Spyware, siamo all'emergenza?

Websense traccia scenari drammatici: negli ultimi dodici mesi le segnalazioni di presenza di malware e keylogger sui computer aziendali è aumentato più del 50 per cento

Roma – Software di protezione antivirus, firewall, sistemi di disinfestazione contro malware di ogni genere: non bastano le difese informatiche nelle imprese perché la quantità di software di attacco che viene scoperto sui PC aziendali aumenta. Il problema è dunque da qualche altra parte.

Websense ha appena pubblicato il rapporto Web@Work nel quale si parla di una crescita consistente del malware nelle imprese americane: il 17 per cento delle società con più di 100 dipendenti ha scovato spyware sui propri computer, compresi i temuti keylogger che registrano password e dati sensibili. Nel complesso,sono salite di più del 50 per cento in un anno le segnalazioni di agenti malevoli nei sistemi informativi aziendali.

Sebbene Websense, come altre società che producono studi di questo tipo, abbia un interesse specifico nel mercato dei prodotti di sicurezza, i problemi non sono solo di natura tecnologica : oltre alla possibile debolezza di specifiche piattaforme dinanzi a determinati attacchi, è come sempre la cultura informatica del personale, ad esempio di chi legge un messaggio email o utilizza un sistema di instant messaging, a determinare in misura importante il tasso di vulnerabilità dell’azienda.

“Nonostante le imprese si dotino dei migliori antivirus, dei migliori antispyware e di firewall – spiega uno dei manager Websense, Joel Camissar – continuiamo a registrare grandi quantità di comunicazioni spyware sulle reti aziendali”.

Questo scenario, in realtà, era stato previsto . Agli strumenti da sempre disponibili in rete per chi vuole imparare a realizzare tool di attacco o sfruttare quelli esistenti, in questi mesi si sono aggiunti sistemi ancora più abbordabili, come i Kit per produrre truffe informatiche e altro genere di aggressione.

“Nell’aprile del 2005 – ha spiegato Camissar a Reuters – in giro c’erano 77 applicazioni studiate per sottrarre password. Lo scorso marzo era diventate 197. E i siti web che ospitano keylogger (capaci di aggredire computer vulnerabili di visitatori incauti, ndr.) sono saliti da 260 a 2157, una crescita di quasi dieci volte”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: Allofmp3.com OK il prezzo e giusto!!
    Sicuramente il prezzo proposto e la non copertura dei DRM su brani e' la cosa piu' giusta da fare. Io ho scaricato alla migliore qualita' possibile i brani di mio piacimento, ho pagato quello che reputo un giusto prezzo e visto che il costo pro capite e' OK non vedo perche' dovrei mettere in condivisione quei brani scaricati. Se qualcun'altro li vuole va li paga e li preleva alla qualita' che desidera ... al prezzo che desidera.Questo si che e' combattere la pirateria.CD a 3 eruo o scaricare a 2 cent per brano, sicuramente guadagnerebbero molto di piu' e venderebbero tanto di +.Senno' io continuero' a non acquistare ed educhero' i miei figli a tenersi molto alla larga dalla musica e dai cinema!! e con quello che risparmiamo ci si fa una bella vacanza con visione sensoriale in 3d. 30/20/10 euro a cd/dvd .... meglio comprare da mangiare o vestirsi o andare in giro
    • Anonimo scrive:
      Re: Allofmp3.com OK il prezzo e giusto!!
      - Scritto da:
      Sicuramente il prezzo proposto e la non copertura
      dei DRM su brani e' la cosa piu' giusta da fare.
      Io ho scaricato alla migliore qualita' possibile
      i brani di mio piacimento, ho pagato quello che
      reputo un giusto prezzo e visto che il costo pro
      capite e' OK non vedo perche' dovrei mettere in
      condivisione quei brani scaricati. Se
      qualcun'altro li vuole va li paga e li preleva
      alla qualita' che desidera ... al prezzo che
      desidera.
      Questo si che e' combattere la pirateria.
      CD a 3 eruo o scaricare a 2 cent per brano,
      sicuramente guadagnerebbero molto di piu' e
      venderebbero tanto di
      +.
      Senno' io continuero' a non acquistare ed
      educhero' i miei figli a tenersi molto alla larga
      dalla musica e dai cinema!! e con quello che
      risparmiamo ci si fa una bella vacanza con
      visione sensoriale in 3d. 30/20/10 euro a cd/dvd
      .... meglio comprare da mangiare o vestirsi o
      andare in
      giroPerchè non insegni anche ai tuoi figli che non è molto corretto acquistare online da siti russi mp3 che in altri paesi costano di più per via dei diritti d'autore e che il sito russo che te li vende non paga i diritti agli artisti e che la siae russa nemmeno?e perchè non spieghi ai tuoi figli che quello che acquisti in quel modo è fattibile ora solo perchè esiste un vuoto legislativo che te lo permette senza diventare fatto non legale?
      • uguccione500 scrive:
        Re: Allofmp3.com OK il prezzo e giusto!!



