Telecom mette le mani sul wi-fi

Con l'acquisizione di Megabeam Italia, l'operatore dominante ipoteca anche il mercato del wireless nel pubblico e nel privato. Accelera gli investimenti per lasciar dietro tutti gli altri. C'è chi spera nel Garante


Roma – Era nell’aria da tempo, visti gli stretti rapporti tra le due aziende ma è ufficiale solo da ieri che Telecom Italia acquisirà per 11,5 milioni di euro Megabeam Italia, il provider wireless coinvolto in alcuni dei più importanti progetti wi-fi del paese.

L’intesa, annunciata dalla stessa Telecom, consegna nelle mani di quest’ultima i servizi che Megabeam offre su tecnologia wi-fi in luoghi privati e le ampie sperimentazioni che la stessa sta conducendo in luoghi pubblici, presso aeroporti e alberghi.

Le manovre di Telecom per acquisire un vantaggio competitivo nel minor tempo possibile sul fronte del wireless, considerato da molti la “nuova frontiera” della connettività, corrono di pari passo all’accelerazione degli investimenti. Oltre agli accordi in passato già stretti proprio con Megabeam per le sperimentazioni, infatti, Telecom sta lavorando per ampliare la copertura presso tutti i luoghi a maggior “traffico” di utenti, dalle stazioni ferroviarie ai centri congressi e via dicendo.

La stessa Telecom ha sottolineato ieri come ormai siano più di mille i propri clienti che, attraverso un palmare e nelle aree coperte dal servizio, possono navigare in internet sfruttando la banda larga wireless e i servizi di comunicazione integrati (email, sms, fax, instant messaging ecc.).

L’acquisizione di Megabeam da parte di Telecom dovrà comunque essere sottoposta al vaglio dell’Autorità garante del mercato che dovrà valutare se una tale operazione non rappresenti un rischio per la libera concorrenza sul mercato della connettività. Un fronte, quello del wireless, sul quale, come detto, si annunciano battaglie tra titani. Rimane da vedere se questi ultimi, competitor di Telecom Italia, decideranno di rimanere a guardare mentre l’ex monopolista della telefonia tradizionale estende anche al mondo senza filo la possanza della propria posizione di mercato.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti