Sul TiVo i film di Amazon

Annunciata una partnership che viene raccontata negli States come il primo passo di una revolution

Roma – Sta suscitando enorme interesse l’accordo stretto da TiVo e Amazon che consente da oggi a chi possiede il celebre videorecorder, ormai un oggetto diffusissimo negli USA, di scaricare direttamente i film dallo store dedicato di Amazon, Unbox. I film così scaricati sono immediatamente fruibili dal TiVo, senza bisogno di PC e con la sola necessità di sottoscrivere l’acquisto attraverso l’interfaccia di TiVo, dalla propria televisione.

Si tratta di un passo avanti sostanziale rispetto a quanto accaduto fino ad oggi, con gli utenti TiVo costretti comunque a collegarsi via PC al sito di Amazon e decidere i propri acquisti. Ora possono passare direttamente ad ordinare i film dal telecomando.

Il nuovo servizio si basa su un catalogo iniziale di più di 3mila film, che possono essere acquistati o noleggiati. Allo stesso modo sono disponibili molte serie televisive.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Danilo scrive:
    Elitel : ma chi è il liquidatore ?
    Sia che si debba pagare che si debba ricevere da Elitel, si può sapere che è il liquidatore ed il suo recapito postale per avanzare richieste amministrative ?GrazieDanilo(dabruna@gmail.com)
  • Angelo Zambrino scrive:
    Soluzione al porblema Elitel
    Salve,la società MoliTel srl, conferma che sta gestendo in queste ore come nei giorni scorsi, diverse richieste di clienti che hanno subito linterruzione dei servizi telefonici di Elitel. Come ho fatto già nei giorni scorsi, ribadisco che da parte di MoliTel cè piena disponibilità nellascoltare i clienti bloccati e proporre loro una soluzione rapida al problema. Qualcuno nei giorni scorsi, ci ha etichettato come sciacalli, su questo ed altri blog.Noi facciamo finta di nulla, ci passiamo sopra, continuiamo a lavorare e soprattutto continuiamo a far lavorare i nostri clienti. Anche io, quindi, sento il dovere di dover comunicare nuovamente tutti i nostri recapiti, affinchè chiunque, abbia ancora difficoltà (so che siete in tanti) può contattarci e chiederci una soluzione al problema. MoliTel S.r.l.Uffici Commerciali NUMERO VERDE 800 131 002raggungibile da Fisso e MobileE MAIL:info@molitel.it WEB SITEwww.molitel.it Saluti. Angelo ZambrinoAmministratore UnicoMoliTel srl Piazza J.F.Kennedy, 185047 Moliterno PZa.zambrino@molitel.it
  • paolo scrive:
    ah fata!!!
    ci credo l'amministrazione è in attivo con 106 milioni di debiti sarebbe attivo anke uno di 100 anni
  • Trinatel scrive:
    Adsl Elitel
    Possiamo interessarci per il ripristino delle Adsl.Scriveteci a trinatel@gmail.comsaluti
  • Mansueto Calcagno scrive:
    ARBITRIO DISTACCA ,UTENZA TELEF. ELITEL
    NON VI SEMBRA CHE L'UTENZA IGNARO DI TUTTO QUELLO CHE E' SUCCESSO, PRIMA DI ESSERE DISTACCATO, DOVEVA ESSERE ALMENO PREANNUNCIATO DALLA TELECOM, PER LO MENO IN VIA PROVVISORIA, POTEVA EFFETTUARE UN CONTRATTO DIRETTO CON LA STESSA FINO A QUANTO SI APPIANASSE LA SITUAZIONE. CERTO ,SI PAGA, E SI è IN DIFETTO, NON SI PAGA E SI MANDANO ATTI INGIUNTIVI CON DISTACCHI DALLA LINEA TELEFONICA. COMUNQUE CHI TUTELA IL POVERO UTENTE ????........ NESSUNO. NESSUNO,BEATO QUEI FILMS DI TOTò, CHE REPLICA ''' ED IO PAGO, ED IO PAGO. SENZA PENSARE QUALE DANNO SI PROVOCA A TUTTA LA UTENZA DISTACCATA, CI SI DOVREMMO VERGOGNARE. PAZIENZA.....MOLTA PAZIENZA.... E RASSEGNAZIONE
  • alida64 scrive:
    dott massimiliano
    Egr. dott, Giovinemi compiace il fatto che lei abbia avuto la possibilità di indicare nome e cognome mancavano solo indirizzi e numeri di telefono personali che lei conosce. E per toglierle qualsiasi dubbio io lavoro ancora nell'azienda da lei indicata. Forse se si fosse trovato davanti il sig. Scaglia o al Tronchetti o la municipalità di Taranto (abitanti senza acqua!!!!!sono questi i veri disagi il suo conoscendo il problema lo può risolvere lo stesso!!) non so cosa e se avrebbe scritto utilizzando i toni espressi. Lei ha avuto dal nostro efficientissimo servizio clienti già e più volte la descrizione degli eventi che trova riassunto in modo egregio su questo sito. Elitel, nostro fornitore, ha creato ,senza preavviso, questo disagio e che, a lei in più occasioni abbiamo rappresentato sia telefonicamente sia per iscritto, senza nasconderle le reale situazione. Il numero verde essendo in voip , ritenendoci un'azienda voip-oriented, non poteva mai funzionare (il taglio non lo ha subito solo lei!!!!!!!). Il suo gesto, non lo condivido ma se adesso la fa sentire meglio.....!!!,Pubblicamente le ho già formulato le mie scuse, che rinnovo, per il disagio provocato. Ma se avesse letto il forum aperto sulla questione Elitel (ne approfitto per ringraziare Alex Longo per la diffusione delle notizie)forse avrebbe usato modi e tempi più "adeguati". Per la cronaca devo dire che abbiamo attualmente 1000 clienti non siamo nè pirati ne banditi ma un gruppo di PROFESSIONISTI che investendo di tasca propria hanno creato un'AZIENDA con competenza tecniche elevate con l'intento di dare non solo il prodotto ma anche assistenza e servizi più elevati. ATTENZIONE AL CLIENTE. Il tutto non poteva essere realizzato se non con partnership con grandi aziende del settore, per confezionare un prodotto che a detta di molti utenti FUNZIONA BENE (e vi assicuro che funziona bene). Se si fosse trovato così male perchè è rimasto più di un anno con noi? perchè ha sborsato i famigerati 300,00? (di cui, bisogna spiegare 200 sono ruoter e adattatore ATA ed intervento tecnico a casa con rifacimento dell'impianto, non dovuto, e 105 attivazione linea dati exnovo, li ritiene davvero esagerati ma ha visto il mercato cosa chiede? ), di sicuro ad abbonarsi non l'abbiamo costretto noi.Noi facciamo parte dei di quel gruppo dei 400.000 clienti di elitel "incazzati", e quindi parte lesa. Nonostante tutto come già scritto in una comunicazione ripristineremo il servizio la soluzione esiste ma quello che manca è il tempo per ridurre al minimo il disservizio. Se avessimo avuto dal nostro PARTNER LE INFO NECESSARIE nei tempi giusti forse oggi sarebbe diverso. Per rispondere alla persona che indica come illegittimo la registrazione del nome a dominio intestato al Sig Curcio preciso che è un componenete del management.vi ringrazio dell'attenzioneDott. Giuseppe Cannavale Sales Manager
    • Dottormax scrive:
      Re: dott massimiliano
      Caro, ti fai vivo qui...ti sto cercando dal 03 u.s...e pure hai il mio num. di cel...abitiamo nella stessa città...???Perchè non mi hai chiamato DI PERSONA??? Visto che conosci le mie esigenze ed i miei enormi disagi??E' davvero una situazione "Kafkiana"...tu che comunichi con me attraverso un forum web... senza nemmeno chiamarmi!!!Incredibile!se Vi serve un professionista della comunicazione..beh posso farvi qualche consulenza..essendo laureato e specializzato proprio in questa materia. Della quale sono anche docente. La strategia comunicativa - preventiva ed in stato di emergenza - è un elemento fondamentale di un'azienda...ma si sa ..l'Italia in questo è all'età della pietra.Lo capisci che mentre noi siamo qui a digitare su questa tastiera noi siamo a casa isolati da tutto e da tutti...con mio Padre Invalido al 100%?? Lo capisci? Vorrei vedere te..ti auguro di cuore che non ti capiti mai...Per informazione, di tutti i gestori che ho contattato, Tiscali, Fastweb, telecom,ecc. nessuno chiede per un nuovo impianto cifre superiori alle 100 euro circa...Quali sarebbero questi "Vs. tempi"?? Lo sai io al tuo posto cosa avrei fatto, senza perdere un giorno di più?? Avrei fatto installare subito - anche rimettendoci - un nuovo impianto ovviamente appoggiato ad altra azienda, per cercare di limitare il danno..ecco cosa avrei fatto...ma si sa, non tutti sono uguali.Comunque caro Giuseppe, nessuna nota personale. Figuriamoci.E' solo che ti ribadisco che hai avuto il cel. sempre staccato, anche un "amico comune" te lo può confermare..mentre il mio è sempre qui, acceso e funzionante...Saluti alquanto "incavolati".TI RIPETO CHE ATTENDO TEMPI PRECISI, CONTATTI DIRETTI. IL RESTO E' FUMO E CHIACCHIERE.I problemi esistono per essere risolti. Non per fare polemiche sterili. L'unica piccola aggiunta è che c'è bisogno di gente capace di risolverli, tali problemi...----------------------------------------------Dott. Massimiliano Giovine - giornalista (tes.profes. n.84715) - Dottore in Scienze della Comunicazione (indirizzo politico/aziendale)e tesi in psicologia della comunicazione, Docente di comunicazione in emergenza e psicologia delle catastrofi,Diret. Resp. Spazio Motori (testata giornalistica autorizzata dal Tribunale di Napoli n.5141).
