Su Windows i lucchetti di Macrovision

Microsoft implementerà sulle future versioni di Windows alcune tecnologie tese ad ostacolare la copia di contenuti video attraverso le interfacce analogiche degli apparecchi domestici. Hollywood ringrazia


Santa Clara (USA) – Microsoft ha acquisito la licenza di alcune tecnologie anti-copia di Macrovision , in particolare di quelle che rendono difficoltosa la registrazione di contenuti audio e video analogici.

Il big di Redmond ha intenzione di utilizzare queste tecnologie all’interno delle prossime versioni di alcuni suoi prodotti consumer, come Windows XP Media Center e Windows Longhorn. Così facendo, Microsoft spera di spingere l’industria dei contenuti, e soprattutto quella cinematografica, a superare le sue ataviche diffidenze nei confronti delle nuove tecnologie: atteggiamenti che finiscono per frenare l’evoluzione dell’intero mercato dell’entertainment e, con essa, le ambizioni dell’industria hi-tech.

Microsoft vuol dimostrare ai colossi cinematografici che un PC media center non è il paradiso dei pirati ma una nuova piattaforma su cui è possibile veicolare, in modo per loro sicuro, nuovi e più lucrosi contenuti. Le tecnologie con cui il big di Redmond vuole corteggiare i potenziali partner di Hollywood portano il nome di ACP (Analog Copy Protection), CGMS (Copy Generation Management System) e Broadcast Flag , e fanno tutte parte del gonfio portafoglio di brevetti di Macrovision. Quest’ultima, non a caso, è uno dei più vecchi partner dell’industria dei film nella lotta alla pirateria: le sue tecnologie sono dapprima entrate nei videoregistratori a cassetta, poi nei DVD e, in questi anni, su diversi media digitali.

Microsoft ha spiegato che le più recenti tecnologie di Macrovision, le stesse che integrerà nella propria piattaforma Windows Media DRM, non inibiscono del tutto la copia: gli utenti saranno infatti ancora in grado di registrare un segnale video analogico proveniente, ad esempio, da un lettore DVD, ma il file così generato funzionerà solo per 24 ore. In futuro il periodo di validità di queste copie potrebbe scendere a 90 minuti.

“Con la crescente popolarità del video-on-demand e dei servizi di intrattenimento on-demand su Internet, quest’accordo rappresenta una buona notizia per i consumatori che vogliono poter acquistare, direttamente da casa, film ancora più recenti”, ha affermato Steve Weinstein, vice president and general manager dell’Entertainment Technologies Group di Macrovision. “Questa partnership avvantaggia anche l’industria dell’intrattenimento, che può trarre beneficio dall’emergere di nuove fonti di reddito e, nell’ugual tempo, assicurarsi che i propri diritti siano tutelati”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: Come va rispetto alle altre distribuz.?
    - Scritto da: Anonimo
    Si si traffica traffica, questa la dice
    tutta; auguri.Esiste gente che scrive solo per far polemica, e tu hai perso un'ottima occasione per NON RISPONDERE. Pensaci la prossima volta che vorrai scrivere.
  • Anonimo scrive:
    no GPL, no party
    senza apertura vera (ma protetta dalla lic.GPL) non mi sento attratto neanche a provarlo
  • Anonimo scrive:
    Re: Come va rispetto alle altre distribu
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Come va rispetto alle altre distribuzioni di
    cosa?


    Qualcuno che si intende di Linux
    potrebbe

    gentilmente darmi le sue impressioni?

    Cosa c'entra Linux? SOLARIS non è una
    distribuzione di Linux.

    Ecco cosa generano le tipiche chiacchiere da
    Bar che si fanno quando si parla di Linux.

    Solaris è uno UNIX.

    Linux NON E' Unix, è un clone, uno
    scopiazzamento raffazonato, è un
    progetto GNU, e GNU si vanta di non essere
    Unix infatti l'acronimo GNU, ricorsivo,
    significa "Gnu is Not Unix".


    Vorrei iniziare a trafficare con Linux
    e lo

    sto scaricando, magari non sarà
    la

    distribuzione su cui iniziare... non lo

    so...

    Si si traffica traffica, questa la dice
    tutta; auguri.


    Grazie in anticipo a chi mi

    risponderà.

