TensorFlow, l'IA di Google è open source

Mountain View rilascia il proprio sistema di machine learning sotto licenza FOSS: sarà utilizzabile sia per la ricerca che per il business e la sua evoluzione finirà per avvantaggiare la stessa Google

Roma – Google ha deciso di mostrare al mondo i risultati concreti raggiunti nel campo del machine learning rilasciando TensorFlow, un sistema digitale capace di apprendere autonomamente e che per l’occasione viene distribuito con licenza open source Apache 2.

TensorFlow è un sistema di machine learning di seconda generazione, spiega Mountain View, e corregge i difetti presenti nella generazione precedente (DistBelief) risultando essere più flessibile, portabile, facile da usare e ovviamente potente, raggiungendo quasi il doppio delle performance in alcuni benchmark.

L’IA TensorFlow è utilizzata internamente da Google stessa per i suoi prodotti e per le ricerche nell’ambito dei sistemi autonomi, e stando alla corporation è in grado di girare senza problemi su un PC desktop, un gadget mobile, un supercomputer o scalare sulle infrastrutture distribuite nel cloud. La versione compatibile con gli array di calcolo più estesi, a quanto pare, non è al momento parte del pacchetto FOSS rilasciato da Mountain View.

Google ha distribuito TensorFlow con la speranza di “accelerare le ricerche sugli algoritmi di machine learning”, mentre per quanto riguarda gli utilizzi più pratici la tecnologia si presta a essere integrata in prodotti concreti “senza dover riscrivere il codice”.

La possibile adozione di TensorFlow come sistema “standard” per le ricerche sull’intelligenza artificiale avrebbe prevedibilmente ricadute positive per il business e gli algoritmi di Mountain View, così come positivi potrebbero essere i contributi provenienti dagli sviluppatori esterni interessati a sperimentare con la libreria FOSS.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • AIlibito scrive:
    FACEBOOK DOVE ERI
    ALLORA? NON SI ERA DETTO CHE CI AVRESTI SALVATO DAL TERRORISMO?EHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHH?????????????????
  • LA VOCE DEL NORD scrive:
    ...
    Solidarietà a Ermes Mattielli ucciso da due zingari parassiti schifosi e da questo stato comunista solidale con i delinquenti e feroce con le persone per bene!Viva la Lega! ITALIANI SVEGLIATEVI DAL LETARGO!!! [img]http://static.nanopress.it/r/843x0/www.nanopress.it/wp-content/uploads/2015/11/martielli-salvini.jpg[/img]
    • bubba scrive:
      Re: ...
      - Scritto da: LA VOCE DEL NORD
      Solidarietà a Ermes Mattielli ucciso da due
      zingari parassiti schifosi e da questo stato
      comunista solidale con i delinquenti e feroce con
      le persone per
      bene!

      Viva la Lega! ITALIANI SVEGLIATEVI DAL
      LETARGO!!!


      http://static.nanopress.it/r/843x0/www.nanoprOrsu', tutti a comprar lo schioppo ![img]http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/2/26/HandBombardWesternEurope1390-1400.jpg/640px-HandBombardWesternEurope1390-1400.jpg[/img]
  • Rossi scrive:
    Carlo
    Schifo
  • Pianeta GRAZIE FACEBOOK scrive:
    FACEBOOK CI SALVA DAL TERRORISMO!
    i cookie dispensati a utenti e non utenti si configurassero come uno strumento dedicato alla tutela della sicurezza, senza il quale "il Belgio si trasformerebbe in una culla per il cyberterrorismo". quindi ringraziate e col sorriso, ingrati che non siete altro!
    • Fogin Laied scrive:
      Re: FACEBOOK CI SALVA DAL TERRORISMO!
      Io la leggo cosi:Esplicitamente ammettono di essere "spioni a fin di bene", implicitamente di non riuscire a svolgere bene il lavoro di sceriffi, le attività di criminali in rete proseguono relativamente serene.
    • Pianeta Facebook scrive:
      Re: FACEBOOK CI SALVA DAL TERRORISMO!
      Ci simao dimenticati di citare anche i pedoXXXXXsatanisti, i rettiliani e le scie chimiche.
      • Procione Soffice scrive:
        Re: FACEBOOK CI SALVA DAL TERRORISMO!
        ...E i procioni!
      • povero me scrive:
        Re: FACEBOOK CI SALVA DAL TERRORISMO!
        - Scritto da: Pianeta Facebook
        Ci simao dimenticati di citare anche i
        pedoXXXXXsatanisti, i rettiliani e le scie
        chimiche.Ma e proprio un Mondo pieno pieno di terroristi questo. Dove ti giri e rigiri ci sono sempre terroristi, viene quasi da pensare che forse siamo noi stessi terroristi. (rotfl)(rotfl)(rotfl)
        • AxAx scrive:
          Re: FACEBOOK CI SALVA DAL TERRORISMO!
          Ma è normale. I dirigenti delle multinazionali hanno il terrore di non fare sodi, e da qui terrorista è chiunque non contribuisca appunto al loro ingrasso.
      • Dr. Renato Pozzo scrive:
        Re: FACEBOOK CI SALVA DAL TERRORISMO!
        - Scritto da: Pianeta Facebook
        Ci simao dimenticati di citare anche i e le scie chimiche.no qualcuno le cita:https://www.youtube.com/watch?v=KrNNtNFVwmIpare si parli di geoingegneria
Chiudi i commenti