        Perchè non insegni anche ai tuoi figli che non è
        molto corretto acquistare online da siti russi
        mp3 che in altri paesi costano di più per via dei
        diritti d'autore e che il sito russo che te li
        vende non paga i diritti agli artisti e che la
        siae russa
        nemmeno?
        e perchè non spieghi ai tuoi figli che quello che
        acquisti in quel modo è fattibile ora solo perchè
        esiste un vuoto legislativo che te lo permette
        senza diventare fatto non
        legale?PERCHE' pagare prezzi esorbitanti (20 euro per un cd di CAPAREZZA???) quando sappiamo tutti che allo stesso CAPAREZZA ne arriva solo 1 di euro!!! Lo trovo ingiusto e comunque se in Russia ciò è permesso tanto ben venga: insegnerò anche io a mio figlio A RISPARMIARE E SABOTARE UN SISTEMA CORROTTO CHE A SCAPITO DI QUALITA' E INCENTIVI USA REPRESSIONE E COSTI ELEVATISSIMI E POI SI LAMENTA DELLE NON VENDITE: piuttosto mi ci compero una pizza, ma 20 euro per un cd che si e no 1 brano lo strimpellano in radio ed è carino, gli atri 9 fanno cagare proprio non glieli do alla SIAE! CREAPASSERO DI FAME PER COME LA VEDO IO così che gli sutori possano non pagare il pizzo a un organo che non funziona e in piu se la prende con chi fa le cose legalmente (scaricare da un sito russo AUTORIZZATO non è reato, altrimenti gli imprenditori italiani che producono in Russia o in Cina per straguadagnare sul manufatto che ci vendono quin in Italia dovrebbe essere illegale alla stessa stregua!!!)...
  • Anonimo scrive:
    Re: Il Mulo
    N'hai capito un cazzo.
  • Anonimo scrive:
    nuovi ministri
    secondo voi la Bonino alle telecomunicazioni potrebbe interferire con la repressione violenta del p2p? o è un altro ministro che se ne occupa? Urbani lo era per i Beni e le Attività Culturali
  • Anonimo scrive:
    domanda al webmaster
    perché nel thread principale (la lista principale dei commenti agli articoli) accanto al titolo iniziale di ogni sotto-thread appare inutilmente la data del messaggio iniziale e non la data dell'ultimo messaggio di reply e si deve espandere ogni volta il thread dei titoli per vedere se ci sono nuovi messaggi? Se io scrivo alle 21 e 55 e mi ricollego alle 23, devo aprire ogni thread per vedere se ci sono nuovi messaggi? Questo provoca la chiusura quasi immediata delle discussioni.
  • Anonimo scrive:
    L'annoso problema dei prezzi.
    Vado OT rispetto all'argomento, ma spero che il mio intervento possa far capire su cosa si basa molto del problema prezzi (che siano CD, DVD o libri)Premetto che non sono un prezzolato FIMI, SIAE o altro, e anche io cerco di risparmiare il più possibile.Comincio. Ho da poco aperto una piccola casa editrice per portare in Italia alcuni libri americani. Tutto molto bello... ma (c'è sempre il MA).Comincio dall'inizio. Costo dei diritti 1.500, traduzione (circa) 0.50 a copia, stampa del libro circa 2... e così via. In pratica il libro mi costa intorno ai 4 euro.La mia casa editrice era nata con l'intento di portare questi libri ad un prezzo popolare, 10 era il prezzo di partenza, proprio perchè sapevo che la maggior parte del mio pubblico sarebbe stata composta da ragazzi. Tenete presente che si tratta di libri inediti. Chiamo la distribuzione e mi dice: OK siamo interessati a distribuire i tuoi libri, al 50% del costo di copertina. Ma come al 50%, io mi faccio il q.lo per cercare di stare nelle spese e voi volete il 50%. A me rimarrebe 1 euro a copia. E stiamo ancora parlando di stime potrebbero essere 1.50 come 0.50, ma un'azienda non si porta avanti con i se e con i ma. In pratica se voglio guadagnare qualcosa (non facciamo finta che questo sia un dettaglio) sono obbligato a portare il prezzo del libro almeno a 15 euro. E questo per dare 7.5 euro solo alla distribuzione. Ditemi voi se è normale.La differenza ovviamente non servirebbe per comprare mercedes e cocaina, ma solo per poter acquistare altri titoli. Al momento il libro ancora non esiste, ma per venire incontro comunque ai lettori mi sto organizzando prima per la vendita on-line e terrò il prezzo che voglio io, quando avrò concluso questa, la differenza la darò in mano ai pescecani della distribuzione. Il problema che mi si viene comunque a porre è che in copertina (sempre per causa della distribuzione) devo mettere il prezzo pieno anche se lo vendo a 10euro, ciò comporta comunque il pagamento delle royalties sul prezzo pieno.Ma qui, nel mio caso, stiamo parlando di piccole vendite. Non certo di milioni di copie, per le quali anche guadagnando 1 solo euro si avrebbero milioni di guadagno.
    • Anonimo scrive:
      Re: L'annoso problema dei prezzi.
      E' il problema che abbiamo anche per gli ortaggi e tutto il resto...Il mio consiglio è tieni duro e vai avanti per la tua strada di vendita online; se il libro è buono riuscirai nel tuo intento.E poi quello che risparmi lo puoi investire in pubblicità!!ah, fammi sapere il link del tuo sito che un libro te lo compro io ;-)In bocca al lupo!!
      • Anonimo scrive:
        Re: L'annoso problema dei prezzi.
        E io aggiungo: ricordati che vendi dei pdf, quindi non fare prezzi "da cartaceo" come fanno altri editori. ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: L'annoso problema dei prezzi.
        - Scritto da:
        ah, fammi sapere il link del tuo sito che un
        libro te lo compro io
        ;-)

        In bocca al lupo!!----------------------Quoto e straquoto :)Ne prendo uno pure io!
  • Anonimo scrive:
    Ma il grafico è malato?
    Si riciclano le illustrazioni neh? Mondo scaricone l'avete già usata pochi mesi fa!A lavorare Schiavoni!
  • Anonimo scrive:
    Re: La Soluzione Finale
    - Scritto da:
    duplicato per uso personale e senza scopo di
    lucro" e pertanto, secondo la legge,
    perfettamente legittimo e non perseguibile.
    D'altra parte, se così non fosse, sarebbe
    illegale anche videoregistrare un film alla
    TV.negli ultimi anni lo scopo di lucro è stato sostituito con "scopo di profitto" quindi vai in galera anche per il solo possesso...cioè come per la droga...
    • Anonimo scrive:
      profitto e lucro
      questa sostituzione di lucro con profitto è stata fatta in altre parti della legge, dove si parla ad esempio di software, oppure di distribuzione a terzi. La norma che parla di audiogrammi e videogrammi duplicati a scopo personale non è stata toccata. Altrimenti, ripeto, sarebbe illegale anche usare un videoregistratore.cya
      • Anonimo scrive:
        Re: profitto e lucro
        - Scritto da:
        questa sostituzione di lucro con profitto è stata
        fatta in altre parti della legge, dove si parla
        ad esempio di software, oppure di distribuzione a
        terzi. La norma che parla di audiogrammi e
        videogrammi duplicati a scopo personale non è
        stata toccata. Altrimenti, ripeto, sarebbe
        illegale anche usare un
        videoregistratore.

        cyal'idea di profitto di chi fruisce un'opera si regge su quella di mancato guadagno dell'autore, ma è assurda perché nessuno può dire che1)non avendo l'opera duplicata uno se la compra originale2)avendo quella duplicata, uno non se la compra originale
  • Anonimo scrive:
    Re: Allofmp3.com torna online, ma è braccato
    E'online ma non funziona.Se si prova da acquistare viene fuori il seguente messaggio "Ordering is temporarily not available." :)
  • Anonimo scrive:
    è braccato
    La Libertà ha questo prezzo: è braccata. Tutti i giorni, da gente che dietro al paravento di nobili scopi vuole ridurla sempre più, per smania di potere o per soldiLa Libertà è un bene prezioso che va vigilata tutti i giorni, perchè ogni volta che ne muore un pezzetto muoriamo anche noiNon so se un giorno il sistema dei copy sarà finalmente rivisto da un legistlatore Libero ed imparzialeDi sicuro so che per i nostri sogni dobbiamo combattereE se un giorno tutto questo cambierà non sarà finita: dovremo vigilare, per garantirci quel pezzetto di libertà che qualcuno a suo tempo ha conquistato a caro prezzo
    • Anonimo scrive:
      Re: è braccato
      Hai sempre la libertà di non comprare un cacchio. Quando smettono di vendere vedrai che i prezzi li abbassano, anzi già stanno cominciando. Se proprio non puoi stare senza, allora fissa delle soglie. Non comprare Cd che costano più di 10 euri e fregatene se non è l'utlimo album sulla bocca di tutti.
  • rock and troll scrive:
    proposta assurda
    se io aprissi un sito come allofmp3, i cui server fossero collocati in acque extraterritoriali, su una barca per esempio... a chi dovrei rendere conto?
    • Anonimo scrive:
      Re: proposta assurda
      - Scritto da: rock and troll
      se io aprissi un sito come allofmp3, i cui server
      fossero collocati in acque extraterritoriali, su
      una barca per esempio... a chi dovrei rendere
      conto?dopo breve tempo una nave di passaggio investirebbe "accidentalmente" la tua barcacmq, http://www.havenco.com/ :)
    • Anonimo scrive:
      Re: proposta assurda
      - Scritto da: rock and troll
      se io aprissi un sito come allofmp3, i cui server
      fossero collocati in acque extraterritoriali, su
      una barca per esempio... a chi dovrei rendere
      conto?a nessuno sempre che ovviamente tu riesca a tener testa a qualche aggressione di "criminali" e "pirati"
    • Anonimo scrive:
      Re: proposta assurda
      - Scritto da: rock and troll
      se io aprissi un sito come allofmp3, i cui server
      fossero collocati in acque extraterritoriali, su
      una barca per esempio... a chi dovrei rendere
      conto?beh se ti compri km di cavo in fibra ottica o una parabola satellitare con generatore o un modem wireless di portata km...why not
    • Anonimo scrive:
      Re: proposta assurda
      - Scritto da: rock and troll
      se io aprissi un sito come allofmp3, i cui server
      fossero collocati in acque extraterritoriali, su
      una barca per esempio... a chi dovrei rendere
      conto?finchè sei cittadino italiano residente in italia, rispondi alla legge italiana...cioè vai in galera per direttissima senza passare per il via e buttano via pure la chiave...
    • Anonimo scrive:
      Re: proposta assurda
      - Scritto da: rock and troll
      se io aprissi un sito come allofmp3, i cui server
      fossero collocati in acque extraterritoriali, su
      una barca per esempio... a chi dovrei rendere
      conto?Se batti bandiera italiana sei soggetto alla legge italiana.Per gli altri casi leggiti la convenzione di Montego Bay del 1982.Buona navigazione :)
  • Anonimo scrive:
    [OT] Titolo pagina nella barra
    CHe brutto quell' &e grave nel titolo! p)
  • PinguinoMannaro scrive:
    Questi devono fare da esempio
    Vendono solo musica classica ....http://www.eclassical.com/pero' i prezzi sono bassi gli mp3 di buona qualita' e senza nessun DRM.Ed e' tutto legale.Le major dovrebbero capirlo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Questi devono fare da esempio
      La cosa tragica è che in Italia potrebbe essere illrgale pure quello...:'(
      • PinguinoMannaro scrive:
        Re: Questi devono fare da esempio
        - Scritto da:
        La cosa tragica è che in Italia potrebbe essere
        illrgale pure
        quello...:'(Ma sono Svedesi.:'(
  • Anonimo scrive:
    Ma l'ordine online non funziona
    Quando si ordina un brano appare questo messaggio:Ordering is temporarily not available.
  • Anonimo scrive:
    Ad esempio, Claudio Baglioni
    Ad esempio, Claudio Baglioni, è uno di quelli che vuole vedere in galera i suoi fan, e forse anche quelli che comprano i suoi brani ma pagandoli troppo poco:http://chartitalia.blogspot.com/2005/12/il-club-degli-avidi-claudio-baglioni.html
    • Anonimo scrive:
      Re: Ad esempio, Claudio Baglioni
      - Scritto da:
      Ad esempio, Claudio Baglioni, è uno di quelli che
      vuole vedere in galera i suoi fan, e forse anche
      quelli che comprano i suoi brani ma pagandoli
      troppo
      poco:ad esempio in galera i fan di baglioni io ce li manderei, a prescindere!
      • Angelone scrive:
        Re: Ad esempio, Claudio Baglioni
        Non sarebbe male che la finanza dia una occhiatina alla sua dichiarazione dei redditi mentre che è li ad ammanettare i fans.Non si sa mai cosa ci si possa trovare
        • Anonimo scrive:
          Re: Ad esempio, Claudio Baglioni
          - Scritto da: Angelone
          Non sarebbe male che la finanza dia una
          occhiatina alla sua dichiarazione dei redditi
          mentre che è li ad ammanettare i
          fans.
          Non si sa mai cosa ci si possa trovareVige la presunzione di innocenza. In mancanza di prove la GdF non puo' intervenire.Se hai sottomano la dichiarazione di Baglioni e vedi che e' in netto contrasto con quanto vedi (chesso' dichiara 40.000 euro l'anno e poi gira in rolls royce, veste prada e possiede cinque ville) puoi presentare un esposto. Viceversa un baglioni qualsiasi che gira per internet, vede il tuo IP e ci trova in condivisione 20000 brani, 150 dei quali sono suoi, puo' sporgere denuncia (e c'e' una ENORME differenza) contro ignoti per violazione della legge sul diritto d'autore.Anche qui c'e' una bella differenza.Ciau
          GT
    • Anonimo scrive:
      Re: Ad esempio, Claudio Baglioni
      - Scritto da:
      Ad esempio, Claudio Baglioni, è uno di quelli che
      vuole vedere in galera i suoi fan, e forse anche
      quelli che comprano i suoi brani ma pagandoli
      troppo
      poco:

      http://chartitalia.blogspot.com/2005/12/il-club-deun blog fazioso e di parte.ma sapete ascoltare solo la campana del 'voglio tutto e gratis'?baglioni è uno di quelli che vorebbe anche guadagnarci con il suo lavoro non tutti possono lavorare per salvare il mondo come fate voimi pare che in un paese la cui costituzione si poggia 'sul lavoro' non ci sia niente di scandaloso in questose poi non ti sta bene che baglioni voglia dei soldi per il suo lavoro allora non comprare musica di baglionima se non la compri perchè non la ritegni degna allora che te frega del fatto che baglioni non voglia lavorare gratis?tanto a te quella musica non interessa.....all'opposto se ti interessa allora paga perchè mi pare giusto
      • Anonimo scrive:
        Re: Ad esempio, Claudio Baglioni

        baglioni è uno di quelli che vorebbe anche
        guadagnarci con il suo lavoro non tutti possono
        lavorare per salvare il mondo come fate
        voipoverino stà a morì de fame, dammi il numero della sua postepay che gli faccio una ricarica ghgh
      • Anonimo scrive:
        Re: Ad esempio, Claudio Baglioni
        - Scritto da:
        un blog fazioso e di parte.come esistono cantatucoli ometti che si credono grandi grandi artisti salvatori dell'umanità
      • Ics-pi scrive:
        Re: Ad esempio, Abuso edilizio...
        Non solo si sfonda con i soldi dei gonzi, denuncia chi pirata la sua fuffa, ma ha anche il coraggio di fare questo:http://www.haisentito.it/articolo/baglioni-cantante-abusivo/1145/Dovrebbe vergognarsi, lui e il suo piccolo grande amore, pure 8) 8) 8)Tutti e due!!! :)
        • Ics-pi scrive:
          Telefonata...
          Pronto Guarda di finanza? Si, dica pure Sono Bajoni, volevo farvi notare che i due noti scugnizzi Pippu "u pisciatterra" e Cosimo "stupracani" stanno scaricando i miei ultimi brani che ho registrato in 10 minuti il mese scorso a Las Sfigas... E lei cosa sta facendo nella sua villetta invece? Non si vergogna a rompere le palle ai ragazzini ?
        • Anonimo scrive:
          Re: Ad esempio, Abuso edilizio...
          quel suo piccolo grande amoreadesso che saprei cosa direadesso che saprei cosa fareadesso che voglioun piccolo grande amore
          • Ics-pi scrive:
            [OT] Ad esempio, Abuso edilizio...
            Se vuoi ti do una piccola grande cosa da puppare (rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT] Ad esempio, Abuso edilizio...
            quella camminata strana pure in mezzo a chissacche' l' avrei riconosciutami diceva "sei una frana"ma io questa cosa qui mica l' ho mai credutae lunghe corse affannateincontro a stelle cadutee mani sempre piu' ansiosedi cose proibite
          • Ics-pi scrive:
            Re: [OT] Ad esempio, Abuso edilizio...
            Scarrichi i suoi emmepitre eh??? Glielo dico a bajoni, cosi' ti denuncerà e sarai costretto a dargli il tuo ridicolo stipendio furbesco per tutta la tua vita, cosi' ogni mese si pagherà metà della sua bolletta della corrente elettrica con i tuoi dindini...(ghost)(rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT] Ad esempio, Abuso edilizio...
            ........-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 18 maggio 2006 14.40-----------------------------------------------------------
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT] Ad esempio, Abuso edilizio...
            Modificato dall' autore il 18 maggio 2006 14.40
            --------------------------------------------------hairottoerca....hairottoerca...hairottoerca...
      • Anonimo scrive:
        Re: Ad esempio, Claudio Baglioni