      • dottorTLC scrive:
        Re: dott massimiliano
        Egr. Dott. Giornalista etc. etc. condivido a pieno le mancanze in termini di comunicazione, purtroppo non tutte le aziende possono vantare professionisti pluridecorati...che a mio parere sono perfettamente inutili, basterebbe il buonsenso, per il resto la cosa più interessante di tutta la discussione è l'elenco dei titoli professionali alla fine del suo intervento...Forse è il caso di smettere di studiare e cominciare a vivere nel mondo reale!? forse ha bisogno lei di consulenze chiare sul mondo TLC, continuo a chiedermi perchè la stampa italiana sia così poco interessata ad approfondire i problemi reali e miri invece solo a fare sensazionalismo.speriamo che tutto questo serva a far intervenire chi di dovere perchè la regolamentazione attuale del mercato è ridicola come gli organi che dovrebbero garantirne il funzionamento e consente ad una Elitel di turno di accumulare 110milioni di euro di debiti (quasi quanto il suo fatturato) con Telecom Italia che poi è autorizzata a tagliare tutto...poco male se pagano i cittadini e le aziende "minori" (che hanno sempre pagato i servizi acquistati), è tutto lecito, questa è pirateria altro che regole di mercato, concorrenza e vantaggi per l'utente finale! Egr. giornalista se mi dice la testata su cui scrive sarò ben lieto di leggere le sue indagini su TelecomItalia e Elitel piuttosto che i suoi sfoghi contro pinco pallino.Egr. Alida segua il consiglio sulla comunicazione, la trasparenza alla lunga è l'unica strategia che paga. Cordiali saluti
  • Andre scrive:
    Che li abbia fatti fallire io?
    Avevo ancora una super tariffa in lire che mi faceva pagare pochissimo per telefonare in tutta la regione... mi mancherai elitel, mi son sempre trovato bene
    • shhhhhhhhhh scrive:
      Re: Che li abbia fatti fallire io?
      - Scritto da: Andre
      Avevo ancora una super tariffa in lire che mi
      faceva pagare pochissimo per telefonare in tutta
      la regione... mi mancherai elitel, mi son sempre
      trovato
      beneabbiamo presentato: le pubblicita' non richieste!
  • Dottormax scrive:
    ALIDA CI HA ISOLATI! TELEFONO E ADSL!!
    Sono abbonato ad Alida (www.alida.it) da circa 1 anno. Ho scelto (e ne sono pentito) questo piccolo gestore su consiglio di una persona che ci lavora (o lavorava visto che è sparito...), tale Giuseppe Cannavale, di Napoli, la quale (ovviamente) me ne aveva decantato qualità e caratteristiche. Non mi sono mai trovato bene, dall'inizio. Linea adsl lenta,voce poco chiara, linea voce che cadeva ogni volta che si posa la cornetta...assurdo!Tutto questo per 45,00 euro/mese e costi di attivazione di oltre 300,00 euro!!MA ORA, DAL GIORNO 3 LUGLIO u.s., IMPROVVISAMENTE SIAMO SENZA LINEA TELEFONICA FISSA E SENZA ADSL!!! Ci hanno parlato di un non meglio precisato guasto su una centralina alla quale si appoggiano...ma la cosa strana è che da alcuni giorni non funziona nemmeno più il loro num. verde di assistenza!! Per cui siamo allo sbando.Ho già inoltrato 2 reclami via e mail con messa in mora ed ho incaricato l'Associazione Nazionale Consumatori (di cui sono socio) si seguirmi tutto...ma il fatto increscioso e che qui abbiamo in casa UN INVALIDO CIVILE AL 100% CON ATTESTAZIONE DELL'ASL, CHE NECESSITA DI CONTINUE CURE ED ASSISTENZA! Inoltre io sono Giornalista e Dir. Resp. di una testata giornalistica autorizzata dal Tribunale e diffusa solo e mezzo rete internet nonchè di un corso telematico! Per cui i danni che stiamo subendo sono elevatissimi, incalcolabili. Si aggiunga la tensione e la rabbia di sentirci isolati. Anche un mio amico, abbonato con Alida, è nella mia stessa stressante situazione (ma fortunatamente non ha invalidi in casa).Insomma Alida si sta comportando in modo inqualificabile ed assolutamente scorretto. Ovviamente intendo chiedere i danni materiali e morali. Li denuncerò anche per interruzione di servizio pubblico-diritto universale ad invalido civile.Adesso voglio una nuova linea con un nuovo e più affidabile gestore. Chi mi consigliate?Qualcuno ha avuto problemi analoghi?Grazie...ed attenti ad Alida!!Dott. Massimiliano Giovine - Napoli
    • unconsiglio scrive:
      Re: ALIDA CI HA ISOLATI! TELEFONO E ADSL!!
      - Scritto da: Dottormax
      Sono abbonato ad Alida (www.alida.it) da circa 1
      anno. Ho scelto (e ne sono pentito) questo
      piccolo gestore su consiglio di una persona che
      ci lavora (o lavorava visto che è sparito...),
      tale Giuseppe Cannavale, di Napoli, la quale
      (ovviamente) me ne aveva decantato qualità e
      caratteristiche.io non comprerei servizi da un sito registrato da un privato e non da un'azienda CON un servzio di providing che nemmeno e' della stessa azienda comunque se vuoi contattare il responsabile e' questodal sito nic.itAdmin Contact Name: Curcio Nicola ContactID: CN507-ITNIC Address: Via Adriatico ,42 Potenza 85100 PZio una raccomandatina a questo signore se fossi in lei io la farei
    • Mattia scrive:
      Re: ALIDA CI HA ISOLATI! TELEFONO E ADSL!!
