Sony si apre alla schede SD

Il colosso giapponese ha mostrato per la prima volta una linea di memory card SD e ha promesso di supportare questo formato nei suoi futuri modelli di video e fotocamere digitali. Le Memory Stick non saranno abbandonate

Roma – Per oltre un decennio Sony è rimasta devota al suo formato proprietario di schede flash, il ben noto Memory Stick, rifiutando ostinatamente l’adozione di un formato aperto e di larga diffusione come quello Secure Digital (SD). Alle soglie del nuovo decennio il gigante giapponese sembra finalmente disposto a mettere da parte l’orgoglio e abbracciare, come ha fatto da tempo la quasi totalità delle sue avversarie, le schede SD.

Presso il CES di Las Vegas Sony ha mostrato la sua prima linea di memory card SD/SDHC e microSD/SDHC, tutte di classe 4, ossia capaci di garantire un transfer rate minimo di 4 MB/s. Il loro prezzo andrà dai 15 dollari di una SD da 2 GB ai 160 dollari di una SDHC da 32 GB.

Sony ha altresì annunciato che alcuni futuri modelli di videocamere e fotocamere digitali saranno dotate di slot SD. Per il momento, però, Sony non sembra intenzionata ad abbandonare il suo formato di schede flash: l’azienda ha espressamente dichiarato che le SD non rimpiazzeranno le Memory Stick, ma si affiancheranno ad esse “per ampliare la scelta dei consumatori”.

Alessandro Del Rosso

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Mastro Geppetto scrive:
    Lucas
    Ma ora ci ripropina tutto l'esa-polpettone in 3D?
    • Funz scrive:
      Re: Lucas
      - Scritto da: Mastro Geppetto
      Ma ora ci ripropina tutto l'esa-polpettone in 3D?esattamente quello che ho pensato (temuto) anche io! :| (rotfl)
  • Fulmy(nato) scrive:
    Re: cinema e home teather
    - Scritto da: MeX
    Sull'igiene degli occhialini, gente, si tratta
    dell'Italia, non é un problema del 3D, qui in
    Irlanda ...tanto per curiosità, ma solo in Italia sto film deve ancora uscire?Qui in Germania è già uscito da tempo, in Francia pure, da te anche, e in qualche sito ho letto "18 december 2009 worldwide".Un "worldwide" che però non comprende il belpaese.Non sarà mica che se in Italia fosse uscito come nel resto del mondo, poi nessuno si sarebbe più filato l'ennesima boiata natalizia che ripropongono ogni anno?
    • Valeren scrive:
      Re: cinema e home teather
      L'italia sarà l'ultima nazione al mondo come data di distribuzione.http://www.imdb.it/title/tt0499549/releaseinfoPrima ci sono tutte le nazioni immaginabili, compreso il Kazakistan o come si chiama.
      • Virtual Reality scrive:
        Re: cinema e home teather

        L'italia sarà l'ultima nazione al mondo come data
        di distribuzione.
        http://www.imdb.it/title/tt0499549/releaseinfo
        Prima ci sono tutte le nazioni immaginabili,
        compreso il Kazakistan o come si chiama.E tutto ciò per non fare concorrenza ai cinepanettoni a misura di ritardati mentali...Come al solito noi italiani siamo ridicoli.
    • MeX scrive:
      Re: cinema e home teather
      boh... magari il doppiaggio ha richiesto piú tempo... oppure le sale erano giá "sature" per i filmoni di Natale
      • Funz scrive:
        Re: cinema e home teather
        - Scritto da: MeX
        boh... magari il doppiaggio ha richiesto piú
        tempo... oppure le sale erano giá "sature" per i
        filmoni di
        NataleLa seconda che hai dettoW l'Italia
  • Tempura scrive:
    Fintanto che...
    Il saggio dice: fintanto che ci saranno gonzi disposti a bagnarsi per ogni insulsaggine ci vedremo propinata ogni insulsaggine.
    • Virtual Reality scrive:
      Re: Fintanto che...
      Fosse per te saremmo ancora ai film muti in bianco e nero...Il progresso non si ferma.
      • angros scrive:
        Re: Fintanto che...

        Il progresso non si ferma.Vero, ma la stereoscopia non è progresso.
        • Virtual Reality scrive:
          Re: Fintanto che...

          Vero, ma la stereoscopia non è progresso.Dicevano la stessa cosa del suono e del colore.Quindi immagino che tu veda solo film muti e in bianco e nero...
          • angros scrive:
            Re: Fintanto che...
            Peccato che suono e colore, appena introdotti, hanno attaccato subito, mentre la stereoscopia esiste da 80 anni e non ha ancora attaccato.Ma tu vendi gli impianti, visto che ci tieni tanto?
          • Virtual Reality scrive:
            Re: Fintanto che...

            Peccato che suono e colore, appena introdotti,
            hanno attaccato subito, mentre la stereoscopia
            esiste da 80 anni e non ha ancora attaccato.L'interesse c'era e c'è tuttora.Era la tecnologia a non essere adeguata, ora lo è.
            Ma tu vendi gli impianti, visto che ci tieni
            tanto?No, semplicemente trovo senza senso l'opposizione ideologia alle tecnologie che migliorano l'esperienza visiva. Della serie, si stava meglio quando di stava peggio...
          • angros scrive:
            Re: Fintanto che...