    Prego.Sinceramente non è la risposta più costruttiva ed educata mai apparsa su P.I.
  • Anonimo scrive:
    Re: Gratuito.. però si scheda la gente....!
    - Scritto da: Anonimo
    Se è gratuito, perchè hanno
    messo la limitazione di schedare la gente
    per attivarlo ?
    E chissà cosa altro può fare,
    stile Microsoft, per tracciare gli
    utilizzatori !Stile Linux volevi dire! Leggi sotto.
    Così se a SUN gira può
    cambiare in qualsiasi momento contratto e
    chiedere miliardi e miliardi fra aziende e
    privati per le licenze, altrimenti inizia a
    chiedere i danno mandando avvocati... Guarda che stiamo parlando di Sun, non è mica come parlare di Linux, è proprio con Linux che ti mandano gli avvocati, infatti SCO ha già mandato migliaia di lettere tramite avvocato a rivenditori/utilizzatori di Linux ( questo è un FATTO di pubblico dominio e non sono chiacchiere da BAR ).
  • Anonimo scrive:
    Re: Come va rispetto alle altre distribu
    - Scritto da: Anonimo
    Ho capito tutto, grazie infinite delle
    risposte.
    Quindi quale distribuzione di Linux
    attualmente potrebbe andare con un buon
    supporto in campo networking?Ti consiglio: Server Solaris, Desktop Windows.Per quanto riguarda le postazioni dei creativi e delle segretarie consiglio un Apple con MAC OS X.
  • Anonimo scrive:
    Re: Come va rispetto alle altre distribu
    - Scritto da: Anonimo
    O perlomeno magari gli applicativi per Linux
    possono essere compilati anche su Solaris,
    ma appunto te li devi compilare...E' che c'è di male? Nonostante sia assurdo, parrebbe che sia un grande vanto degli utenti Linux.
    • Anonimo scrive:
      Re: Come va rispetto alle altre distribu
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo


      O perlomeno magari gli applicativi per
      Linux

      possono essere compilati anche su
      Solaris,

      ma appunto te li devi compilare...

      E' che c'è di male? Nonostante sia
      assurdo, parrebbe che sia un grande vanto
      degli utenti Linux.Non è un assurdo. E' uno spreco di tempo, visto che per Linux lo trovi già compilato. Ma il discorso della compilazione pare che sia un grande chiodo fisso di certi utenti Windows...
  • Anonimo scrive:
    Re: Gratuito.. però si scheda la gente..
    Non si può cambiare licenza così .... "al volo"....sarà specificato il tipo di licenza che prevede l'utilizzo di quel software e quindi se la vogliono cambiare devono rilasciare un altro pacchetto....non è che se oggi scarichi e installi solaris e domani decidono di farlo pagare devi dei soldi....
  • Anonimo scrive:
    Re: Gratuito.. però si scheda la gente..
    - Scritto da: Anonimo
    Mah, in realtà non vedo il problema.
    Se SUN oggi lo da gratis, al massimo in
    futuro potrà dire "dalla versione 11
    non è più gratis ma a
    pagamento" o "tra un mese la 10 sarà
    a pagamento, chi la vorrà paga e chi
    non paga perde la possibilità di
    usarla e/o aggiornarla", con il risltato che
    chi vuole la compra e chi no passa a Linux.
    Ma di certo non potrà venire a
    chiedere soldi per qualcosa che è
    stato utilizzato a titolo gratuito. Le
    future restrizioni, insomma, non potranno
    mai essere retroattive. Al più
    useranno la mail per spammare tutte le loro
    offerte commerciali ;)La stessa cosa è successa con StarOffice prodotto Sun, ma la Sun è più furba di quanto credi, vedi OpenOffice ;-)Vuoi vedere che farà la stessa cosa con Solaris ?In fondo Solaris è per applicazioni di lavoro toste-toste, non certo per i ragionieri (con tutto il rispetto, ma intendo per il tipo di programmi che usano),Perché le applicazioni toste dell'anni 90 sono adesso applicazioni che usano tutti.ciao
  • Anonimo scrive:
    Re: cui prodest?
    - Scritto da: Anonimo
    Del tipo se uno vuole studiarsi a casa come
    funziona Solaris, per esempio.

    A volte lo studio e l'ampliamento delle
    conoscenze sono un piacere, concetto
    incompensibile per la maggioranza bovina.Quoto (apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: Come va rispetto alle altre distribu
    ...scusate, in campo networking ma in particolar modo per l'utilizzo in ufficio.
  • Anonimo scrive:
    Re: Come va rispetto alle altre distribu
    Ho capito tutto, grazie infinite delle risposte.Quindi quale distribuzione di Linux attualmente potrebbe andare con un buon supporto in campo networking?
  • Anonimo scrive:
    come si fa...
    ... a fidarsi ? oggi c'è ancora google, ma se un domani (che non accada mai) google non esistesse più come fareste voi a fidarvi di un motore ldi ricerca di una sw house che ha chiaramente interesse a farvi trovare solo quello che le serve ? ... non mi stupirei se un domani usando la stringa di ricerca "computer" comparisse come primo risultato il sito M$...
  • Anonimo scrive:
    Re: Gratuito.. però si scheda la gente..
    - Scritto da: Anonimo
    Mah, in realtà non vedo il problema.
    Se SUN oggi lo da gratis, al massimo in
    futuro potrà dire "dalla versione 11
    non è più gratis ma a
    pagamento" o "tra un mese la 10 sarà
    a pagamento, chi la vorrà paga e chi
    non paga perde la possibilità di
    usarla e/o aggiornarla", con il risltato che
    chi vuole la compra e chi no passa a Linux.
    Ma di certo non potrà venire a
    chiedere soldi per qualcosa che è
    stato utilizzato a titolo gratuito. Le
    future restrizioni, insomma, non potranno
    mai essere retroattive. Al più
    useranno la mail per spammare tutte le loro
    offerte commerciali ;)E' SUN, non Microzozz.....
  • Anonimo scrive:
    Re: Come va rispetto alle altre distribu
    - Scritto da: gio74web
    Solaris è un kernel diverso da Linux,Ho capito e vi ringrazio, siete stati molto esaurienti e gentili.Ma alla fine quindi, meglio Solaris o Linux?Certo, mi risponderete, dipende da cosa ci devi fare. ;-)Ma a livello di stabilità del sistema e sicurezza nonchè di applicativi?A livello di drivers e semplicità di utilizzo? (come su Linux, mi devo scordare la semplicità nell'installazione di nuovi devices e software che offre xp, per esempio ?)
    • Anonimo scrive:
      Re: Come va rispetto alle altre distribu
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: gio74web

      Solaris è un kernel diverso da
      Linux,

      Ho capito e vi ringrazio, siete stati molto
      esaurienti e gentili.
      Ma alla fine quindi, meglio Solaris o Linux?

      Certo, mi risponderete, dipende da cosa ci
      devi fare. ;)
      Ma a livello di stabilità del sistema
      e sicurezza nonchè di applicativi?
      A livello di drivers e semplicità di
      utilizzo? (come su Linux, mi devo scordare
      la semplicità nell'installazione di
      nuovi devices e software che offre xp, per
      esempio ?)io posso solo darti un parere per quanto riguarda l'hardware supportato. Linux ne supporta di più rispetto a solaris (per l'x86, intendo), in effetti anche a me (che uso già Linux e FreeBSD) sarebbe piaciuto provare solaris; ma non supporta il mio hardware (nemmeno il chipset della scheda madre).
    • Anonimo scrive:
      Re: Come va rispetto alle altre distribu
      - Scritto da: Anonimo
      ...
      Ma alla fine quindi, meglio Solaris o Linux?Dunque...
      Certo, mi risponderete, dipende da cosa ci
      devi fare. ;)Ecco, appunto... :-)
      Ma a livello di stabilità del sistemaSu questo non mi pronuncio...
      e sicurezza nonchè di applicativi?Penso che ci siano più applicativi per Linux.O perlomeno magari gli applicativi per Linux possono essere compilati anche su Solaris, ma appunto te li devi compilare...
      A livello di drivers e semplicità di
      utilizzo? (come su Linux, mi devo scordare
      la semplicità nell'installazione di
      nuovi devices e software che offre xp, per
      esempio ?)Alquanto probabile... anzi penso che Linux supporti un numero di periferiche maggiore di Solaris.Insomma, per un desktop casalingo (salvo che per curiosità personale) penso sia più consigliabile Linux. Per un server se ne può parlare. Per una workstation di calcolo ovviamente dipende dal software che devi far girare...
  • Skaven scrive:
    Re: Come va rispetto alle altre distribu
    - Scritto da: gio74web
    Solaris è un kernel diverso da Linux,
    anche a livello di applicazioni non puoi
    usare i binari eseguibili di Solaris in
    Linux e viceversa.Non è del tutto corretto! A quanto pare, Solaris X integra la compatibilita binaria con Linux!saluti
    • Anonimo scrive:
      Re: Come va rispetto alle altre distribu

      Non è del tutto corretto! A quanto
      pare, Solaris X integra la compatibilita
      binaria con Linux!Grazie per la precisazione, io in effetti sono stato fuorviante perchè mi riferivo al fatto che una applicazione scritta per solaris fa delle chiamate aspettandosi di trovare delle date librerie e avere date risposte che su linux non può avere, e viceversa, per sottolineare che sono due sistemi cugini ma diversi.Comunque, si, data la flessibilità degli *x, sui diversi *x ci sono diversi progetti andati in porto felicemente per la scrittura di librerie che possono rispondere ai binari scritti per un diverso sistema (ad esempio wine, che replica le "risposte" di un sistema fondamentalmente diverso); in particolare per la compatibilità binaria con Linux credo che diversi *x commerciali ci abbiano puntato su, e con successo, data la popolarità del pinguino e date le similitudini di questo agli *x.
    • Anonimo scrive:
      Re: Come va rispetto alle altre distribu
      - Scritto da: Skaven

      - Scritto da: gio74web

      Solaris è un kernel diverso da
      Linux,

      anche a livello di applicazioni non puoi

      usare i binari eseguibili di Solaris in

      Linux e viceversa.

      Non è del tutto corretto! A quanto
      pare, Solaris X integra la compatibilita
      binaria con Linux!

      salutiA quanto pare, Linux NON integra la compatibilità binaria con Solaris.
  • PaRRoT scrive:
    Re: Ma da dove posso scaricarlo
    - Scritto da: Anonimo
    velocemente?
    Sulla sezione dedicata del sito sun si
    può scaricare, ma vado a 10 Kb ed ho
    Fastweb fibra....!!!Penso sia una limitazione voluta per il troppo traffico.Si può scaricare solamente da lì (almeno per ora) e tutti quelli a cui ho chiesto lo stanno prelevando a non oltre 10,7KB/s
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma da dove posso scaricarlo
      Ti conviene cercare un torrent, che sicuramente ti permette di scaricarlo meglio e più velocemente.
  • Anonimo scrive:
    Come va rispetto alle altre distribuz.?
    Qualcuno che si intende di Linux potrebbe gentilmente darmi le sue impressioni?Vorrei iniziare a trafficare con Linux e lo sto scaricando, magari non sarà la distribuzione su cui iniziare... non lo so...Grazie in anticipo a chi mi risponderà.
    • Anonimo scrive:
      Re: Come va rispetto alle altre distribu
      - Scritto da: Anonimo
      Qualcuno che si intende di Linux potrebbe
      gentilmente darmi le sue impressioni?

      Vorrei iniziare a trafficare con Linux e lo
      sto scaricando, magari non sarà la
      distribuzione su cui iniziare... non lo
      so...

      Grazie in anticipo a chi mi
      risponderà.Solaris NON è Linux.
      • Anonimo scrive:
        Re: Come va rispetto alle altre distribu
        e. linux, o meglio gnu-linux ,non è unix.gnu è un acronimo per GNU IS NOT UNIX.mentre solaris è uno degli unix commerciali più popolarialtri unix sono aix , irix, e tutta la famiglia bsd (freebsd, openbsd, netbsd, dragonflybsd)linux mima alcuni comportamenti di unix , ma è un suo lontano nipotinounix è nato nel 1973 , linux nel 1991.
        • Anonimo scrive:
          Re: Come va rispetto alle altre distribu

