Telegram Premium: tutti i dettagli sull'abbonamento

Telegram Premium: tutti i dettagli sull'abbonamento

Tutte le funzionalità di Telegram Premium: il servizio, proposto in abbonamento mensile con caratteristiche esclusive, sta per arrivare.
Tutte le funzionalità di Telegram Premium: il servizio, proposto in abbonamento mensile con caratteristiche esclusive, sta per arrivare.

La conferma del suo arrivo è giunta una decina di giorni fa direttamente dal CEO Pavel Durov, ma ora disponiamo di tutti i dettagli sulle funzionalità incluse: Telegram Premium si presenta con un lungo post sul blog ufficiale che cercheremo di sintetizzare al meglio in questo articolo. Il servizio, a pagamento, consentirà di sbloccare caratteristiche aggiuntive, mentre quelle già presenti oggi nell’app continueranno a rimanere gratuite per tutti.

Il prezzo e le funzionalità di Telegram Premium

Va anzitutto precisato che il lancio avverrà gradualmente, con tutta probabilità prima in alcuni paesi e poi in altri. Non abbiamo dunque alcuna indicazione a proposito della tempistica necessaria per il debutto in Italia. Poi, a proposito di quale sia l’obiettivo dell’iniziativa, è presto detto: monetizzare l’attività della piattaforma finanziandone così i suoi prossimi sviluppi.

I contributi degli abbonati Premium aiuteranno a migliorare ed espandere l’app per i prossimi decenni, mentre Telegram rimarrà libero, indipendente e manterrà i suoi valori che mettono gli utenti al primo posto, ridefinendo il modo in cui un’azienda tecnologica dovrebbe operare.

Veniamo alle funzionalità esclusive che saranno rese accessibili solo a chi sceglierà di mettere mano al portafogli. Saranno molte, eccole.

  • Caricamento di file con dimensioni fino a 4 GB;
  • download senza limiti di velocità;
  • possibilità di seguire fino a 1.000 canali, di creare 20 cartelle chat da 200 conversazioni ciascuna, di aggiungere un quarto account, di fissare 10 chat nella lista principale e di salvare fino a 10 sticker preferiti;
  • bio più lunga con link incluso;
  • possibilità di salvare fino a 400 GIF preferite e di riservare fino a 20 link pubblici t.me;
  • conversione dei messaggi vocali ricevuti in testo;
  • sticker unici con animazioni a schermo intero;
  • 10 nuove reazioni esclusive per replicare ai messaggi;
  • nuovi strumenti per la gestione della lista chat come la possibilità di cambiare la cartella predefinita;
  • opzione per archiviare e silenziare automaticamente le nuove chat;
  • video del profilo al posto di foto statiche;
  • badge premium da mostrare accanto al proprio nome utente;
  • icone premium dell’app (visibili nell’immagine qui sotto);
  • nessuna inserzione pubblicitaria nei canali.

Telegram Premium: icone esclusive per l'app

Di carne al fuoco ce n’è molta, ma il prezzo? Non è ancora stato confermato. Le indiscrezioni puntano a 4,99 dollari al mese, ma non è da escludere la possibilità possa essere leggermente più alto. Nel vecchio continente potrebbe arrivare a 5,49 euro.

Oggi è un giorno importante nella storia di Telegram: segna non solo una nuova pietra miliare, ma anche l’inizio della monetizzazione sostenibile di Telegram. Crediamo che lo sviluppo di Telegram debba essere guidato principalmente dai suoi utenti, non dagli inserzionisti. In questo modo i nostri utenti rimarranno sempre la nostra priorità principale.

Nell’occasione, il team al lavoro sull’applicazione ha celebrato il raggiungimento di un traguardo importante, quello che vede coinvolti 700 milioni di utenti su base mensile.

Aggiornamento (21/06/2022): ora sappiamo che il prezzo fissato per l’Italia è 5,99 euro al mese.

Il libro Telegram Marketing: dall’apertura del canale alla sua SEO è gratis su Amazon.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Fonte: Telegram
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 20 giu 2022
Link copiato negli appunti