Sony: Xbox è un gradino sotto

Sony si proclama già vittoriosa nella guerra fra console e sostiene che con le proprie avversarie c'è un gap incolmabile. La PlayStation 3 può aspettare
Sony si proclama già vittoriosa nella guerra fra console e sostiene che con le proprie avversarie c'è un gap incolmabile. La PlayStation 3 può aspettare


Los Angeles (USA) – “La guerra fra console? Per quanto ci riguarda è già finita, e noi abbiamo vinto”. E’ con queste parole che Ken Kutaragi, inventore della prima Playstation e attuale CEO di Sony Computer Entertainment (SCE), ha liquidato l’argomento “console war” che da mesi sta ormai tenendo banco sui media del settore.

“Il gap esistente fra la PlayStation 2 e le sue due più dirette rivali (Xbox e GameCube, NdR) è ampio come il Grand Canyon”, ha proclamato Kutaragi, intervenuto in occasione dell’evento E3.

Il boss di SCE ha poi detto che la competizione non è tanto nella potenza dell’hardware quanto, semmai, nella qualità e nell’originalità dei giochi disponibili per una console.

“Io sono convinto – ha affermato Kutaragi – che non vi sia alcuna necessità di aggiornare la PS2 con un altro modello per almeno altri cinque o sei anni. L’attuale tecnologia è ancora adeguata.”

Un’affermazione, questa, che contrasta con quanto riportato di recente dall’agenzia giapponese Kyodo News che, riguardo la data di rilascio della PlayStation 3, parlò di 2005. Secondo molti, però, questo più lungo arco di tempo giustificherebbe la scelta, da parte di Sony, di rendere la PS3 così dipendente dalla connettività a larga banda.

Ribadendo poi la maggiore importanza del medium – in questo caso i videogiochi – rispetto all’hardware, Kutaragi ha fatto l’esempio di due dispositivi ancora largamente usati, come il lettore di CD e la TV, “vecchi” però di molte decine di anni.

Durante l’E3 Kutaragi ha poi annunciato che la divisione americana di SCE lancerà i primi servizi di gioco on-line ad agosto, periodo in cui rilascerà, al prezzo di 40 dollari, anche l’adattatore di rete per la PS2. Per il momento non si hanno dettagli sui piani relativi all’Europa.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

26 05 2002
Link copiato negli appunti