          linux mima alcuni comportamenti di unix ,
          ma è un suo lontano nipotino
          unix è nato nel 1973 , linux nel
          1991.Questo non significa molto, "unix", oltre ad essere una storia e un marchio, è in realtà un insieme di paradigmi per creare un (buon) sistema operativo, che si evolvono nel tempo. Uno *x di oggi non è fondato sugli identici paradigmi di uno unix del 91 o del 73, come linux oggi non è più fondato sui paradigmi del 91.Si tratta di linee guida pensate per essere molto aperte, lasciare una grande libertà e al contempo garantire l'interoperabilità.Consentono rimaneggiamenti anche radicali, ci sono unix ad es con kernel monolitici, o con moduli, o microkernel... ovviamente ci sono scelte che più di altre sono difficili da modificare nell'evoluzione di un particolare ramo di *x o sistema ispirato a *x, ma anche andando a toccare le scelte più fondamentali si può forkare senza dovere per forza buttare via tutto il lavoro e l'esperienza che viene fatta (sul kernel o su quello che ci sta sopra) da altri team di sviluppo... certo non sono nemmeno tutte rose e fiori, ci vuole un bel po di grano sails prima di pistolare con certe scelte...
    • Anonimo scrive:
      Re: Come va rispetto alle altre distribu
      Solaris è un kernel diverso da Linux, anche a livello di applicazioni non puoi usare i binari eseguibili di Solaris in Linux e viceversa.Imparare a familiarizzare con Solaris sicuramente è una esperienza interessante, però se vuoi conoscere Linux tieni conto che sono solo simili alla lontana (Solaris è uno unix commerciale, Linux è uno unix-like) e un certo numero di applicazioni identiche le trovi (ovviamente ricompilate e pacchettizzate ad hoc) disponibili su entrambi i sistemi.Se vuoi scaricare (è legale) alcune comuni distribuzioni puoi provare su http://www.linuxiso.org/http://www.linux.org/ ti può dare informazioni maggiori su linux, ovviamente altre informazioni su unix, linux,bsd e solaris le puoi trovare anche su Wikipedia e usenetAlcune distribuzioni molto semplici sono ad esempio:http://www.mandrakelinux.com/it/http://www.novell.com/it-it/linux/suse/http://www.redhat.it/Se poi ti appassiona smanettarci potresti trovare molto belle anche Slackware, Gentoo, Debian...Se ti interessa bsd, un altro unix, open source (non GNU/GPL) puoi provare su http://www.bsd.org/Buon divertimento!
    • Anonimo scrive:
      Re: Come va rispetto alle altre distribuz.?
      - Scritto da: AnonimoCome va rispetto alle altre distribuzioni di cosa?
      Qualcuno che si intende di Linux potrebbe
      gentilmente darmi le sue impressioni?Cosa c'entra Linux? SOLARIS non è una distribuzione di Linux.Ecco cosa generano le tipiche chiacchiere da Bar che si fanno quando si parla di Linux.Solaris è uno UNIX.Linux NON E' Unix, è un clone, uno scopiazzamento raffazonato, è un progetto GNU, e GNU si vanta di non essere Unix infatti l'acronimo GNU, ricorsivo, significa "Gnu is Not Unix".
      Vorrei iniziare a trafficare con Linux e lo
      sto scaricando, magari non sarà la
      distribuzione su cui iniziare... non lo
      so...Si si traffica traffica, questa la dice tutta; auguri.
      Grazie in anticipo a chi mi
      risponderà.Prego.
    • Anonimo scrive:
      Re: inizia con le distro Live!!!!!!!!!!!
      - Scritto da: Anonimo
      Qualcuno che si intende di Linux potrebbe gentilmente
      darmi le sue impressioni?
      Vorrei iniziare a trafficare con Linux e lo sto scaricando,
      magari non sarà la distribuzione su cui iniziare... non lo
      so...
      Grazie in anticipo a chi mi risponderà.Inizia con le distribuzioni Live:KnopILS 0.7 = http://knopils.linux.itKnoppix3.7=http://www.knopper.net/knoppix-mirrors/index-en.htmlSimplyMEPIS 3.3 = http://www.mepis.org/book/view/1462Leggi anche: http://www.osnews.com/story.php?news_id=9569
  • Anonimo scrive:
    Re: Gratuito.. però si scheda la gente....!
    Mah, in realtà non vedo il problema. Se SUN oggi lo da gratis, al massimo in futuro potrà dire "dalla versione 11 non è più gratis ma a pagamento" o "tra un mese la 10 sarà a pagamento, chi la vorrà paga e chi non paga perde la possibilità di usarla e/o aggiornarla", con il risltato che chi vuole la compra e chi no passa a Linux.Ma di certo non potrà venire a chiedere soldi per qualcosa che è stato utilizzato a titolo gratuito. Le future restrizioni, insomma, non potranno mai essere retroattive. Al più useranno la mail per spammare tutte le loro offerte commerciali ;)
  • rootINO scrive:
    Re: Gratuito.. però si scheda la gente..
    Se decidessi di regalare un sistema operativo vorrei avere almeno un ritorno in termini di immagine.Quindi vorrei almeno sapere quante macchine lo utilizzano.A me non sembra sbagliato.
  • Anonimo scrive:
    Ma da dove posso scaricarlo
    velocemente?Sulla sezione dedicata del sito sun si può scaricare, ma vado a 10 Kb ed ho Fastweb fibra....!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Gratuito.. però si scheda la gente..
    Basta inventare tutti i dati della registrazione e usare un mail gratuito.Qual'e' il problema?
  • Anonimo scrive:
    Re: cui prodest?
    - Scritto da: Anonimo
    a parte qualche smanettone che stara'
    venendo solo al pensiero, ma solaris ormai
    serve veramente a qualche utente??Evidentemente sul desktop no. Non ha senso utilizzare solaris sul desktop.Diverso è il discorso per altri ambiti lavorativi...
    • Anonimo scrive:
      Re: cui prodest?
      Del tipo se uno vuole studiarsi a casa come funziona Solaris, per esempio.A volte lo studio e l'ampliamento delle conoscenze sono un piacere, concetto incompensibile per la maggioranza bovina.
  • Anonimo scrive:
    Re: Gratuito.. però si scheda la gente..
    Attento che quelli di PI registrano gli IP e se cambiano licenza e diventa a pagamento ? :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Gratuito.. però si scheda la gente..
      - Scritto da: Anonimo
      Attento che quelli di PI registrano gli IP e
      se cambiano licenza e diventa a pagamento ?
      :Dproxy burp
      • Anonimo scrive:
        Re: Gratuito.. però si scheda la gente..
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Attento che quelli di PI registrano gli
        IP e

