Sony Mobile spicca il volo coi droni

Il colosso giapponese si impegna in una nuova joint-venture pensata per sviluppare servizi di sorveglianza e analisi dedicati alle aziende
Il colosso giapponese si impegna in una nuova joint-venture pensata per sviluppare servizi di sorveglianza e analisi dedicati alle aziende

Sony Mobile ha annunciato l’avvio di una joint-venture con ZMP Inc., società specializzata in tecnologie robotiche e di guida automatica che collaborerà allo sviluppo di nuove soluzioni hi-tech a base di droni espressamente dedicate al settore enterprise.

Drone Sony Mobile

Dalla collaborazione tra Sony e ZMP nascerà Aerosense Inc., nuova realtà aziendale che prenderà il via all’inizio di agosto e sarà focalizzata sulla creazione di servizi e “soluzioni complete” per “misurare, sorvolare, osservare e ispezionare” cose e persone processando poi i dati su una infrastruttura cloud.

Sony Mobile contribuirà al nuovo business di Aerosense con la propria tecnologia di sensori, reti di telecomunicazioni e robotica, mentre ZMP metterà a disposizione non solo l’expertise in campo di guida automatizzata (perfetta per i droni e gli UAV) ma anche l’esperienza di business nei campi industriali.

La divisione mobile di Sony dice di essere alla ricerca di nuove opportunità di business focalizzate sulla Internet delle Cose (IoT), motivazione più che giustificata visto che le vendite di cellulari sono ai minimi storici mentre i sensori e le fotocamere nipponiche sono integrate sui gadget della concorrenza, inclusi i colossi del settore Apple e Samsung.

Per quanto riguarda ZMP, invece, un’iniziativa come Aerosense permetterà di mettere a frutto in un mercato completamente nuovo l’esperienza con robotica e guida autonoma, fin qui limitata a scenari “di terra”.

Alfonso Maruccia

fonte immagine

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

23 07 2015
Link copiato negli appunti