            L'interesse c'era e c'è tuttora.L' interesse è durato poco in passato, e durerà poco adesso.
            Era la tecnologia a non essere adeguata, ora lo è.Finchè dipende dagli occhiali non è adeguata


            Ma tu vendi gli impianti, visto che ci tieni

            tanto?

            No, semplicemente trovo senza senso l'opposizione
            ideologia alle tecnologie che migliorano
            l'esperienza visiva. Della serie, si stava meglio
            quando di stava
            peggio...E tu chiami "miglioramento" dover usare gli occhialini?
          • krane scrive:
            Re: Fintanto che...
            - Scritto da: Virtual Reality

            Vero, ma la stereoscopia non è progresso.
            Dicevano la stessa cosa del suono e del colore.
            Quindi immagino che tu veda solo film muti e in
            bianco e nero...No e' della stereoscopia non lo dice nessuno che e' un progresso, infatti c'e' da una vita.
          • Virtual Reality scrive:
            Re: Fintanto che...

            No e' della stereoscopia non lo dice nessuno che
            e' un progresso, infatti c'e' da una vita.Anche l'elica di Leonardo da Vinci c'è da una vita, quindi aboliamo gli elicotteri che si sono diffusi solo secoli dopo?
          • krane scrive:
            Re: Fintanto che...
            - Scritto da: Virtual Reality

            No e' della stereoscopia non lo dice nessuno che

            e' un progresso, infatti c'e' da una vita.
            Anche l'elica di Leonardo da Vinci c'è da una
            vita, quindi aboliamo gli elicotteri che si sono
            diffusi solo secoli dopo?Perche' ti fai tanto il sangue amaro se una tecnologia non piace al pubblico ?La vendi ?
          • angros scrive:
            Re: Fintanto che...
            Glielo ho chiesto anch'io.
    • Valeren scrive:
      Re: Fintanto che...
      Dicevano lo stesso del... tempura.Ora a Milano i ristoranti cinesi chiudono e si convertono in giapponesi.
  • Valeren scrive:
    Qualcuno ha dati e tempi, anche stimati?
    CDO: qualcuno sa se qualche produttore di TV (Sony a parte) intende proporre qualcosa di serio nel 2010?Magari indicando anche tecnologia dello schermo e standard del 3D?Io non trovo nulla su Google... :(
  • irolav scrive:
    Re: cinema e home teather
    Avatar effettivamente è un'esperienza sono d'accordo ma secondo me un problema resta nonostante l'avanzamento della tecnologia.La mia esperienza col 3d fin dalla prima volta che ho visto un documentario imax in 3d è sempre vagamente collegata ad un senso di nausea (per non parlare del peso degli occhiali).Il problema secondo me è semplice: quando vediamo una immagine tridimensionale istintivamente cerchiamo di "esplorare" gli elementi dell'immagine come nella realtà. In pratica se sullo sfondo qualcosa colpisce la nostra attenzione istintivamente cerchiamo di metterlo a fuoco... cosa impossibile dato che l'oggetto è sfuocato nell'immagine della pellicola. Questa è la causa di mal di testa, nausee e quant'altro nella visione dei film e questo è difficilmente eliminabile secondo me.Non a caso i problemi minori da questo punto di vista si hanno con i cartoni, lì non ci sono certo problemi con la profondità di campo.
  • AlessioC scrive:
    Monoche?
    Io sono monocolo e fin da piccolo quelli con gli occhialini rossi e blu che dicevano "bellooo" (tipo Pastore di TGM) mi sono stati sulle scatole... I film mi piacciono così, belli piatti! :)
    • Valeren scrive:
      Re: Monoche?
      Beh, il tuo è un caso particolare.Qusti film da quanto ne so sono visibili anche senza occhiali a differenza dei vecchi 3d con i colori sovrapposti).Io sono ipovedente grave e solo ora, dopo svariati interventi, posso andare al cinema.So che chi è nelle mie precedenti condizioni un film 3d non lo potrà mai vedere, ad esempio.
      • DarkOne scrive:
        Re: Monoche?
        - Scritto da: Valeren
        Beh, il tuo è un caso particolare.
        Qusti film da quanto ne so sono visibili anche
        senza occhiali a differenza dei vecchi 3d con i
        colori
        sovrapposti).

        Io sono ipovedente grave e solo ora, dopo
        svariati interventi, posso andare al
        cinema.
        So che chi è nelle mie precedenti condizioni un
        film 3d non lo potrà mai vedere, ad
        esempio.Penso nemmeno chi porta gli occhiali possa vederli.Non oso immaginare che danno alla vistra potrebbe essere se qualcuno indossa le lentine per vedersi un film 3d....
      • anon scrive:
        Re: Monoche?
        - Scritto da: Valeren
        Beh, il tuo è un caso particolare.
        Qusti film da quanto ne so sono visibili anche
        senza occhiali a differenza dei vecchi 3d con i
        colori sovrapposti).No, purtroppo senza occhialini si vede cmq sfasato/sfocato.
        • Valeren scrive:
          Re: Monoche?
          Azz, questo può essere un problema per molti :(
          • anon scrive:
            Re: Monoche?
            - Scritto da: Valeren
            Azz, questo può essere un problema per molti :(Eh lo so.. io per esempio sono occhialuto di mio e mi tocca sovrappore gli occhiali 3D a quelli da vista.
          • aa bb scrive:
            Re: Monoche?
            ma... lenti a contatto?
          • krane scrive:
            Re: Monoche?
            - Scritto da: aa bb
            ma... lenti a contatto?ma... andare a XXXXXX ???
          • Fulmy(nato) scrive:
            Re: Monoche?
            - Scritto da: anon
            - Scritto da: Valeren

            Azz, questo può essere un problema per molti :(

            Eh lo so.. io per esempio sono occhialuto di mio
            e mi tocca sovrappore gli occhiali 3D a quelli da
            vista.a parte il fatto che esistono le lenti a contatto (io sono miope e le uso da anni), se la tecnologia 3D con occhiali polarizzati si diffonde, oltre ai classici occhiali, si potrebbe diffondere anche la versione "clip on", simili agli aggiuntivi da sole che alcuni portano montati sopra agli occhiali da vistahttp://www.rainbowsymphony.com/polarizedclipons.html
          • Funz scrive:
            Re: Monoche?
            - Scritto da: anon
            - Scritto da: Valeren

            Azz, questo può essere un problema per molti :(

            Eh lo so.. io per esempio sono occhialuto di mio
            e mi tocca sovrappore gli occhiali 3D a quelli da
            vista.Dove sono andato io gli occhialini attivi si possono tenere sopra gli occhiali da vista.Il problema è piuttosto il peso, dopo due ore il naso duole...
    • angros scrive:
      Re: Monoche?

      Io sono monocolo e fin da piccolo quelli con gli
      occhialini rossi e blu che dicevano "bellooo"
      (tipo Pastore di TGM) mi sono stati sulle
      scatole...Ti capisco (io soffro di ambliopia, e sono un "monocolo funzionale")


      I film mi piacciono così, belli piatti! :)Siamo in due...
      • AlessioC scrive:
        Re: Monoche?
        - Scritto da: angros
        Ti capisco (io soffro di ambliopia, e sono un
        "monocolo
        funzionale") Propriamente soffro anche io di ambliopia monolaterale, poiché il tutto è causato da un distacco della retina che mi lascia nell'occhio dx solo la visione periferica, e quindi anche "monocolo funzionale". Dici che invece di :-) dovremmo scrivere .-) ?
      • Virtual Reality scrive:
        Re: Monoche?

        Siamo in due...E pochi altri...Il mondo dovrebbe fermarsi perché voi avete la sfortuna di non riuscire a vedere bene i film stereoscopici?
        • angros scrive:
          Re: Monoche?
          - Scritto da: Virtual Reality

          Siamo in due...

          E pochi altri...Non così pochi come credi; e comunque, ci sono tutti quelli che portano occhiali e non hanno voglia di mettersi due paia uno sopra l' altro, ad esempio.Comunque, ora sai anche perchè sono particolarmente prevenuto contro questa tecnologia.

          Il mondo dovrebbe fermarsi perché voi avete la
          sfortuna di non riuscire a vedere bene i film
          stereoscopici?Di sicuro "noi" non compreremo mai questa tecnologia; inoltre, se siamo in casa d' altri a vedere un film, rifiuteremo di mettere gli occhiali. Questo è il problema della stereoscopia: per il colore, è vero che i daltonici magari non lo vedono, e per il sonoro, ai sordi non interessa: ma se un daltonico va a vedere un film con gli amici, il fatto che gli altri vedano il colore e lui no non è un problema; un ambliope, senza occhiali, vede le immagini doppie, e quindi pretenderà di mettere il film in visione normale, guastandola anche agli altri. (e su un gruppo di sette-otto persone, è facile che ce ne sia almeno una che ha dei problemi con il 3d). Io di sicuro rifiuto di mettere quegli stupidi occhiali.
          • italiano scrive:
            Re: Monoche?
            - Scritto da: angros
            - Scritto da: Virtual Reality


            Siamo in due...



            E pochi altri...

            Non così pochi come credi; e comunque, ci sono
            tutti quelli che portano occhiali e non hanno
            voglia di mettersi due paia uno sopra l' altro,
            ad
            esempio.

            Comunque, ora sai anche perchè sono
            particolarmente prevenuto contro questa
            tecnologia.




            Il mondo dovrebbe fermarsi perché voi avete la

            sfortuna di non riuscire a vedere bene i film

            stereoscopici?

