i dati finanziari e i numeri delle carte di credito : in ogni caso per la seconda volta in poco più di tre mesi Sony è stata costretta a chiedere ai suoi utenti di cambiare password.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • CIAKAY NUGURU scrive:
    SIMULATORE
    Ma fatemi il piacere va! lasciate stare la natura delle cose!
  • Giancarlo Ricciardel li scrive:
    Utilizzo del sistema per un diverso uso
    Avrei bisogno di contattare i progettisti del sistema che sembra ben prestarsi alla realizzazione di un cuscino antidecubito al quale sto lavorando da tempo.Gradirei che il messaggio non fosse pubblicato.Grazie.ing. Giancarlo Ricciardelligiriccia@libero.it
  • ginolospazi no scrive:
    aaa
    che porcheria!!!!!!!!!!!!!! ...questi japonesi non sanno piu che inventare
  • valentina scrive:
    commento
    Non bastano 2 minuti per capire che sensazione abbiamo noi donne incinta, e poi è molto limitativo giustamente, anche perchè oltre ai calcetti ci sono le nausee il vomito, la stanchezza, i piedi gonfi, mal di schiena ecc, per non parlare delle belle emozioni che viviamo secondo per secondo per lunghi nove mesi..............MAMMA e basta
  • carlo carlesi scrive:
    simulatore di matrenità
    Per stupire non sanno più che inventarsi......così che la confuzione dei ruoli sarà ancora più evidente...così che nessuno saprà cos'è e qual'è il suo compito nella vita di tutti i giorni....Che tristezza....
  • mina vagante scrive:
    imparate l'taliano
    "Uomini incinta" non è italiano: incinta è un aggettivo (da voi declinato erroneamente al femminile singolare) derivato dal latino che significa "senza cintura". Perciò la dicitura corretta è: "uomini incinti".
  • pensiero libero scrive:
    Difesa della vita
    Speriamo ke almeno aiuti a sensibilizzare le persone al mistero della vita.Fermate lo sterminio di 5 milioni di vite innocenti che ogni anno nel mondo vengono uccise nel grembo materno da un diritto chiamato aborto
  • DarkAlex scrive:
    A volte mi domando e chiedo...
    ... ma perchè sprechiamo tanta tecnologia in queste XXXXXXXte? Ma creare qualcosa di veramente utile no? Inoltre, a che serve per l'uomo provare queste cose? Sostenere la propria compagna nei momenti bassi; essere paziente e comprensivo; parlarle per capire come aiutarla al meglio delle sue possibilità: questo deve fare un uomo per essere utile, non perdere tempo a giocare con un aggeggio che sa benissimo che può togliersi in qualsiasi momento (a differenza di una donna realmente incinta e quindi tanti saluti al capire cosa si prova).
  • Maria Moncada scrive:
    Fescion
    Fantastico. Speriamo diventi presto realtà
  • franca serafini scrive:
    che spreco di soldi , ma siamo fusi ?
    ma non sarebbe meglio crecare, con questi fondi in esubero, di curare le teste di coloro che lavorano e credono seriamente a invenzioni simili ?oppure sfruttarli per incrementare l'agricoltura ??
  • franca serafini scrive:
    i limiti e le potenzialità
    Ci sono dei limiti nella vita, tutti ne abbiamo, ma credo che sia meglio cercare di vivere al meglio ciò che possiamo ESSERE piuttosto che cercare di vivere un SURROGATO di ciò che NON possiamo ESSERE. Firmato , una donna coi TUTTI i suoi svantaggi e vantaggi :)
    • carla scrive:
      Re: i limiti e le potenzialità
      ciao Franca,però potrebbe aiutare le ragazze come me che non hanno ancora avuto un parto a capire cosa si prova, magari per gioco, evitando di non conoscere proprio nulla quando sarà, se sarà :)Carla de seris
  • michele scrive:
    mah
    mahhhh.. che giochi! inutile direi. Penso che una donna voglia una mternità vera.Ma purtroppo l'uomo pensa sempre di più a cose superflue e false.... una simulazione totale e non si pensa a vivere realmente.Troppe materialità."Il necessario di oggi non è necessario"
  • carla giusto scrive:
    simulatore di gravidanda
    x me e' o.k. su di una donna ke nn vuole figli forse potrebbe venirle la voglia........... ma x l'uomo no nn sn daccordo secondo me dovrebbero pro-vare le doglie e i dolori del parto.
  • sbrotfl scrive:
    sbrotfl
    AHAHAH Oggi il T1000 è spietato
  • sbrotfl scrive:
    Messaggio non offensivo
    Bene...facciamo finta che il messaggio sia stato erroneamente cancellato dal server e non cnsurato... quindi ripeto:Sta uscendo il nuovo ubuntu e voi qua a parlare di simulatori di maternità?
  • sbrotfl scrive:
    Ubuntu
    Come vi hanno fatto notare in altri articoli... sta uscendo la nuova ubuntu e voi qua a parlare di simulatori di maternità?????
  • Prototipo scrive:
    altro grande esperimento riuscito
    PI emulatore di grandissime cag...Scusa redazione, capisco che il Minzo fa scuola, capisco che le notiziole cosi' in fondo creano curiosità, ma è morto l'inventore del C e voi invece che dare subito la notizia dopo il lavacapelli automatico ci date dentro con il simulatore di maternità??? L'appellativo della prima riga ve lo meritate.
    • krane scrive:
      Re: altro grande esperimento riuscito
      - Scritto da: Prototipo
      PI emulatore di grandissime cag...
      Scusa redazione, capisco che il Minzo fa scuola,
      capisco che le notiziole cosi' in fondo creano
      curiosità, ma è morto l'inventore del C e voi
      invece che dare subito la notizia dopo il
      lavacapelli automatico ci date dentro con il
      simulatore di maternità??? L'appellativo della
      prima riga ve lo meritate.Occorre cercare riviste piu' serie.
      • sbrotfl scrive:
        Re: altro grande esperimento riuscito
        - Scritto da: krane
        - Scritto da: Prototipo

        PI emulatore di grandissime cag...


        Scusa redazione, capisco che il Minzo fa
        scuola,

        capisco che le notiziole cosi' in fondo
        creano

        curiosità, ma è morto l'inventore del C e voi

        invece che dare subito la notizia dopo il

        lavacapelli automatico ci date dentro con il

        simulatore di maternità??? L'appellativo
        della

        prima riga ve lo meritate.

        Occorre cercare riviste piu' serie.Ma non troverai mai i troll di P.I. :D
  • krane scrive:
    Va bene notizie vecchie
    Ma questo l'avevo gia' letto su topolino 10 anni fa; e' solo lennesima micro evoluzione di un coso che i jappo tentano da una vita.
  • lol lol scrive:
    ROTFL!
    (rotfl) :D(rotfl) :D(rotfl) :D(rotfl) :D
  • attonito scrive:
    radiazioni maledette!
    Questo dimostra che le bombe su hiroshima e nagasaki sono state veri e propri crimini contro l'umanita' in quanto i loro devastanti effetti sull'intelligenza umana si sentono a piu' di sessanta anni di distanza.
Chiudi i commenti