        se cambiano licenza e diventa a
        pagamento ?

        :D

        proxy

        burp(troll)
    • Anonimo scrive:
      Re: Gratuito.. però si scheda la gente..
      - Scritto da: Anonimo
      Attento che quelli di PI registrano gli IP e
      se cambiano licenza e diventa a pagamento ?
      :DE' un po' come quando vai a comprare il pane... Lo paghi 2 ? al chilo. Ma poi 2 ore dopo ti piomba in casa il panettiere e ti dice: "Ho aumentato i prezzi. Ora il pane lo vendo a 2002 ?. Mi devi 2000 ? e se non me li dai subito ti denuncio !".
  • Anonimo scrive:
    Re: cui prodest?
    mai sentito parlare di Project Looking Glass?http://www.sun.com/software/looking_glass/details.html
    • Anonimo scrive:
      Re: cui prodest?
      Sì grazie,sotto linux gira proprio bene (linux)
      • Anonimo scrive:
        Re: cui prodest?
        Per debian temo ti tocchi fare l'installazione a mano.Sotto gentoo lo trovi nel portage.Nel forum di gentoo.org c'era pure un howto in italiano un po' di tempo fa,Installare Looking Glass 3D, se non ricordo male. Sotto Nvidia no problem +o-,a me funziona, pare ci siano dei problemini con Ati.Qui trovi quello che ti serve:https://lg3d-core.dev.java.net/lg3d-getting-started.htmlPer ora è un simpatico balocco in alfa :) ma le potenzialità sono interessanti.
        • Anonimo scrive:
          Re: cui prodest?
          - Scritto da: Anonimo
          Per debian temo ti tocchi fare
          l'installazione a mano.Sotto gentoo lo trovi
          nel portage.Nel forum di gentoo.org c'era
          pure un howto in italiano un po' di tempo
          fa,Installare Looking Glass 3D, se non
          ricordo male. Sotto Nvidia no problem +o-,a
          me funziona, pare ci siano dei problemini
          con Ati.Troll
      • Anonimo scrive:
        Re: cui prodest?
        quella era pubblicita' ora che le macchine sono diventate sufficientemente potenti Sun potrebbe entrare con Solaris del desktop hig level e looking glass potrebbe essere la sua interfaccia.se no perche' distribuirlo gratis ?
  • Anonimo scrive:
    Gratuito.. però si scheda la gente....!
    Se è gratuito, perchè hanno messo la limitazione di schedare la gente per attivarlo ?E chissà cosa altro può fare, stile Microsoft, per tracciare gli utilizzatori !Così se a SUN gira può cambiare in qualsiasi momento contratto e chiedere miliardi e miliardi fra aziende e privati per le licenze, altrimenti inizia a chiedere i danno mandando avvocati... Bella politica.. come Microsoft.. ! Bello schifo !:|
  • Anonimo scrive:
    cui prodest?
    a parte qualche smanettone che stara' venendo solo al pensiero, ma solaris ormai serve veramente a qualche utente??
Chiudi i commenti