            Di sicuro "noi" non compreremo mai questa
            tecnologia; inoltre, se siamo in casa d' altri a
            vedere un film, rifiuteremo di mettere gli
            occhiali. Questo è il problema della
            stereoscopia: per il colore, è vero che i
            daltonici magari non lo vedono, e per il sonoro,
            ai sordi non interessa: ma se un daltonico va a
            vedere un film con gli amici, il fatto che gli
            altri vedano il colore e lui no non è un
            problema; un ambliope, senza occhiali, vede le
            immagini doppie, e quindi pretenderà di mettere
            il film in visione normale, guastandola anche
            agli altri. (e su un gruppo di sette-otto
            persone, è facile che ce ne sia almeno una che ha
            dei problemi con il 3d). Io di sicuro rifiuto di
            mettere quegli stupidi
            occhiali.Mi sembra che qui si parli di nulla! Mi spiace ovviamente per il tuo problema e per i probelmi che sicuramente hanno anche molte altre persone, ma si tratta sempre e comunque di una minoranza... Come detto in precendenza, certo non si fermerà il progresso per pochi.Non sono per nulla d'accordo con te quando affermi che su un gruppo di 7-8 persone sicuramente ce ne sarà una con dei problemi visivi. Oppure si... aspetta... potremmo smettere di trasmettere partite di calcio in tv, in quanto chi non può camminare, potrebbe star male nel vedere gli altri correre.Per favore, ogni tanto siamo obiettivi...
          • angros scrive:
            Re: Monoche?
            Ok, cerchiamo di essere obbiettivi: ti aspetterai mica che la tv stereoscopica con occhialini sostituirà quella normale? Che tutti vorranno mettersi gli occhialini?Se si parlasse di tv con schermo autostereoscopico, sì, penso che potrebbe sostituire la tv normale, ma con il sistema degli occhiali è una ca22ata. L' unica cosa interessante potrebbe essere se i film 3d di questo tipo si potessero vedere in 3d anche su schermi lenticolari o stereoscopici, senza occhiali.
  • marco fi scrive:
    Re: cinema e home teather

    ...qui in Irlanda ho sempra ricevuto gli occhiali IMBUSTATI
    e non vanno riconsegnati, te li porti a casa se
    vuoi.... o li getti.
    OT: questo mi sembra un enorme spreco di materiali nonchè di rifiuti non riciclabili. Complimenti alle lobby dell'industria cinematografica, si dimostrano molto sensibili al futuro della Terra.
    • MeX scrive:
      Re: cinema e home teather
      in Irlanda la maggior parte (e i cinema di sicuro) fanno raccolta differeziata, quindi verranno riciclati
  • Io Me stesso scrive:
    Ancora ???
    Ma è dal tempo di Quake 1 che ci provano con sti cacchio di occhialini 3d... mah !Gli occhialini rossi e blu risalgono almeno a 20 anni fa
  • FADSE scrive:
    IMPORTANTE!!!!!!!!
    WOW Allora si può vedere le mutandine di qualche diva, ahahahahahahah
  • Cip & Ciop scrive:
    TV 3D
    provata a Torino all'ITN EXPO 2009nessun fastidio visivo e immagini eccellentidecisamente un'altra cosa e molto meglio rispetto al digitale: l'elicottero che mi volava a un palmo dal naso veniva voglia di afferrarlo con la mano ...per ora preferisco non avere la TV, ma se la 3D dovesse diventare comune (quindi acquistabile senza svenarsi) ci farei un pensierino per guardarmi i filmClaudio
  • Virtual Reality scrive:
    Non si torna indietro
    La stereoscopia si affermerà.Ormai è inevitabile.Gli investimenti dell'intera filiera (dalla produzione, ai cinema, alle televisioni, ai Blu Ray, ecc.) sono troppo ingenti per essere solo una moda passeggera.
    • Paperoliber o scrive:
      Re: Non si torna indietro
      E' il mercato che lo decide, anche il BluRay tanto spinto non sta decollando visto che la maggiorparte della gente si accontenta di vedere la qualità DVix,se vai nel 90% delle case trovi televisori LCD/plasma che vanno dai 400 al max ai 1000 che fanno pena figurati se li cambiano con pannelli da 3000 adesso !!!
      • gustavo levongole scrive:
        Re: Non si torna indietro
        codec Dvix ? Forse Divx .. Sempre questo errore grossolano...Scusate l'ot..
      • Undertaker scrive:
        Re: Non si torna indietro
        - Scritto da: Paperoliber o
        maggiorparte della gente si accontenta di vedere
        la qualità DVix,se vai nel 90% delle case trovi
        televisori LCD/plasma che vanno dai 400€ al max
        ai 1000 che fanno pena figurati se li cambianoecco il genio che ha pagato il televisore 1001 € e si sente meglio di tutti i barboni che hanno speso di meno
    • MeX scrive:
      Re: Non si torna indietro
      ma se non si é affermato nemmeno l'HD!Guarda i dati sulle vendite / noleggio dei Blue Ray o la quantitá di trasmissioni TV VERAMENTE in HD
    • DarkOne scrive:
      Re: Non si torna indietro
      - Scritto da: Virtual Reality
      La stereoscopia si affermerà.

      Ormai è inevitabile.