      A prescindere dall'assoluto riconoscimento dell'incresciosa situazione in cui ti trovi, ti dò un consiglio per ora e per sempre.Se Internet è per te veramente così importante, al limite da essere essenziale in qualsiasi ora del giorno e della notte, dotati di una connessione di backup, perchè nessun collegamento ADSL è e sarà mai garantito al 100%.Quindi, ti puoi lamentare per il fatto che questi signori si rendono irreperibili e per la scarsa qualità del servizio, ma non puoi lamentarti per l'enorme disagio che stai subendo.Semplicemente, perchè non esistono servizi esenti al 100% da guasti, e questo è da prevedere, a qualsiasi ora del giorno e della notte e per sempre, anche pagando un servizio da 3000 euro al mese.
    • Paride Gabrielli scrive:
      Re: ALIDA CI HA ISOLATI! TELEFONO E ADSL!!
      Salve, Visto e considerato che Lei si trova a Napoli,per quanto mi sembra di capire, può risolvere il problema in modo rapido facendo una nuova linea. Io mi trovo a Roma, ed ho fatto la richiesta all'operatore MT srl, il quale, mi ha già fatto contattare dai tecnici,per l'attivazione della linea. Al massimo per lunedì sarò nuovamente connesso. Il numero da chiamare è 800131002. Ciao ciao Paride Gabrielli
    • mauro scrive:
      Re: ALIDA CI HA ISOLATI! TELEFONO E ADSL!!
      telecom
    • dottorTLC scrive:
      Re: ALIDA CI HA ISOLATI! TELEFONO E ADSL!!
      Non Alida ma Elitel...Certo che non devi essere proprio molto smart se hai da un anno tutti questi problemi e non hai provveduto altrimenti. Se sei rimasto isolato vuol dire che avevi il voip....con un invalido che magari ha solo il telefono per comunicare è proprio da incoscienti, sai che il voip ha degli aspetti che vanno attentamente valutati? informati meglio la prossima volta!E comunque questa situazione è colpa di Elitel e Telecom e le piccole società che si trovano in mezzo pagheranno per colpe non loro come spesso capita in italia.Visto che sei un giornalista potresti informarti di più su tutto il problema e far venire a galla la notizia visto che tanti tuoi colleghi se ne sono ampiamente infischiato. Bel lavoro che fa anche la stampa italiana, e il cittadino paga.spero ti risolvano presto il problema e comunque è facile fare la voce grossa con le piccole società ma finchè nessuno avrà (stampa inclusa) il coraggio di mettere a nudo le pecche dei grandi attori del mercato, specie al sud saremo sempre "nell'immondizia" !!E' proprio il caso di dire "prima di sparare pensa!"
    • Linux scrive:
      Re: ALIDA CI HA ISOLATI! TELEFONO E ADSL!!
      IO penso che una bella denuncia la meriti TU! fare nomi di persone è alquanto scorretto!!!
  • sergio mazza scrive:
    pazzesco
    ma vorrei sapere se c'è in italia una cosa che va bene. Tutti che hanno debiti e fallimenti in previsione.
    • marisel scrive:
      Re: pazzesco
      In realtà e' una politica aziendale tra le più semplici:- privatizzare i profitti- socializzare le perdite.Facci caso, ma tutti i grandi imprenditori italiani hanno un botto di soldi e le aziende indebitate....-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 11 luglio 2007 16.40-----------------------------------------------------------
  • Enzo Aggazio scrive:
    Nessun rispetto
    Sono utente Elitel, devo constatare ancora una volta l'assoluta assenza di rispetto per l'utente finale nel mondo della telefonia fissa.Neanche uno straccio di telefonata o avviso di distacco, di non avere più internet e telefono a casa ho dovuto saperlo da solo.Vergona Elitel e vergogna al solito monopolista Telecom che lascia l'italia nel medioevo delle comunicazioni!Dovranno pagare entrambe... chi è a conoscenza di azioni legali di gruppo si faccia sentire.
    • Max Grim scrive:
      Re: Nessun rispetto
      ma di che azioni legali parli?Elitel era morosa nei confronti di Telecom Italia e questa, con l'assenso dell'AGICOM, e con tutti i pareri legali (quelli di Elitel avevano già fatto e perso vari ricorsi) a favore ha proceduto al distacco.prendetevela con voi stessi... solo chi possiede il "ferro" cavi delle linee fisse che o torri della telefonia cellulare sopravviverà, gli altri vendono fumo e prima o poi saltano.- Scritto da: Enzo Aggazio
      Sono utente Elitel, devo constatare ancora una
      volta l'assoluta assenza di rispetto per l'utente
      finale nel mondo della telefonia
      fissa.
      Neanche uno straccio di telefonata o avviso di
      distacco, di non avere più internet e telefono a
      casa ho dovuto saperlo da
      solo.
      Vergona Elitel e vergogna al solito monopolista
      Telecom che lascia l'italia nel medioevo delle
      comunicazioni!
      Dovranno pagare entrambe... chi è a conoscenza di
      azioni legali di gruppo si faccia
      sentire.
      • pipo scrive:
        Re: Nessun rispetto
        e questa si chiama concorrenza o fascismo monopolista?
        • Max Grim scrive:
          Re: Nessun rispetto
          ma che stai a dire?credi in un settore? ed allora ci investi!è chiaro che se vuoi limitarti a rivendere i prodotti e servizi di altri non puoi pensare di sopravvivere a lungo.Telecom Italia è stata venduta, da un Governo di centro-sinistra, e chi l'ha pagata (neanche pochissimo) ci fa quello che vuole... è il mercato, bellezza!
          • Mattia scrive:
            Re: Nessun rispetto

            Telecom Italia è stata venduta, da un Governo di
            centro-sinistra, e chi l'ha pagata (neanche
            pochissimo) ci fa quello che vuole...Neanche pochissimo? La Telecom è stata svenduta!! Non hai nemmeno idea di quanto valga la rete che lo Stato ha letteralmente SVENDUTO!!La Telecom era in attivo, prima che qualcuno ci mangiasse sopra e la mandasse a rotoli.La privatizzazione della Telecom è stato lo sbaglio più grosso che un governo possa avere mai fatto negli ultimi anni. Bisognava privatizzare solo i servizi e i clienti, ma la rete doveva rimanere pubblica, a disposizione di chiunque volesse: questa sarebbe stata concorrenza e liberalizzazione vera!Non possiamo pensare che ogni operatore per iniziare a immettersi nel mercato delle telecomunicazioni sia obbligato a crearsi una rete a livello nazionale. Primo, perchè l'investimento non pagherebbe, secondo perchè una nazione non può avere 10/100/1000 reti diverse!La rete deve tornare pubblica, e nessuno deve rivendere niente, allora si che le cose funzionerebbero.Ma ormai la frittata è fatta, e qualcuno dovremmo pur ringraziare (senza far nomi)...
          • Nicola Bernardell i scrive:
            Re: Nessun rispetto
            Esatto, le telecomunicazioni sono ormai un bene primario. La rete è di tutti ed è stata pagata con i soldi di tutti....il buon vecchio canone serve a pagare la manutenzione di una rete che ERA di tutti....se è privata non dovrei essere obbligato a pagare il canone dovrei poter decidere. Ed invece, nonostante ormai Telecom sia privatizzata il buon canone non l'hanno incorporato nelle tariffe, se lo fanno pagar e basta.
          • Enzo Aggazio scrive:
            Re: Nessun rispetto
            Al solito alla mia proposta costruttiva risponde il solito espertone con aria da "l'avevo detto io...". Cornuto e mazziato. Elitel mi ha detto che ripristineranno questa settimana. Aspettiamo e vediamo.
  • Lord Vardemor scrive:
    Pieni di debiti e... ignoranti !
    "Telecom ha violato le norme e per questo motivo ho sporto oggi contro di lei denuncia penale". Qualcuno spieghi a Fatarella che la responsabilità penale è personale... non può denunciare penalmente una Società... che peraltro accusa di aver dato più soldi del dovuto a Elitel ! .... azzo.... da oggi in poi le banche devono stare attente... perché se per caso danno qualche soldino in più ai loro Clienti... finiscono male !!!
