Sui monitor Samsung c'è Windows

Il produttore coreano ha lanciato una nuova linea di monitor intelligenti, rivolti soprattutto alla segnaletica digitale, che integrano un PC con Windows XP Embedded
Il produttore coreano ha lanciato una nuova linea di monitor intelligenti, rivolti soprattutto alla segnaletica digitale, che integrano un PC con Windows XP Embedded

Seoul – Nella linea di display professionali di Samsung si sono appena aggiunti due modelli LCD, il 700DX e l’820DX, al cui interno gira il sistema operativo Windows XP Embedded. L’unica differenza tra i due monitor sta nella diagonale, di 70 pollici quella del primo e di 82 pollici quella del secondo.

Sui monitor Samsung c'è Windows Entrambi i display supportano una risoluzione di 1920 x 1080 pixel (Full HD) e celano al proprio interno un processore AMD Athlon X2 da 1,8 GHz, 512 MB di memoria DRAM, 4 GB di memoria flash, una scheda di rete Gigabit Ethernet e porte assortite (VGA, BNC, DVI, SVideo, HDMI e Component).

Pensati soprattutto per essere utilizzati in luoghi pubblici, come sale conferenza, centri commerciali e chioschi informativi, questi monitor possono essere totalmente controllati da remoto, via rete cablata o wireless, e utilizzati per eseguire compiti in locale come riproduzione di contenuti multimediali, esecuzione di applicativi web-based ecc.

Attraverso l’interfaccia RS232C di cui sono dotati, i display Windows-based di Samsung possono essere collegati tra loro a formare un megaschermo di 5 x 5 pannelli, per un totale di 25 monitor: questi “monster” possono essere controllati come se si trattasse di un singolo sistema.

Sebbene già disponibili in ordinazione, il prezzo al pubblico di questi display non è ancora noto.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

13 03 2008
Link copiato negli appunti