      Gli investimenti dell'intera filiera (dalla
      produzione, ai cinema, alle televisioni, ai Blu
      Ray, ecc.) sono troppo ingenti per essere solo
      una moda
      passeggera.Ruppolo è al soldo di apple, tu di chi sei al soldo? Di sony?Credici alle scemenze che dici...il 3d farà la solita fine, ogni volta che viene propinato...sarà la terza volta che "torna di moda"?Qua ci vuole una rivoluzione, devono inventare ed innovare...non propinare la solita minestra riscaldata...la gente non ne può più di essere presa per il XXXX!
      • Virtual Reality scrive:
        Re: Non si torna indietro

        tu di chi sei al soldo?Del progresso.
        CrediciNon dipende dal fatto che io ci creda o meno. Semplicemente accadrà, che ti piaccia o meno.
        • angros scrive:
          Re: Non si torna indietro
          - Scritto da: Virtual Reality

          tu di chi sei al soldo?

          Del progresso.E sarebbe progresso una tecnologia di 90 anni fa, che era già stata scartata allora?


          Credici

          Non dipende dal fatto che io ci creda o meno.
          Semplicemente accadrà, che ti piaccia o
          meno.Se sei così sicuro delle tue previsioni, perchè non giochi al lotto?
          • Virtual Reality scrive:
            Re: Non si torna indietro



            tu di chi sei al soldo?

            Del progresso.
            E sarebbe progresso una tecnologia di 90 anni fa,
            che era già stata scartata allora?Anche il principio dell'elica utilizzata per volare è stato inventato da Leonardo da Vinci quando la tecnologia non era ancora matura, ma oggi abbiamo gli elicotteri. Stessa cosa per la stereoscopia. Nel secolo scorso la tecnologia non era abbastanza raffinata, ora si.La stereoscopia è destinata a diffondersi, fattene una ragione.
      • Valeren scrive:
        Re: Non si torna indietro
        Questo 3D non c'entra nulla con i precedenti.L'ultima volta che ho sentito di qualcosa con parti in 3D era in uno dei vari episodi di Nightmare.E non era di certo un granchè!Con gli occhialini colorati, se ricordo bene.Gli effetti attuali sono clamorosi ed infatti le sale si stanno attrezzando per trasmettere anche partite di calcio.Domanda non polemica: ma l'hai provato, di recente?In un posto serio?Se sei nel milanese suggerisco l'Arcadia (Melzo).
        • DarkOne scrive:
          Re: Non si torna indietro
          - Scritto da: Valeren
          Questo 3D non c'entra nulla con i precedenti.
          L'ultima volta che ho sentito di qualcosa con
          parti in 3D era in uno dei vari episodi di
          Nightmare.
          E non era di certo un granchè!
          Con gli occhialini colorati, se ricordo bene.

          Gli effetti attuali sono clamorosi ed infatti le
          sale si stanno attrezzando per trasmettere anche
          partite di
          calcio.

          Domanda non polemica: ma l'hai provato, di
          recente?
          In un posto serio?
          Se sei nel milanese suggerisco l'Arcadia (Melzo).Andrò a provare Avatar, visto che lo stanno elogiando tutti. Ma non può essere il futuro indossare un occhialino per vedere in 3D, che poi devo proprio vedere questo 3D cosa sarà...ho idea che resterò davvero deluso.Il futuro sono gli ologrammi, non questa schifezza.
          • Valeren scrive:
            Re: Non si torna indietro
            Concordo sugli ologrammi, ma che potenza di calcolo richiedono?Oltre al sistema di registrazione giocoforza più complesso e costoso?Saranno il futuro nel futuro.Il 3D è a portata.
          • DarkOne scrive:
            Re: Non si torna indietro
            - Scritto da: Valeren
            Concordo sugli ologrammi, ma che potenza di
            calcolo
            richiedono?Siamo molto avanti con la potenza di calcolo...non credo ci manchi quella.
            Oltre al sistema di registrazione giocoforza più
            complesso e
            costoso?
            Saranno il futuro nel futuro.
            Il 3D è a portata.Giusto. Invece di puntare direttamente al meglio, facciamo sempre passi intermedi, giusto per non restare a corto di vacche da mungere fino all'osso.
  • Virtual Reality scrive:
    Il terzo passo
    Primo passo: sonoroSecondo passo: coloree finalmenteTerzo passo: stereoscopia
    • MeX scrive:
      Re: Il terzo passo
      - Scritto da: Virtual Reality
      Primo passo: sonoro

      Secondo passo: colore

      e finalmente

      Terzo passo: stereoscopiaQuarto passo: dinamicitá(hai presente le buffonate dei getti d'aria, il seggiolino che si muove e i profumi?)
      • Valeren scrive:
        Re: Il terzo passo
        Pensavo che il quarto sarebbe stata la TV olografica.Anche perché non penso che comprerei sedie e divani appositi che si sincronizzano col televisore :D
        • MeX scrive:
          Re: Il terzo passo
          come no? giá a tutti piace mettere gli occhialini... e ci sono rumors che l'IKEA stia collaborando con un consorzio tra major e produttori di TV :D
          • Valeren scrive:
            Re: Il terzo passo
            Una mia mail dal prossimo futuro: "Ciao ragazzi, sabato sera filmone 3D a casa mia. Portatevi le sedie speciali (???) che ne ho solo quattro".
          • MeX scrive:
            Re: Il terzo passo
            mi spiace siamo in 8 e non ci stiamo, e non riusciamo a caricarle tutte in macchina, che ne dici se andiamo al cinema?
    • angros scrive:
      Re: Il terzo passo
      Cominci a rompere le scatole ripetendo ossessivamente questo mantra.La stereoscopia con gli occhialini è un' idea assurda.
  • Virtual Reality scrive:
    Re: 3D e rivoluzione cinetelevisiva....

