Telegram: trascrizioni vocali e altre novità

Telegram: trascrizioni vocali e altre novità

L'ultima versione di Telegram include molte novità, tra cui la trascrizione dei messaggi vocali, finora possibile solo con abbonamento Premium.
Telegram: trascrizioni vocali e altre novità
L'ultima versione di Telegram include molte novità, tra cui la trascrizione dei messaggi vocali, finora possibile solo con abbonamento Premium.

Telegram ha annunciato numerose novità per la sua popolare app di messaggistica. Gli utenti possono cercare canali simili, aggiungere video messaggi alle storie e visualizzare la trascrizione dei messaggi vocali. Alcune funzionalità sono esclusive per gli abbonati Premium. Su iOS è disponibile un particolare effetto per l’autodistruzione, denominato “schiocco di Thanos”.

Tutte le novità di Telegram

Milioni di utenti seguono i canali di Telegram (funzionalità recentemente copiata da WhatsApp) per rimanere aggiornati su determinati argomenti. Per facilitare la ricerca verrà mostrato un elenco di canali pubblici simili, quando viene effettuata l’iscrizione.

Due novità riguardano le storie. Quelle visibili a tutti possono essere ripubblicate dall’utente, aggiungendo testo, audio e commenti video. Questi ultimi sono video messaggi che possono essere ridimensionati e spostati sullo schermo.

Da giugno 2022, gli utenti Premium possono trascrivere i messaggi vocali, in modo da leggere quello che è stato detto a voce o tradurre l’audio in diverse lingue. Ora tutti gli utenti possono utilizzare la funzionalità (solo due messaggi a settimana), toccando l’icona →A alla destra del messaggio vocale.

I canali che pubblicano storie possono vedere le statistiche delle visualizzazioni delle storie, delle condivisioni e delle reazioni con grafici dettagliati. Gli amministratori dei canali possono aggiungere o rimuovere emoji specifiche (anche quelle personalizzate) tramite una nuova interfaccia.

Telegram può ora riconoscere i linguaggi di programmazione ed evidenziare la sintassi nei messaggi inviati con `formattazione codice`. Solo su iOS è stato invece aggiunto lo schiocco di Thanos per l’autodistruzione dei messaggi. Quando termina il conto alla rovescia, il contenuto viene vaporizzato prima di scomparire per sempre.

Infine ci sono due novità per Telegram Premium. È possibile scegliere una combinazione di colori unica con loghi per il profilo e sfondi personalizzati per le chat individuali che verranno applicati per mittente e destinatario.

L’aggiornamento è già disponibile sullo store di Apple, mentre la versione per Android può essere scaricata dal sito ufficiale, in attesa della pubblicazione sul Google Play Store.

Fonte: Telegram
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 1 dic 2023
Link copiato negli appunti