Telecom ad Adobe e Cisco: aiutateci

Nel tentativo di rendere più interessante il suo Yalp, TI assume i due big
Nel tentativo di rendere più interessante il suo Yalp, TI assume i due big

il portale Roma – Ci saranno le tecnologie di content delivery di Cisco e quelle di streaming Flash di Adobe dietro i nuovi sforzi di Telecom Italia per infondere nuovo appeal nel suo portale di distribuzione di contenuti video, televisivi in diretta e on demand Yalp.it .

In una nota diffusa da Cisco si parla di streaming di alta qualità, “per consentire agli utenti di guardare gli show televisivi sui propri laptop e PC, accelerando il fondersi tra TV e Internet”.

In questo scenario, si legge ancora, Telecom avrà ora la possibilità di gestire pressoché qualsiasi formato nel modo che più le aggrada secondo un principio che sembra uno slogan: any stream to any screen in any format .

Funzionerà? Di certo la richiesta di contenuti televisivi in rete è elevatissima, basta dare un occhio ai video più visti su YouTube. La sfida sta dunque tutta nel modo in cui avviene la delivery . Da questo punto di vista Telecom può contare sui chiaroscuri dell’esperienza con Rosso Alice , divenuto oggi un semplice redirect a Yalp.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

01 10 2008
Link copiato negli appunti