Studio Display: Apple rilascia il fix per la webcam

Studio Display: Apple rilascia il fix per la webcam

Nelle scorse settimane, Apple ha lanciato sul mercato il suo nuovo monitor Studio Display, altamente performante su più fronti, ma decisamente deludente per quel che concerne la webcam: molti utenti, infatti, sono rimasti scontenti per le prestazioni offerte dalla stessa, a causa della qualità dell’immagine. La cosa, a quanto pare, è riconducibile a un problema di natura software che l’azienda di Cupertino ha fatto sapere di aver individuato e di essere intenzionata a risolvere con un aggiornamento apposito. Ebbene, l’update è finalmente arrivato.

Studio Display: macOS Monterey 12.4 migliora la qualità della webcam

Nelle scorse ore, infatti, è stata rilasciata l’ultima beta di macOS Monterey 12.4 con cui viene perfezionata la messa a punto della webcam di Studio Display, con le dovute regolazioni a riduzione del rumore, contrasto e inquadratura.

Coloro che hanno già avuto modo di provare l’update affermano che la qualità è effettivamente migliorata, il crop di Center Stage risulta essere meno aggressivo e c’è pure meno rumore e più contrasto.

Tuttavia le immagini si rivelano piuttosto sbiadite se confrontate con quelle di altre webcam. La motivazione di ciò sarebbe da ricercare nella lente della webcam dello Studio Display, la quale usa un sensore da 12 megapixel con una lente ultra-grandangolare che Center Stage ritaglia in maniera digitale attraverso l’apprendimento automatico per centrare il soggetto inquadrato. Andando a ritagliare l’immagine e poi adattandola si ottiene però un risultato sbiadito.

Alternative alla webcam dello Studio Display

Nel caso in cui il funzionamento della webcam “di serie” del nuovo monitor Apple non dovesse soddisfare, è comunque possibile valutare l’utilizzo di un dispositivo di terze parti. Qualche esempio? L’ottima webcam Logitech StreamCam che viene venduta a circa 100€ oppure la più economica Logitech C920 HD Pro che costa circa 75€.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Fonte: 9to5mac
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 27 apr 2022
Link copiato negli appunti