  • pipo scrive:
    Distacco? in che direzione?
    Sono utente Elitel e ho subito il distacco, ma udite udite mi hanno staccato in entrata!!!!!Ma si puó essere piú scemi (telecom) distaccano l'utente a ricevere chiamate che avrebbero potuto comunque intascare e guadagnarci sopra mentre mi lasciano fare le telefonate (anche internazionali) dove il risultato finale sará di aumentare il debito di Elitel.Insisto lo scopo é di affondare un concorrente per poterlo inglobbare e renderlo innocuo.Vorrei sentire se qualcuno di Telecom ha una opinione differente documentata!!!
    • rizzotto scrive:
      Re: Distacco? in che direzione?
      anche noi abbiamo subiti il distacco alle telefonate in entrata e a tutti cell in uscita .concordo pienamente con il suo parere e' un gioco di telecom pilotato a far ritonare a se i clienti persi.
  • dharma scrive:
    Per risolvere il problema
    www.conciliatel.it
  • Frengo scrive:
    Che novita'...
    Chi si ricorda VideOnLine nel 1995? 80 miliardi di debito con telecom spendendo e spandendo con accessi regalati in giro per tirare su il fenomeno Internet. E gli altri piccoli ISP a tirare la cinghia sotto la sferza di costi esosi di Telecom. Dopo due anni assorbita da Telecom, debiti e tutto e diventata TIN. Altra vergogna italiana.
    • DuDe scrive:
      Re: Che novita'...
      - Scritto da: Frengo
      Chi si ricorda VideOnLine nel 1995? 80 miliardi
      di debito con telecom spendendo e spandendo con
      accessi regalati in giro per tirare su il
      fenomeno Internet. E gli altri piccoli ISP a
      tirare la cinghia sotto la sferza di costi esosi
      di Telecom. Dopo due anni assorbita da Telecom,
      debiti e tutto e diventata TIN. Altra vergogna
      italiana.O manovra studiata a tavolino?
  • Mauro scrive:
    Credito?
    Ma dico io....non e' che quando ti fai fare credito ti puntino una pistola alla tempia dicendoti : "tu vuoi 50 e io te ne do 100....e li devi assolutamente prendere".Telecom ha dato il credito che voleva dare...se Elitel ha accettato di prenderselo tutto...sono problemi suoi, non di Telecom.Io non ho avuto distacchi (strano)...ma ho appreso questa notizia per caso, cosa che non ritengo corretta da aprte di una societa' che quando arriva la fine del mese i miei soldini li vuole...Straemo avedere cosa succede.Mauro
    • Mauro scrive:
      Re: Credito?
      - Scritto da: Mauro
      Io non ho avuto distacchi (strano)...ma hoDa ieri ser aanche io non risco piu' a fare telefonate in uscita...grrrrrrrrrrMauro
  • LaNberto scrive:
    Non me ne dispiaccio
    mi spiace per i lavoratori, ma per elitel in sé non posso che gioire.L'anno scorso mi hanno truffato addebitandosi il traffico telefonico di due mesi, e non c'è stato verso di farsi sentire la supposta registrazione di assenso al servizio (che non ho mai dato), nenahce dopo la richiesta per raccomandata (che conservo tutt'ora)Ci sono gruppi di consumatori in causa con Elitel per questo, e pare che lo storno non autorizzato del traffico telefonico sia stato piuttosto diffuso.Spero che schioppino.
  • Enjoy with Us scrive:
    E tele 2 ?
    Sono passato da Elitel a Tele 2 x problemi di fatturazione, ora con Tele 2 sono ai ferri corti per gli stessi problemi, ADSL flat considerate a consumo prezzi praticati non corrispondenti all'offerta dichiarata dai loro operatori ecc...Noto con piacere che Elitel sta fallendo, quindi non ero impazzito Io quando contestavo i loro sistemi di fatturazione, voglio proprio vedere quando sara' il turno di Tele 2.solo un commento sono dei Ladri estorsori che cercano di ottenere soldi che non gli spettano agitando lo spettro della riscossione di crediti mediante societa' terze (mi riferisco a Tele2)P.S. Sono pronto carte alla mano a sostenere queste mie affermazioni i tribunale LADRI!!!!
    • nattu_panno_dam scrive:
      Re: E tele 2 ?
      Sei passato dalla padella alla brace, ma mamma Telecom insegna.
    • g.band. scrive:
      Re: E tele 2 ?
      TELE 2 E' MODERATAMENTE MESSA MEGLO DAL PUNTO DI VISTA ECONOMICO, MA CONSIDERA CHE QUESTI QUI SONO GESTORI DI TELEFONIA CHE NON SANNO COM'E' FATTA UNA LINEA. HANNO 1 O PIU' SERVER PER GESTIRE IL TRAFFICO E TUTTO QUELLO CHE RESTA LORO DA FARE E' FATTURARE. SE LA LINEA HA GUAI, PER TELE 2 CHE STACCA TELECOM I., PUO' ESSERE UN PROBLEMA SERIO. NON SANNO DOVE METTERE LE MANI E VANNO A PIANGERE DAL "PADRONE DI CASA " T.I. PER FAR RIPARTIRE LA LINEA STESSA. IN UMBUNDLING RICORDO CHE L'ULTIMO MIGLIO E' LORO!!! BAH! ladri x ladri consiglio di restare in TELECOM ITALIA. PROVATO, FREGATO E TORNATO!
  • koiboo scrive:
    Non c'è futuro per Elitel
    E dopo questa vicenda chi avrà il coraggio di affidaresi a Elitel?? I clienti se ne stanno andando tutti. Non c'è futuro. Il commissariamento non verrà accettato.Questo insegni a tutte le aziende a tutelare di più il loro bene primario: il cliente.
  • L'enigmista scrive:
    Fatarella: facci sapere il tuo stipendio
    Sarebbe curioso sapere, mentre l'azienda accumulava un debito così spropositato, quanti milioni di Euro si portava a casa come "stipendio" un Amministratore Delegato (Giorgio Fatarella) che ha visto raddoppiare il debito in due anni senza muovere un dito !Legittima curiosità !
    • nattu_panno_dam scrive:
      Re: Fatarella: facci sapere il tuo stipendio
      Fatarella avrà pensato: "Perchè l' incumbent puo' avere miliardi di debiti e l' ISP che gestisco no?"Basta leggere le SLA per la fornitura dei servizi, per capire che il problema è la completa mancanza di serietà. Il resto sono solo conseguenze.
      • Giusto scrive:
        Re: Fatarella: facci sapere il tuo stipendio
        Fatarella è in Elitel da Marzo. Certo il debito non l'ha accumulato lui. Inoltre non è un dirigente stipendiato da anni con la Porsche aziendale, ma un imprenditore. Non accusate le persone senza sapere i fatti, ma limitatevi a giudicare l'azienda, se prorio dovete. Grazie.
        • The Avenger scrive:
          Re: Fatarella: facci sapere il tuo stipendio
          Beh... caro Giusto... se vuoi saperla tutta fatti un giretto anche qui, dove si parla anche di Fatarella: http://www.alongo.it/?p=545#comment-139076 E poi scusa... io acquisisco un'azienda ed al maggior artefice del debito di 100 milioni di Euro (invece dei dovuti calci nel c... ) offro addirittura la Presidenza: http://www.lineaedp.it/01NET/HP/0,1254,3_ART_76962,00.html?lw=10005;CHL .... è sicurmanente un imprenditore.... molto lungimirante !!! GIUSTO !!!
