Starlink usato dai russi in Ucraina: Musk smentisce

Starlink usato dai russi in Ucraina: Musk smentisce

Secondo l'intelligence ucraina, i militari russi usano i terminali Starlink sul campo di battaglia, ma SpaceX e Musk hanno smentito la notizia.
Starlink usato dai russi in Ucraina: Musk smentisce
Secondo l'intelligence ucraina, i militari russi usano i terminali Starlink sul campo di battaglia, ma SpaceX e Musk hanno smentito la notizia.

Secondo l’intelligenza ucraina, i militari russi usano la connettività satellitare di Starlink sul campo di battaglia. Nel video catturato da un drone nella regione di Donetsk si può vedere l’antenna usata per ricevere e inviare il segnale. Elon Musk ha dichiarato che la notizia è falsa, in quanto SpaceX non vende terminali Starlink alla Russia.

Un portavoce del Main Directorate of Intelligence (GUR) dell’Ucraina ha confermato l’uso dei terminali Starlink nei territori occupati da russi, in particolare nelle città di Klishchiivka e Andriivka nella regione di Donetsk. L’intelligence militare ha intercettato la conversazione tra due soldati russi che parlavano della configurazione dei terminali. La clip audio è stato pubblicata sul canale Telegram come prova.

Il sito Defense One ha pubblicato invece uno screenshot preso dal video, registrato da un drone ucraino, in cui si vede un’antenna Starlink. Un utente ucraino ha pubblicato su X un’immagine e un video, condivisi da volontari russi, che mostrano le scatole di Starlink e un sito russo che vende i terminali.

Secondo i media ucraini, i terminali sarebbero stati acquistati tramite intermediari a Dubai. SpaceX ha tuttavia dichiarato che Starlink non opera a Dubai e non ha autorizzato nessuno a vendere i terminali. Sia l’azienda che Elon Musk hanno sottolineato che il servizio Starlink non funziona in Russia e che i terminali non sono venduti nel paese (anche il Cremlino ha smentito la notizia).

SpaceX non ha però specificato se il servizio viene usato dai militari russi nei territori occupati. Come si vede nella mappa, ci sono due aree (in rosso) occupate dai russi in cui Starlink è attivo.

SpaceX può disattivare i terminali tramite “geofencing” (restrizione geografica), ma c’è il rischio di disattivare anche quelli usati dai militari ucraini che si trovano nelle vicinanze.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 12 feb 2024
Link copiato negli appunti