        baglioni è uno di quelli che vorebbe anche
        guadagnarci con il suo lavoro non tutti possono
        lavorare per salvare il mondo come fate
        voistrano eppure lui di tempo libero ne ha ...... non lavora 8 ore al giorno per 5 giorni la settimana per tutta la vita( precariato permettendo ...... grazie nano pelato ) ....... per uno sputo di soldi ..... come circa 26 milioni di italianiquelli non fanno un cazzo per il 90% della loro ricca vita e tu li proteggi pure....... in miniera a lavorare ..... tu e loro ..... così imparerete cosa vuol dire LAVORARE
        • Guybrush scrive:
          Re: Ad esempio, Claudio Baglioni
          - Scritto da:


          baglioni è uno di quelli che vorebbe anche

          guadagnarci con il suo lavoro non tutti possono

          lavorare per salvare il mondo come fate

          voi

          strano eppure lui di tempo libero ne ha ......
          non lavora 8 ore al giorno per 5 giorni la
          settimana per tutta la vita( precariato
          permettendo ...... grazie nano pelato ) .......
          per uno sputo di soldi ..... come circa 26
          milioni di
          italianiAhemm, il precariato ha anche un innegabile vantaggio: in qualsiasi momento puoi mandare a quel paese il tuo datore di lavoro e passare ad un altro. Ovvio: per poter cambiare lavoro devi valere abbastanza. Se non sai come fare, ma sei in grado di farlo, ti documenti, studi, ti prepari e quando sei pronto agisci. Se non sei nemmeno in grado (o credi di non esserlo)... be', di che ti lamenti? Ringrazia il cielo di averlo, un lavoro.
          quelli non fanno un cazzo per il 90% della loro
          ricca vita e tu li proteggi pure....... in
          miniera a lavorare ..... tu e loro ..... così
          imparerete cosa vuol dire
          LAVORAREFare musica, fare concerti, intrattenere il pubblico non si improvvisa. Ci vogliono mesi per organizzare un Tour e una spesa non indifferente (solo in parte coperta dalla vendita dei biglietti, che altrimenti avrebbero costi assolutamente fuori mercato).Non esistono cose come i pasti gratis, ricordatelo.Che poi i CD possano costare MOLTO meno (come hanno dimostrato in questi due mesi SONY e altri distributori) e' un fatto assodato, che la musica (e piu' in generale qualsiasi altra cosa) possa costare molto meno se diminuiscono gli intermediari pure.Pero' non puoi impedire ad un Cantante di guadagnare sul proprio lavoro (e non cosi' tanto come credi) E godere lo stesso della sua opera.Ti fa incazzare il fatto che Baglioni faccia pagare salato le sue opere? NON COMPRARLE e NON ASCOLTARLE. Gli causi un danno enorme, molto maggiore che scaricare abusivamente (ed occupare banda) le sue canzoni, dove invece sei te che rischi addirittura il carcere... e per cosa? Scaricare un brano e ascoltarlo, passarlo agli amici e' fare pubblicita' gratuita e tu rischi, ad ogni minuto di download, di pagarla a carissimo prezzo. Lascia perdere.La musica gratis esiste, esistono gli autori che diffondono gratuitamente tutte o parte delle loro opere... ad esempio, sapevi che Sergio Caputo regala alcune delle sue canzoni a chi visita il suo sito?http://www.sergiocaputo.com/italian/it_audio.htmtoh, e ci sono anche gli spartiti cosi' capisci bene quanto sbattimento c'e' dietro ad un po' di musica eseguita con tutti i crismi.Il mondo e' pieno di bravi musicisti che aspettano solo un paio di orecchie disposte ad ascoltarli, non perdere tempo dietro a 'sti quattro coglioni che chiedono prezzi assurdi per la loro musica. Ascolta. Valuta e se proprio merita, premia quell'artista che piu' ti ha fatto emozionare.
          GT
          • Anonimo scrive:
            Re: Ad esempio, Claudio Baglioni
            e tu lo sai che molti artisti, pur essendo molto bravi, non possono permettersi di suonare perchè non hanno la stessa botta di C**o di Baglioni?Oppure pensiamo che tutti quelli che passano per Sanremo siano davvero i rappresentanti della musica italiana?Com'è che uno come Bono degli U2 mi sembra 100mila volte piu' umile di un Baglioni che diventa improvvisamente profetico nel difendere il fatto di potersi mantenere a vita sulle spalle degli altri? Io ho tutti i CD originali, ovviamente di gruppi/cantanti di cui ho una certa stima, per le canzoncine esiste la radio.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ad esempio, Claudio Baglioni
        - Scritto da:
        mi pare che in un paese la cui costituzione si
        poggia 'sul lavoro' non ci sia niente di
        scandaloso in
        questoappunto, basata sul lavoro non sul vivere di rendita; non esiste che scrivi una canzone e ci campi di rendita tutta la vita
        • Anonimo scrive:
          Re: Ad esempio, Claudio Baglioni
          - Scritto da:
          - Scritto da:


          mi pare che in un paese la cui costituzione si

          poggia 'sul lavoro' non ci sia niente di

          scandaloso in

          questo

          appunto, basata sul lavoro non sul vivere di
          rendita; non esiste che scrivi una canzone e ci
          campi di rendita tutta la
          vitaè pur sempre frutto di un lavoro...
          • Anonimo scrive:
            Re: Ad esempio, Claudio Baglioni


            rendita; non esiste che scrivi una canzone e ci

            campi di rendita tutta la

            vita

            è pur sempre frutto di un lavoro...e 'stica... anche io sono sicuro che il nostro paese non sia meritocratico, ma trovare giusto che dopo anni, 1 guadagni come 300 operai che si fanno il c**o 8 ore al giorno e che poi cerchi di incarcerare gli stessi, con la sola colpa di non potersi permettere di comprare la sua musica?A questa gente auguro di finire a lavorare in fabbrica a 1000 euro al mese, poi passare a vedere se è cosi' facile pagare le bollette e spendere 20 euro per un cd, che magari fa pure schifo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ad esempio, Claudio Baglioni
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Ad esempio, Claudio Baglioni, è uno di quelli
        che

        vuole vedere in galera i suoi fan, e forse anche

        quelli che comprano i suoi brani ma pagandoli

        troppo

        poco:




