The Resident: come vedere le nuove puntate trasmesse in USA

The Resident: come vedere le nuove puntate trasmesse in USA

The Resident: la serie televisiva è giunta alla quinta stagione, ma alcune puntate non sono ancora arrivate in Italia. Come poterle vedere legalmente?
The Resident: la serie televisiva è giunta alla quinta stagione, ma alcune puntate non sono ancora arrivate in Italia. Come poterle vedere legalmente?

The Resident è una delle serie televisive di maggior successo degli ultimi anni.

L’opera creata da Amy Holden Jones, Hayley Schore e Roshan Sethi ha debuttato in Italia sul canale satellitare Fox Life a partire dal 5 marzo 2018, riscuotendo ottimo successo anche tra il pubblico italiano anche grazie alla trasmissione in chiaro (su Rai 1) dal giugno dell’anno seguente.

Nel nostro paese sono state trasmesse le prime quattro stagioni mentre la quinta, trasmessa negli Stati Uniti a partire dal settembre 2021, è ancora indietro rispetto alla versione in lingua originale.

Per chi ha dimestichezza con l’inglese e vuole seguire la storia di Conrad e degli altri personaggi, esiste un modo per poter evitare l’estenuante attesa della traduzione. Con un servizio VPN infatti, è possibile aggirare i limiti territoriali (in via del tutto legale) per poter seguire le emittenti statunitensi che trasmettono la serie.

La quinta stagione di The Resident e gli episodi non ancora trasmessi in Italia

Cos’è una VPN e come funziona? Questo tipo di piattaforma permette di ottenere un IP americano e dunque di accedere a qualunque servizio streaming limitato a quel preciso territorio. Si tratta di una soluzione diffusa anche per quanto concerne Netflix e altri servizi simili.

In realtà, va detto che le Virtual Private Network non si limitano a questa mansione. Si tratta, infatti, di un’ottima soluzione per proteggere la propria privacy. Attraverso il loro lavoro infatti, è possibile evitare che hacker, aziende curiose ed enti governativi mettano naso nelle attività online di un utente.

In questo contesto, Surfshark si rivela uno dei servizi più apprezzati. Stiamo parlando di una VPN capace di adattarsi perfettamente a lavorare su computer Windows, macOS e Linux, così come su dispositivi come smartphone Android e iPhone.

Non solo filtro dell’IP: Surfshark offre anche un sistema AdBlocker che, abbinato alla possibilità di utilizzare un singolo account su illimitati dispositivi.

Il tutto è reso ancora più interessante dal recente sconto. Grazie alla riduzione del prezzo dell’82% sulla sottoscrizione biennale, è possibile ottenere Surfshark per appena 2 euro al mese.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 7 feb 2022
Link copiato negli appunti