Audio delle riunioni Teams migliore grazie a Satin

Grazie all'impiego del codec Satin le riunioni di gruppo su Teams godranno di una migliore qualità dell'audio, anche con connessioni non ottimali.
Grazie all'impiego del codec Satin le riunioni di gruppo su Teams godranno di una migliore qualità dell'audio, anche con connessioni non ottimali.

Uno dei servizi di punta del catalogo Microsoft, la piattaforma Teams, presto beneficerà di un significativo miglioramento per quanto concerne la qualità del segnale audio nelle riunioni. Questo grazie all’impiego del codec Satin già sperimentato con successo dal gruppo di Redmond.

Teams: l’audio delle riunioni migliorerà con il codec Satin

Satin è l’evoluzione di Silk, da lungo tempo impiegato anche in Skype. Il sistema fa leva su algoritmi IA per meglio eseguire l’elaborazione dell’audio, a beneficio di chi per lavorare in smart working o studiare con le lezioni online della didattica a distanza si collega alla piattaforma da postazioni che non godono di una connessione Internet ottimale.

I pacchetti che compongono il flusso sono gestiti singolarmente e in modo indipendente, così che una perdita temporanea non comprometta l’intera esperienza. Di seguito un esempio di audio trasmesso con Silk a 6 kbps.

Qui sotto invece il risultato ottenuto con l’impiego di Satin.

A quando il debutto in Teams? A dire il vero è già avvenuto nel marzo dello scorso anno, anche in Skype, ma limitatamente alle chiamate e videochiamate tra due soli interlocutori. Il prossimo step prevede di implementare la stessa tecnologia nei meeting di gruppo. Il rollout è previsto a breve, ma non sono state fornite tempistiche precise. Concludiamo con le parole di Jigar Dani Sriram Srinivasan, ingegnere di Microsoft al lavoro sul progetto.

Satin è già in uso per tutte le chiamate “a due” su Teams e Skype, presto sarà impiegato anche per le riunuoni su Teams.

Fonte: Microsoft
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti