Novità TCL: TV 8K, audio e una visione per l'IoT

Televisori 8K, soluzioni audio, auricolari e uno smartphone per TCL: il gruppo punta su intelligenza artificiale e Internet of Things.
Televisori 8K, soluzioni audio, auricolari e uno smartphone per TCL: il gruppo punta su intelligenza artificiale e Internet of Things.

Noto soprattutto per i televisori (15,53 milioni le unità vendute nell’ultimo anno) e per gli smartphone a marchio Alcatel, ieri TCL ha presentato una nuova gamma di prodotti smart destinati a differenti ambiti, anche con l’obiettivo di diversificare il business del gruppo per raggiungere nuovi segmenti di mercato. Il comune denominatore è l’impiego di un sistema basato sull’intelligenza artificiale.

TCL: nuovi prodotti nel nome dell’IA

Partiamo proprio dalle TV con i modelli presentati che offrono il supporto alla risoluzione 8K. La serie X è l’ammiraglia del brand, disponibile nelle versioni da 65, 75 e 85 pollici, offre pannelli QLED, supporto Dolby Vision e Dolby Atmos, sistema operativo Android TV e soundbar Onkyo integrata.

Particolare la tecnologia a doppio display: oltre allo schermo principale ce n’è un secondo dalle dimensioni ridotte in un dispositivo audio indipendente che mostra, ad esempio, informazioni sulla riproduzione dei contenuti e gli aggiornamenti meteo o che può fungere da hub per il controllo delle apparecchiature presenti nella smart home. Arriverà nei modelli 8K a metà 2020, mentre quelli 4K (senza fotocamera) da 55 e 65 pollici saranno acquistabili già entro fine anno.

TCL X10

Supporto fino all’8K anche per la Serie Mini LED con diagonali fino a 75 pollici. Tra le caratteristiche principali un sistema di retroilluminazione composto da ben 25.200 LED per una luminosità massima di 1.200 nit. La versione 4K da 65 pollici debutterà entro l’anno. Per quelle 4K e 8K da 75 pollici bisognerà invece attendere metà 2020.

TCL EC78

Tra le novità anche uno smartphone, TCL Plex, con tecnologia NXTVISION per l’ottimizzazione di schermo e fotocamera. Integra un display da 6,53 pollici con risoluzione FHD+, comparto imaging con sensore Sony da 48 megapixel e pulsante Smart Key per l’esecuzione rapida di azioni personalizzate. Due le colorazioni disponibili: Opal White e Obsidian Black. Maggiori informazioni a proposito del dispositivo nell’articolo dedicato su Telefonino.

TCL Plex

New entry anche per il catalogo audio. Tra le più interessanti citiamo la soundbar RAY·DANZ con configurazione 3.1 e supporto Dolby Atmos. Come si può vedere dall’immagine qui sotto è progettata per offrire un’esperienza audio coinvolgente sfruttando la conformazione dell’ambiente in cui viene installata.

TCL RAY·DANZ

Tra i dispositivi presentati anche auricolari wireless: i SOCL500TWS (visibili nell’immagine seguente) offrono 26 ore di autonomia, mentre i ACTV500TWS arrivano a 33 ore e sono waterproof (certificazione IPX7), dunque adatti a un utilizzo in contesto sportivo.

AI x IoTTCL SOCL500TWS

Nell’occasione l’azienda ha anche introdotto una strategia denominata AI x IoT il cui obiettivo è già di per sé ben spiegato dal nome: l’obiettivo è quello di far leva sulle potenzialità dell’intelligenza artificiale per offrire innovazioni nei territori di Internet of Things e smart home. Queste le parole di Kevin Wang, CEO di TCL Industrial Holdings.

TCL investe continuamente in ricerca e tecnologia per migliorare l’esperienza dei consumatori e aiutarli nella vita di tutti i giorni, rendendola più smart. Per realizzare tutto questo, stiamo già portando un’esperienza di intrattenimento premium nelle case dei nostri consumatori. E stiamo cercando di migliorare ulteriormente tale esperienza attraverso una più stretta integrazione di AI e IoT.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti