Telecom Italia, Patuano lascia

L'amministratore delegato in carica dal 2008 rassegna le dimissioni. A pesare, le prospettive della media company francese Vivendi, primo azionista del gruppo

Roma – Le indiscrezioni che circolavano da tempo si sono arricchite di dettagli nei giorni scorsi, per essere confermate da una nota ufficiale : l’amministratore delegato di Telecom Italia Marco Patuano ha rassegnato le proprie dimissioni dopo 26 anni in azienda, amministratore delegato dal 2008.

Le motivazioni alla base della rinuncia di Patuano sono da ricercare nell’assetto azionario dell’azienda, detenuta al 24,9 per cento dalla francese Vivendi: il gruppo francese guidato dal presidente Vincent Bollorè da tempo premeva affinché Telecom mostrasse un segnale di discontinuità. Adattamenti necessari date le divergenze emerse di recente tra Patuano e il consiglio di amministrazione, ad esempio in materia della svalutazione della quota di Tim Brasil e della cessione delle torri Inwit , che potrebbero finire nelle mani di Ei Towers, afferente a Mediaset. Adattamenti che servirebbero a proiettare potenzialmente l’azienda verso nuove strategie e sinergie fra infrastrutture e contenuti, viste anche le speculazioni sulle movimentazioni che sarebbero in corso tra Vivendi e il Biscione.

Per il momento, si tratta però di prospettive che hanno la concretezza degli scambi sul mercato azionario .

Nelle prossime ore in Telecom Italia si discuterà della buonuscita di Patuano, che dovrebbe aggirarsi intorno ai 7 milioni di euro più la liquidazione, e della successione, su cui con ogni probabilità il gruppo francese avrà un ruolo determinante.

Gaia Bottà

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Giggino scrive:
    PER LA REDAZIONE
    MA STA XXXXXTA DELLA PAGINA CHE SI RICARICA A XXXXX ANCORA NON L'AVETE TOLTA, XXXXXXXX!!!! UNO SCRIVE UN POEMA E SI RITORVA TUTTO CANCELLATO, VAFFAXXXX AL WEBMASTER!
  • bubba scrive:
    mah... il pezzo BELLO e' un altro
    anche gaia non legge per intero gli articoli che linka... peccato..... oioioi dolor per il + ostico OS closedDivertente anche questa (apple unrelated) cioe continuiamo pure a foraggiare i bounty killer in giacca e cravatta alla vupen...
    • ... scrive:
      Re: mah... il pezzo BELLO e' un altro
      - Scritto da: bubba
      anche gaia non legge per intero gli articoli che
      linka...
      peccato.....dubito li capirebbe anche se li leggese: non perche' stupida, sia chiaro, ma perche mi da una fortissima impressione di incompetenza tecnica. mi sembra piu' una persona che cura i post su facebook, contatti con fornitori/clienti, cose cosi', da burocrazia di redazione. Invece le fanno tradurre roba tecnica e presto o tardi (piu' presto che tardi) i noi vengono al pettine, come ora.

      the American Civil Liberties Union, said that
      Greens attack highlights the danger of companies
      building their own encryption without independent
      review. The cryptographic history books are
      filled with examples of crypto-algorithms
      designed behind closed doors that failed
      spectacularly, he
      said.

      The better approach, he said, is open design. He
      pointed to encryption protocols created by
      researchers at Open Whisper Systems, who
      developed Signal, an instant message platform.
      They publish their code and their designs, but
      the keys, which are generated by the sender and
      user, remain
      secret.


      oioioi dolor per il + ostico OS closed


      Divertente anche questa (apple unrelated)
      enforcement use software vulnerabilities to
      wiretap targets. That, they said, is preferable
      to building in a back door to enable access,
      which they said would broadly damage security.


      cioe continuiamo pure a foraggiare i bounty
      killer in giacca e cravatta alla
      vupen...
  • ... scrive:
    aualita' percepita
    qualita' percepita, qualita' precipita
  • ... scrive:
    max, brucia il sederino?
    come quando da piccoli bruciava il sederino e papa'/mamma amorevolmente soffiavano per dare un po' di sollievo...max, chiama Tim che viene lui a soffiar... no, aspetta... mmm mi sa che nel tuo caso non.... ma fate un po come vi pare, froxx!
  • Giappas scrive:
    Tutta fuffa questa sicurezza di iPhone
    Mentre in Apple dicono che la sicurezza planetaria è a rischio. Ma che la finiscano con questi allarmismi da ragazzini che giocano al device tascabile di StraTrek... l'iPhone è un giocattolo. E come tale deve essere ispezionatile dalle forze dell'ordine su mandato, come qualsiasi appartamento, conto bancario, automobile... E poi non è affatto sicuro come vogliono farci credere. Basta storie!
    • Il fuddaro scrive:
      Re: Tutta fuffa questa sicurezza di iPhone
      su questo sito o ci sono i fantassmi, o qualcche worm sta giocando alla ruota panorammicca?
  • prova123 scrive:
    Se Apple fosse inviolabile
    farebbe la fine di Lavabit ... no?
    • logico pensiero scrive:
      Re: Se Apple fosse inviolabile
      - Scritto da: prova123
      farebbe la fine di Lavabit ... no?E' la stessa cosa che pensano tutti e che ho pensato anch'io. Una logica che si applica a tutto ciò che è a stelle e strisce senza eccezioni. Apple, Google, Facebook, Twitter, Intel, IBM, Oracle, Tor project, ecc :)Se fossero inviolabili o non collaborassero, non esisterebbero. Almeno non negli USA ( non è consentito là ).
  • Etype scrive:
    AppleBug
    La grande sicurezza impenetrabile di apple :D
    • Etaip scrive:
      Re: AppleBug
      Ma tu ancora qui su PI stai? Non te la sei data a gambe dopo tutte le figuracce che hai collezionato? (rotfl)(rotfl)
    • ... scrive:
      Re: AppleBug
      E giustamente ci mancava il post del nostro XXXXXXXX preferito.Grazie per allietato con la tua presenza.Alla prossima.
    • Etype scrive:
      Re: AppleBug
      Fa giusto il paio con quella di Android (rotfl)
      • Etype scrive:
        Re: AppleBug
        Povero ciccio ti si è rotto il giocattolo morsicato in mano,vero ? (rotfl)
        • Etype scrive:
          Re: AppleBug
          No, era quello Androide dopo che si è beccato Stagefright. :D :D :D
          • Etype scrive:
            Re: AppleBug
            AM no è la famosa cifratura inviolabile di apple :D
          • bubba scrive:
            Re: AppleBug
            - Scritto da: Etype
            No, era quello Androide dopo che si è beccato
            Stagefright. :D :D
            :Dmi potresti mandare un campione di exploit per stagefright funzionante sul mio telefono, che e' un secolo che lo cerco..... ho un os vecchio da paura (4.3quarcheccosa), sara' sufficiente no?
          • aphex_twin scrive:
            Re: AppleBug
            Dammi un indirizzo mail.http://thehackernews.com/2016/03/exploit-to-hack-android.html 8)
          • bubba scrive:
            Re: AppleBug
            - Scritto da: aphex_twin
            Dammi un indirizzo mail.

            http://thehackernews.com/2016/03/exploit-to-hack-a

            8)mi exploita un video su youtube per nexus 5 col v5.x ? questo si che sarebbe strano :D
          • camelot scrive:
            Re: AppleBug
            - Scritto da: Etype
            No, era quello Androide dopo che si è beccato
            Stagefright. :D :D
            :Dsul serio? ero convinto che solo gli esseri non dotati di pollice opponibile fossero in grado di beccarsi stagefright, e dimmi, siete in tanti nella tua condizione?
    • ... scrive:
      Re: AppleBug
      In effetti la tua solita uscita da XXXXXXXX ci mancava.
  • xx tt scrive:
    Rapporto qualità/prezzo
    Visto il prezzo dell'iFogn, non si dovrebbe avere una qualità almeno pari a quella dell'android? Capisco la massimizzazione dell'utile, ma mi pare che ci si approfitti un po' troppo della folla in coda allo store...
    • seven scrive:
      Re: Rapporto qualità/prezzo
      - Scritto da: xx tt
      Visto il prezzo dell'iFogn, non si dovrebbe avere
      una qualità almeno pari a quella dell'android?


      Capisco la massimizzazione dell'utile, ma mi pare
      che ci si approfitti un po' troppo della folla in
      coda allo
      store...La qualità percepita dell'iphone finora è stata chiaramente superiore a qualsiasi altro smartphone.
      • Dark Water scrive:
        Re: Rapporto qualità/prezzo
        Sì, ma non lo dire troppo in giro, altrimenti gli Androidi cominciano a laggare di brutto a causa delle troppe rosicate.
        • Etype scrive:
          Re: Rapporto qualità/prezzo
          Più che rosicare è ridere, fino a dove può arrivare l'ingenuità di un applefan :D
          • panda rossa scrive:
            Re: Rapporto qualità/prezzo
            - Scritto da: Etype
            Più che rosicare è ridere, fino a dove può
            arrivare l'ingenuità di un applefan
            :DFrom: assistenza.apple@mail.ruSubject: verifica credenziali di acXXXXXGentile cliente,al fine di migliorare la gia' impeccabile qualita' dei nostri servizi, e consentirci di facilitare ancora di piu' la sua esperienza utente, la invitiamo a fornirci il suo codice di acXXXXX.Le ricordiamo inoltre (anche se non ce ne sarebbe bisogno) di non rispondere mai alle mail di phishing che c'e' in giro gente che si spaccia per l'assistenza apple e va in giro a chiedere codici di acXXXXX.Apple ha a cuore la sicurezza dei suoi dati quasi quanto il profitto della trimestrale.La ringraziamo per la sua gentile collaborazione e hasta la mela siempre!
        • Il fuddaro scrive:
          Re: Rapporto qualità/prezzo
          - Scritto da: Dark Water
          Sì, ma non lo dire troppo in giro, altrimenti gli
          Androidi cominciano a laggare di brutto a causa
          delle troppe
          rosicate.Puoi metterci la faccia maxsix, non nasconderti dietro nick al' acqua sXXXXX.
      • Etype scrive:
        Re: Rapporto qualità/prezzo
        Percepita dall'ignorantone applefan medio ? LOL :D
      • Izio01 scrive:
        Re: Rapporto qualità/prezzo
        - Scritto da: seven
        - Scritto da: xx tt

        Visto il prezzo dell'iFogn, non si dovrebbe
        avere

        una qualità almeno pari a quella
        dell'android?





        Capisco la massimizzazione dell'utile, ma mi
        pare

        che ci si approfitti un po' troppo della
        folla
        in

        coda allo

        store...

        La qualità percepita dell'iphone finora è stata
        chiaramente superiore a qualsiasi altro
        smartphone.Esatto, "qualità percepita". In altre parole, fuffa, autosuggestione, appagamento attraverso una marca. O, per dirla in breve, RDF. Enjoy :)
        • seven scrive:
          Re: Rapporto qualità/prezzo
          - Scritto da: Izio01
          - Scritto da: seven

          - Scritto da: xx tt


          Visto il prezzo dell'iFogn, non si
          dovrebbe

          avere


          una qualità almeno pari a quella

          dell'android?








          Capisco la massimizzazione dell'utile,
          ma
          mi

          pare


          che ci si approfitti un po' troppo della

          folla

          in


          coda allo


          store...



          La qualità percepita dell'iphone finora è
          stata

          chiaramente superiore a qualsiasi altro

          smartphone.

          Esatto, "qualità percepita". In altre parole,
          fuffa, autosuggestione, appagamento attraverso
          una marca. O, per dirla in breve, RDF. Enjoy
          :)Perché esiste una qualità che non è qualità percepita?
          • Etype scrive:
            Re: Rapporto qualità/prezzo
            Percepita dall'applefan ? (rotfl)
          • seven scrive:
            Re: Rapporto qualità/prezzo
            - Scritto da: Etype
            Percepita dall'applefan ? (rotfl)Percepita dall'essere umano.
          • panda rossa scrive:
            Re: Rapporto qualità/prezzo
            - Scritto da: seven
            - Scritto da: Etype

            Percepita dall'applefan ? (rotfl)

            Percepita dall'essere umano.Certo che esiste.L'essere umano con profonde competenze tecniche valuta la qualita' di cio' che non si vede esteriormente.Il macaco ignorante invece, che ha una competenza tecnica inferiore a quella dell'ameba, si limita a giudicare cose come lo spessore, la lucentezza, la stondatezza, che non hanno alcuna qualita' tecnica, ma fanno parte delle qualita' percepite.
          • seven scrive:
            Re: Rapporto qualità/prezzo
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: seven

            - Scritto da: Etype


            Percepita dall'applefan ? (rotfl)



            Percepita dall'essere umano.