  • The Avenger scrive:
    Mele Marce
    Cosa ?????? Si lamentano che telecom gli ha fatto "troppo" credito.... ma si vergognino e falliscano come meritano ! A furia si salvare le mele marce faremo marcire anche quelle (poche buone) !Diregenti di Elitel siente degli emeriti incapaci ! VergognateVi.
  • Sergio Tamborini scrive:
    Perché non fa scandalo questo?
    Mi chiedo perché certa gente abbia ancora il coraggio di stare li a parlare.... io dico! I clienti elitel hanno pagato il dovuto a quegli stronzi no? E loro non pagano il fornitore e si incassano i soldi... questa è frode! Altro che "Non ci limiteremo ad aspettare che Telecom voglia riattivare le linee", intanto loro i soldini dove li hanno messi?Perché di queste cose non si parla ai telegiornali?In Italia probabilmente si lavora così.... io sono abituato diversamente però...
  • Romano scrive:
    Telecom non ci perde mai...
    ...e io intanto qui ho subito l'ennesimo rinvio di copertura ADSL.Pessimismo e fastidio (oltre ad un'inkazzatura che cresce sempre + e una voglia di spaccare il mondo e la faccia di chi comanda l'incul-mbent)RP
  • vito scrive:
    le aziende non possono fallire?
    Io mi chiedo, perchè in Italia ancora ci ostiniamo a non cambiare mentalità?? E' possibile che in tutte le altre parti del mondo quando un'azienda va male chiude e basta, invece in italia deve sempre intervenire lo Stato?Poi le persone si domandano stupite perchè siamo indietro rispetto agli altri paesi tecnologici... se continuiamo a tenere in vita aziende che non sono competitive, quelle che potrebbero esserlo non nasceranno mai!Scusate lo sfogo, ma qua succedono sempre le stesso cose...
    • xyz scrive:
      Re: le aziende non possono fallire?
      quoto- Scritto da: vito
      Io mi chiedo, perchè in Italia ancora ci
      ostiniamo a non cambiare mentalità?? E' possibile
      che in tutte le altre parti del mondo quando
      un'azienda va male chiude e basta, invece in
      italia deve sempre intervenire lo
      Stato?

      Poi le persone si domandano stupite perchè siamo
      indietro rispetto agli altri paesi tecnologici...
      se continuiamo a tenere in vita aziende che non
      sono competitive, quelle che potrebbero esserlo
      non nasceranno
      mai!

      Scusate lo sfogo, ma qua succedono sempre le
      stesso
      cose...
    • Presidente scrive:
      Re: le aziende non possono fallire?
      Straquoto. Via lo Stato, lasciate operare gli imprenditori nel libero mercato. Chi vale sopravviverà.Il capitalismo sarà anche spietato, ma FUNZIONA, al contrario di altre ideologie tragicomiche.Ciao a tutti
    • The Avenger scrive:
      Re: le aziende non possono fallire?
      Hai perfettamente RAGIONE, ma la VERGOGNOSA commistione tra politica ed economia impedisce al libero mercato di funzionare !
  • non registrato scrive:
    che colpa ha Telecom?
    nonostante non simpatizzi certo per telecom, leggo commenti assurdi...se io ho un bene, lo affitto e l'affittuario non paga il dovuto, IO decido quando tagliare, IO decido quando esigere il credito.. la colpa è di chi accumula il DEBITO. PUNTOqui di colpe ne vedo solo in questa soc. che piu' sopra qualcuno ha definito giustamente di serie Ze finiamola in italia di scoprirci falsi imprenditori!buffoni che manco a zappare la terra dovrebbero andare (con rispetto per chi lo fa veramente)
    • ex cliente scrive:
      Re: che colpa ha Telecom?
      Sono perfettamente d'accordo. In questo caso il problema non è Telecom. Basta essere stato un cliente Elitel per capire da che parte sta il marcio.
      • DAVIDE scrive:
        Re: che colpa ha Telecom?
        - Scritto da: ex cliente
        Basta essere stato un
        cliente Elitel per capire da che parte sta il
        marcio.Qualche esempio ?
    • fede scrive:
      Re: che colpa ha Telecom?
      hai pienamente ragione...ma quello che mi chiedo io è come sia statp possibile che un'azienda continui a cumulare debiti dal 2002...non avrebbe dovuto fallire prima???lo stato adesso cerca di sanare i conti dell'azienda con i soldi di tutti noi...questo lo trovo molto ingiusto!!
    • carty scrive:
      Re: che colpa ha Telecom?
      il mondo e la democrazia così come li conosciamo ora finirebbero di colpoin questo caso tele-stronz ha fatto un'azione di forza pretendendo il saldo immediato di tutti i crediti al fine di far fallire un concorrente che cominciava a dare fastidiola stessa cosa tele-merd potrebbe farla verso ad es. libero o altri e allora vedresti quelle pur floride aziende ma con non pochi debiti (è cmq una situazione "normale" in ambito societario) in grossa crisi
  • lellykelly scrive:
    ma?
    ma si saranno accorti prima che erano in debito? per arrivare ad avere 106 milioni di euro vuol dire che si sono illusi di potercela fare. erano a 50, potevano fermarsi prima, o a 10...certo ormai che erano avviati e la telecom chiedeva più di quello che loro incassavano, era inevitabile. non puoi bloccare le utenze così all'improvviso...l'unica era aumentare i prezzi, ma comunque era inutile.la telecom deve chiudere, le parti principali devono tornare allo stato che deve chiedere poco per attaccarsi, poi gli operatori dovranno fare veramente concorrenza... ste privatizzazioni hanno rovinato tutto, magari la telecom avesse investito... magari... invece i soldi che si pagano di canone, perchè ormai non costa nulla chiamare da fisso a fisso, spesso è gratis, vanno a finire in un buco enorme, ma molto enorme... come fa la telecom a essere ancora in piedi?? se è in rosso? come fa a pagare i vippi per fare la pubblicità?? bo, da ignorante mi pongo queste domande.
    • DAVIDE scrive:
      Re: ma?
      Perchè in Telecom vivono gli amici degli amici dei politici, gli amici degli amici degli amici e così via. Probabilmente in Elitel non erano amici così stretti e hanno fatto il botto.Sottoscrivo il commento di "non authenticat" riportato sopra.E' ora che bersani e prodi cominciano ad aprire un po' di scatole cinesi e a guardarci dentro.Alitalia, Telecom, Enel, FS, e tutte quelle aziende pubbliche, ex pubbliche e via dicendo.Viviamo in uno stato che fa pena, dove un manager è manager dentro a 100 aziende, dove guadagna milioni e se fa cazzate si toglie di scena con delle buone uscite da sogno.Guardate questo sito e, almeno così è successo a me, ci rimmarrete abbastanza di stucco (per non dire di m....)http://mappadelpotere.casaleggioassociati.it/
  • anna pagani scrive:
    ingiustizie italiane
    Penso che staccare le linee telefoniche e adsl da parte di telecom sia stata una mossa per mettere in difficoltà gli utenti in modo che tornino alla telecom stessa.Da parte mia ritengo che tale strategia sia molto scorretta: quante aziende italiane che offrono servizi sono in difficoltà, ma ciò non ha significato dare un colpo basso alla clientela interrompendo il servizio.da parte mia e spero non solo mia,scieglierò un'altro gestore.
    • Francesco Not scrive:
      Re: ingiustizie italiane
      Beh,scegliere in Italia un altro gestore diverso da Telecom significa suppergiù tirarsi da soli i cavi e mettere le proprie centraline; comunque poi bisogna sempre collegarle ai nodi Telecom e quindi pagare l'affitto dell'infrastruttura.Purtroppo siamo ancora molto lontani dalla effettiva liberalizzazione.
      • Awesome scrive:
        Re: ingiustizie italiane
        - Scritto da: Francesco Not
        Beh,
        scegliere in Italia un altro gestore diverso da
        Telecom significa suppergiù tirarsi da soli i
        cavi e mettere le proprie centraline; comunque
        poi bisogna sempre collegarle ai nodi Telecom e
        quindi pagare l'affitto
        dell'infrastruttura.