    relegato a qualche sala cinematograficaLe sale attrezzate per la stereoscopia sono già moltissime e aumenteranno sempre di più.http://amosgitai.blogspot.com/2009/05/la-lista-dei-cinema-con-sale-3d.htmlOrmai la strada è stata intrapresa e non torneranno indietro.
    • krane scrive:
      Re: 3D e rivoluzione cinetelevisiva....
      - Scritto da: Virtual Reality

      relegato a qualche sala cinematografica
      Le sale attrezzate per la stereoscopia sono già
      moltissime e aumenteranno sempre di
      più.
      http://amosgitai.blogspot.com/2009/05/la-lista-dei
      Ormai la strada è stata intrapresa e non
      torneranno indietro.Si, ma gli occhialini 3D li lavano tra una proiezione e l'altra ?
      • Virtual Reality scrive:
        Re: 3D e rivoluzione cinetelevisiva....

        Si, ma gli occhialini 3D li lavano tra una
        proiezione e l'altra?Si, sono obbligati a disinfettarli.
        • the nuts scrive:
          Re: 3D e rivoluzione cinetelevisiva....
          non hai mai visto un film in 3d allora... non lavano niente, gli occhiali fanno schifo sono pieni di ditate nelle lenti.. una cosa indecente
          • Virtual Reality scrive:
            Re: 3D e rivoluzione cinetelevisiva....
            In tutti i cinema in cui sono andato ho sempre trovato gli occhiali disinfettati.
          • angros scrive:
            Re: 3D e rivoluzione cinetelevisiva....
            Come fai a saperlo? Hai fatto un test microbiologico? O ti hanno detto che li avevano disinfettati, e tu ti sei fidato?
          • Mastro Geppetto scrive:
            Re: 3D e rivoluzione cinetelevisiva....
            - Scritto da: angros
            Come fai a saperlo? Hai fatto un test
            microbiologico? O ti hanno detto che li avevano
            disinfettati, e tu ti sei
            fidato?Al warner di Bari erano tutti imbustati e chiusi ad uno ad uno, quelli che avavmo noi ce li siamo portati a casa e utilizzeremo sempre quelli al cinema. E poi li ho pure pagati visti i 2 euro di costo in più del film.
      • anon scrive:
        Re: 3D e rivoluzione cinetelevisiva....
        - Scritto da: krane
        Si, ma gli occhialini 3D li lavano tra una
        proiezione e l'altra ?Quelli per RealD 3D sono, come dire.. vuoto a perdere :)
  • pippo scrive:
    Fascia Televisori
    Credo che l'introduzione del 3D servirà per avere televisori di fascia 3D cioè che hanno le caratteristiche per poter essere utilizzati per la visione 3D ma che verranno utilizzati per vedere le normali trasmissioni.Quindi servono in questo periodo per quelli che dicono "io lo possiedo"lo stesso vale per chi acquista un lettore Blue-ray che può dire "il mio funziona anche con i film 3D" e quindi è disposto a pagarlo di più o a sostituire il lettore già acquistatoInsomma serve per smuovere il mercato, una volta un televisore durava 15 anni ora devono convincerti a cambiarlo ogni 5 anni o anche meno
  • cinico scrive:
    Maniaci della pulizia ...
    A me fa schifo pensare di andare al cinema sotto casa, pagare cifre assurde e indossare degli occhiali che poco prima erano stati indossati da gente che non conosco, per due ore, senza ovviamente ripulirli.Per quanto riguarda la TV l'idea è una stupidaggine, a meno che appunto uno non abbia il 50 pollici, visto che altrimenti si ha l'effetto "marionette".
    • Virtual Reality scrive:
      Re: Maniaci della pulizia ...

      senza ovviamente ripulirli.Per legge gli occhiali devono essere disinfettati.
      • krane scrive:
        Re: Maniaci della pulizia ...
        - Scritto da: Virtual Reality

        senza ovviamente ripulirli.
        Per legge gli occhiali devono essere disinfettati.Ha, ok, tel'avevo chiesto sopra prima di leggere questo post, mi sembrava troppo anti igenico altrimenti.
        • the nuts scrive:
          Re: Maniaci della pulizia ...
          ho visto film in 3d in 3 cinema diversi ma gli occhiali non erano nuovi e sicuramente non erano stati disinfettati...
          • Virtual Reality scrive:
            Re: Maniaci della pulizia ...