            Certo che esiste.
            L'essere umano con profonde competenze tecniche
            valuta la qualita' di cio' che non si vede
            esteriormente.

            Il macaco ignorante invece, che ha una competenza
            tecnica inferiore a quella dell'ameba, si limita
            a giudicare cose come lo spessore, la lucentezza,
            la stondatezza, che non hanno alcuna qualita'
            tecnica, ma fanno parte delle qualita'
            percepite.Quindi solo ciò che non si vede può avere qualità..Quindi la qualità vera la percepisce solo un sottoinsieme di persone..Come dire che un buon piatto è un buon piatto solo per chi ha profonde conoscenze gastronomiche, perché solo lui vede dietro l'aspetto esteriore, che non conta.Un misto tra Don Chisciotte e Sgarbi.
          • seven scrive:
            Re: Rapporto qualità/prezzo
            - Scritto da: panda rossa
            No. La qualita' e' un dato misurabile.
            Resistenza all'usura, alle sollecitazioni, alle
            temperature,
            all'acqua.

            Poi ci sono i consumi, la facilita' di sostituire
            le componenti, la
            versatilita'.

            Ci sono un sacco di parametri soppesabili e
            confrontabili.

            La soddisfazione invece e' soggettiva.Interessante discorso, approfondirò.Aggiungerei la soddifazione del cliente, o qualità percepita, all'elenco dei requisiti misurabili, in tal modo la soddisfazione ha un impatto sulla qualità del prodotto.
          • panda rossa scrive:
            Re: Rapporto qualità/prezzo
            - Scritto da: seven
            - Scritto da: panda rossa

            No. La qualita' e' un dato misurabile.

            Resistenza all'usura, alle sollecitazioni,
            alle

            temperature,

            all'acqua.



            Poi ci sono i consumi, la facilita' di
            sostituire

            le componenti, la

            versatilita'.



            Ci sono un sacco di parametri soppesabili e

            confrontabili.



            La soddisfazione invece e' soggettiva.

            Interessante discorso, approfondirò.

            Aggiungerei la soddifazione del cliente, o
            qualità percepita, all'elenco dei requisiti
            misurabili, in tal modo la soddisfazione ha un
            impatto sulla qualità del
            prodotto.No. L'hype non e' misurabile perche' non ha un valore costante.Quello che per alcuni e' un simbolo da portare con orgoglio, per altri e' una cosa vergognosa ed indecente.C'e' chi porta il burqa con soddisfazione e chi ne e' terrorizzato.
          • seven scrive:
            Re: Rapporto qualità/prezzo
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: seven

            - Scritto da: panda rossa


            No. La qualita' e' un dato misurabile.


            Resistenza all'usura, alle
            sollecitazioni,

            alle


            temperature,


            all'acqua.





            Poi ci sono i consumi, la facilita' di

            sostituire


            le componenti, la


            versatilita'.





            Ci sono un sacco di parametri
            soppesabili
            e


            confrontabili.





            La soddisfazione invece e' soggettiva.



            Interessante discorso, approfondirò.



            Aggiungerei la soddifazione del cliente, o

            qualità percepita, all'elenco dei requisiti

            misurabili, in tal modo la soddisfazione ha
            un

            impatto sulla qualità del

            prodotto.

            No. L'hype non e' misurabile perche' non ha un
            valore
            costante.
            Quello che per alcuni e' un simbolo da portare
            con orgoglio, per altri e' una cosa vergognosa ed
            indecente.

