Strumenti AI Gratuiti per la creatività senza limiti

Strumenti AI Gratuiti per la creatività senza limiti

L’intelligenza artificiale offre una ricchezza di strumenti e funzionalità, ecco i migliori da sperimentare per mettere alla prova la creatività.
Strumenti AI Gratuiti per la creatività senza limiti
L’intelligenza artificiale offre una ricchezza di strumenti e funzionalità, ecco i migliori da sperimentare per mettere alla prova la creatività.

L’intelligenza artificiale offre una vasta gamma di strumenti con innumerevoli funzionalità, rappresentando un vantaggio significativo per l’esecuzione di una varietà di compiti. Dato che l’intelligenza artificiale non ha segreti e possibile scegliere lo strumento AI più adatto a qualsiasi esigenza. Per comprendere appieno tutte le potenzialità disponibili sia online che offline, è importante familiarizzare con alcuni di questi strumenti. Ecco una panoramica degli strumenti gratuiti basati sull’intelligenza artificiale da non perdere.

Ilumine AI pronto

L’intelligenza artificiale apre le porte alla creatività e offre una serie di strumenti che soddisfano qualsiasi tipo d’esigenza. Un esempio di questi strumenti è Insta3D di Ilumine AI, che permette di trasformare immagini bidimensionali in esperienze tridimensionali affascinanti e coinvolgenti, con effetti unici e prospettive immersive. Uno strumento che va oltre i percorsi spesso complessi e lunghi delle piattaforme classiche. Infatti, Ilumine AI riduce drasticamente la distanza tra immaginazione e realtà, permettendo di generare immagini 3D con un’interfaccia semplice e intuitiva.

Ilumine AI pronto

Oltre a Insta3D, esistono molti altri strumenti basati sull’intelligenza artificiale che possono essere utilizzati in vari settori. Ad esempio, ci sono strumenti per l’analisi dei dati, la previsione delle tendenze, l’automazione dei processi e molto altro. L’intelligenza artificiale permette di migliorare anche la propria produttivà, se utilizzata con consapevolezza. In ogni caso, l’intelligenza artificiale sta cambiando il modo in cui si lavora, si gioca e si vive, e gli strumenti basati su di essa stanno diventando sempre più sofisticati e accessibili, per questi motivi è essenziale conoscere quelli più adatti alle proprie esegenze, eccone alcuni.

Le immagini diventano 3D con l’AI

Non solo Ilumine AI riesce a creare un’immagine con una profondità unica trasformando una foto in 2D in una in 3D, ma esistono anche altri strumenti di intelligenza artificiale che permettono di generare interazioni coinvolgenti e profonde. Un esempio è LeiaPix, che consente di animare qualsiasi immagine.

Tra le caratteristiche principali è possibile trovare la trasformazione di immagini 2D in 3D, il supporto per vari formati di file, la mappatura della profondità generata dall’intelligenza artificiale e anche un’API progettata per integrare LeiaPix direttamente nel flusso di lavoro esistente. Per sfruttare tutto questo basta collegarsi al sito web ufficiale, caricare la propria foto e vederla prendere vita in un’animazione unica.

Gli strumenti AI che danno colore

La realtà creativa dell’intelligenza artificiale è davvero infinita, soprattutto quando si tratta di immagini e di migliorare il proprio percorso artistico. Esistono molti strumenti che possono aiutare in questo senso, uno strumento degno di nota è Playground AI che offre una tela per l’immaginazione, permettendo di esplorare le infinite possibilità dell’espressione artistica.

Gli strumenti AI che danno colore

Nello speicifico permette di creare e modificare immagini per la combinazione tra immagini reali e sintetiche. Ma anche apportare modifiche basi come rimuovere gli elementi di disturbo e inserire oggetti di scena. Ma per andare oltre quello che è l’immagine visiva è possibile sfruttare AIQuill per gestire i pixel. Uno strumento che permette di animare le immagini in una danza di pixel, aggiungendo un tocco dinamico alla narrazione visiva.

Capcut

L’editing di video e immagini è spesso un compito complesso che richiede tempo e, in alcuni casi, anche costi significativi. Tuttavia, l’intelligenza artificiale ha accelerato questo processo, migliorando in particolare la condivisione di contenuti accattivanti sui social media. Uno strumento specifico in questo ambito è CapCut, l’editor amato dai giovanissimi che permette con l’AI di migliorare l’aspetto dei video con effetti che trasformano completamente il contenuto caricato. Inoltre, grazie alla sua perfetta integrazione con TikTok, è possibile condividere direttamente i video modificati sulla piattaforma.

Parallelamente, Replicate emerge come una soluzione guidata per l’upscaling basato sul web, offrendo una vasta gamma di modelli per il ripristino e l’upscaling delle immagini. Aldilà delle funzionalità, questi strumenti dimostrano come l’intelligenza artificiale possa semplificare e migliorare il processo di editing di video e immagini, rendendo diversi compiti più accessibili e efficienti.

Bing Image Creator

Per mettere in evidenza strumenti semplici e intuitivi, con un’accessibilità veloce e pratica, è necessario mettere in evidenza Bing Image Creator che permette di inserire una richiesta specifica tramite un input di testo. Bing Image Creator produce diverse modalità di immagini, offrendo così una vasta gamma di opzioni per la scelta finale. Essendo uno strumento gratuito e accessibile a tutti, Bing Image Creator offre ampio spazio per l’espressione delle idee e della creatività.

