Tempo di saldi per i Celeron

Intel martella i prezzi dei suoi chip entry-level con sconti attorno al 24%. A breve altre sforbiciate interesseranno alcuni modelli di Pentium 4
Intel martella i prezzi dei suoi chip entry-level con sconti attorno al 24%. A breve altre sforbiciate interesseranno alcuni modelli di Pentium 4


Santa Clara (USA) – In previsione dei ribassi che a maggio interesseranno alcuni modelli di Pentium 4, Intel ha deciso di abbassare il prezzo della propria famiglia di CPU a basso costo, i Celeron, diretti rivali dei Duron e degli Athlon low-end di AMD.

Il Celeron a 2,4 GHz è passato da un prezzo di 127$ ad uno di 103$ (-18,9%), il 2,3 GHz da 117$ a 89$ (-23,9%), il 2,2 GHz da 103$ a 83$ (-19,4%), il 2,1 GHz da 89$ a 79$ (-11,2%), il 2 GHz da 83$ a 69$ (-16,9%) e l’1,8 GHz da 69$ a 64$ (-7,2%). Il prezzo del modello a 1,7 GHz, pari a 54$, è rimasto invariato.

L’11 maggio Intel prevede invece di apportare qualche sforbiciata al prezzo dei P4 a 2,6 GHz e 2,4 GHz con front-side bus (FSB) a 533 MHz: i due chip dovrebbero subire un ribasso di prezzo compreso fra il 15% e il 20%.

Questi ribassi verranno attuati in concomitanza con il lancio sul mercato di nuove versioni di questi chip in grado di supportare il nuovo FSB a 800 MHz introdotto poche settimane fa: in tale occasione il chipmaker aveva ritoccato i prezzi di alcuni dei più recenti modelli di P4.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

28 04 2003
Link copiato negli appunti