Spotify: problemi su Android risolti con un nuovo aggiornamento

Spotify: problemi su Android risolti con un nuovo aggiornamento

Un update lampo da parte di Spotify ha permesso di risolvere il problema riscontrato da molti utenti Android dopo un aggiornamento.
Un update lampo da parte di Spotify ha permesso di risolvere il problema riscontrato da molti utenti Android dopo un aggiornamento.

Spotify ha comunicato di aver pubblicato un nuovo aggiornamento per l’app ufficiale su Android che porta il software alla versione 8.7.22.1125. L’obiettivo è risolvere i problemi riscontrati da diversi utenti nei giorni scorsi, sorti subito dopo l’installazione di un altro update.

Stando a quello che si legge sul forum ufficiale della community Spotify pare che il problema sia effettivamente rientrato. Il consiglio dunque è quello di aggiornare il prima possibile l’app della piattaforma.

Spotify: problemi su Android, cosa è successo?

In settimana, Spotify ha aggiornato l’applicazione ufficiale del suo servizio di streaming musicale per dispositivi Android. Diversi post pubblicati su Reddit e sul forum della community ufficiale hanno evidenziato però l’esistenza di un problema assente prima dell’aggiornamento.

Il bug era a dir poco curioso. Stando alle segnalazioni, e come era possibile effettivamente confermare con una prova in prima persona, la solita barra di riproduzione nella parte bassa del display finiva per scomparire. Questo significava che l’app non era più in grado di riconoscere se ci fosse un brano in esecuzione.

Questo difetto ha dato vita ad un effetto a catena. Visto che il sistema operativo Android non riceveva più di fatto alcuna notifica per sapere se venivano riprodotti file multimediali tramite Spotify, era possibile compiere azioni solitamente impossibili. Ad esempio, continuare a riprodurre l’audio da Spotify anche quando si eseguiva un video da YouTube.

In altri casi, sono state segnalate situazioni con l’audio che scompariva del tutto o veniva interrotto per pochi secondi.

La maggior parte delle segnalazioni riguardava dispositivi con Android 12, in particolare da possessori di smartphone Samsung Galaxy e Google Pixel. Spotify ha immediatamente riconosciuto il problema e, nella tarda giornata di ieri, ha pubblicato un ulteriore aggiornamento che pare abbia risolto il bug.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 16 apr 2022
Link copiato negli appunti