Bing Image Creator

Inoltre, il generatore di immagini è accessibile in diversi modi, sia tramite la chat di Copilot, precedentemente nota come Bing chat, sia attraverso il sito ufficiale di Bing Image Creator.

Stable Diffusion

Per coloro che cercano uno strumento più complesso che richiede una conoscenza più approfondita, Stable Diffusion è un’opzione da considerare. Il servizio open source consente di trasformare il testo in immagini fotorealistiche generate dall’intelligenza artificiale. Inoltre, Stable Diffusion permette di creare immagini professionali, rendendo lo strumento utile anche per scopi professionali. Tra le varie opzioni, può modificare immagini esistenti tramite tecniche di inpainting o outpainting e generare contenuti visivi partendo dalle immagini. Per questo, Stable Diffusion offre un supporto che va oltre l’immaginazione, permettendo di esplorare nuove frontiere della creatività.

Nello stesso ambito, SceneCraft che mira a elevare il rendering visivo a nuovi livelli. Nello specidico, SceneCraft permette di migliorare la qualità degli elementi visivi nei progetti, fornendo un aspetto raffinato e professionale. Che si tratti di migliorare le immagini esistenti o di creare nuove visualizzazioni, SceneCraft offre tutte le funzionalità per velocizzare e automatizzare il processo di creazione.

Illusion Diffusion

La particolarità dell’intelligenza artificiale risiede nella sua capacità di stupire oltre l’immaginabile. Un esempio di ciò è Illusion Diffusion che a differenza di altri strumenti che permettono di modificare le immagini, permette di creare sbalorditivi illusioni che sono, in realtà, vere e proprie opere d’arte digitali. In pratica, basta scrivere un messaggio e attendere che l’intelligenza artificiale completi il lavoro.

Illusion Diffusion

La piattaforma, disponibile anche come applicazione per dispositivi mobili, permette di generare autentiche illusioni artistiche. Un processo che, senza l’intelligenza artificiale, potrebbe risultare complesso e lungo. Per rimanere in linea con strumenti un po’ più particolari e diversi, si può considerare Ideogram, uno strumento per la creazione di disegni basati su testo. Anch’esso parte della famiglia Discord, Ideogram permette di creare loghi e illustrazioni in modo professionale, veloce e diretto.

L’AI tra scrittura e immagini

La scrittura riveste un ruolo fondamentale anche nell’ambito dell’intelligenza artificiale, in particolare per quegli strumenti che permettono di trasformare le parole in qualcosa di unico. Un esempio è Google SGE, che consente di riscoprire l’arte della trasformazione da testo a immagine. Nello specifico, è in grado di generare immagini di qualsiasi tipo, non è necessario avere conoscenze nella grafica o nel disegno, perché a tutti ci pensa l’AI, offrendo possibilità illimitate. Proseguendo con la narrazione visiva dinamica, si trova Quantum Flow che emerge come uno strumento che consente di creare narrazioni attraverso una combinazione di testo e immagini, spingendo i confini della narrazione convenzionale.

Infine, GPTune è uno strumento che permette di perfezionare i modelli linguistici senza sforzo. Fornisce un’interfaccia intuitiva per mettere a punto i modelli basati su GPT, personalizzandoli in base alle specifiche esigenze di generazione del linguaggio. Questi strumenti dimostrano come l’intelligenza artificiale possa essere utilizzata per trasformare le parole in opere d’arte uniche.

Imagine with Meta AI

Nel campo delle immagini gli strumenti non sono di certo finiti, e un’innovazione significativa è rappresentata dal generatore di immagini di Meta. Imagine with Meta AI è attualmente disponibile solo negli Stati Uniti, consente di progettare e animare qualsiasi disegno o immagine. Per accedere a questo servizio dall’Italia, è necessario utilizzare una VPN.

Imagine with Meta AI

Il funzionamento del generatore di immagini di Meta è semplice ma potente: basta inserire un input di testo per generare un’immagine, offrendo così un ampio spazio per la creatività. La rivoluzione meta rappresenta un passo avanti nel campo dell’intelligenza artificiale applicata alla grafica e al design.

Dare voce all’intelligenza artificiale

Dopo aver esplorato la vastità di strumenti per l’editing di immagini e l’arte, è possibile concludere il viaggio alla scoperta degli strumenti AI il settore audio iniziando da SynthVox. Lo strumento utilizza la sintesi vocale basata sull’intelligenza artificiale per generare voci realistiche, aprendo nuove possibilità per la creazione di contenuti audio. Ma anche GenWave, che permette di immergersi in una combinazione di tecnologia e musica e Voxelia che offre avventure audio in 3D. Quest ultimo, nella pratica permette di creare paesaggi sonori che elevano la dimensione uditiva dei progetti. Che si trasforma nella possibile si catturare l’attenzione del pubblico in esperienze audio accattivanti, rendendo i progetti più coinvolgenti e immersivi.

Per finire, insieme a questi, ci sono altri due strumenti che si basano su PaLM 2 di Google. Il primo è TextFX, un compagno di riferimento che genera similitudini, crea acronimi e analizza parole. Uno strumento può essere di riferimento anche per coloro che sono nel campo della musica e nella creazione di canzoni, in quanto permette di velocizzare il processo di creazione del testo con un linguaggio efficace. Dall’altro lato, c’è Lupe, che apre le porte all’esplorazione dell’intelligenza artificiale, offrendo una gamma dinamica di strumenti che trasformano le parole in una cascata di possibilità creative.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 31 dic 2023
Link copiato negli appunti