            C'e' chi porta il burqa con soddisfazione e chi
            ne e'
            terrorizzato.Se stabilisci un criterio sensato tutto è misurabile.Se per un'azienda è importante la soddisfazione del cliente, allora si trova un criterio per misurarla.Il fatto che la soddisfazione possa avere tanti voti bassi e tanti voti alti, vuol dire che oltre alla media dei voti ci sarà anche la varianza, e forse altri indici più complessi.Sei d'accordo?
          • panda rossa scrive:
            Re: Rapporto qualità/prezzo
            - Scritto da: seven

            Se stabilisci un criterio sensato tutto è
            misurabile.
            Se per un'azienda è importante la soddisfazione
            del cliente, allora si trova un criterio per
            misurarla.Oppure si trova un criterio per misurare il cliente.
            Il fatto che la soddisfazione possa avere tanti
            voti bassi e tanti voti alti, vuol dire che oltre
            alla media dei voti ci sarà anche la varianza, e
            forse altri indici più
            complessi.

            Sei d'accordo?No, perche' alla fine quello che interessa a loro non e' la soddisfazione di tutti, ma solo di quelli che spendono +1000$Il restante 90% dei possessori di smartphone non e' per nulla soddisfatto, e infatti si rivolge ad altri prodotti.
          • seven scrive:
            Re: Rapporto qualità/prezzo
            - Scritto da: panda rossa
            No, perche' alla fine quello che interessa a loro
            non e' la soddisfazione di tutti, ma solo di
            quelli che spendono
            +1000$Non ho detto che devono soddisfare tutti.
            Il restante 90% dei possessori di smartphone non
            e' per nulla soddisfatto, e infatti si rivolge ad
            altri
            prodotti.C'è chi vorrebbe ma non può.C'è chi non ha mai provato, e quindi alla domanda del customer care risponderebbe "Nessuno dei precedenti".E` un po' più vario.
          • panda rossa scrive:
            Re: Rapporto qualità/prezzo
            - Scritto da: seven
            - Scritto da: panda rossa

            No, perche' alla fine quello che interessa a
            loro

            non e' la soddisfazione di tutti, ma solo di

            quelli che spendono

            +1000$

            Non ho detto che devono soddisfare tutti.Se il tuo criterio e' valido universalmente, deve valere per tutti.Per esempio 5 pollici sono 5 pollici. 200 grammi sono 200 grammi.

            Il restante 90% dei possessori di smartphone
            non

            e' per nulla soddisfatto, e infatti si
            rivolge
            ad

            altri

            prodotti.

            C'è chi vorrebbe ma non può.Questa e' la barzelletta che i genius raccontano a quelli che si indebitano per prendere l'iphone.
            C'è chi non ha mai provato, e quindi alla domanda
            del customer care risponderebbe "Nessuno dei
            precedenti".Tu lo sterco di cammello lo hai mai provato?
            E` un po' più vario.Ma non piu' di tanto.Il marketing si tiene alla larga dai dati oggettivi e dalle opinioni degli addetti ai lavori, e spaccia per qualita' tecniche parametri che di tecnico hanno ben poco.
          • seven scrive:
            Re: Rapporto qualità/prezzo
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: seven

            Non ho detto che devono soddisfare tutti.

            Se il tuo criterio e' valido universalmente, deve
            valere per
            tutti.
            Per esempio 5 pollici sono 5 pollici. 200 grammi
            sono 200
            grammi.Non mi hai capito.Il criterio di valutazione è oggettivo, le risposte sono soggettive.

            C'è chi vorrebbe ma non può.

            Questa e' la barzelletta che i genius raccontano
            a quelli che si indebitano per prendere
            l'iphone.Mi sembra diffuso desiderare qualcosa ma non poterselo permettere.

            C'è chi non ha mai provato, e quindi alla
            domanda

            del customer care risponderebbe "Nessuno dei

            precedenti".

            Tu lo sterco di cammello lo hai mai provato?No, ma alla domanda "Ti piace l'iphone?" risponderei "Nessuno dei precedenti".
          • panda rossa scrive:
            Re: Rapporto qualità/prezzo
            - Scritto da: seven
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: seven


            Non ho detto che devono soddisfare
            tutti.



            Se il tuo criterio e' valido universalmente,
            deve

            valere per

            tutti.

            Per esempio 5 pollici sono 5 pollici. 200
            grammi

            sono 200

            grammi.

