Telefonate criptate grazie a Snapcell

Si moltiplicano le soluzioni di cifratura per conversazioni telefoniche mobili a prova di intercettazione, un'esigenza ormai sempre più diffusa

Le sempre più frequenti notizie di cronaca condite da intercettazioni telefoniche risvegliano, in molti utenti, sopite (o perlomeno finora trascurate) esigenze di privacy. Soluzioni di cifratura stanno emergendo sia per le conversazioni telefoniche che per gli SMS e per le prime si propone Snapcell P2P.

Distribuito da CTE , si tratta di un accessorio da collegare al cellulare, che permette la cifratura della chiamata con una chiave AES a 256 bit, rendendola incomprensibile e a prova di intercettazione. In caso di chiamata non protetta (ad esempio se l’altro interlocutore non è dotato di un dispositivo Snapcell) all’utente viene inviato un avviso, sonoro e visuale, per consentirgli di scegliere se proseguire la conversazione oppure interromperla.

Il nuovo device Queste alcune delle caratteristiche principali di Snapcell dichiarate dal distributore:
– comunicazione sicura punto-punto tramite rete GSM
– protezione del contenuto e del numero del chiamante o chiamato
– basso consumo e quindi impatto minimo sulla durata della batteria
– compatibile con Snapsoft per telefonini PDA basati su Pocket PC
– generazione chiave Diffide-Hellman 1024 bit key

Snapcell è compatibile con la maggior parte dei telefoni cellulari Sony Ericsson . A parte questo vincolo, funziona senza dover sottoscrivere alcun abbonamento con aziende o gestori specifici. L’importante è essere in possesso di una qualunque SIM abilitata sia in modalità fonia che in modalità dati ed utilizzare l’auricolare sia per ricevere che per effettuare le chiamate.

D.B.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    paranoia
    Leggo: "il Partito chiede la legalizzazione delle reti P2P per usi non commerciali come una conseguenza naturale della soppressione del diritto d'autore".Vuol forse dire che ora gli "usi non commerciali" del P2P sono illegali? Se provo ad analizzare l'affermazione qui sopra risulta che la soppressione del diritto d'autore comporterebbe la "naturale" legalizzazione ecc.Per contro, il mentenimento del diritto d'autore comporta che il P2P a fini non commerciali e' (o diviene?) illegale.Insomma, il mio timore e' che il rigetto della richiesta comporterebbe l'illegittimazione del P2P come viene usato oggi in parecchi casi che non comportano il trasferimento di materiale con diritti d'autore riservati.Paranoicamente, intravvedo un fantasma di major dietro (e quindi anche dietrologicamente ;) ) l'iniziativa.Occhio alle semantiche.
  • Anonimo scrive:
    pedofili e pirati e...
    probabilmente gli svedesi scopano troppo e non sanno più cosa inventarsi.Prima il partito dei pedofili, ora quello dei pirati...abbiamo bisogno di cose serie non di ste cazzate... di uno che la mattina si alza e mette su un partito con Joomla!ciaoD.X.
    • Wakko Warner scrive:
      Re: pedofili e pirati e...
      Che siano ca*zate lo dici tu, io non sono affatto d'accordo con te e anzi mi auguro che *entrambi* i partiti si facciano presto vivi anche qui.
      • Anonimo scrive:
        Re: pedofili e pirati e...
        - Scritto da: Wakko Warner
        Che siano ca*zate lo dici tu, io non sono affatto
        d'accordo con te e anzi mi auguro che *entrambi*
        i partiti si facciano presto vivi anche
        qui. :| :| :| :| :|
    • Anonimo scrive:
      Re: pedofili e pirati e...
      L'iniziativa in se è interessante ma manca di corposita di un contesto...è impensabile fondare un partito con un idea così debole al centro...E se è debole in svezia dove è nata...figuriamoci i cloni italiani...E' necessario un nuovo partito politico...si!Ma concreto che riesca a veicolare le idee delle persone che non vogliono farsi richiudere nel recinto della politica vecchio stile...Programmi nuovi all'altezza di un nuovo senso di appartenenza che si sta diffondendo in rete...ca.sim
      • Wakko Warner scrive:
        Re: pedofili e pirati e...
        - Scritto da:
        L'iniziativa in se è interessante ma manca di
        corposita di un contesto...è impensabile fondare
        un partito con un idea così debole al centro...E
        se è debole in svezia dove è nata...figuriamoci i
        cloni
        italiani...Io credo che la ragione per cui non assumano altri impegni politici oltre a quello della riforma del copyright sia proprio per non dare ragione alla gente di non votarli.Mi spiego meglio, supponiamo che un partito di sinistra italiano si assuma quest'onere... recupererebbe certo molti voti di persone della sinistra, ma quasi nessuno di quelli della destra.Fondando invece un partito politico più "specializzato" possono prendere i voti sia a destra che a sinistra. Forse non riusciranno a prenderne tanti da avere un'ampia maggioranza, ma probabilmente a sufficenza da poter contare qualcosa nelle decisioni.
        E' necessario un nuovo partito politico...si!
        Ma concreto che riesca a veicolare le idee delle
        persone che non vogliono farsi richiudere nel
        recinto della politica vecchio
        stile...
        Programmi nuovi all'altezza di un nuovo senso di
        appartenenza che si sta diffondendo in
        rete...Su questo sono perfettamente d'accordo, i vecchi partiti hanno dimostrato di non essere all'altezza della situazine... se non addirittura di essere corrotti fino al midollo e venduti al miglior offerente.
        • Anonimo scrive:
          Re: pedofili e pirati e...
          Vanno fatte passare anche regole politiche che avvantaggino i piccoli partiti rispetto ai grandi. Queste regole possono essere approvate anche dai grossi partiti perché l'elettotrato non le capisce e non possono quindi essere usate in modo demagogico per demolire chi le attua. Solo per esperti.. e mestieranti della politica ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: pedofili e pirati e...
      meno male che qui in italia nei partiti abbiamo gente seria. no pirati, solo mafiosi.:D
    • Cobra Reale scrive:
      Re: pedofili e pirati e...
      - Scritto da:
      probabilmente gli svedesi scopano troppo e non
      sanno più cosa
      inventarsi.Eh?
      Prima il partito dei pedofili, ora quello dei
      pirati...Del primo farei volentieri a meno; l'idea di fondare l'altro, invece è da ammirare.
      abbiamo bisogno di cose serie non di ste
      cazzate... di uno che la mattina si alza e mette
      su un partito con
      Joomla!Il "Piratpartiet" non mi sembra proprio una cazzata.
      ciao