        Purtroppo siamo ancora molto lontani dalla
        effettiva
        liberalizzazione.Telecom: chiamai, dopo 2 mesi arrivò il modem, dopo un altro mese mi arrivò la linea adsl.Non solo, bolletta, con due canoni attivi, alice flat ed alice free. Io avevo chiesto la flat e basta, Tot bolletta 670.Tiscali: chiamai, in 15 giorni arrivò il router, in 15 giorni il mio numero telezozz passò su rete tiscali.E va una meraviglia.Ciao
    • AranBanjo scrive:
      Re: ingiustizie italiane
      Veramente Telecom aveva già concesso credito, finchè non si è (giustamente) stancata. Quindi non vedo quale sia il problema. Come ha detto qualcuno in un altro post, se io ti affitto qualcosa e tu non mi paghi, posso portare pazienza un po' ma poi ti mando via.
    • ryoga scrive:
      Re: ingiustizie italiane
      - Scritto da: anna pagani
      Penso che staccare le linee telefoniche e adsl da
      parte di telecom sia stata una mossa per mettere
      in difficoltà gli utenti in modo che tornino alla
      telecom stessa.Io penso che sia stata una mossa per non dar gratis un servizio che altri pagano.
      Da parte mia ritengo che tale strategia sia molto
      scorretta: quante aziende italiane che offrono
      servizi sono in difficoltà, ma ciò non ha
      significato dare un colpo basso alla clientela
      interrompendo il servizio.Difficoltà per lei sono 106 milioni di credito?E fallimento a quanto ammonta? al debito pubblico italiano?Suvvia, siamo obiettivi.La Elitel non ha pagato dal 2002 questi debiti e la Telecom è stata fin troppo gentile a non staccare prima.
      da parte mia e spero non solo mia,scieglierò
      un'altro
      gestore.Ognuno e' libero di fare cio' che vuole.Inutile scandalizzarsi pero' se a fronte di un canone ADSL esiguo corrisponde un distaccamento dalla rete improvviso qualora la "presunta" società non paghi i relativi servizi a Telecom.
  • anonimo scrive:
    Elitel....
    Ecco la fine di una azienda di serie Z scelta da utenti di serie Z...
    • The Raptus scrive:
      Re: Elitel....
      Commenti di serie Z? Io invece li definisco "inclassificabili".
      • DAVIDE scrive:
        Re: Elitel....
        Azienda di serie Z ? Utenti di serie Z ?Io la uso da anni e, a parte adesso, non ho mai avuto un problema che fosse uno, il call center è sempre disponibile e gentile (a differenza di certi 187 191, hai presente) e quando avevo una richiesta si sono sempre adoperati per risolverla.La telecom è una azienda di serie Z, con l'unico culo che ha ereditato la rete in regalo dallo stato. Prendi telecom, togli la rete, cosa rimane? Un buco grosso con niente intorno. Secondo voi perchè non è andato avanti lo scorporo della rete ?Ma dai.........
        • The Raptus scrive:
          Re: Elitel....
          .. Io invece con ELitel ho litigato sin dal primo momento.Ho dovuto minacciarli dopo essere stato contattato da ben 3 diverse aziende di recupero crediti.Quando la banca ha per sbaglio pagato, gli operatori ahnno ripetutamente ammesso l'errore, ma non hanno mai fatto nient'altro. Neppure quando la banca stassa, attraverso i suoi legali ha provatoi a contattare. Sempre la solita risposta: "lanciamo una segnalazione".Ho spesso di pagare le altre bollette, per unanno intero e chiamavo tutte le volte dicendo che non pagavo etc etc ...Alla fine li ho minacciati, la società di chedito numero 3 mi ha detto chiaramente che "clienti così meglio perderli".Se per te è andata bene meglio per te, ma davvero il commento principale cuii io e te abbiamo risposto non mi sembra nè intelligente nè costruttivo.Come dicevo ieri le compagnie telefoniche sembrano protette "in alto". Infatti ho avutoproblemi con Telecom, Infostrada (!URKA! mai più!), eplanet ed altri. Mai con Tele2, pochi con FastW.Perchè con loro devi prima cercare una conciliazione mentre tutte le altre aziende vai diretto dal giudice?ciao
    • pipo scrive:
      Re: Elitel....
      Parla uno dei protagronisti della favola la volpe e l'uva...
    • Trinatel scrive:
      Re: Elitel....
      Ciao,di sicuro Elitel è quella che è, ma posso garantirti che il loro servizio era di buona qualità.Peccato!Faterella non ha grandi colpe, ha comprato un'azienda agonizzante che gli è morta tra le braccia.Salutitrinatel@gmail.com
  • pipo scrive:
    Concorrenza Elitel
    Mi da tanto l'idea che la tecnica di dare credito per poi staccare la spina sia un modo molto sporco per eliminare la concorrenza sgradita.Ma che aspettano a liberalizzare veramente il mercato?Perché la vendita di Telecom é stata castrata?Quanti scheletri nell'armadio dovranno accumularsi prima che scoppi tutto?O bisognerebbe augurarsi che "adda vení baffone" come si diceva una volta?mi auguro di no!
    • ryoga scrive:
      Re: Concorrenza Elitel
      - Scritto da: pipo
      Mi da tanto l'idea che la tecnica di dare credito
      per poi staccare la spina sia un modo molto
      sporco per eliminare la concorrenza
      sgradita.E mi spieghi qual'e' un modo pulito?Al primo mese di insoluti si passa al distacco?Oppure la Telecom deve assoldare 4-5 killer professionisti per eliminare i CdA che non pagano i servizi che "rivendono" a prezzo maggiorato?La Elitel non ha pagato e qua si fa la morale a Telecom...ma toglietevi ste fette di salame dagli occhi perdio!
      • DAVIDE scrive:
        Re: Concorrenza Elitel
        Hai presente chi è telecom? Quella che avrebbe usato i soldi del debito Elitel per spiare te e le tue telefonate....
        • ryoga scrive:
          Re: Concorrenza Elitel
          - Scritto da: DAVIDE
          Hai presente chi è telecom? Quella che avrebbe
          usato i soldi del debito Elitel per spiare te e
          le tue
          telefonate....1°) Non ha utilizzato quei soldi perche' non li ha mai ricevuti2°) Non aveva interesse a spiare me in quanto piccolo cittadino inutile3°) So chi è Telecom e di come i politici la utilizzino per poter ottenere migliaia e migliaia di voti ad ogni elezione.Spero basti.E comunque non penso che in questo caso la TELECOM sia la cattiva, in quanto e' stata praticamente raggirata da un'azienducola con un CdA degno di zappare la terra e basta.
      • pipo scrive:
        Re: Concorrenza Elitel
        Ma se Telecom non fosse la piovra che é tutti potrebbero coesistere.Le tariffe che Telecom applica sono 100 volte maggiori dei costi che effettivamente sopporta.Vorrei avere io un business con un ricarico del 10000 per 100E parlo con coglizione di causa dato che lavoro da 30 anni nelle telecomunicazioni!Se compariamo i costi che vengono applicati in America con le tariffe italiane viene da ridere!Ma d'altra ce la siamo voluta!
        • ryoga scrive:
          Re: Concorrenza Elitel
          - Scritto da: pipo
          Ma se Telecom non fosse la piovra che é tutti
          potrebbero
          coesistere.Se l'Italia non fosse il paese dei magna magna, tutti potrebbero esser felici.Sappiamo benissimo che Telecom ha come organico un 95% di raccomandati politici, ecclesiastici etc.etc.Che i dipendenti Telecom godono di privilegi infiniti e che l'azienda stessa non potrà mai fallire.
          Le tariffe che Telecom applica sono 100 volte
          maggiori dei costi che effettivamente
          sopporta.Un problema di natura politica, e che non verrà mai affrontato da nessuno perche' ogni politico ha affidato a Telecom almeno una ventina di impiegati "ad honorem" per aver regalato loro un migliaio di voti.
          Se compariamo i costi che vengono applicati in
          America con le tariffe italiane viene da
          ridere!
          Ma d'altra ce la siamo voluta!Come ogni cosa MADE IN ITALY.Per questo motivo, molte persone valide SCAPPANO dall'ITALIA, per avere un riconoscimento del lavoro svolto e non uno sguardo scettico su possibili magagne.
          • pipo scrive:
            Re: Concorrenza Elitel
            Chi ti parla vive in Inghilterra e ha un contratto Elitel per parlare con l'Italia e per essere chiamato dall'Italia.Ora non mi resta che cambiare provider ed avvisare parenti e amici.
          • ryoga scrive:
            Re: Concorrenza Elitel
            - Scritto da: pipo
            Chi ti parla vive in Inghilterra e ha un
            contratto Elitel per parlare con l'Italia e per
            essere chiamato
            dall'Italia.
            Ora non mi resta che cambiare provider ed
            avvisare parenti e
            amici.Ti suggerisco VoipStunt e telefono Voip.Chiamate gratis dall'Italia verso Inghilterra e viceversa.Unico inconveniente, è che le chiamate gratis non sono illimitate ma un tot di minuti a settimana ( se non erro ), dopo si passa a tariffazione a tempo abbastanza economico.Le conversazioni al 95% sono ottime ( non noti differenza ).Purtroppo non hai un numero telefonico ( non esiste in pratica un equivalente a Skype-Out per intenderci ), ma per il resto funziona da Dio.
          • marisel scrive:
            Re: Concorrenza Elitel
            Prova anche skypho (euteliavoip). Hai anche il numero telefonico e ti possono chiamare tutti i fissi o mobili, ed e' gratis tra due utenti skypho.
      • DuDe scrive:
        Re: Concorrenza Elitel
        - Scritto da: ryoga
        E mi spieghi qual'e' un modo pulito?
        Al primo mese di insoluti si passa al distacco?
        Oppure la Telecom deve assoldare 4-5 killer
        professionisti per eliminare i CdA che non pagano
        i servizi che "rivendono" a prezzo
        maggiorato?Estirpare i fili a telecom e farli gestire dallo stato che affittera' a TUTTI gli operatori provvisti di licenza i fili medesimi alle stesse condizioni, con gli introiti provvedera' a portare la linea dove ancora non arriva.Fissare un tetto massimo di debito oltre il quale automagicamente c'e' il distacco delle linee.Legare il compenso e la buonauscita dei magar's ai risultati raggiunti, non raggiungi il target, niente soldinon credo siano cosa da fantascienza, a gia' ma cosi' poi potrebbe pure funzionare.Stranezza della finanza, se hai un buco di decinaia di milioni di euri puoi chiedere oltre, vai in rosso sul conto di 5 euri ti mandano gli squadristi a casa

        La Elitel non ha pagato e qua si fa la morale a
        Telecom...ma toglietevi ste fette di salame dagli
        occhi
        perdio!
        • ryoga scrive:
          Re: Concorrenza Elitel
          - Scritto da: DuDe
          Estirpare i fili a telecom e farli gestire dallo
          stato che affittera' a TUTTI gli operatori
          provvisti di licenza i fili medesimi alle stesse
          condizioni, con gli introiti provvedera' a
          portare la linea dove ancora non
          arriva.Beh, io son daccordo che dovrebbe esser fatto, ma se non viene fatto è per quello che ho ripetuto piu' volte ( tutti i politici hanno mani in pasta in quell'azienda e quindi è un controsenso darsi la zappa sui piedi ).Comunque non risolve il problema all'ordine del giorno.Telecom attualmente gestisce anche le linee e dato che vanta quei crediti da 5 anni, ha pensato di "staccare" il tutto.Chi doveva avvertire i propri clienti era la Elitel che a quanto pare oltre a mangiarsi i soldi s'e' anche fregata altamente dei propri clienti.
          Fissare un tetto massimo di debito oltre il quale
          automagicamente c'e' il distacco delle
          linee.Beh dipende.Esempio Elitel :Se ha un parco clienti che vale +/- 10 milioni di euro, Telecom provvederà a staccare le linee solo al raggiungimento di un debito superiore a quello del valore del parco clienti.In questo modo, potrebbe esser richiesto da Telecom di esser risarcita con il parco clienti ( parlo di clienti business e non quelli residenziali che a nessuno interessa nulla ).Se io fossi operatore di telefonia con 40 clienti residenziali, Telecom mi darebbe uno scoperto pari a 100 euro, dopo tale cifra mi ritroverei l'ufficiale giudiziario a casa....ovvio! :)
          Legare il compenso e la buonauscita dei magar's
          ai risultati raggiunti, non raggiungi il target,
          niente
          soldiE poi i figli di papa', i raccomandati, gli amici di merenda.... dove li metti? Per strada? Non sanno lavorare, non sanno ne la teoria ne la pratica.Pagarli per risultati, equivarrebbe a farli lavorare gratis
          non credo siano cosa da fantascienza, a gia' ma
          cosi' poi potrebbe pure
          funzionare.Siamo in Italia, paese di Mafia, Spaghetti e Raccomandati.
          Stranezza della finanza, se hai un buco di
          decinaia di milioni di euri puoi chiedere oltre,
          vai in rosso sul conto di 5 euri ti mandano gli
          squadristi a casaSe ti chiami Tanzi puoi anche creare da zero soldi tramite fax e fotocopie, se ti chiami Utente Comune, devi dimostrare con 100.000 carte di poter pagare un finanziamento da 11.000 euro.
  • Enrico Licini scrive:
    Casi delicati?
    Nell'articolo si riporta che alcuni casi delicati (farmacie, uffici comunali) in accordo con Telecom sono rimasti attivi. Bene, lavoro in una farmacia la cui linea voce e adsl elitel è stata staccata come tante altre. Per una giornata intera non è stato possibile fare ordini di farmaci e continuavo a dire ai clienti di rivolgersi ad altre farmacie per le urgenze spiegando che la linea telefonica non funzionava...Eravamo completamente in panico al lavoro, anche perché non era possibile contattare la elitel stessa... Chi potevamo sentire? La telecom per farci sbattere il telefono in faccia perché non eravamo suoi clienti? Chi avrebbe mai pensato che il gestore era fallito?Come ricordato giustamente da un altro lettore di punto.informatico, è mancata trasparenza sull'accaduto...Ora anteponiamo il 1033 ai numeri telefonici e fra una settimana sarà attiva l'adsl con alice della telecom... Penso che, come spesso accade, non ci sia un unico colpevole in vicende che coinvolgono cifre così alte di capitale. A ben vedere telecom ora non ha più un concorrente, anzi, ora ha acquisito un nuovo cliente: che ci sia un concorso di colpa della telecom sul crack elitel?
    • dierre scrive:
      Re: Casi delicati?
      - Scritto da: Enrico Licini
      Come ricordato giustamente da un altro lettore di
      punto.informatico, è mancata trasparenza
      sull'accaduto...
      Ora anteponiamo il 1033 ai numeri telefonici e
      fra una settimana sarà attiva l'adsl con alice
      della telecom... Penso che, come spesso accade,
      non ci sia un unico colpevole in vicende che
      coinvolgono cifre così alte di capitale. A ben
      vedere telecom ora non ha più un concorrente,
      anzi, ora ha acquisito un nuovo cliente: che ci
      sia un concorso di colpa della telecom sul crack
      elitel?Si e No... non ho capito perché elitel continuava a prendere credito a TI se sapeva di non poterlo pagare...Telecom ha acquistato qualche cliente si ma probabilmente non tutti... telitel ha fatto la sua figura di m.... non avvertendo nessuno dell'accaduto
      • Non authenticat scrive:
        Re: Casi delicati?
        - Scritto da: dierre
        Si e No... non ho capito perché elitel continuava
        a prendere credito a TI se sapeva di non poterlo
        pagare...
        Telecom ha acquistato qualche cliente si ma
        probabilmente non tutti... telitel ha fatto la
        sua figura di m.... non avvertendo nessuno
        dell'accadutoNon hai capito?Neppure io ho capito perchè glielo hanno data! la possibilità di fare un così alto debito!... però....mi chiedo...Come mai a Elitel e a Parmalat e a Telecom che di debiti ne ha una montagna (un paio di manovre finanziarie)... si?Scommettiamo che se una azienda "qualunque" tipo la "Spometti e figlio S.r.L." chiede prestiti la fermano MOLTO PRIMA che arrivi a quelle cifre?Scommettiamo che non solo chiude (molto prima di avere debiti così grossi) ma che TUTTI, sindacati compresi, SE NE FOTTONO dei dipendenti (anche se tutti a tempo indeterminato)?Scommettiamo che i 10 o 5 o 12 suddetti poveri dipendenti (compreso il "padroncino") si devono arrangiare o finire sotto i ponti?Scommettiamo che di finanziamenti pubblici ne hanno avuti pochi?Scommettiamo che di "appalti" o "progetti" (fatti coi nostri soldi) ne hano vinto meno?Scomettiamo che in termini economici, di tasse pagate, di entrate che lo stato ha sulle migliaia e migliaia di "Spometti, Brambilla &c." sono MOLTE ma MOLTE di più che su Elitel o Telecom ?Quale è il problema?Che in "Spometti e figlio" non ci sono soldi per sistemare "manager amici-degli amici-degli amici-degli amici dei politici e dei "padroni del vapore" ... in Spometti e c. i soldi servono per arrivare a fine mese e pagare chi lavora!E in Spometti e C. tocca sudare lavorare e stare attenti al centesimo!Niente amici?Niente favori!Questa è l'italia!
    • ottomano scrive:
      Re: Casi delicati?
      - Scritto da: Enrico Licini
      Nell'articolo si riporta che alcuni casi delicati
      (farmacie, uffici comunali) in accordo con
      Telecom sono rimasti attivi.

      Bene, lavoro in una farmacia la cui linea voce e
      adsl elitel è stata staccata come tante altre.
      Per una giornata intera non è stato possibile
      fare ordini di farmaci e continuavo a dire ai
      clienti di rivolgersi ad altre farmacie per le
      urgenze spiegando che la linea telefonica non
      funzionava...Scusa ma i casi sono due: O siete incapaci o stai dicendo una panzana.A parte il disservizio su linea fissa, mi vuoi dire che non riesci a fare un ordine dalla farmacia? Neanche usando un misero telefono cellulare? Un euro di telefonate val bene l'ordine di alcuni farmaci!bye
      • Enrico Licini scrive:
        Re: Casi delicati?
        La questione non è così semplice come può apparire. In questo caso particolare è meno problematico dirottare le urgenze alle farmacie limitrofe. Provare per credere.
    • pipo scrive:
      Re: Casi delicati?
      Sicuramente siFintantoché non si deciderá di creare una reale situazione di concorrenza non si risolverá un bel nientePerché non si apre alle compagnie straniere?Perché non c'é una vera concorrenza?A chi conviene tutto ció al Tronchetti che con la Afef accumula peggio di Paperone
  • Scorpionkkk scrive:
    1850 parasubordinati??
    contro 150 dipendenti? Si meritano di fallire...
    • A. P. scrive:
      Re: 1850 parasubordinati??
      Meraviglie della legge Biagi (o perlomeno cosi' detta, perche' io ho dubbi che lui l'avesse scritta cosi')
      • marisel scrive:
        Re: 1850 parasubordinati??
        Infatti.Il libro bianco di Marco Biagi prevedeva sì la flessibilità, ma insieme c'erano tutta una serie di misure volte a formare o ri-formare delle persone che perdevano il lavoro. L'una senza l'altra non aveva senso.La flessibilità costava zero allo Stato, la ri-formazione costava quattrini. Cosa ha fatto la nostra bella classe politica (e ci metto tutti, non fatevi fregare dalle divisioni e dai litigi: nelle faccende di bilancio le differenze sono molto sottili o nulle)? ha abbracciato la parte a costo zero, tralasciando quella costosa.
        • un fesso scrive:
          Re: 1850 parasubordinati??
          - Scritto da: marisel
          Infatti.
          Il libro bianco di Marco Biagi prevedeva sì la
          flessibilità, ma insieme c'erano tutta una serie
          di misure volte a formare o ri-formare delle
          persone che perdevano il lavoro. L'una senza
          l'altra non aveva
          senso.
          La flessibilità costava zero allo Stato, la
          ri-formazione costava quattrini.

          Cosa ha fatto la nostra bella classe politica (e
          ci metto tutti, non fatevi fregare dalle
          divisioni e dai litigi: nelle faccende di
          bilancio le differenze sono molto sottili o
          nulle)? ha abbracciato la parte a costo zero,
          tralasciando quella
          costosa.e che ti aspettavi?Siamo in italia ma e' GIUSTO CHE GLI ITALIANI DEVONO DIVENTARE TUTTI PARASUBORDINATI SE LO MERITANONessuno fa nulla per combattere questa piaga sociale compreso quelli che la vivono i parasubordinati.Se i parasubordinati non scendono in piazza a combattere per i loro diritti e bene che rimangano parasubordinati a vita chi combatte per i diritti per il proprio lavoro non merita ne' diritti ne' un lavoro decente
  • Daniel Jackson scrive:
    Trasparenza
    Telecom aveva dato a Elitel 30 giorni per pagare pena il distacco, giusto?Bene, perche' Elitel non ha avvisato i propri clienti del possibile problema visto che erano a conoscenza del rischio?Secondo me la correttezza verso i clienti, che di punto in bianco si sono trovati senza ADSL o peggio senza fonia, sarebbe stata apprezzata e premiata dagli stessi che ora e' piu' che probabile che corrano ai ripari verso altri lidi.In tutta questa vicenda, apparentemente di scarso interesse per la stampa, non si parla della mancanza di comunicazione verso i clienti...
    • AranBanjo scrive:
      Re: Trasparenza
      Elitel e tantissimi altri operatori puntano sulla quantità di clienti e non sulla qualità. L'importante è vendere e per farlo vanno al ribasso, magari rimettendoci. E tutto perchè il cliente finale non capisce che se spende 5 euro in meno per la stessa connessione da un gestore ad un altro, un motivo ci sarà...
  • Nome e Cognome scrive:
    il terziario avanzato
    ecco cosa succede quando invece di produrre patate e carciofi (beni tangibili) ci si lancia nei "servizi a valore aggiunto", e si ragiona su margini, percentuali, "windiws dressing" del bilancio...prima o poi qualcosa si deve rompere... ...e chi paga i soliti poveri utenti all'ultimo anello della catena...parafrasando il ben noto motto:"son tutti manager con il culo degli altri"!!
    • Pejone scrive:
      Re: il terziario avanzato


      parafrasando il ben noto motto:
      "son tutti manager con il culo degli altri"!!Certo dispiace per i dipendenti ma di sicuro non per queste aziende spregiudicate...
      • shhhhhhhhhh scrive:
        Re: il terziario avanzato
        - Scritto da: Pejone



        parafrasando il ben noto motto:

        "son tutti manager con il culo degli altri"!!

        Certo dispiace per i dipendenti ma di sicuro non
        per queste aziende
        spregiudicate...io nemmeno per quelli visto che ci sono 150 dipendenti (assunti come e chissa' da chi) e duemila poveri parasubordinati!
Chiudi i commenti