            non erano stati disinfettati...Sono obbligati a farlo.
          • Augh scrive:
            Re: Maniaci della pulizia ...
            Il fatto che siamo nel paese dei "furbi" ("paese" volutamente in minuscolo), non mi tranquillizza.
          • Paperoliber o scrive:
            Re: Maniaci della pulizia ...
            All'UCI da me te li danno nuovi imbustati ogni volta, un vero spreco, bata poi andare una volta e tenerseli per i proximi film..!!!!
          • Io Me stesso scrive:
            Re: Maniaci della pulizia ...
            No. io pago gli euro in piu ? voglio gli occhiali nuovi. che cosa c'entra?allora fai pagare meno se io tengo quelli vecchi e va bene.Tra l'altro io quando ho visto (pochi) film 3d prima di gettare gli occhialini nel cestino ho badato bene di romperli affichè non venissero recuperati dal cinema.Possono mettere un sistema che a fine film li restituisci e ti viene restituito 1 euro... allora glie li ridarei... cosi li disinfettano e re-inbustano. altrimenti continuerò a romperli prima di buttarli.
          • Fulmy(nato) scrive:
            Re: Maniaci della pulizia ...
            - Scritto da: Io Me stesso
            Possono mettere un sistema che a fine film li
            restituisci e ti viene restituito 1 euro...
            allora glie li ridarei... cosi li disinfettano e
            re-inbustano. altrimenti continuerò a romperli
            prima di buttarli.il "sistema" già esiste, ed è semplicissimo, basta solo applicarlo come fanno in paesi più civili, si chiama "cauzione".Da queste parti esiste non solo per le bottiglie di vetro, ma anche per quelle di plastica, e persino per i bicchieri di plastica nelle fiere o ai concerti. Non mi stupirei quindi se venisse applicato anche per gli occhialini.
      • DarkOne scrive:
        Re: Maniaci della pulizia ...
        - Scritto da: Virtual Reality

        senza ovviamente ripulirli.

        Per legge gli occhiali devono essere disinfettati.Per legge non si vendono sigarette e alcolici ai minorenni.Ma vai a cagher!
    • anon scrive:
      Re: Maniaci della pulizia ...
      - Scritto da: cinico
      A me fa schifo pensare di andare al cinema sotto
      casa, pagare cifre assurde e indossare degli
      occhiali che poco prima erano stati indossati da
      gente che non conosco, per due ore, senza
      ovviamente
      ripulirli.Altre considerazioni a parte.. gli occhialini RealD 3D te li danno nuovi impacchettati:http://www.3dtvsource.com/wp-content/uploads/2009/06/img_4434.jpgPer altri tipologie non saprei.. in un'altra sala un paio di occhiali per Dolby 3D sono stati consegnati "aperti" dall'omino, e da esso recuperati alla fine della proiezione.. boh..
    • Io Me stesso scrive:
      Re: Maniaci della pulizia ...
      Gli occhialini sono usa e getta.... almeno negli uci-cinemas
  • Guybrush scrive:
    Display autostereoscopico...
    ...e' il nuovo nome del santo GRAAL.Si tratta di uno schermo capace di inviare all'occhio destro un'immagine e al sinistro un'altra in modo da innescare l'effetto 3D.I vantaggi sono molteplici: niente cefalee, niente occhialini, immagini brillanti...gli svantaggi sono pure molteplici: banda minima necessaria aumentata del 50%, la zona "3D" dello schermo e' molto ristretta e non ci si puo' "rilassare" davanti allo schermo o l'immagine si sfoca o (peggio) si inverte.Insomma la via del 3D e' scomoda.I display semisolidi esistono gia', ma hanno un'altro difettaccio.http://www.heliodisplay.com/technology/imagesinsomma meglio non starnutire e tenere ben chiuse porte e finestre o l'immagine si sfochera' un pochetto.GT
  • Khan scrive:
    è una vera rottura di palle!
    Scusate l'espressione poco "Oxford", ma così com'è è una vera fregatura.Per qualche motivo, a molti bambini, gli occhialini fanno veniremal di testa. Inoltre le immagini perdono di luminosità.La mia idea di 3D (utopica) è quella che si vede nel film "Sfera" di Barry Levinson, con Dustin Hoffman, tratto dal libro di Michael Crichton.Il 3D con gli occhialini è solo una cosa fastidiosa.
    • Valeren scrive:
      Re: è una vera rottura di palle!
      Certamente sono fastidiosi, però io una tv 3D la comprerei subito se ci fosse anche modo di utilizzarla.AL momento qualcosa c'è (di sicuro made in Samsung) ma sono i prodotti il vero problema!
  • gino gini scrive:
    Tecnologia mai decollata
    il 3d esiste da 50 e passa anni e non ha mai sfondato e credo mai lo farà
    • Zero Tolerance scrive:
      Re: Tecnologia mai decollata
      beh 50 anni fa non c'erano le tecnologie che ci sono oggi anche se sono perplesso sul 3d e sul cattivo impatto che potrebbe avere sulla vista.
    • Valeren scrive:
      Re: Tecnologia mai decollata
      50 anni fa (e fino a poco fa) c'erano gli occhialini verdi e rossi.Vai al cinema a vedere un film in 3D (Avatar a breve, ma l'Era Glaciale va benissimo) e noterai la differenza.E' enorme.
      • krane scrive:
        Re: Tecnologia mai decollata
        - Scritto da: Valeren
        50 anni fa (e fino a poco fa) c'erano gli
        occhialini verdi e rossi.Gli occhialini LCD da collegare al computer c'erano gia' su Amiga e non solo...http://www.retrogaminghistory.com/articolo.asp?id=984
        • Io Me stesso scrive:
          Re: Tecnologia mai decollata
          io li avevo... e l'unico gioco che li supportava era Quake 1 per pc Dos.Oltre che ai demo inclusi nei floppy...non so cosa gli è preso a chi me li ha regalati ma avrei preferito che mi regalasse un bel 20 pollici ;-)
      • albertobs88 scrive:
        Re: Tecnologia mai decollata
        - Scritto da: Valeren
        50 anni fa (e fino a poco fa) c'erano gli
        occhialini verdi e
        rossi.
        Vai al cinema a vedere un film in 3D (Avatar a
        breve, ma l'Era Glaciale va benissimo) e noterai
        la differenza.
        E' enorme.Ho visto l'era glaciale.... bello... per 3 scene con le foglioline e la neve che escono dallo schermo te ne torni a casa con un mal di testa da paura. E costa pure di più! Bell'affare...
        • gino scrive:
          Re: Tecnologia mai decollata


          Ho visto l'era glaciale.... bello... per 3 scene
          con le foglioline e la neve che escono dallo
          schermo te ne torni a casa con un mal di testa da
          paura. E costa pure di più!
          Bell'affare...IO me ne torno a casa con il mal di testa? mai sucXXXXX con i nuovi occhialini (con i rossi e blu si...) non è che sei TU che hai problemi di accomodamento visivo (io sono miope e mi mancano quasi 5 diottrie per occhio e non ho mai avuto problemi con gli occhialini polarizzati)
        • Virtual Reality scrive:
          Re: Tecnologia mai decollata

          Ho visto l'era glaciale.... bello... per 3 scene
          con le foglioline e la neve che escono dallo
          schermoL'intero film è in stereoscopia.Sicuro di non aver visto la versione monoscopica?
          te ne torni a casa con un mal di testa da paura.Se fosse vero le sale predisposte per la stereoscopia sarebbero deserte.E invece sono proprio quelle più piene.Senza contare che i cinema che le stanno adottando (e con investimenti non indifferenti) sono sempre di più:http://amosgitai.blogspot.com/2009/05/la-lista-dei-cinema-con-sale-3d.html
        • Valeren scrive:
          Re: Tecnologia mai decollata
          Tre foglioline?Scusa, durante le scene dei dinosauri eri in bagno? :D
        • mimmo scrive:
          Re: Tecnologia mai decollata
          anch'io quando vedo un film in 3d mi capita di avere mal di testa per pocchi minuti
      • Virtual Reality scrive:
        Re: Tecnologia mai decollata

        50 anni fa (e fino a poco fa) c'erano gli
        occhialini verdi e rossi.
        Vai al cinema a vedere un film in 3D (Avatar a
        breve, ma l'Era Glaciale va benissimo) e noterai
        la differenza.
        E' enorme. Concordo pienamente
      • angros scrive:
        Re: Tecnologia mai decollata

        50 anni fa (e fino a poco fa) c'erano gli
        occhialini verdi e
        rossi.Gli occhialini verdi e rossi si usavano intorno al 1920.50 anni fa c' erano gli occhiali polarizzati, che permettevano di vedere i film a colori.
    • Ittiointerp rete scrive:
      Re: Tecnologia mai decollata
      Vero, fintantochè si pensa di sfruttare il 3D per attirare i clienti, e sorvolare in questo modo sui contenuti, la gente dopo i primi commenti: "ooohhh sembrava mi venisse addosso..." si stancherà presto.Gli effetti speciali e le nuove tecnologie ben vengano ma devono essere un mezzo per completare la visione narrativa di una storia, non una scusa per fare il film.
      • Io Me stesso scrive:
        Re: Tecnologia mai decollata
        Appunto, Anche il treno proiettato dai fratelli lumiere sembrava che venisse addosso alla gente che fuggì dalla sala impaurita...Eppure ben presto il pubblico si abituò
    • angros scrive:
      Re: Tecnologia mai decollata
      - Scritto da: gino gini
      il 3d esiste da 50 e passa anni e non ha mai
      sfondato e credo mai lo
      faràI primi anaglifi (statici, ovviamente) sono stati inventati nel 1853, quindi piu' di 150 anni fa.Il cinema in 3d nasce negli anni 20 del secolo scorso, quindi ha quasi 100 anni (periodicamente lo propongono come il futuro, e periodicamente si rivela un flop, viene abbandonato, e quando la gente se ne è dimenticata viene proposto di nuovo.
      • Virtual Reality scrive:
        Re: Tecnologia mai decollata

        Il cinema in 3d nasce negli anni 20 del secolo
        scorso, quindi ha quasi 100 anni (periodicamente
        lo propongono come il futuro, e periodicamente si
        rivela un flop, viene abbandonato, e quando la
        gente se ne è dimenticata viene proposto di
        nuovo.Ti risulta che negli anni '20 avessero gli LCD?Ti do un suggerimento... NO
    • Virtual Reality scrive:
      Re: Tecnologia mai decollata

      non ha mai sfondato e credo mai lo faràSemplicemente i tempi non erano maturi, ora si.
Chiudi i commenti