      D.X.
    • Anonimo scrive:
      Re: pedofili e pirati e...
      - Scritto da:
      probabilmente gli svedesi scopano troppo e non
      sanno più cosa
      inventarsi.

      Prima il partito dei pedofili, ora quello dei
      pirati...Quello che tu chiami "partito dei pedofili" non è in Svezia, ma in Olanda.
  • xuneel scrive:
    Benessere oppure Informazione Libera?
    A leggere alcuni post mi è venuto da pensare: cos'è che la gente vuole veramente?è vero, siamo nel 2006, la tecnoogia pavoneggia a destra e a manca......ma un partito politico che come programma ha quello di eliminare i diritti d'autore, rendere internet disponibile a costo zero... mi sembra un po' strano...Personalmente ritengo che l'informazione debba essere libera, odio i copyrights, i DRM e adoro la pirateria e sarei tentato di aderire ad un partito del genere ma quel che mi chiedo è: "non ci sono problemi più grandi?"La politica dovrebbe occuparsi di argomenti che tocchino tutti. Certo, quasi ogni famiglia è connessa ad internet e gradierebbe scaricare roba a gratis, ma il bisogno fondamentale di una famiglia credo che non sia quello di guardare film e ascoltare musica, bensì quello di tirare avanti con dignità. O no?Detto questo, credo che un partito politico debba primariamente interessarsi a problemi più grandi, quali la disoccupazione, l'istruzione, la criminalità, l'ecologia... la tecnologia dovrebbe essere uno strumento, non un fine. La tecnologia dovrebbe aiutare a risolvere la disoccupazione, ottimizzare l'istruzione, combattere la criminalità e risolvere problemi ecologici, no?E' come il partito dei verdi, che difende in modo estremo l'ecologia, tralasciando, spesso, i problemi economici...Chiaro, se nessuno fa nulla, MPAA e RIAA saranno i dittatori. In tal caso un giorno, forse, nessuno potrà piratare più niente, dato che sarà tutto protetto da DRM e ci saranno leggi ben più severe di quelle che già esistono.E allora mi chiedo, se non potremo piratare più niente, la nostra vita sarà davvero così triste? Forse compreremo i film che veramente ci piacciono, o non li compreremo del tutto e andremo ogni tanto al cinema. Forse compreremo solo i CD veramente belli e ascolteremo la musica alla radio, o non la ascolteremo del tutto. E allora? E' così triste?Se fosse veramente tutto a pagamento rimarrebbero comunque le biblioteche, i libri a "gratis". Forse al posto di starcene chiusi in casa a scaricare roba, guardare film e catalogare mp3 usciremmo un po' di più il che non mi sembra poi così malvagio...Cosa ne pensate?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 06 luglio 2006 11.03-----------------------------------------------------------
    • JosaFat scrive:
      Re: Benessere oppure Informazione Libera
      No, non sono d'accordo con te.Sul principio che esistano cose più importanti di queste non si costruisce niente: esistono già molti partiti "generalisti" che non si occupano per niente dei problemi della rete, dunque ben venga un partito che se ne occupi. Se poi qualcuno di loro venisse eletto, nelle altre questioni può far quel che vuole, l'importante è che porti avanti le battaglie per cui è stato votato. Sarebbe già tantissimo.Allo stesso modo non vedo perché un mondo in cui la cultura sia nelle strette mani di pochi potentati economici debba essere felice. Se la letteratura tanto quanto riesce ancora ad esprimersi fuori dai canali più ricchi (ma solo se si cerca bene, guardate le classifiche di vendita e le file in biblioteca per vedere che chi va forte è pubblicato dalle solite 3 o 4 case), non è così per la musica, tanto meno per il cinema. Diamine, stiamo parlando di 3 delle 7 arti: vogliamo per davvero che nessuno faccia niente?E poi si può anche lasciare il pc a scaricare da solo e fare altro, non ha bisogno del mio incoraggiamento morale per fare il proprio lavoro. Ma piuttosto che star al sole, propendo per attività più sane: il sole fa male.
      • xuneel scrive:
        Re: Benessere oppure Informazione Libera
        Grazie per la risposta ;)- Scritto da: JosaFat
        No, non sono d'accordo con te.
        Sul principio che esistano cose più importanti di
        queste non si costruisce niente: esistono già
        molti partiti "generalisti" che non si occupano
        per niente dei problemi della rete, dunque ben
        venga un partito che se ne occupi. Se poi
        qualcuno di loro venisse eletto, nelle altre
        questioni può far quel che vuole, l'importante è
        che porti avanti le battaglie per cui è stato
        votato. Sarebbe già
        tantissimo.Ottima argomentazione.

        Allo stesso modo non vedo perché un mondo in cui
        la cultura sia nelle strette mani di pochi
        potentati economici debba essere felice. Se la
        letteratura tanto quanto riesce ancora ad
        esprimersi fuori dai canali più ricchi (ma solo
        se si cerca bene, guardate le classifiche di
        vendita e le file in biblioteca per vedere che
        chi va forte è pubblicato dalle solite 3 o 4
        case), non è così per la musica, tanto meno per
        il cinema. Diamine, stiamo parlando di 3 delle 7
        arti: vogliamo per davvero che nessuno faccia
        niente?Le arti sono comunque accessibili, basta che paghi... per possedere una copia di un'opera devi comunque sborsare quattrini anche per i libri, per i quadri ecc. per visionarla (e quindi non possederne una copia) esistono i musei, le biblioteche, la TV.

        E poi si può anche lasciare il pc a scaricare da
        solo e fare altro, non ha bisogno del mio
        incoraggiamento morale per fare il proprio
        lavoro. Vero, ma quando scarichi giga e giga di roba, ne passi di ore ad ordinarla, catalogarla, masterizzarla... comunque certo, é pur sempre un hobby, meglio che andare al bar a tracannare litri di birra e tornare a casa ubriaco...
        Ma piuttosto che star al sole, propendo
        per attività più sane: il sole fa
        male.Farà anche male ma è piacevole, come lo è guardare un bel divx, dipende tutto dai punti di vista e da quello che vuoi in un determinato momento...A parte gli scherzi, hai sollevato 2 punti importanti:1) un partito "specializzato" è comunque utile2) è giusto che la cultura sia accessibile a tutti.Ma un film hollywoodiano lo reputi sul serio "cultura". Le canzoni di MTV sono per te sul serio "cultura"?Io ridefinirei il termine: Intrattenimento. Non cultura.Come ha detto qualcuno in un post, l'industria numero 1 in USA è (forse dopo quella delle armi) quella dell'intrattenimento. Se l'intrattenimento fosse gratuitamente accessibile l'industria numero 1 non sarebbe più un'industria. cioè la gente che ci lavora dovrebbe farlo per hobby e non più come lavoro e conseguentemente dovrebbe trovare un altro lavoro...
    • Anonimo scrive:
      Cosa ne penso...
      Impedire _UNA_ forma di libera circolazione dei contenuti costituisce il primo passo verso il controllo e l'eventuale repressione di _TUTTI_ i contenuti. Hai presente l'NSA che monitora le comunicazioni di tutti i cittadini USA (e non) riconoscendolo solo a posteriori e ricevendo persino l'avvallo popolare? Ecco.Che avvenga su internet o in qualsiasi altra forma, comunicare con i nostri simili é un'esigenza altrettanto importante della soddisfazione delle necessità basiche. Metterla in second'ordine adducendo quale motivazione "...esistono problemi più gravi..." é del tutto fuori luogo.
  • Anonimo scrive:
    Battuta?
    "L'iniziativa svedese produce emuli ..."Volontaria o involontaria? :D
  • Anonimo scrive:
    finalmente
    "- Libertà illimitata e completa di espressione"Ecco, finalmente qualcuno che capisce uno dei veri problemi della nostra epoca!Basta con le leggi nazistoidi sulle "apologie di reato". Le parole non possono essere vincolate dalle leggi. Ogni stato che impedisce di parlare a qualunque suo cittadino è uno stato che ha già mosso il primo passo verso la dittatura! Distinguere tra pensiero e azione, tra azione e intenzione, tra il reato e il reo!!I "processi alle intenzioni" lasciamoli ai regimi clerico-fascisti che vogliono forgiare dei cittadini a propria immagine e somiglianza!!LIBERTA'!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: finalmente
      - Scritto da:
      "- Libertà illimitata e completa di espressione"

      Ecco, finalmente qualcuno che capisce uno dei
      veri problemi della nostra
      epoca!
      Basta con le leggi nazistoidi sulle "apologie di
      reato". Le parole non possono essere vincolate
      dalle leggi. Ogni stato che impedisce di parlare
      a qualunque suo cittadino è uno stato che ha già
      mosso il primo passo verso la dittatura!
      Distinguere tra pensiero e azione, tra azione e
      intenzione, tra il reato e il
      reo!!
      I "processi alle intenzioni" lasciamoli ai regimi
      clerico-fascisti che vogliono forgiare dei
      cittadini a propria immagine e
      somiglianza!!

      LIBERTA'!!!!guardi troppa tv, siamo già in regime da un pezzo.SVEGLIA!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: finalmente
        - Scritto da: No Genuine

        - Scritto da:

        "- Libertà illimitata e completa di espressione"



        Ecco, finalmente qualcuno che capisce uno dei

        veri problemi della nostra

        epoca!

        Basta con le leggi nazistoidi sulle "apologie di

        reato". Le parole non possono essere vincolate

        dalle leggi. Ogni stato che impedisce di parlare

        a qualunque suo cittadino è uno stato che ha già

        mosso il primo passo verso la dittatura!

        Distinguere tra pensiero e azione, tra azione e

        intenzione, tra il reato e il

        reo!!

        I "processi alle intenzioni" lasciamoli ai
        regimi

        clerico-fascisti che vogliono forgiare dei

        cittadini a propria immagine e

        somiglianza!!



        LIBERTA'!!!!

        guardi troppa tv, siamo già in regime da un pezzo.

        SVEGLIA!!!concordo pienamente, ci siamo già fino al collo e in maniera mmmoooooolto più sottile di come si faceva 60 anni fa
    • Brontoleus scrive:
      Re: finalmente
      - Scritto da:
      "- Libertà illimitata e completa di
      espressione"

      Ecco, finalmente qualcuno che capisce uno dei
      veri problemi della nostra epoca!
      Basta con le leggi nazistoidi sulle "apologie
      di reato". Le parole non possono essere
      vincolate dalle leggi. Ogni stato che
      impedisce di parlare a qualunque suo cittadino
      è uno stato che ha già mosso il primo passo
      verso la dittatura!
      Distinguere tra pensiero e azione, tra azione
      e intenzione, tra il reato e il reo!!
      I "processi alle intenzioni" lasciamoli ai
      regimi clerico-fascisti che vogliono forgiare
      dei cittadini a propria immagine e
      somiglianza!!

      LIBERTA'!!!!Quoto.
  • Anonimo scrive:
    vergognatevi scrocconi
    guardatevi intorno: guardate dove si va afinire con la pirateria indiscriminataprendiamo ad esempio la migliore aziendainformatica, la microsfot, che si vederubare miliardi di dollari ed è costretta,per recuperare qualche punto % a ravanarenei dati degli utenti col wga, il palladiumetc, per colpa dell'illegalità e contro ilterrorismo !volete capirla che non potrà piu assumereprogrammatori, se voi piratate xp o usatele schifezze open ? e l'innovazione che producesistemi eccezionali come vista, tcpa e drm, come potrà continuare, se la pirateria abbatte i fatturati ?possiamo pensare a tutta la beneficenza che può fare mr gates se voi smettete di scroccare i suoi eccezionali sw ? oppure volete ridurlo a saltare la pizzata settimanale con la famiglia alla bella redmond ?
    • Alucard scrive:
      Re: vergognatevi scrocconi
      - Scritto da:
      guardatevi intorno: guardate dove si va a
      finire con la pirateria indiscriminata

      prendiamo ad esempio la migliore azienda
      informatica, la microsfot, che si vede
      rubare miliardi di dollari ed è costretta,
      per recuperare qualche punto % a ravanare
      nei dati degli utenti col wga, il palladium
      etc, per colpa dell'illegalità e contro il
      terrorismo !

      volete capirla che non potrà piu assumere
      programmatori, se voi piratate xp o usate
      le schifezze open ? e l'innovazione che produce
      sistemi eccezionali come vista, tcpa e drm,
      come potrà continuare, se la pirateria abbatte
      i fatturati ?

      possiamo pensare a tutta la beneficenza che può
      fare mr gates se voi smettete di scroccare i suoi
      eccezionali sw ? oppure volete ridurlo a saltare
      la pizzata settimanale con la famiglia alla bella
      redmond
      ?Da quando la MS assume programmatori? :DVoto 10+ per la trollata (troll2)
    • Wakko Warner scrive:
      Re: vergognatevi scrocconi
      Tu devi essere un esperto del settore vero? (rotfl)(rotfl)(rotfl) (linux)
    • avvelenato scrive:
      Re: vergognatevi scrocconi
      - Scritto da:
      guardatevi intorno: guardate dove si va a
      finire con la pirateria indiscriminata

      prendiamo ad esempio la migliore azienda
      informatica, la microsfot , che si vede
      rubare miliardi di dollari ed è costretta,
      per recuperare qualche punto % a ravanare
      nei dati degli utenti col wga, il palladium
      etc, per colpa dell'illegalità e contro il
      terrorismo !

      volete capirla che non potrà piu assumere
      programmatori, se voi piratate xp o usate
      le schifezze open ? e l'innovazione che produce
      sistemi eccezionali come vista, tcpa e drm,
      come potrà continuare, se la pirateria abbatte
      i fatturati ?

      possiamo pensare a tutta la beneficenza che può
      fare mr gates se voi smettete di scroccare i suoi
      eccezionali sw ? oppure volete ridurlo a saltare
      la pizzata settimanale con la famiglia alla bella
      redmond
      ?incoerente, scrivi una trollata pro-ms e storpi il suo nome, grave errore: voto(troll2)(troll2)/5-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 06 luglio 2006 00.59-----------------------------------------------------------
      • Anonimo scrive:
        Re: vergognatevi scrocconi (j0e-ized)
        - Scritto da: avvelenato
        la microsfot Mi piace!E' ancora più bello di microzoz e microshit.j0e(pizza-galletti ?-?)
    • Anonimo scrive:
      Re: vergognatevi scrocconi
      ghghghghghghghghghgh(troll)(troll1)(troll2)(troll3)(troll4)
    • Anonimo scrive:
      Microsfot???
      Ci sei già, ora tira lo scarico.
    • reXistenZ scrive:
      Re: vergognatevi scrocconi

      possiamo pensare a tutta la beneficenza che può
      fare mr gates se voi smettete di scroccare i suoi
      eccezionali sw ? oppure volete ridurlo a saltare
      la pizzata settimanale con la famiglia alla bella
      redmond
      ?Se permetti, la beneficienza vorrei farla io invece che farla fare per conto mio a bill gheits.Comunque complimenti per il post, peccato che nessuno degli altri ne abbia capito il tono ironico.
      • SardinianBoy scrive:
        Re: vergognatevi scrocconi
        E' Già un dato di fatto : la Microzzozz è FALLITA ! ...non da oggi ...da un bel pò, solo che ancora non lo sanno " perfettamente" ! ahahahahahhaha :D :D :D :D :D :D :D(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
      • Anonimo scrive:
        Re: vergognatevi scrocconi

        Se permetti, la beneficienza vorrei farla io
        invece che farla fare per conto mio a bill
        gheits.ho dei dubbi sulla bonta' delle donazioni di MS; poco tempo fa quando fu deciso di installare linux sul pc da 100 dollari Bill lo seppe e diede in escandescenze davanti ai presenti.Questo mi fa pensare che potrebbe essere un'opera di lobbying e per abbellire la propria apparenza, come fanno gli usa quando stanziano fondo per il terzo mondo e poi vietano loro di esportare i loro prodotti.
        Comunque complimenti per il post, peccato che
        nessuno degli altri ne abbia capito il tono
        ironico.probabilmente chi l'ha capito non ha risposto..
        • reXistenZ scrive:
          Re: vergognatevi scrocconi

          Questo mi fa pensare che potrebbe essere un'opera
          di lobbying e per abbellire la propria apparenza,Come succede per tutte le iniziative organizzate. :(
          • Anonimo scrive:
            Re: vergognatevi scrocconi
            - Scritto da: reXistenZ

            Questo mi fa pensare che potrebbe essere
            un'opera

            di lobbying e per abbellire la propria
            apparenza,

            Come succede per tutte le iniziative organizzate.
            :(NOOOO! MA CHE DITE?? VOLETE SCHERZARE?? OSATE DUBITARE DELLA BUONA FEDE DI CERTI PERSONAGGI, DA SEMPRE BENEFATTORI DELL'UMANITA'??
      • avvelenato scrive:
        Re: vergognatevi scrocconi
        - Scritto da: reXistenZ

        possiamo pensare a tutta la beneficenza che può

        fare mr gates se voi smettete di scroccare i
        suoi

        eccezionali sw ? oppure volete ridurlo a saltare

        la pizzata settimanale con la famiglia alla
        bella

        redmond

        ?

        Se permetti, la beneficienza vorrei farla io
        invece che farla fare per conto mio a bill
        gheits.

        Comunque complimenti per il post, peccato che
        nessuno degli altri ne abbia capito il tono
        ironico.Io sono nessuno? (anonimo)
    • lele2 scrive:
      Re: vergognatevi scrocconi
      il post secondo me e' volutamente scherzosonon puo' essere vero!un po di senso dell'umorismo ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: vergognatevi scrocconi
        - Scritto da: lele2
        il post secondo me e' volutamente scherzoso
        non puo' essere vero!
        un po di senso dell'umorismo
        ciaomeno male che qualcuno ci arriva...
    • Anonimo scrive:
      Re: vergognatevi scrocconi
      - Scritto da:
      guardatevi intorno: guardate dove si va a
      finire con la pirateria indiscriminata

      prendiamo ad esempio la migliore azienda
      informatica, la microsfot, che si vede
      rubare miliardi di dollariLa dimostrazione che la pirateria non crea danno ?Quali prodotti sono i piu' piratati ?Chi e' l'uomo piu' ricco del mondo ?
    • gianpietrone scrive:
      Re: vergognatevi scrocconi
      - Scritto da:
      guardatevi intorno: guardate dove si va a
      finire con la pirateria indiscriminata

      prendiamo ad esempio la migliore azienda
      informatica, la microsfot, che si vede
      rubare miliardi di dollari ed è costretta,
      per recuperare qualche punto % a ravanare
      nei dati degli utenti col wga, il palladium
      etc, per colpa dell'illegalità e contro il
      terrorismo !

      volete capirla che non potrà piu assumere
      programmatori, se voi piratate xp o usate
      le schifezze open ? e l'innovazione che produce
      sistemi eccezionali come vista, tcpa e drm,
      come potrà continuare, se la pirateria abbatte
      i fatturati ?

      possiamo pensare a tutta la beneficenza che può
      fare mr gates se voi smettete di scroccare i suoi
      eccezionali sw ? oppure volete ridurlo a saltare
      la pizzata settimanale con la famiglia alla bella
      redmond
      ?Ma che cosa stai dicendo?? Forse la tua è ironia. Zio Billy è l'uomo più ricco del mondo, e pensare che gli copiano il 30% (secondo lui) del Software. Se non esistessero i "pirati" (parola fuori luogo), dove andrebbe a finire la sua richezza??Secondo me tu caro amico sei un "CANE DEL PABRONE" BAU - BAU - BAU!!Lo vuoi capire che i brevetti sono la tomba dell'evoluzione. I brevetti sono le fondamenta per qualsiasi MONOPOLIO. Poi, guarda che alla Microsodt non hanno mai inventato nulla, hanno solo sviluppato programmi come qualsiasi programmatore. I numeri binari - gli "ZERO" e gli "UNI" non li ha inventati di certo, come non hanno inventati alla Microsoft, e così dicasi per il linguaggio macchina.Comprati un sombrero e non essre dalla parte dei luridi padroni di tutto!!!Ciao e buona ESTATE!!Dr. Gian Pietro Bomboi.bomboi45@hotmail.com
      • Anonimo scrive:
        Re: vergognatevi scrocconi
        We dottore un corsino al Cepu non ti farebbe male..... la frase sulla pizzata poi eabbastanza chiara da far capire che il post originario è una presa per il c... a microsfot (troll4)
    • Anonimo scrive:
      Re: vergognatevi scrocconi

      volete capirla che non potrà piu assumere
      programmatori, se voi piratate xp o usate
      le schifezze open ?RotflAttualmente la MS ha un rapporto di 5 avvocati ogni 2 programmatori.
    • Anonimo scrive:
      Re: vergognatevi scrocconi
      E' talemente beota sto tizio che scrive che sono sicuro sia solo una provocazione.......
    • Anonimo scrive:
      Re: vergognatevi scrocconi
      che i programmi mcrosoft siano il massimo è tutto da dimostrare, io ogni sei mesi devo riformatare l'hard disk perchè XP continua ad accumlare spazzatura di ogni genere.IExplorer fa schifo, sono costretto ad usare OPERA per navigare in tranquillità.I sistemi linux possono anche non piacere ma è un reato anche distribuire gratuitamente qualcosa che funziona?dobbiamo fare una colletta per bill gates?
  • Wakko Warner scrive:
    Bene.
    È quello che si meritano RIAA e associati.Adesso vediamo chi ride e chi è il "ladro".Mi auguro veramente che questi partiti incomincino a fioccare come funghi e che per una volta si riporti un po' di equilibrio nelle cose.
    • Anonimo scrive:
      Re: Bene.
      - Scritto da: Wakko Warner
      È quello che si meritano RIAA e associati.
      Adesso vediamo chi ride e chi è il "ladro".

      Mi auguro veramente che questi partiti
      incomincino a fioccare come funghi e che per una
      volta si riporti un po' di equilibrio nelle
      cose.sono solo a caccia di consensi, della gente non hanno alcun interesse, tranne i loro amici et simili, ma solo quelli che hanno la grana.come diceva andreotti.. "a pensar male si fa' peccato, però ci si azzecca spesso"
      • Wakko Warner scrive:
        Re: Bene.
        - Scritto da: No Genuine
        sono solo a caccia di consensi, della gente non
        hanno alcun interesse, tranne i loro amici et
        simili, ma solo quelli che hanno la
        grana.Perché dubiti?Se io fossi uno dei dirigenti di quel partito stai pur sicuro che non mi fermerei finché RIAA e amici non ne avrebbero abbastanza.Chi ti dice che loro non lo facciano?
  • Anonimo scrive:
    Non sono stupito...
    ...d'altronde c'è pure, legalmente, il partito dei pedofili.
    • Masque scrive:
      Re: Non sono stupito...
      - Scritto da:
      ...d'altronde c'è pure, legalmente, il partito
      dei pedofili.mi sembra un po' eccessivo paragonare le due cose...
      • Wakko Warner scrive:
        Re: Non sono stupito...
        - Scritto da: Masque
        - Scritto da:

        ...d'altronde c'è pure, legalmente, il partito

        dei pedofili.

        mi sembra un po' eccessivo paragonare le due
        cose...No, perché?
      • Cobra Reale scrive:
        Re: Non sono stupito...
        - Scritto da: Masque
        - Scritto da:

        ...d'altronde c'è pure, legalmente, il partito

        dei pedofili.

        mi sembra un po' eccessivo paragonare le due
        cose...Alle major, paragonare le due cose converrebbe eccome. :@
    • Wakko Warner scrive:
      Re: Non sono stupito...
      - Scritto da:
      ...d'altronde c'è pure, legalmente, il partito
      dei
      pedofili.Dunque secondo te dovrebbero esserci solo i partiti che portano avanti le tue idee?
    • Alucard scrive:
      Re: Non sono stupito...
      - Scritto da:
      ...d'altronde c'è pure, legalmente, il partito
      dei
      pedofili.Pensa che anche una specie di partito come la lega nord è legale..... Per non parlare delle truffe legalizzate della chiesa. Altro che partito dei pedofili (che approvo).
      • Anonimo scrive:
        Re: Non sono stupito...
        - Scritto da: Alucard

        - Scritto da:

        ...d'altronde c'è pure, legalmente, il partito

        dei

        pedofili.
        Pensa che anche una specie di partito come la
        lega nord è legale..... Meglio 1000 volte la Lega Nord che un partito di pedofili o di falci e martelli...
        Per non parlare delle
        truffe legalizzate della chiesa. Altro che
        partito dei pedofili (che
        approvo).Approvi i pedofili? Loro sono meno peggio delle truffe? Ma sei fuori??????
      • Anonimo scrive:
        Re: Non sono stupito...
        Fenomeno rosso la lega chiede di fatto la secessione del nord esattamente quello che e stato chiesto in spagna e ZAPATERO ha concesso.....(geek)
    • avvelenato scrive:
      Re: Non sono stupito...
      - Scritto da:
      ...d'altronde c'è pure, legalmente, il partito
      dei
      pedofili.Se non ti piace puoi sempre emigrare in Cina, lì di partiti ce ne è solo uno, sicuramente staresti bene.
    • Anonimo scrive:
      Re: Non sono stupito...
      - Scritto da:
      ...d'altronde c'è pure, legalmente, il partito
      dei
      pedofili.Beh, avendo un partito che ha come nome un motto da stadio e come programma quello ben noto a tutti, credo che abbiamo poca voce in capitolo
    • Anonimo scrive:
      Re: Non sono stupito...
      Il piratpartiet svedese non e' solo un partito antip2p ma si oppone anche allo strapotere e al lobbying delle multinazionali; chissa se le gente lo capisse se il partito avrebbe qualche speranza in italia;Chissa' perche' ma proprio in questi giorni in italia sta iniziando una battaglia similare, prima i tassisti, ora gli avvocati, e spero a breve anche la Siae, dato che il 98% dei proventi del copyright in italia vanno dentro tasche d'oltreoceano (Fonte l'Espresso).
      • Anonimo scrive:
        Re: Non sono stupito...
        Beh il coraggio degli altri qua in Italia è sempre elogiato...salvo poi non fare mai niente.Personalmente i popoli nordici in genrale dalla Germani in poi...mi stanno alquanto antipatici...visto l'odio che covano per noi..però se fanno una cosa giusta....bisogna anche elogiarli...però io sono due mesi che su piu di un post, vado avanti a dire che bisogna unirsi e creare un movimento politico che abbia come primo punto l'abolizione della siae...e come secondo punto l'accesso per tutti ad internet a banda larga a costi che devono essere un decimo di quelli di oggi...se necessario anche ristatalizzando telecom....subito..e come terzo punto l'abbattimento dei costi delle licenze e dei prodotti tecnologici...come computer, notebook e supporti vari...fino a rendere come ovvio che sia..legale la copia personale per un qualcosa coperto da diritto d'autore...fosse anche un film appena uscito.....questo si dovrebbe fare...invece di stare qui a parlare e dire..fanno bene quelli...no, fanno meglio gli altri..e dovremmo essere noi che ne usufruiamo ad agire per primi, non aspettare che qualcuno lo faccia per noi
        • Anonimo scrive:
          Re: Non sono stupito...
          Vero anche se io sono contro le statalizzazioni se il fine è giusto passi anche questo.Più conoscenza più concorrenza e migliore è il mercato.
          • Anonimo scrive:
            Re: Non sono stupito...
            concorrenza come sai..significa libero mercato e libero accesso e una vita migliore e meno costosa per tutti...telecom ha di fatto mantenuto il suo monopolio...solo che da pubblico..che era...e che cmq qualcosa faceva....ora e privato..dove tronchetti provera continua ad arricchirsi...perche non spende un centesimo di quello che telecom incassa in innovazione...ed ha fatto in modo che tutti gli altri operatori siano succubi e obbligati ad aspettare le briciole che l'incumbent gli lascia..senza avere il coraggio e penso anche i mezzi economici per lanciare una vera sfida all'innovazione al dinosauro telecozz...questo significa che la privatizzazione ha mantenuto di fatto il monopolio...quindi ergo che monopolio per monopolio...bisogna statalizzarla di nuovo...poi vediamo se non si innova qualcosa...infine vi ripeto...è inutile dire..bravo qui..no è meglio lo svedese....associamoci qua in Italia...proponiamo un manifesto politico serio...e vediamo quale interlocutore ci verrà incontro..io vi posso assicurare che avremo cmq almeno un bel 5%....se solo un decimo di chi fa p2p ci vota...
    • Anonimo scrive:
      Re: Non sono stupito...
      - Scritto da:
      ...d'altronde c'è pure, legalmente, il partito
      dei
      pedofili.in america esistono, legalmente, il ku klux klan e il partito nazista.si tratta di liberta' di espressione.
      • Cobra Reale scrive:
        Re: Non sono stupito...
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        ...d'altronde c'è pure, legalmente, il partito

        dei

        pedofili.

        in america esistono, legalmente, il ku klux klan
        e il partito
        nazista.
        si tratta di liberta' di espressione.
        Tempo fa, fecero vedere il video (forse su Real TV) di una piccola parata del KKK per festeggiare l'anniversario dell'"orgoglio bianco", ed era divertente vedere quei pochi incappucciati sfilare, protetti da imponenti misure di sicurezza, in un quartiere che, se non ricordo male, era tutto "nero" come la pece! :D-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 06 luglio 2006 20.18-----------------------------------------------------------
    • Anonimo scrive:
      Re: Non sono stupito...
      c'è pure chi ha legalizzato certe magagne che compivano prima di tangentopoli e che adesso vuole far uscire dalle carceri i propri amici, nemmeno io sono stupito ormai
  • Cobra Reale scrive:
    Il coraggio degli Svedesi
    Il coraggio degli Svedesi ha dato i suoi frutti ma anche gli altri sono da rispettare, soprattutto i coraggiosissimi Americani.
    • Alucard scrive:
      Re: Il coraggio degli Svedesi
      - Scritto da: Cobra Reale
      Il coraggio degli Svedesi ha dato i suoi frutti
      ma anche gli altri sono da rispettare,
      soprattutto i coraggiosissimi
      Americani.Gli svedesi sono avanti anni luce da noi.Oltre ad avere una qualità della vita altissima hanno anche le palle di farsi sentire. Hanno tutta la mia stima :D Così come ce l'hanno anche i piratoni degli altri paesi che si fanno sentire.
    • Wakko Warner scrive:
      Re: Il coraggio degli Svedesi
      - Scritto da: Cobra Reale
      Il coraggio degli Svedesi ha dato i suoi frutti
      ma anche gli altri sono da rispettare,
      soprattutto i coraggiosissimi
      Americani.Devo dire che in quanto a capacità democratiche i popoli nordici hanno un sacco da insegnare.E pensare che i Romani li chiamavano "barbari"...
      • Anonimo scrive:
        Re: Il coraggio degli Svedesi
        Forse quando all'estero ridono di noi italiani un po' hanno ragione :(Perche' non tiriamo mai fuori le palle noi? O meglio perche' tiriamo fuori le palle solo se ti toccano il campionato di calcio e per tutto il resto stiamo sempre zitti? :)e va bhe... magari un giorno cambieremo...
        • Anonimo scrive:
          Re: Il coraggio degli Svedesi
          Mha vedremo come si evolverà queto movimento.. Siamo solo all'inizio, ora come ora imho possono fare ben poco. Servono rappresentanti in parlamento per poter vincere in democrazia. Tenendo poi presente le enormi pressioni delle major mha, la vedo dura in ogni caso.Certo la speranza è l'ultima a morire. :s
          • Wakko Warner scrive:
            Re: Il coraggio degli Svedesi
            - Scritto da:
            Mha vedremo come si evolverà queto movimento..
            Siamo solo all'inizio, ora come ora imho possono
            fare ben poco. Servono rappresentanti in
            parlamento per poter vincere in democrazia.
            Tenendo poi presente le enormi pressioni delle
            major mha, la vedo dura in ogni
            caso.