            Non mi hai capito.
            Il criterio di valutazione è oggettivo, le
            risposte sono
            soggettive.Delle risposte soggettive non ce ne facciamo niente se dobbiamo effettuare una valutazione.


            C'è chi vorrebbe ma non può.



            Questa e' la barzelletta che i genius
            raccontano

            a quelli che si indebitano per prendere

            l'iphone.

            Mi sembra diffuso desiderare qualcosa ma non
            poterselo
            permettere.Tipico di chi non ha criteri propri e si lascia trascinare da masse e markettari ad inseguire inutili bisogni indotti.Io non posso permettermi uno yacht, ma non me ne frega neanche niente di non potermelo permettere.


            C'è chi non ha mai provato, e quindi
            alla

            domanda


            del customer care risponderebbe
            "Nessuno
            dei


            precedenti".



            Tu lo sterco di cammello lo hai mai provato?

            No, ma alla domanda "Ti piace l'iphone?"
            risponderei "Nessuno dei
            precedenti".Io a quella domanda rispondo "No" non "nessuno dei precedenti".E ho dei validi motivi oggettivi che mi portano a dare quella risposta, e il primo di questi motivi e' che io intendo avere il pieno controllo di cio' che compro.
          • seven scrive:
            Re: Rapporto qualità/prezzo
            - Scritto da: panda rossa
            Delle risposte soggettive non ce ne facciamo
            niente se dobbiamo effettuare una
            valutazione.Interessante. Soddisfatti o XXXXX vostri. Identikit: dipendente, in eterno conflitto con i requisiti cliente.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Rapporto qualità/prezzo
            - Scritto da: seven
            Quindi solo ciò che non si vede può avere
            qualità..Si , cosí puó raccontare che sotto il cofano lui ha "piú qualitá" .... tanto non la vede nessuno. 8)
          • camelot scrive:
            Re: Rapporto qualità/prezzo
            - Scritto da: seven
            - Scritto da: Etype

            Percepita dall'applefan ? (rotfl)

            Percepita dall'essere umano.si ma non paragoniamo bestiame che compra spazzatura con una mela sopra col resto dell'umanità
          • seven scrive:
            Re: Rapporto qualità/prezzo
            - Scritto da: camelot
            - Scritto da: seven

            - Scritto da: Etype


            Percepita dall'applefan ? (rotfl)



            Percepita dall'essere umano.

            si ma non paragoniamo bestiame che compra
            spazzatura con una mela sopra col resto
            dell'umanitàUn gradino per camelot, grazie.
      • bubba scrive:
        Re: Rapporto qualità/prezzo
        - Scritto da: seven
        - Scritto da: xx tt

        Visto il prezzo dell'iFogn, non si dovrebbe
        avere

        una qualità almeno pari a quella
        dell'android?





        Capisco la massimizzazione dell'utile, ma mi
        pare

        che ci si approfitti un po' troppo della
        folla
        in

        coda allo

        store...

        La qualità percepita dell'iphone finora è stata
        chiaramente superiore a qualsiasi altro
        smartphone.non c'e' dubbio. con tutto quel che viene speso in marketing..... sarebbe tragico il contrario.
        • seven scrive:
          Re: Rapporto qualità/prezzo
          - Scritto da: bubba
          - Scritto da: seven

          La qualità percepita dell'iphone finora è stata

          chiaramente superiore a qualsiasi altro

          smartphone.
          non c'e' dubbio. con tutto quel che viene speso
          in marketing..... sarebbe tragico il
          contrario.D'accordo in parte, perché comunque gli altri non ci sono riusciti.
          • panda rossa scrive:
            Re: Rapporto qualità/prezzo
            - Scritto da: seven
            - Scritto da: bubba

            - Scritto da: seven


            La qualità percepita dell'iphone finora
            è
            stata


            chiaramente superiore a qualsiasi altro


            smartphone.

            non c'e' dubbio. con tutto quel che viene
            speso

            in marketing..... sarebbe tragico il

            contrario.

