Spotify: Apple rifiuta l'update per agli audiolibri

Spotify: Apple rifiuta l'update per agli audiolibri

Apple ha rifiutato ripetutamente l'update dell'app Spotify che implementava gli audiolibri perché riteneva violasse le regole dell'App Store.
Apple ha rifiutato ripetutamente l'update dell'app Spotify che implementava gli audiolibri perché riteneva violasse le regole dell'App Store.

Tra Spotify ed Apple non corre nuovamente buon sangue, almeno non per quel che concerne il mercato degli audiolibri. A riferire la notizia è stato il The New York Times, spiegando che il colosso di Cupertino ha rifiutato per ben tre volte l’approvazione dell’ultima versione dell’app per lo streaming musicale che, appunto, introduce la possibilità di accedere agli audiolibri.

Spotify: Apple ha rifiutato tre volte l’aggiornamento per gli audiolibri

La motivazione è da ricercare nel fatto che, a detta di Apple, Spotify starebbe cercando di aggirare le regole dell’App Store. L’ultimo aggiornamento dell’app non rispetterebbe infatti le linee guida che disciplinano il modo in cui le applicazioni possono comunicare con gli utenti riguardo le opzioni di acquisto al di fuori dell’App Store.

Andando più in dettaglio, lo scorso anno Apple ha apportato una modifica alla policy dell’App Store che permette agli sviluppatori di usare comunicazioni come le email per condividere informazioni sulle opzioni di pagamento al di fuori delle app, con collegamenti che rimandano ai siti degli sviluppatori per consentire l’effettuazione di pagamenti esterni. Spotify ha però riscontrato dei problemi nel riuscire a implementare questa funzione e adesso vorrebbe mettere gli utenti in condizione di acquistare gli audiolibri direttamente tramite l’app, senza offrire al gruppo di Tim Cook la commissione.

Spotify ha progettato un processo in nove fasi per l’acquisto di un audiolibro, il quale prevede che il cliente tocchi un audiobook e visualizzi una schermata con un lucchetto sopra il pulsante di riproduzione. Facendo poi tap sul pulsante play, i clienti vengono indirizzati su una pagina tramite la quale possono richiedere informazioni su come acquistare un audiolibro a mezzo email con un link per l’acquisto.

Dopo che Apple ha rifiutato l’ultimo aggiornamento dell’app, Spotify ha rilasciato una nuova versione nella quale sono state rimosse le informazioni su come acquistare gli audiolibri dal sito di Spotify e che è stata finalmente approvata dalla “mela morsicata”. Spotify ha allora provveduto ad informare gli utenti, spiegando che l’opzione per l’acquisto degli audiolibri direttamente tramite l’app non è presente. Al riguardo, nel testo dell’app si legge: Sappiamo che non è l’ideale.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Fonte: MacRumors
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 26 ott 2022
Link copiato negli appunti