        http://chartitalia.blogspot.com/2005/12/il-club-de

        un blog fazioso e di parte.
        ma sapete ascoltare solo la campana del 'voglio
        tutto e
        gratis'?
        baglioni è uno di quelli che vorebbe anche
        guadagnarci con il suo lavoro non tutti possono
        lavorare per salvare il mondo come fate
        voi
        mi pare che in un paese la cui costituzione si
        poggia 'sul lavoro' non ci sia niente di
        scandaloso in
        questo
        se poi non ti sta bene che baglioni voglia dei
        soldi per il suo lavoro allora non comprare
        musica di
        baglioni
        ma se non la compri perchè non la ritegni degna
        allora che te frega del fatto che baglioni non
        voglia lavorare
        gratis?
        tanto a te quella musica non interessa...
        ..all'opposto se ti interessa allora paga perchè
        mi pare
        giustoAllofmp3 dimostra che se il prezzo non è esorbitante e non c'è un DRM asfissiante, la gente paga più volentieri... magari i prezzi russi sono fin troppo bassi, ma le loro paghe sono più basse delle nostre... comunque se in passato, quand'ero piccolo, pur vendendo meno di adesso (perché le vendite sono sempre cresciute), il business della musica prosperava vendendo gli LP a 14.000 lire, comprando in rete e riducendo i costi di distribuzione e accollando separatamente al compratore il prezzo del supporto fisico (HD e/o CD e/o schedina di memoria, etc.), il margine di guadagno sarebbe anche maggiore anche vendendo un CD a 5 o 6 euro... in realtà, oltre alla perdita di parte del controllo e del potere, le major temono di perdere molti guadagni se la gente, dei numerosi cantanti e gruppi meteora che vengono lanciati a raffica, spremuti e gettati, per spennare la paghetta ai pischelli, può comprare solo i pochi brani decenti.
    • SardinianBoy scrive:
      Re: Ad esempio, Claudio Baglioni
      - Scritto da:
      Ad esempio, Claudio Baglioni, è uno di quelli che
      vuole vedere in galera i suoi fan, e forse anche
      quelli che comprano i suoi brani ma pagandoli
      troppo
      poco:

      http://chartitalia.blogspot.com/2005/12/il-club-de..sighhhhh..la mia mamma che è tanto appassionata di baglioni si è stupita cmq di questo articolo!Però io per farle piacere le ho scaricato tutta la discografia completa.Era da tempo che la aspettava..si sa che per la mamma si fa (quasi) tutto!Dopo tutto è stata le ad allevarci e farci ascoltare nel ventre materno le canzoni di bajoni.....quindi el dobbiamo un favore!?? ahahahhahahahahah :D :D :D :D
  • Anonimo scrive:
    Re: Allofmp3.com torna online, ma è braccato
    Bravo Pirla...ti fai inculare 2 volte(rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: Allofmp3.com torna online, ma è brac

      Bravo Pirla...ti fai inculare 2 volte(rotfl)bravi pirla noi ci facciamo inculare ogni volta che compriamo un'"opera dell'ingegno"
      • Anonimo scrive:
        Re: Allofmp3.com torna online, ma è brac
        - Scritto da:

        Bravo Pirla...ti fai inculare 2 volte(rotfl)

        bravi pirla noi ci facciamo inculare ogni volta
        che compriamo un'"opera
        dell'ingegno"e visto il tuo QI...ne devi spendere di soldi
  • Anonimo scrive:
    Fatemi capire
    Fatemi capire..quindi se compro album da questo sito sono "in regola" e quindi non mi possono dire niente o sono considerato comunque un pirata?
    • Anonimo scrive:
      Re: Fatemi capire
      - Scritto da:
      Fatemi capire..quindi se compro album da questo
      sito sono "in regola" e quindi non mi possono
      dire niente o sono considerato comunque un
      pirata?Domanda difficile: in effetti l'acquisto DEL FILE è valido. Ma ci sono due punti:1) Non possono vendere il diritto all'ascolto in Italia: questo è regolato dalla SIAE e loro non hanno accordi con questi ultimi;2) Esiste il principio dell'incauto acquisto che ti addebita una sorta di responsabilità oggettiva (non potevi non saperlo) qualora le condizioni sono *troppo* favorevoli (e questo è il caso).
      • Anonimo scrive:
        Re: Fatemi capire
        mi sembrava troppo bello per essere vero...mi sa che rimango fedele al mulo :DQuesto dimostra che se i brani costassero davvero così poco il mercato sarebbe enormemente maggiore e la pirateria inesistente.Il tutto ovviamente IMHO.
        • Anonimo scrive:
          Re: Fatemi capire
          - Scritto da:
          mi sembrava troppo bello per essere vero...mi sa
          che rimango fedele al mulo
          :D
          Questo dimostra che se i brani costassero davvero
          così poco il mercato sarebbe enormemente maggiore
          e la pirateria
          inesistente.
          Il tutto ovviamente IMHO.e non ci sarebbero musicisti che lavorano gratis solo per la gloria
          • Anonimo scrive:
            Re: Fatemi capire
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            mi sembrava troppo bello per essere vero...mi sa

            che rimango fedele al mulo

            :D

            Questo dimostra che se i brani costassero
            davvero

            così poco il mercato sarebbe enormemente
            maggiore

            e la pirateria

            inesistente.

            Il tutto ovviamente IMHO.

            e non ci sarebbero musicisti che lavorano gratis
            solo per la
            gloriaè inutile affannarsi, i musicisti ci pensano da soli a morire
          • Anonimo scrive:
            Re: Fatemi capire
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:


            mi sembrava troppo bello per essere vero...mi
            sa


            che rimango fedele al mulo


            :D


            Questo dimostra che se i brani costassero

            davvero


            così poco il mercato sarebbe enormemente

            maggiore


            e la pirateria


            inesistente.


            Il tutto ovviamente IMHO.



            e non ci sarebbero musicisti che lavorano gratis

            solo per la

            gloria

            è inutile affannarsi, i musicisti ci pensano da
            soli a
            morireanche tu se per quello..e scrivendo certe cose ti sei portato avanti col lavoro per la morte cerebrale
          • Anonimo scrive:
            Re: Fatemi capire
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da:



            mi sembrava troppo bello per essere
            vero...mi

            sa



            che rimango fedele al mulo



            :D



            Questo dimostra che se i brani costassero


            davvero



            così poco il mercato sarebbe enormemente


            maggiore



            e la pirateria



            inesistente.



            Il tutto ovviamente IMHO.





            e non ci sarebbero musicisti che lavorano
            gratis


            solo per la


            gloria



            è inutile affannarsi, i musicisti ci pensano da

            soli a

            morire


            anche tu se per quello..e scrivendo certe cose ti
            sei portato avanti col lavoro per la morte
            cerebralebè se si guarda la produzione dei musicisti italiani possiamo veramente gioire della zombi parade... ps. adesso torna a giocare coll'itunes così ti credi cerebralmente superiore
          • Anonimo scrive:
            Re: Fatemi capire
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da:







            - Scritto da:




            mi sembrava troppo bello per essere

            vero...mi


            sa




            che rimango fedele al mulo




            :D




            Questo dimostra che se i brani costassero



            davvero




            così poco il mercato sarebbe enormemente



            maggiore




            e la pirateria




            inesistente.