            Certo la speranza è l'ultima a morire. :sIn realtà è molto quello che stanno facendo... perché costringono i politici a giustificare le loro scelte, insomma... non passano più le cose nel silenzio collettivo come con la vergognosa legge del vergognoso Urbani qui in Italia.
      • Anonimo scrive:
        Re: Il coraggio degli Svedesi

        Devo dire che in quanto a capacità democratiche i
        popoli nordici hanno un sacco da
        insegnare.si sul razzismo, sicuramentehttp://www.thelocal.se/article.php?ID=1528&date=20050601sugli aborti coercitivi o sulla sterilizzazione di massa purehttp://www.cesil.com/protected/itld0298/ieciro02.htm
      • Anonimo scrive:
        Re: Il coraggio degli Svedesi
        - Scritto da: Wakko Warner

        - Scritto da: Cobra Reale

        Il coraggio degli Svedesi ha dato i suoi frutti

        ma anche gli altri sono da rispettare,

        soprattutto i coraggiosissimi

        Americani.

        Devo dire che in quanto a capacità democratiche i
        popoli nordici hanno un sacco da
        insegnare.

        E pensare che i Romani li chiamavano "barbari"...giustamente..1 agg., s.m. TS stor., secondo i Greci e i Romani, che, chi apparteneva a un popolo che non fosse il suo, straniero
    • Anonimo scrive:
      Re: Il coraggio degli Svedesi
      Beh il coraggio degli altri qua in Italia è sempre elogiato...salvo poi non fare mai niente.Personalmente i popoli nordici in genrale dalla Germani in poi...mi stanno alquanto antipatici...visto l'odio che covano per noi..però se fanno una cosa giusta....bisogna anche elogiarli...però io sono due mesi che su piu di un post, vado avanti a dire che bisogna unirsi e creare un movimento politico che abbia come primo punto l'abolizione della siae...e come secondo punto l'accesso per tutti ad internet a banda larga a costi che devono essere un decimo di quelli di oggi...se necessario anche ristatalizzando telecom....subito..e come terzo punto l'abbattimento dei costi delle licenze e dei prodotti tecnologici...come computer, notebook e supporti vari...fino a rendere come ovvio che sia..legale la copia personale per un qualcosa coperto da diritto d'autore...fosse anche un film appena uscito.....questo si dovrebbe fare...invece di stare qui a parlare e dire..fanno bene quelli...no, fanno meglio gli altri..e dovremmo essere noi che ne usufruiamo ad agire per primi, non aspettare che qualcuno lo faccia per noi
    • Santos-Dumont scrive:
      Re: Il coraggio degli Svedesi
      - Scritto da: Cobra Reale
      Il coraggio degli Svedesi ha dato i suoi frutti
      ma anche gli altri sono da rispettare,
      soprattutto i coraggiosissimi
      Americani.Gli stessi coraggiosissimi statunitensi che si piegano volonterosamente a 90 e plaudono la repressione quando l'NSA rivela di spiarli da tempo? ;)
      • Cobra Reale scrive:
        Re: Il coraggio degli Svedesi

        Gli stessi coraggiosissimi statunitensi che si
        piegano volonterosamente a 90 e plaudono la
        repressione quando l'NSA rivela di spiarli da
        tempo?
        ;)Naturalmente no. Quelli che hanno avuto il coraggio di sfidare lo strapotere delle major nel loro stesso terreno.
        • Santos-Dumont scrive:
          Re: Il coraggio degli Svedesi
          - Scritto da: Cobra Reale


          Gli stessi coraggiosissimi statunitensi che si

          piegano volonterosamente a 90 e plaudono la

          repressione quando l'NSA rivela di spiarli da

          tempo?

          ;)

          Naturalmente no. Quelli che hanno avuto il
          coraggio di sfidare lo strapotere delle major nel
          loro stesso
          terreno.Ah ecco, mi pareva strano... Purtroppo sono una sparuta minoranza.
          • Cobra Reale scrive:
            Re: Il coraggio degli Svedesi


            Naturalmente no. Quelli che hanno avuto il

            coraggio di sfidare lo strapotere delle major
            nel

            loro stesso

            terreno.

            Ah ecco, mi pareva strano... Purtroppo sono una
            sparuta
            minoranza.Una minoranza con gli "attributi" che, mi auguro, possa svegliare gli altri. Penso che gli Americani di buona volontà non siano pochi.
Chiudi i commenti