Sony: gli smartphone supereranno le reflex nel 2024

Sony: gli smartphone supereranno le reflex nel 2024

Secondo il dirigente Sony Terushi Shimizu, entro il 2024 la qualità delle foto scattate da smartphone andrà a superare quella delle reflex.
Secondo il dirigente Sony Terushi Shimizu, entro il 2024 la qualità delle foto scattate da smartphone andrà a superare quella delle reflex.

Entro il 2024, la qualità delle foto scattate dagli smartphone andrà a superare quella delle reflex. È una considerazione abbastanza dirompente, questo è sicuro, ma Terushi Shimizu, Presidente e CEO di Sony Semiconductor Solutions, non ha dubbi al riguardo, oltre a quello che sarà la stessa Sony a essere protagonista di questo storico sorpasso.

Sony: la qualità delle foto scattate da smartphone supererà le reflex

A seguito della presentazione alla stampa dei risultati della divisione per la quale fa capo, il dirigente Sony ha avuto modo di pronunciarsi riguardo i futuri sviluppi del mercato smartphone. A quanto pare, saranno proprio le fotocamere a fare da traino alle vendite dei device mobile nei prossimi anni, specie nel segmento premium e più in generale nella fascia alta del mercato.

Andando più in dettaglio, Terushi Shimizu ritiene che negli anni a venire cresceranno le dimensioni dei sensori d’immagine e verrà adottata l’innovativa struttura “two-layer transistor pixel” che grazie all’intelligenza artificiale e alle sue capacità di elaborazione consentirà alle fotocamere di scattare foto di elevata qualità anche in condizioni di scarsa illuminazione.

Già attualmente, comunque, esistono dispositivi in grado di dare grandissime soddisfazioni sul fronte fotografico. Basti pensare al Samsung Galaxy S22 Ultra, giunto sul mercato da qualche mese e tra l’altro disponibile su Amazon in pronta consegna e spesso in sconto rispetto al prezzo originale di lisitino, con una fotocamera principale avente un sensore proprio a marchio Sony da 108 da 1/1.33″ con obiettivo stabilizzato F1.8, affiancata da altre tre ottiche che aiutano a coprire un range di focali che varia dal 13 mm del super wide al 240 mm del 10x periscopico.

Terushi Shimizusi si infine è pronunciato pure sui video, affermando che negli anni a venire sfrutteranno sempre più le tecnologie e gli effetti avanzati nelle riprese di altissima qualità.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Fonte: Photo Rumors
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 31 mag 2022
Link copiato negli appunti