            Il tutto ovviamente IMHO.







            e non ci sarebbero musicisti che lavorano

            gratis



            solo per la



            gloria





            è inutile affannarsi, i musicisti ci pensano
            da


            soli a


            morire





            anche tu se per quello..e scrivendo certe cose
            ti

            sei portato avanti col lavoro per la morte

            cerebrale

            bè se si guarda la produzione dei musicisti
            italiani possiamo veramente gioire della zombi
            parade...

            se per quello anche per la produzione di idee di taluni frequentatori di PI
            ps. adesso torna a giocare coll'itunes così ti
            credi cerebralmente
            superioreora torna a giocare con la tagliola
          • Anonimo scrive:
            Re: Fatemi capire
            - Scritto da:


            bè se si guarda la produzione dei musicisti

            italiani possiamo veramente gioire della zombi

            parade...





            se per quello anche per la produzione di idee di
            taluni frequentatori di
            PIfaremo pubblica ammenda, che ti devo dire...



            ps. adesso torna a giocare coll'itunes così ti

            credi cerebralmente

            superiore

            ora torna a giocare con la tagliolanon sò, mi ricordi tafazzi, ma se provi gusto a martellarti sui gioielli fai bene!
          • Anonimo scrive:
            Re: Fatemi capire
            - Scritto da:

            - Scritto da:




            bè se si guarda la produzione dei musicisti


            italiani possiamo veramente gioire della zombi


            parade...









            se per quello anche per la produzione di idee di

            taluni frequentatori di

            PI

            faremo pubblica ammenda, che ti devo dire...
            faremo? ma pensa per te una volta...






            ps. adesso torna a giocare coll'itunes così ti


            credi cerebralmente


            superiore



            ora torna a giocare con la tagliola

            non sò, mi ricordi tafazzi, ma se provi gusto a
            martellarti sui gioielli fai
            bene!almeno io li ho...tiroleso
          • Anonimo scrive:
            Re: Fatemi capire
            - Scritto da:

            - Scritto da:




            bè se si guarda la produzione dei musicisti


            italiani possiamo veramente gioire della zombi


            parade...









            se per quello anche per la produzione di idee di

            taluni frequentatori di

            PI

            faremo pubblica ammenda, che ti devo dire...







            ps. adesso torna a giocare coll'itunes così ti


            credi cerebralmente


            superiore



            ora torna a giocare con la tagliola

            non sò, mi ricordi tafazzi, ma se provi gusto a
            martellarti sui gioielli fai
            bene!tu non avendo nulla li martelli agli altri con questi post da trullo
          • Anonimo scrive:
            Re: Fatemi capire

            ps. adesso torna a giocare coll'itunes così ti
            credi cerebralmente
            superioreNon mi sento cerebralmente superiore. Lo sono.Ribadisco il solito concetto: non vai a rubare in gioielleria perchè ti piace un anello. La musica non è cibo, non sono medicine, non è istruzione. In essenza, non è necessario. Se lo vuoi lo compri legale e lo paghi. Se ritieni che il prezzo non sia equo, non lo compri.Ma forse non ci arrivi ...
          • Anonimo scrive:
            Re: Fatemi capire
            - Scritto da:

            ps. adesso torna a giocare coll'itunes così ti

            credi cerebralmente

            superiore

            Non mi sento cerebralmente superiore. Lo sono.
            ahahah
            Ribadisco il solito concetto: non vai a rubare in
            gioielleria perchè ti piace un anello. La musica
            non è cibo, non sono medicine, non è istruzione.
            In essenza, non è necessario.In essenza, se non è necessario, è inutile :-)
          • Anonimo scrive:
            Re: Fatemi capire
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            ps. adesso torna a giocare coll'itunes così ti


            credi cerebralmente


            superiore



            Non mi sento cerebralmente superiore. Lo sono.



            ahahah


            Ribadisco il solito concetto: non vai a rubare
            in

            gioielleria perchè ti piace un anello. La musica

            non è cibo, non sono medicine, non è istruzione.

            In essenza, non è necessario.

            In essenza, se non è necessario, è inutile :-)no è superfluo ma non inutile...necessità e utilità non sono la stessa cosa...il tuo intervenzo oltre che non necessario era pure inutile
          • Angelone scrive:
            Re: Fatemi capire

            e non ci sarebbero musicisti che lavorano gratis
            solo per la
            gloriaPotrebbero fare contemporaneamente anche un lavoro duro come tutti nel frattempo...O studiare e dedicarsi alla ricerca scientifica che in Italia è sotto terra.
          • Anonimo scrive:
            Re: Fatemi capire
            - Scritto da: Angelone


            e non ci sarebbero musicisti che lavorano gratis

            solo per la

            gloria

            Potrebbero fare contemporaneamente anche un
            lavoro duro come tutti nel
            frattempo...
            dal tempo che perdi su PI non è che ti spacchi la schiena..vuoi togliere loro la libertà di essere artisti?ma lamentati dei tronchettini o dei ricuccini che fanno i soldi alla faccia deglia altri solo su speculazioni finanziarie
            O studiare e dedicarsi alla ricerca scientifica
            che in Italia è sotto
            terra.o evitare di scrivere idiozie su PI
          • Anonimo scrive:
            Re: Fatemi capire
            No no 10 cent = 1/10 del prezzo di vendita su ipod quindi i cantanti lo farebbero ancora solo che al posto dei milioni di euro si accontentino dei 100.000E cosi come gli amici della SIAE in caso contrariro avrebbero due soluzioni o il lavoro normale 1000-1500 euro 8 /10 ore 6 gg settimana o la fame.
          • Anonimo scrive:
            Re: Fatemi capire
            - Scritto da:
            No no 10 cent = 1/10 del prezzo di vendita su
            ipod quindi i cantanti lo farebbero ancora solo
            che al posto dei milioni di euro si accontentino
            dei 100.000E cosi come gli amici della SIAE in
            caso contrariro avrebbero due soluzioni o il
            lavoro normale 1000-1500 euro 8 /10 ore 6 gg
            settimana o la
            fame.
            ti accontenteresti da oggi via a 1/10 del tuo salario mensile?
          • Anonimo scrive:
            Re: Fatemi capire
            Non hai capito il concetto che ho espresso prima.Se io, pirata, smetto di essere pirata comprando un album a 2$, ci saranno almeno altri 10 pirati che fanno la stessa cosa, no?Ecco, gli artisti (la SIAE e compagnia bella) guadagnano la stessa cifra ma la pirateria "scompare" in quanto inutile.
          • Anonimo scrive:
            Re: Fatemi capire
            - Scritto da:
            Non hai capito il concetto che ho espresso prima.
            Se io, pirata, smetto di essere pirata comprando
            un album a 2$, ci saranno almeno altri 10 pirati
            che fanno la stessa cosa,
            no?no..perchè la prima non implica la seconda a meno che gli altri dieci non sono tuoi cloni o non la pensino come te...il che è da dimostrare
            Ecco, gli artisti (la SIAE e compagnia bella)
            guadagnano la stessa cifra ma la pirateria
            "scompare" in quanto
            inutile.homo lupus
      • Angelone scrive:
        Re: Fatemi capire

        2) Esiste il principio dell'incauto acquisto che
        ti addebita una sorta di responsabilità oggettiva
        (non potevi non saperlo) qualora le condizioni
        sono *troppo* favorevoli (e questo è il
        caso).lol, incauto acquisto... per me entrambi vendono aria che si muove.
      • Anonimo scrive:
        Re: Fatemi capire

