Sony, nuova Vita per PlayStation

La corporation presenta le novità per la sua console portatile PS Vita, ora più sottile e con un nuovo schermo. Disponibile anche un sistema per lo streaming videoludico (PSP-PSVita-PS4). Annunciato il debutto di PS4 in Giappone
La corporation presenta le novità per la sua console portatile PS Vita, ora più sottile e con un nuovo schermo. Disponibile anche un sistema per lo streaming videoludico (PSP-PSVita-PS4). Annunciato il debutto di PS4 in Giappone

In attesa di assistere al riaccendersi della console war con l’ avvento di PlayStation 4 sul mercato, Sony Corporation non trascura la componente portatile del suo ecosistema di intrattenimento presentando un nuovo modello per la console PlayStation Vita.


La nuova versione dell’handheld videoludico di Sony è il 20 per cento più sottile (15 mm) e il 15 per cento più leggera (219 grammi), spiega Sony, ha 1 Gigabyte di storage integrato, una porta microUSB per la ricarica della batteria e un nuovo display LCD – contro il precedente OLED.

Nonostante le ridotte dimensioni, la nuova PS Vita vede l’autonomia della batteria crescere raggiungendo le 6 ore; la console è disponibile in sei colori diversi (bianco, nero, blu, giallo, rosa, verde oliva), uscirà il 10 ottobre in Giappone e condividerà il debutto con una nuova scheda di memoria da 64 Gigabyte – il prezzo del formato proprietario di Sony è stato modificato verso il basso.

Un altro, inaspettato componente portatile della nuova strategia Sony per l’intrattenimento digitale è poi PS Vita TV, scatolotto bianco in grado di fare lo streaming di contenuti video e videoludici sul televisore domestico (via HDMI o wireless) e compatibile con le console PSP, PS Vita e PS4.

Usando un controller DualShock 3 – lo stesso della PS3 – l’utente può godere dei propri titoli mobile preferiti sul TV-set di casa e non solo: per PS Vita TV Sony prevede il remote play per i giochi di PS4 – con la console presente fisicamente in una stanza e le immagini trasmesse in un’altra.


PS Vita TV debutterà in Giappone il 14 novembre al costo base di 100 dollari circa, e dovrebbe in teoria rappresentare un elemento importante di quell’ ecosistema PlayStation su cui Sony punta per vincere la guerra delle console della nuova generazione.

Sempre in Giappone, comunica infine la corporation, il 22 febbraio segnerà l’arrivo di PlayStation 4 – tre mesi dopo il debutto nordamericano – al costo di 39.980 yen.

Alfonso Maruccia

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

09 09 2013
Link copiato negli appunti