            D'accordo in parte, perché comunque gli altri non
            ci sono
            riusciti.O semplicemente gli altri SE NE FREGANO e hanno un target di utenti piu' consapevoli, ai quali non basta dire "piu' bianco, piu' liscio, piu' stondato!"
          • seven scrive:
            Re: Rapporto qualità/prezzo
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: seven

            - Scritto da: bubba


            - Scritto da: seven



            La qualità percepita dell'iphone
            finora

            è

            stata



            chiaramente superiore a qualsiasi
            altro



            smartphone.


            non c'e' dubbio. con tutto quel che
            viene

            speso


            in marketing..... sarebbe tragico il


            contrario.



            D'accordo in parte, perché comunque gli
            altri
            non

            ci sono

            riusciti.

            O semplicemente gli altri SE NE FREGANO e hanno
            un target di utenti piu' consapevoli, ai quali
            non basta dire "piu' bianco, piu' liscio, piu'
            stondato!"Sapere che c'è ancora chi ha queste visioni poetiche mi rincuora.
      • Funz scrive:
        Re: Rapporto qualità/prezzo
        - Scritto da: seven
        La qualità percepita dell'iphone finora è stata
        chiaramente superiore a qualsiasi altro
        smartphone."percepita", appunto."chiaramente" neanche poi tanto...
        • seven scrive:
          Re: Rapporto qualità/prezzo
          - Scritto da: Funz
          - Scritto da: seven


          La qualità percepita dell'iphone finora è
          stata

          chiaramente superiore a qualsiasi altro

          smartphone.

          "percepita", appunto.
          "chiaramente" neanche poi tanto...Ti pare poco. Percepita, è quello che la gente pensa.
          • Funz scrive:
            Re: Rapporto qualità/prezzo
            - Scritto da: seven
            - Scritto da: Funz

            - Scritto da: seven




            La qualità percepita dell'iphone finora
            è

            stata


            chiaramente superiore a qualsiasi altro


            smartphone.



            "percepita", appunto.

            "chiaramente" neanche poi tanto...

            Ti pare poco.
            Percepita, è quello che la gente pensa.Ma la gente pensa un sacco di fesserie :D
  • xx tt scrive:
    Quindi si può dire...
    ...che oltre alla backdoor c'è anche la frontdoor spalancata. Solo che le backdoor immagino saranno vendute alla NSA, mentre queste frontdoor sono alla mercé di cani&porci con grandi risorse economiche.Complimenti...
    • bradipao scrive:
      Re: Quindi si può dire...
      - Scritto da: xx tt
      ...che oltre alla backdoor c'è anche la frontdoor
      spalancata.Beh, in questo momento potrebbe far gioco: visto che c'è una frontdoor facilmente apribile, non serve implementare backdoor.
      • Il fuddaro scrive:
        Re: Quindi si può dire...
        - Scritto da: bradipao
        - Scritto da: xx tt

        ...che oltre alla backdoor c'è anche la
        frontdoor

        spalancata.

        Beh, in questo momento potrebbe far gioco: visto
        che c'è una frontdoor facilmente apribile, non
        serve implementare
        backdoor.O voi Macachi continuate a riempirvi la bocca con paroloni come Heartbleed, ShellShock, GLIBC e Stagefright. Tanto voi pagate un pò di più, quindi potete cazzare anche un pò di più.
  • SalvatoreGX scrive:
    Incredibile
    nessuno che oggi sciala contro la apple... :o
    • seven scrive:
      Re: Incredibile
      E` appena uscito l'articolo, dopo pranzo, i fan sono stati colti alla sprovvista.Ho molte aspettative.
      • SalvatoreGX scrive:
        Re: Incredibile
        - Scritto da: seven
        E` appena uscito l'articolo, dopo pranzo, i fan
        sono stati colti alla
        sprovvista.

        Ho molte aspettative.ahhahha a pancia piena... mi sento sicuro ahah
    • Albedo 0,9 scrive:
      Re: Incredibile
      - Scritto da: SalvatoreGX
      nessuno che oggi sciala contro la apple... :oInizio io: tranquilli! State comunque in una botte de fèro!!! :D
      • SalvatoreGX scrive:
        Re: Incredibile
        - Scritto da: Albedo 0,9
        - Scritto da: SalvatoreGX

        nessuno che oggi sciala contro la apple... :o

        Inizio io: tranquilli! State comunque in una
        botte de fèro!!!
        :Dahhahha a pancia piena... mi sento sicuro ahah
Chiudi i commenti