        1) Non possono vendere il diritto all'ascolto in
        Italia: questo è regolato dalla SIAE e loro non
        hanno accordi con questi
        ultimi; 2) Esiste il principio dell'incauto acquisto che
        ti addebita una sorta di responsabilità oggettiva
        (non potevi non saperlo) qualora le condizioni
        sono *troppo* favorevoli (e questo è il
        caso).A tal riguardo direi che servirebbe il nefasto "bollino digitale"...ma che fine avrà mai fatto? L'incauto acquisto secondo me è una norma vessatoria, in quanto attribuisce responsabilità soggettive, mentre sono in realtà oggettive. Ma la legge c'è e tale è.In pratica per risponderti:secondo me sei innocente, ma se ti fanno partire un processo ci metti 10 anni a dimostralo pagando la villa al tuo avvocato.Sempre che non vada storto qualcosa e finisci al gabbio.
      • Giambo scrive:
        Re: Fatemi capire
        - Scritto da:
        2) Esiste il principio dell'incauto acquisto che
        ti addebita una sorta di responsabilità oggettiva
        (non potevi non saperlo) qualora le condizioni
        sono *troppo* favorevoli (e questo è il
        caso).Troppo favorevoli in un mercato "viziato" ?Non si puo' dire lo stesso allora di chi compera i CD vergini in Germania o di chi aprofitta del 3x2 ?
      • gerry scrive:
        Re: Fatemi capire
        - Scritto da:
        Domanda difficile: in effetti l'acquisto DEL FILE
        è valido. Ma ci sono due
        punti:

        1) Non possono vendere il diritto all'ascolto in
        Italia: questo è regolato dalla SIAE e loro non
        hanno accordi con questi
        ultimi;Non sono d'accordo, se io compro un CD su play.com non ho rapporti con la SIAE, i diritti li pagano all'estero.
    • Anonimo scrive:
      Re: Fatemi capire

      Fatemi capire..quindi se compro album da questo
      sito sono "in regola" e quindi non mi possono
      dire niente o sono considerato comunque un
      pirata?vedi non hai capito niente, per essere in regola devi andare sul tuo conto bancario online e fare un bonifico di TUTTI i tuoi averi alla siae, a quel punto sarai in regola, almeno fino a quando non guadagnerai altri soldi...
    • Anonimo scrive:
      Re: Fatemi capire
      - Scritto da:
      Fatemi capire..quindi se compro album da questo
      sito sono "in regola" e quindi non mi possono
      dire niente o sono considerato comunque un
      pirata?per la legge italiana sei uno schifoso pirata, così come anche se acquisti CD da amazon, sei lo stesso un pirata (con pene fino a 3 anni di galera + sanzioni belle pesanti) perchè la legge italiana prevede che tu puoi acquistare solo cd provvisti del bollino della siae, cioè amazon dovrebbe pagare la siae per ogni cd venduto in italia, ma siccome le corporation americane sono più potenti della nostra siae, nessuno si è mai azzardato a dire niente...
  • Anonimo scrive:
    Non capisco
    boh, a me sembra fichissimo, non capisco perchè lo vogliano chiudere... si trova abbastanza a prezzi molto buoni...
    • Anonimo scrive:
      Re: Non capisco
      - Scritto da:
      boh, a me sembra fichissimo, non capisco perchè
      lo vogliano chiudere... si trova abbastanza a
      prezzi molto
      buoni...... ma non pagano i diritti. Quindi rubano.
      • Anonimo scrive:
        Re: Non capisco
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        boh, a me sembra fichissimo, non capisco perchè

        lo vogliano chiudere... si trova abbastanza a

        prezzi molto

        buoni...

        ... ma non pagano i diritti. Quindi rubano.ma quando paghiamo i diritti noi, per tutte le volte che li paghiamo, chi ci ruba a noi?
        • Anonimo scrive:
          Re: Non capisco
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da:


          boh, a me sembra fichissimo, non capisco
          perchè


          lo vogliano chiudere... si trova abbastanza a


          prezzi molto


          buoni...



          ... ma non pagano i diritti. Quindi rubano.

          ma quando paghiamo i diritti noi, per tutte le
          volte che li paghiamo, chi ci ruba a
          noi?ma impara l'italiano va
          • Anonimo scrive:
            Re: Non capisco
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da:



            boh, a me sembra fichissimo, non capisco

            perchè



            lo vogliano chiudere... si trova abbastanza
            a



            prezzi molto



            buoni...





            ... ma non pagano i diritti. Quindi rubano.



            ma quando paghiamo i diritti noi, per tutte le

            volte che li paghiamo, chi ci ruba a

            noi?

            ma impara l'italiano vasiamo a corto di argomenti neh?!?
          • Angelone scrive:
            Re: Non capisco




            ... ma non pagano i diritti. Quindi rubano.





            ma quando paghiamo i diritti noi, per tutte le


            volte che li paghiamo, chi ci ruba a


            noi?C'è il vizio giuridico di far equivalere un FURTO ad una COPIA.Ci stanno pure convincendo.Se tu avessi un'auto e io te la clonassi a te fregherebbe qualcosa?Fortunatamente per la FIAT questo non è possibile, ma se lo fosse e le macchine avessero sempre lo stesso prezzo allora vorrebbe dire che di mercato non si è capito davvero nulla.
          • Anonimo scrive:
            Re: Non capisco

            Se tu avessi un'auto e io te la clonassi a te
            fregherebbe
            qualcosa?

            Fortunatamente per la FIAT questo non è
            possibile, ma se lo fosse e le macchine avessero
            sempre lo stesso prezzo allora vorrebbe dire che
            di mercato non si è capito davvero
            nulla.Pensa se invece clonassero lapo ;) ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: Non capisco
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da:







            - Scritto da:




            boh, a me sembra fichissimo, non capisco


            perchè




            lo vogliano chiudere... si trova
            abbastanza

            a




            prezzi molto




            buoni...







            ... ma non pagano i diritti. Quindi rubano.





            ma quando paghiamo i diritti noi, per tutte le


            volte che li paghiamo, chi ci ruba a


            noi?



            ma impara l'italiano va

            siamo a corto di argomenti neh?!?beh il tuo invece è uno di quelli molto convincenti...ma va la
      • Anonimo scrive:
        Re: Non capisco
        - Scritto da:
        ... ma non pagano i diritti. Quindi rubano.in russia è perfettamente legale!quel servizio opera in accordo con la "siae" russa e nel pieno rispetto delle leggi russe, se non capite questo...è come se tu insultassi maometto, secondo lo stesso principio dovresti essere condannato a morte visto che nei paesi arabi per tale reato c'è la pena capitale.ogni paese ha le sue leggi, nel diritto romano (fondamenta delle moderne giurisprudenze dei paesi democratici) non esistevano ne copyright ne brevetti: queste aberrazioni legislative se le sono inventate oggi solo per rubare soldi tramite processi, royalties, tasse preventive per presunte copie illegali, ecc.
        • Anonimo scrive:
          Re: Non capisco
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          ... ma non pagano i diritti. Quindi rubano.

          in russia è perfettamente legale!
          quel servizio opera in accordo con la "siae"
          russa e nel pieno rispetto delle leggi russe, se
          non capite
          questo...
          guarda che un problema di non pagamento dei diritti in Russia c'è stato...l'associazione russa preposta è stata radiata dall'associazione internazionale competente.quello che forse per taluni è difficile comprendere è che in russia è legale, ma questi vendono all'estero online rispettando la legge russa...ma tali acquisti dall'italia sono legali solo perchè c'è un vuoto legislativo, altrimenti nisba.
          è come se tu insultassi maometto, secondo lo
          stesso principio dovresti essere condannato a
          morte visto che nei paesi arabi per tale reato
          c'è la pena
          capitale.
          infatti salman rushdie per i "versetti" è quanto ha subito così come rischiano quei danesi che hanno pubblicato le vignette.
          ogni paese ha le sue leggi, nel diritto romano
          (fondamenta delle moderne giurisprudenze dei
          paesi democratici) non esistevano ne copyright ne
          brevetti: queste aberrazioni legislative se le
          sono inventate oggi solo per rubare soldi tramite
          processi, royalties, tasse preventive per
          presunte copie illegali,
          ecc.bla bla bla...infatti è notorio che la civiltà è rimasta tale e quale a quella dell'impero romano e le legislazioni non hanno bisogno di ammodernamenti.dimmi che non sei avvocato...
    • Anonimo scrive:
      Re: Non capisco

      boh, a me sembra fichissimo, non capisco perchè
      lo vogliano chiudere... si trova abbastanza a
      prezzi molto
      buoni...diciamo a prezzi molto giusti... l'unica cosa che non hai capito è che se tu compri là quelli della SIAE non possono MANGIARE sui tuoi soldi...
      • Anonimo scrive:
        Re: Non capisco
        - Scritto da:

        boh, a me sembra fichissimo, non capisco perchè

        lo vogliano chiudere... si trova abbastanza a

        prezzi molto

        buoni...

        diciamo a prezzi molto giusti...
        l'unica cosa che non hai capito è che se tu
        compri là quelli della SIAE non possono MANGIARE
        sui tuoi
        soldi...domandona! Credo che stanotte non dormirò...
  • Anonimo scrive:
    L'avevo detto
    ... quando parlavamo di iTunes che era riuscita a mantenere 0.99 a canzone.Allofmp3 è un sito illegale. Va chiuso.
    • Tecnomaya scrive:
      Re: L'avevo detto
      Bravo, provvedi
      • Anonimo scrive:
        Re: L'avevo detto
        - Scritto da: Tecnomaya
        Bravo, provvediTutto qui? Io l'ho già fatto. Compro da iTunes.
        • Tecnomaya scrive:
          Re: L'avevo detto
          Bravissimo, gridalo al mondo intero
          • Anonimo scrive:
            Re: L'avevo detto
            - Scritto da: Tecnomaya
            Bravissimo, gridalo al mondo interobravissimo gridalo pure tu
          • Tecnomaya scrive:
            Re: L'avevo detto
            Perchè? io non compro da itunes
          • Anonimo scrive:
            Re: L'avevo detto
            - Scritto da: Tecnomaya
            Perchè? io non compro da itunese gridalo al mondo intero così ti senti meglio
        • Anonimo scrive:
          Re: L'avevo detto
          - Scritto da:

          - Scritto da: Tecnomaya

          Bravo, provvedi

          Tutto qui? Io l'ho già fatto. Compro da iTunes.WOW... ma allora sei fighissimo
          • Anonimo scrive:
            Re: L'avevo detto
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da: Tecnomaya


            Bravo, provvedi



            Tutto qui? Io l'ho già fatto. Compro da iTunes.

            WOW... ma allora sei fighissimoe tu na shit
        • Anonimo scrive:
          Re: L'avevo detto
          - Scritto da:

          - Scritto da: Tecnomaya

          Bravo, provvedi

          Tutto qui? Io l'ho già fatto. Compro da iTunes.nessuno sa chi è questo demente?
          • Anonimo scrive:
            Re: L'avevo detto
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da: Tecnomaya


            Bravo, provvedi



            Tutto qui? Io l'ho già fatto. Compro da iTunes.

            nessuno sa chi è questo demente?uno che è meno demente di te
        • Anonimo scrive:
          Re: L'avevo detto
          - Scritto da:

          - Scritto da: Tecnomaya

          Bravo, provvedi

          Tutto qui? Io l'ho già fatto. Compro da iTunes.Comprati anche l'ultimo gadget della apple che si attacca al cesso per scaricare musica a pagamento mentre sei in contemplazione... sei non hai quello sei out amico...
          • Anonimo scrive:
            Re: L'avevo detto
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da: Tecnomaya


            Bravo, provvedi



            Tutto qui? Io l'ho già fatto. Compro da iTunes.

            Comprati anche l'ultimo gadget della apple che si
            attacca al cesso per scaricare musica a pagamento
            mentre sei in contemplazione... sei non hai
            quello sei out
            amico...commento beota
          • Anonimo scrive:
            Re: L'avevo detto
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da: Tecnomaya



            Bravo, provvedi





            Tutto qui? Io l'ho già fatto. Compro da
            iTunes.



            Comprati anche l'ultimo gadget della apple che
            si

            attacca al cesso per scaricare musica a
            pagamento

            mentre sei in contemplazione... sei non hai

            quello sei out

            amico...

            commento beotasi ma compralo, se no taci pezzente!
          • Anonimo scrive:
            Re: L'avevo detto
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da:







            - Scritto da: Tecnomaya




            Bravo, provvedi







            Tutto qui? Io l'ho già fatto. Compro da

            iTunes.





            Comprati anche l'ultimo gadget della apple che

            si


            attacca al cesso per scaricare musica a

            pagamento


            mentre sei in contemplazione... sei non hai


            quello sei out


            amico...



            commento beota

            si ma compralo, se no taci pezzente!grazie per il commentone altrettanto beota...pezzente
          • Anonimo scrive:
            Re: L'avevo detto
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da:







            - Scritto da:









            - Scritto da: Tecnomaya





            Bravo, provvedi









            Tutto qui? Io l'ho già fatto. Compro da


            iTunes.







            Comprati anche l'ultimo gadget della apple
            che


            si



            attacca al cesso per scaricare musica a


            pagamento



            mentre sei in contemplazione... sei non hai



            quello sei out



            amico...





            commento beota



            si ma compralo, se no taci pezzente!


            grazie per il commentone altrettanto
            beota...pezzenteavvertenze: pagare, eseguire il download PRIMA di tirare lo sciaquone... quello della tua testa
          • Anonimo scrive:
            Re: L'avevo detto
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da:







            - Scritto da:









            - Scritto da:











            - Scritto da: Tecnomaya






            Bravo, provvedi











            Tutto qui? Io l'ho già fatto. Compro da



            iTunes.









            Comprati anche l'ultimo gadget della apple

            che



            si




            attacca al cesso per scaricare musica a



            pagamento




            mentre sei in contemplazione... sei non
            hai




            quello sei out




            amico...







            commento beota





            si ma compralo, se no taci pezzente!





            grazie per il commentone altrettanto

            beota...pezzente

            avvertenze: pagare, eseguire il download PRIMA di
            tirare lo sciaquone... quello della tua
            testasi certo la lo str...o sei tu. bye bye mo tiro l'acqua e sparisci
    • Anonimo scrive:
      Re: L'avevo detto

      Allofmp3 è un sito illegale. Va chiuso.SEI MEJO DE UONDER UOMAN
Chiudi i commenti